TERREMOTO MARCHE/ Scossa di magnitudo 2.6 in provincia di Macerata

- La Redazione

 Questa mattina è stata registrata una scossa di terremoto di 2,6 gradi di magnitudo della scala richter nelle Marche, in provincia di Macerata. 

SismografoR375-1

Questa mattina è stata registrata una scossa di terremoto di 2,6 gradi di magnitudo della scala richter nelle Marche, in provincia di Macerata. I sismografi dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno registrato la scossa alle 8.30. L’epicentro del terremoto è stato localizzato a 7 chilometri di profondità.

I sismografi della Rete Sismica Nazionale dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia hanno localizzato un terremoto di magnitudo 2,6 nelle Marche, in provincia di Macerata. Il terremoto è stato registrato nel distretto sismico della Zona di Macerata, alle coordinate 43.368°N, 13.202°E, ed il suo epicentro ad una profondità di 7 chilometri. Da parte della Protezione civile non risulta sia stato diramato alcun comunicato ufficiale, né che la scossa abbia provocato danni a persone o cose.

Comuni entro i 10Km

SAN PAOLO DI JESI (AN)
STAFFOLO (AN)
APIRO (MC)
CINGOLI (MC)

Comuni tra 10 e 20km

 

CASTELBELLINO (AN)
CASTELPLANIO (AN)
CUPRAMONTANA (AN)
FILOTTRANO (AN)
MAIOLATI SPONTINI (AN)
MERGO (AN)
MONTE ROBERTO (AN)
POGGIO SAN MARCELLO (AN)
ROSORA (AN)
SANTA MARIA NUOVA (AN)
APPIGNANO (MC)
GAGLIOLE (MC)
POGGIO SAN VICINO (MC)
POLLENZA (MC)
SAN SEVERINO MARCHE (MC)
SERRAPETRONA (MC)
TOLENTINO (MC)
TREIA (MC)

Leggi anche: MILANO YOUTUBE/ Video il Seveso ha messo in ginocchio la parte nord del capoluogo lombardo. Linea gialla e tram sospesi

Leggi anche: PREVISIONI METEO 21 SETTEMBRE/ Le previsioni meteo e il tempo sull’Italia di domani martedì 21 settembre 2010



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori