De Ligt via dalla Juventus?/ Calciomercato news, è rottura: chiesta la cessione

- Davide Giancristofaro Alberti

De Ligt sembra intenzionato a lasciare la Juventus: secondo le ultime news di calciomercato si è verificata una rottura fra il giocatore e la dirigenza

Juventus-Venezia
Aramu - De Ligt (Foto LaPresse)

La Juventus potrebbe dire addio a De Ligt nel corso del calciomercato estivo. Nelle scorse ore si è infatti verificata la clamorosa rottura fra i vertici bianconeri e il centrale di difesa della nazionale olandese, dopo che le varie parti in gioco si sono trovate a Milano per discutere del rinnovo del contratto. Nel capoluogo lombardo vi era la dirigenza bianconera ma anche l’avvocato Rafaela Pimenta che cura gli interessi dell’orange; si doveva discutere del prolungamento del contratto del giovane fino al 2026, così come parlare della clausola rescissoria e dell’ingaggio, ma la fumata è stata decisamente nera, dopo che già da settimane erano iniziati ad emergere dei segnali preoccupanti.

Nel contempo De Ligt si era espresso su quali fossero i suoi obiettivi personali e quelli di squadra, ovvero vincere, fare il salto di qualità, cosa che evidentemente i due quarti posti di fila in campionato non gli hanno permesso di ottenere. Probabilmente l’ex Ajax non è convinto del progetto bianconero, nonostante l’arrivo di Pogba, e visto il contratto arenato ha deciso di chiedere la cessione.

DE LIGT VIA DALLA JUVENTUS? CALCIOMERCATO NEWS: LE BIG INGLESI ALLA FINESTRA

Una specie di fotocopia di quanto accaduto pochi mesi fa con Dybala, anche se in quel caso il giocatore aveva il contratto in scadenza, mentre De Ligt ha un accordo valido fino al 30 giugno del 2024 che la dirigenza juventina intenderebbe prolungare di un altro paio d’anni, ma evidentemente non alle condizioni dettate dal giocatore. A far storcere il naso al difensore e al suoi entourage, la clausola rescissoria da 115 milioni di euro, che De Ligt vorrebbe abbassare a 80, e l’ingaggio, da 8 milioni di euro più bonus, vorrebbe essere spalmato dai vertici juventini su più annualità, cosa che invece non ha trovato l’accoglimento dell’entourage dell’olandese.

Niente da fare, alla fine dopo poco più di un’ora il banco “è saltato” e le due parti sono ora lontanissime al punto che, come scrive il Corriere dello Sport, De Ligt avrebbe chiesto la cessione: sulle sue tracce moltissime big d’Europa, a cominciare dal Chelsea e dal Manchester United, dove tra l’altro il calciatore ritroverebbe Ten Hag, il suo mentore ai tempi dell’Ajax. Attenzione anche Manchester City, Real Madrid e Psg.





© RIPRODUZIONE RISERVATA