CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A/ Esposito, il giovane più scelto (1^ giornata)

- Mauro Mantegazza

Consigli Fantacalcio Serie A: dritte per le partite della 1^ giornata di campionato, Esposito è il giovane più scelto. Chi schierare e chi evitare

Ronaldo Fantacalcio
Pronostico Atletico Madrid Juventus, Champions League gruppo D (Foto LaPresse)

Concludendo la nostra panoramica sui consigli Fantacalcio alla vigilia della prima giornata di Serie A, spendiamo qualche parola sul giovanissimo Sebastiano Esposito. Nei giorni scorsi La Gazzetta dello Sport ha scritto che proprio Esposito è il giocatore più scelto dai Fanta-allenatori: al costo di un solo milione, è il nome perfetto per completare la rosa e se dovesse esplodere farebbe la felicità di tanti. Esposito è sicuramente un grande talento e lo ha dimostrato in parecchie occasioni, anche nel corso di questa estate in cui l’Inter è rimasta a lungo senza attaccanti. Con gli ultimi movimenti naturalmente lo spazio di Esposito si è ridotto, ma per un ragazzo classe 2002 naturalmente non c’è la pretesa che giochi molto. Il ruolo di jolly potrebbe essere perfetto per lui, se poi dovesse fare bene ecco che Antonio Conte, un allenatore che non guarda in faccia nessuno, non avrebbe di certo paura a dargli lo spazio che meriterebbe. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIFESE IN GRANDE SPOLVERO

Dopo un accenno ai bomber, nei consigli Fantacalcio adesso dobbiamo fare un focus anche sulle difese, con Juventus, Napoli e Inter (in ordine di classifica dello scorso campionato) in primo piano. I bianconeri hanno infatti aggiunto De Ligt ai due veterani Bonucci e Chiellini – pur se si è ritirato Barzagli – ed inoltre è tornato Buffon, dodicesimo di lusso per Szczesny. Maurizio Sarri, devoto alla difesa a quattro, potrà fare turnover e questa è una buona notizia per Giorgio e Leonardo. Il Napoli risponde con l’acquisto di Manolas, che al fianco di Koulibaly forma una coppia centrale davvero eccellente, infine i nerazzurri hanno aggiunto Godin per rendere ancora più solida una linea che già prevedeva Skriniar e De Vrij davanti ad Handanovic. La sensazione dunque è che mai come quest’anno possa avverarsi il classico detto sulle difese che fanno vincere i campionati: si annuncia un duello davvero avvincente per conquistare la palma di retroguardia meno battuta della Serie A. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BOMBER A CONFRONTO

Parlando dei consigli Fantacalcio, naturalmente hanno sempre un ruolo di primo piano i bomber, che garantiscono bonus pesanti a chi li schiera al Fantacalcio. I nomi possibili sono davvero tanti, dal momento però che la prima giornata di Serie A ci propone Sampdoria Lazio, ecco che spendiamo qualche parola in più su Fabio Quagliarella e Ciro Immobile, accomunati dalle origini partenopee ma soprattutto dal fatto di essere stati i capocannonieri degli ultimi due campionati (Immobile nel 2017-2018 a pari merito con Mauro Icardi). Quagliarella e Immobile sono due garanzie, magari non gli attaccanti di maggior richiamo mediatico ma sempre in grado di dare ottime soddisfazioni ai loro Fanta-allenatori, anche perché Sampdoria e Lazio incentrano su di loro la manovra. Certo, per Quagliarella c’è l’incognita dell’età che prima o poi potrebbe presentargli il conto, ma la classe non è acqua e sicuramente Fabio darà soddisfazioni a chi punterà su di lui, come d’altronde farà certamente anche Immobile. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: I PRIMI INCONTRI

Il campionato riparte, dunque eccoci di nuovo pronti a darvi i nostri consigli Fantacalcio Serie A per le partite in programma nella 1^ giornata, che inizierà oggi con due anticipi. Riparte il Fantacalcio con tutte le incognite che si possono facilmente immaginare: il mercato è ancora aperto, alcuni giocatori hanno cambiato squadra da poco o sono al centro di trattative, la forma per molti è ancora un’incognita e le sorprese sono dietro l’angolo. Tutto questo premesso, proviamo comunque a delineare i nostri primi consigli Fantacalcio per il campionato 2019-2020. In Parma Juventus tra i padroni di casa puntiamo sul veterano Bruno Alves e su Gervinho, che già l’anno scorso fece molto male ai bianconeri; per i campioni d’Italia naturalmente Cristiano Ronaldo e poi la regia di Pjanic, che con Maurizio Sarri dovrebbe avere un ruolo ancora più importante. In Fiorentina Napoli per i viola è doveroso citare Chiesa, ricordando anche il buon feeling con il gol di Benassi; tra i partenopei citiamo il debutto della coppia Koulibaly-Manolas, per una difesa che si annuncia davvero punto di forza per Carlo Ancelotti. La domenica si apre con Udinese Milan: i friulani puntano su Fofana a centrocampo e sulla qualità garantita da De Paul, per i rossoneri partiamo invece dai due estremi, Donnarumma in porta e Piatek centravanti.

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: TUTTE LE PARTITE

Siamo così giunti alle partite della domenica sera. In ordine alfabetico, la prima è Cagliari Brescia: i sardi puntano molto sul bomber Pavoletti e naturalmente Nainggolan sarà al centro della manovra di Rolando Maran, mentre in attesa di Balotelli le Rondinelle puntano su bomber Donnarumma e su un grande talento come Tonali, atteso al decollo in Serie A. In Roma Genoa attendiamo il debutto di Mancini e in attacco Dzeko avrà motivazioni speciali, ma il Grifone risponderà con l’atteso volto nuovo Schone e con un Pinamonti chiamato ad affermarsi in questa stagione. Sampdoria Lazio vivrà sul duello tra il capocannoniere Quagliarella e Immobile, ma proviamo a indicare anche Murillo in difesa e Lucas Leiva in cabina di regia. Spal Atalanta sarà una partita speciale per alcuni ex tra i ferraresi, come Petagna e Berisha, mentre per la Dea ripartiamo dalle certezze e indichiamo quindi il Papu Gomez e Duvan Zapata. Torino Sassuolo vede i granata già in ritmo Europa League: possiamo citare fra i singoli Izzo, Ansaldi e Belotti, mentre i neroverdi puntano su Locatelli e su un attaccante che segna con regolarità in ogni categoria, cioè Caputo. In Verona Bologna citazione per il regista Miguel Veloso e per un veterano come Pazzini nell’Hellas, gli emiliani invece puntano sul terzetto Orsolini-Soriano-Sansone, davvero intrigante alle spalle della punta centrale. Infine il posticipo Inter Lecce: si può puntare sulla difesa nerazzurra a partire da Handanovic, da ex rossonero sarà Lapadula a cercare la sorpresa. Nel giorno di Lukaku non è però da dimenticare Lautaro Martinez, con un anno di esperienza in Italia è chiamato a sfondare in questo campionato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA