Consigli Fantacalcio Serie A/ Dritte: Matija Nastasic è un flop, 11^ giornata

- Michela Colombo

Consigli Fantacalcio Serie A: le nostre dritte su chi schierare e chi sarebbe invece meglio evitare nella 11^ giornata di campionato nella vostra formazione.

felipe anderson lazio lapresse 2021 640x300
Consigli Fantacalcio Serie A - Felipe Anderson (LaPresse)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: IL FLOP

Altro tema caldo che riguarda i consigli Fantacalcio Serie A è quello che riguarda Matija Nastasic. Alzi la mano chi pensava che il difensore serbo sarebbe stato un flop: nove anni fa il Manchester City aveva sborsato 16 milioni di euro per strapparlo alla Fiorentina, dove era arrivato un anno prima. Aveva destato un’ottima impressione, tanto da essere definito un giovane di sicuro avvenire; in Inghilterra non ha giocato tantissimo, e ha sempre avuto problemi fisici: negli ultimi due anni allo Schalke 04 ha subito infortuni al ginocchio e al polpaccio che gli hanno impedito di essere competitivo, tanto che nel 2021 Nastasic ha saltato le ultime 14 partite di Bundesliga.

Nonostante questo la Fiorentina lo ha rivoluto: una scommessa senza ombra di dubbio, ma è anche vero che il fatto di giocare in nazionale al fianco di Nikola Milenkovic avrebbe potuto aiutare. Invece Nastasic nelle prime 10 giornate di Serie A è stato in campo 114 minuti: titolare contro l’Inter, spezzone contro l’Udinese cinque giorni più tardi, prima e dopo solo panchina. Al momento Vincenzo Italiano gli preferisce Lucas Martinez Quarta e Igor: Nastasic è il quarto centrale nelle rotazioni della Fiorentina, e per chi ha puntato su di lui per i consigli Fantacalcio Serie A sono tempi duri… (agg. di Claudio Franceschini)

LA CONFERMA

Sorpresa, o bisognerebbe parlare di conferma? Certamente nei consigli Fantacalcio Serie A non si può non fare il nome di Davide Frattesi, che mercoledì sera ha trascinato il Sassuolo al colpo in casa della Juventus, una prima storica per i neroverdi. La verità è che chi ha puntato su di lui ha fatto un affare: Frattesi fino a qui è sempre stato titolare, non è mai stato sostituito prima di aver giocato 70 minuti (e spesso più di 80; per contro, solo una volta ha terminato una partita) e soprattutto arriva da due gol consecutivi. La domanda è: si poteva prevedere che Frattesi avesse questo impatto?

Le ultime due stagioni avrebbero potuto dare risposta positiva: con l’Empoli e soprattutto il Monza (8 gol) il centrocampista cresciuto nella Roma aveva avuto un rendimento straordinario, ma sappiamo bene che il salto dalla Serie B non sempre è immediato. Invece, almeno Frattesi sembr aver rispettato le premesse: adesso è un giocatore di grande valore e giustamente lo citiamo per i consigli Fantacalcio Serie A, vedremo se contro l’Empoli (appunto in una partita da ex) il gioiellino di Alessio Dionisi saprà ripetere le ultime due prestazioni che hanno portato 6 punti al Sassuolo… (agg. di Claudio Franceschini)

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: CHI VAL LA PENA METTERE IN CAMPO!

Alla vigilia della 11^ giornata di campionato, ecco che tornano al solito i nostri consigli per il Fantacalcio della Serie A: chi saranno i giocatori su cui puntare in questo fine settimana? Alla vigilia del fine settimana a dir il vero i dubbi degli allenatori come dei fantallenatori sono davvero tanti: siamo di ritorno da un duro turno infrasettimanale, che pure ha lasciato notevoli strascichi tra giocatori infortunati e non in condizione: senza dimenticare che non tutti gli allenatori hanno potuto optare per un turnover nelle ultime giornate e che pure la 11^ giornata ci riserva alcuni big match a cui serve arrivare pronti. Insomma dare i giusti consigli per il fantacalcio della serie A per questo fine settimana non sarà facile: pure proviamoci, prendono subito in mano l’elenco delle partite.

Cominciamo allora dai primi anticipi del sabato e dalla sfida tra Atalanta e Lazio dove pure i nostri riflettori sono puntati su Felipe Anderson che certo merita amplissima fiducia nel centrocampo di Sarri: attenzione a Duvan Zapata, che in gol contro la Sampdoria, ha il piede caldo. Per il match delle ore 18.00 invece tra Verona e Juventus, ricordiamo che pare sia intenzione di Allegri rinunciare a Morata, almeno dal primo minuto: Tudor schiererà solo i suoi titolari più in forma, come Simeone, che ha segnato 4 gol alla Lazio sette giorni fa e Barak che ha deciso pure l’ultimo pareggio con l’Udinese. Il quadro pure si chiude con il match tra Torino e Sampdoria ove speriamo di vedere segnali di miglioramento per Belotti: dovrebbe essere poi maglia da titolare oggi per il doriano Quagliarella, rimasto a riposo nell’ultimo turno di campionato.

CONSIGLI FANTACALCIO SERIE A: LE PARTITE DI DOMENICA

Per i nostri consigli del fantacalcio della Serie A, ecco che poi arriviamo alle sfide che ci faranno compagnia domenica 31 ottobre 2021: da programma si comincerà subito alle ore 12.30 con la sfida tra Inter e Udinese, ove pur Inzaghi farà rientra i suoi titolari: occhio a Dzeko a caccia del sorpasso nella classifica dei marcatori di Serie A su Immobile, ma pure a Sanchez che sta facendo faville nelle ultime uscite. Per la fascia dei match delle ore 15.00 ecco poi l’incontro tra Fiorentina e Spezia, dove pure avrà l’occasione di brillante un bomber di razza come Dusan Vlahovic. Per l’incontro tra Genoa e Venezia, al Marassi sono riflettori puntati invece su Aramu, sempre solido come pure su Okereke, ma pure i rossoblu Caicedo e Destro: in Sassuolo-Empoli attenzione al jolly azzurro Cutrone, come pure a Raspadori, che continua ad avere la piena fiducia del tecnico Dionisi (ma Frattesi potrebbe di nuovo regalarci una sorpresa).

Proseguendo nei nostri consigli del Fantacalcio della Serie A eccoci poi alla sfida tra Salernitana e Napoli, dove pure consigliamo ancora di schierare l’azzurro Osimhen come anche Koulibaly, una certezza in difesa, specie di fronte l’attacco dei granata (che comunque giocheranno non avendo nulla da perdere). Per il big match delle 20.45 tra Roma e Milan invece mettiamo in evidenza Kjaer, di nuovo titolare e fresco di rinnovo di contratto, come anche Theo Hernandez rientrato dopo la quarantena: da valutare l’ingresso di Brahim Diaz, comunque guarito e attenzione anche all’ex del match El Shaarawy.

© RIPRODUZIONE RISERVATA