CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A/ Dritte: Dybala e Lautaro, gli uomini del momento

- Mauro Mantegazza

Consigli Fantacalcio Serie A, le nostre dritte di formazione. Chi schierare nella 11^ giornata del massimo campionato e chi sarebbe invece meglio evitare

dybala juventus
Paulo Dybala (Foto LaPresse)
Pubblicità

Se Quagliarella sta soffrendo, ecco che nelle ultime settimane oltre a Ciro Immobile si stanno mettendo in grande evidenza Paulo Dybala e Lautaro Martinez, altri due nomi che si meritano dunque la copertina dei consigli Fantacalcio. Dybala fino all’inizio di ottobre era rimasto molto in ombra nel primo scorcio della stagione della Juventus. La svolta è arrivata prima della sosta con un gol di fondamentale importanza contro l’Inter, ecco poi la doppietta in Champions League per ribaltare la partita contro la Lokomotiv Mosca – che non valeva per il Fantacalcio, ma di certo è astata un segnale decisivo sul momento ok per Dybala -, la rete segnata su calcio di rigore contro il Lecce e voti altissimi anche contro il Genoa, pur non avendo segnato. Memorabile anche il mese di ottobre di Lautaro Martinez: due gol in Champions League contro Barcellona e Borussia Dortmund, in campionato invece ecco le reti segnate contro la Juventus, due volte contro il Sassuolo ed infine contro il Brescia. L’intesa con Romelu Lukaku funziona, i voti si impennano e chi l’ha scelto al Fantacalcio se lo gode… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

TOP E FLOP IN ATTACCO

Parlando dei consigli Fantacalcio, adesso concentriamo la nostra attenzione su due nomi che stanno vivendo stagioni diametralmente opposte, così come sono opposti dunque gli umori dei Fanta-allenatori che hanno investito su di loro. In positivo naturalmente il riferimento va al capocannoniere Ciro Immobile, già autore di 12 gol che sono più della metà di quelli segnati in totale dalla Lazio, arrivando a 79 gol in campionato con la maglia biancoceleste, avendo scavalcato il mito Giorgio Chinaglia, mentre in totale sono 99 le reti di Immobile con la maglia della Lazio, dunque c’è a portata di mano l’obiettivo tripla cifra. In negativo ecco invece il suo illustre collega della Sampdoria, Fabio Quagliarella. Il capocannoniere dello scorso campionato sembra avere accusato il peso dell’età – e naturalmente le difficoltà della sua Sampdoria – tutto di un colpo: infatti Quagliarella addirittura ha segnato un solo gol, per giunta su calcio di rigore. Un digiuno incredibile, che Ranieri ma anche i suoi Fanta-allenatori sperano possa finire al più presto. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

Pubblicità

I NUMERI DELLE DIFESE

Se nei consigli Fantacalcio spesso vanno in copertina i grandi attaccanti, è anche vero che pure la difesa ha grande importanza. In questo campionato però per il momento si fa ancora grande fatica ad identificare difese davvero efficaci in questa prima parte della stagione. Persino Juventus e Inter spesso perdono colpi in tal senso, tanto che fino a domenica era l’Udinese la squadra con la migliore retroguardia del campionato e la fragilità di tale indicazione è stata messa in evidenza dagli 11 gol poi subiti dai friulani in 180 minuti. Adesso davanti a tutti abbiamo il Verona, altro nome decisamente a sorpresa: Ivan Juric spera che il primato non porti male alla sua Hellas come aveva fatto con l’Udinese, ma i problemi per i gialloblù sono semmai in attacco. Tra le migliori difese c’è anche quella del Cagliari e questo è uno dei tanti indicatori dell’ottima stagione che stanno vivendo i rossoblù sardi. Tra le big è in netto miglioramento la Roma mentre dovrebbero rivedere qualcosa nelle loro difese Napoli e Atalanta – però la Dea segna talmente tanto che qualche lacuna dietro è più che scusabile… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: GLI ANTICIPI

Eccoci ad un nuovo appuntamento con i consigli Fantacalcio di Serie A: il campionato è arrivato all’undicesima giornata, siamo reduci dal turno infrasettimanale e la Serie A torna già in campo, marciando a ritmi serrati. Come sempre proviamo a valutare quali giocatori siano quelli su cui puntare per le vostre fantasquadre, ricordandovi naturalmente che la vostra formazione per il Fantacalcio andrà stilata prima del via alla prima partita. La partenza sarà subito con il botto grazie a Roma Napoli: in questo momento sembrano stare meglio i giallorossi, trascinati da Zaniolo e in netto miglioramento anche in difesa, dove mettiamo in copertina Smalling, che mercoledì ha anche trovato il primo gol italiano, il che non guasta mai. Guai comunque a sottolineare il Napoli, dove mettiamo in evidenza un Milik molto efficace nelle ultime giornate e Maksimovic, che in una difesa traballante potrebbe essere il migliore. In Bologna Inter tra i nerazzurri è doverosa la citazione in coppia per Lautaro Martinez e Lukaku, che potrebbero causare non pochi grattacapi alla difesa rossoblù. Fra i padroni di casa meglio allora affidarsi al grande ex Palacio e Soriano. Il sabato poi terminerà con Torino Juventus: momento difficile per i granata, che devono aggrapparsi a Sirigu e Belotti per avere speranze; di sicuro stanno meglio i bianconeri, tra le tante citazioni che potremmo fare mettiamo in evidenza Bonucci e Dybala, che è in gran forma in queste settimane.

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: TUTTE LE PARTITE

Con i consigli Fantacalcio di Serie A arriviamo poi alla domenica, che si aprirà con un ottimo Atalanta Cagliari, sfida tra due squadre in grande forma. Per i nerazzurri citiamo Muriel, il Papu Gomez e anche Gosens, mentre Joao Pedro, Pellegrini e Simeone meritano di essere seguiti con attenzione tra i sardi. In Genoa Udinese citazione d’obbligo tra i padroni di casa per Kouamé e per la regia di Schone, ma pure per il nome a sorpresa Agudelo, mentre i bianconeri in crisi si devono affidare a De Paul e Okaka, sperando che qualcuno sia capace di accendere la luce. Ecco poi Lecce Sassuolo, dove possiamo citare Tabanelli, Falco e Lapadula per i pugliesi, Boga e Berardi per gli ospiti neroverdi. Molto delicata anche Verona Brescia: l’Hellas punta su Lazovic e sulla migliore difesa del campionato, ma Tonali e Donnarumma hanno le qualità per cercare una svolta nella stagione delle Rondinelle. In Fiorentina Parma ci giochiamo Castrovilli che è ormai una certezza ma anche Boateng che deve sfruttare la chance tra i viola, mentre Karamoh e Gervinho, pur andando a fiammate, meritano la potenziale copertina fra gli emiliani. In prima serata Milan Lazio: i rossoneri si affidano a Donnarumma, Romagnoli ed Hernandez cercando il rilancio, ma Immobile è scatenato e anche Acerbi e Luis Alberto stanno benissimo fra i bianconeri. Infine Spal Sampdoria, dove in copertina potrebbero andare Petagna e Ramirez, ma in una sfida salvezza ecco che le difese potrebbero fare meglio degli attacchi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità