CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A/ Le dritte: Dybala, l’uomo del momento (10^ giornata)

- Mauro Mantegazza

Consigli Fantacalcio Serie A: le dritte sulle formazioni e i giocatori da schierare per la decima giornata. Tante scelte interessanti nel turno infrasettimanale

Muriel Atalanta Fantacalcio
Luis Muriel (Foto LaPresse)
Pubblicità

Se Quagliarella e Piatek stanno soffrendo, ecco che nelle ultime settimane si è riscattato alla grande Paulo Dybala, che fino all’inizio del mese era rimasto molto in ombra nel primo scorcio della stagione della Juventus. La svolta è arrivata prima della sosta con un gol di fondamentale importanza contro l’Inter, ecco poi la doppietta in Champions League per ribaltare la partita contro la Lokomotiv Mosca – che non valeva per il Fantacalcio, ma di certo è astata un segnale decisivo sul momento ok per Dybala – e infine la rete segnata su calcio di rigore sabato contro il Lecce. Viene quasi da pensare che sia un peccato che il mese di ottobre stia per finire, ma naturalmente un Dybala ritrovato potrà essere protagonista in ogni mese. Di recente la Joya è rimasto a secco di gol solo contro il Bologna, ma è normale che sia così in una partita nella quale è entrato in campo a soli nove minuti dalla fine… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

I BOMBER IN CRISI

Se nei consigli Fantacalcio spesso vanno in copertina i grandi attaccanti, è anche vero che pure la difesa ha grande importanza. Serve schierare giocatori che sappiano segnare qualche gol e di difese che subiscano poco. Il tasto dolente è proprio questo, perché si fa grande fatica ad identificare difese davvero efficaci in questa prima parte della stagione. Persino Juventus e Inter spesso perdono colpi in tal senso, tanto che fino a domenica era clamorosamente l’Udinese la squadra con la migliore retroguardia del campionato. I friulani però sono affondati a Bergamo e così in questo momento ecco che abbiamo uno strano terzetto a quota 8 gol subiti, formato da Juventus, Cagliari e Verona. Bianconeri dunque comunque al comando, ma una media di circa un gol subito a giornata è ancora troppo per loro; con questo dato si evidenzia invece l’ottimo inizio di stagione da parte del Cagliari, mentre il Verona non può festeggiare troppo perché l’Hellas ha il problema dei pochissimi gol segnati a vanificare molto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

ALTI E BASSI

Se nei consigli Fantacalcio spesso vanno in copertina i grandi attaccanti, è anche vero che pure la difesa ha grande importanza. Serve schierare giocatori che sappiano segnare qualche gol e di difese che subiscano poco. Il tasto dolente è proprio questo, perché si fa grande fatica ad identificare difese davvero efficaci in questa prima parte della stagione. Persino Juventus e Inter spesso perdono colpi in tal senso, tanto che fino a domenica era clamorosamente l’Udinese la squadra con la migliore retroguardia del campionato. I friulani però sono affondati a Bergamo e così in questo momento ecco che abbiamo uno strano terzetto a quota 8 gol subiti, formato da Juventus, Cagliari e Verona. Bianconeri dunque comunque al comando, ma una media di circa un gol subito a giornata è ancora troppo per loro; con questo dato si evidenzia invece l’ottimo inizio di stagione da parte del Cagliari, mentre il Verona non può festeggiare troppo perché l’Hellas ha il problema dei pochissimi gol segnati a vanificare molto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: 10^ GIORNATA

Eccoci ad un nuovo appuntamento con i consigli Fantacalcio di Serie A: il campionato è arrivato alla decima giornata, secondo turno infrasettimanale di una Serie A che dunque marcia a ritmi serrati. Come sempre proviamo a valutare quali giocatori siano quelli su cui puntare per le vostre fantasquadre, ricordandovi naturalmente che in questo martedì dovete scegliere la vostra formazione per il Fantacalcio. In Parma Verona possiamo certamente citare Karamoh e Gervinho tra gli emiliani, anche se la continuità non è il punto di forza soprattutto del francese, mentre nell’Hellas scegliamo il portiere Silvestri come anche Miguel Veloso. L’altro anticipo di oggi è Brescia Inter: Tonali è la perla delle Rondinelle che sperano naturalmente anche in Donnarumma e nel grande ex Balotelli in attacco, per l’Inter si possono citare Candreva e Lautaro Martinez oltre ad Handanovic, sempre una garanzia anche se nelle ultime giornate i nerazzurri hanno subito qualche gol in più. Trazione anteriore senza dubbio in Napoli Atalanta, che aprirà il mercoledì: Muriel arriva da cinque gol in due partite e si merita la copertina, in generale (da Mertens a Insigne fino al Papu Gomez) questa è una partita in cui privilegiare i giocatori offensivi.

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: TUTTE LE PARTITE

Con i consigli Fantacalcio di Serie A arriviamo poi al mercoledì sera. In Cagliari Bologna citiamo Faragò, Nandez e Cigarini per i padroni di casa, Danilo, Soriano e l’eterno Palacio per quanto riguarda invece gli ospiti emiliani. In Juventus Genoa dovrebbe di nuovo esserci spazio per Buffon, citazioni d’obbligo tra i bianconeri anche per Khedira e Cristiano Ronaldo, che a Lecce ha riposato; nel Grifone sarà fondamentale la regia di Schone, mentre in attacco i nomi di riferimento per il nuovo corso di Thiago Motta sono Kouamé e Pandev. Lazio Torino metterà in copertina naturalmente il duello tra Immobile e Belotti, ma possiamo citare anche Acerbi e Luis Alberto per i biancocelesti, Sirigu e Zaza invece tra i granata. Sampdoria Lecce è sfida delicata: tra i blucerchiati è necessario sperare che Quagliarella si sblocchi, per i pugliesi scegliamo Gabriel e Mancosu. In Sassuolo Fiorentiona possiamo invece mettere in evidenza Djuricic, Berardi e Boga tra i neroverdi, mentre Chiesa e Castrovilli sono i due nomi doverosi quando si parla dei viola di Montella. In Udinese Roma scegliamo i due centravanti Okaka (grande ex) e Dzeko, ma pure chi ha il dovere di innescarli, cioè De Paul da una parte e Zaniolo dall’altra. Infine Milan Spal di giovedì sera: Donnarumma ed Hernandez sono i due rossoneri più affidabili in questa fase così delicata, i ferraresi rispondono con Berisha, Kurtic e il grande ex Petagna.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità