DIRETTA/ Alex Transfiguration Sassuolo (risultato finale 3-5 dcr): Viareggio emiliano

- Claudio Franceschini

Diretta Alex Transfiguration Sassuolo streaming video Rai: probabili formazioni, orario e risultato live della finale del Torneo di Viareggio 2022, la partita si gioca mercoledì 30 marzo.

Sassuolo Viareggio
Diretta Sampdoria Sassuolo Primavera (3-3) campionato 1 30^ giornata (da Facebook)

DIRETTA ALEX TRANSFIGURATION SASSUOLO (RISULTATO FINALE 3-5 DCR)

Alex Transfiguration Sassuolo 3-5 dcr: il risultato certifica la vittoria ma solamente dopo i calci di rigore per i neroverdi emiliani nella finale del Torneo di Viareggio 2022 a Pontedera. Il Sassuolo ha conquistato per la seconda volta nella sua storia la Viareggio Cup, ma ha avuto bisogno dei rigori per piegare l’Alex Transfiguration che si è dovuto arrendere a causa dell’errore dal dischetto di Ahmed, mentre i cinque rigoristi del Sassuolo sono stati perfetti e hanno sancito la vittoria emiliana, seconda dopo quella del 2017.

Il primo tempo supplementare ha visto l’Alex Transfiguration colpire per la terza volta il palo, stavolta con Ahmed: in una partita globalmente non molto ricca di occasioni, va riconosciuto che i nigeriani con ben tre pali al proprio attivo avrebbero forse meritato qualcosa in più. Il Sassuolo ha risposto nel secondo tempo supplementare con una iniziativa personale di Leone, ma lo 0-0 non si è sbloccato e così tutto è stato deciso ai calci di rigore, epilogo tutto sommato corretto per una partita molto bloccata. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI VA AI SUPPLEMENTARI

Alex Transfiguration Sassuolo 0-0: il risultato sempre fermo sul pareggio a reti bianche spinge ai tempi supplementari la finale del Torneo di Viareggio 2022 a Pontedera, un esito francamente corretto tra due formazioni molto guardinghe. Il secondo tempo della finale Alex Transfiguration Sassuolo non è stato particolarmente piacevole, anche se un paio di occasioni per parte vanno annotate, soprattutto per i nigeriani che hanno colpito ben due pali nelle loro proiezioni offensive. Il Sassuolo invece può recriminare per un possibile fallo di mano nell’area avversaria e soprattutto per una occasione colossale sprecata al 92’ da Sighinolfi, che solo davanti al portiere avversario manda abbondantemente a lato.

L’Alex Transfiguration ha risposto con i due pali: al 67’ con un bel tiro a giro di Ezekiele, mentre al 78’ il lego ferma una bella conclusione dai 25 metri di Akansanmiro. Poche emozioni, anche se forti: il pareggio non si è sbloccato, serviranno 120 minuti (oppure i calci di rigore) per decretare la squadra vincitrice di questa equilibrata finale Alex Transfiguration Sassuolo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ALEX TRANSFIGURATION SASSUOLO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA FINALE DEL TORNEO DI VIAREGGIO 2022

La diretta tv di Alex Transfiguration Sassuolo, finale del Torneo di Viareggio 2022, sarà trasmessa in chiaro per tutti: come accaduto per le semifinali infatti, l’appuntamento sarà su Rai Sport + e Rai Sport, dunque sulla televisione di stato e nello specifico ai numeri 57 e 58 del telecomando. Ricordiamo che, in assenza di un televisore, la stessa emittente fornisce l’alternativa della diretta Alex Transfiguration Sassuolo in streaming video: il servizio non comporta costi aggiuntivi e bisognerà semplicemente visitare il sito www.raiplay.it o installare la relativa app su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

INTERVALLO

Alex Transfiguration Sassuolo 0-0: il risultato è ancora fermo sul pareggio a reti bianche quando siamo giunti all’intervallo della finale del Torneo di Viareggio 2022 a Pontedera. Buoni ritmi, ma poche emozioni tra due squadre guardinghe, che sembrano più preoccupate di non subire gol piuttosto che di segnare. L’importanza della posta in palio d’altronde è notevole e induce a una comprensibile prudenza sia i nigeriani sia il Sassuolo, che forse ha fatto qualcosa in più.

Potremmo infatti contare due buone occasioni da gol per i neroverdi emiliani: al 13’ Leone non riesce a trovare un bel tiro, vanificando così un’azione molto interessante; al 37’ invece è lo stesso Leone a servire Ferrara, il cui tiro tuttavia termina sull’esterno della rete. In mezzo c’era stata la migliore occasione per l’Alex Transfiguration, un tiro alto di Obasi al 22’ dopo un primo tiro ribattuto. Che cosa ci riserverà il secondo tempo della finale Alex Transfiguration Sassuolo? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA!

Siamo finalmente pronti a vivere la diretta di Alex Transfiguration Sassuolo, la finale del Torneo di Viareggio 2022. Come abbiamo detto i nigeriani hanno segnato la bellezza di 17 gol nella competizione: il roboante 6-2 alla Fiorentina nel match di esordio ha aperto le danze, poi pareggio contro il Monterosi e vittoria contro il Pisa per vincere il girone. Negli ottavi l’Alex Transfiguration ha battuto 3-2 la Spal, quindi il 4-0 al Bologna e come già detto i rigori contro l’Empoli, dopo un 1-1 nei tempi regolamentari. Sono 7 le reti subite dai nigeriani: il saldo anche così resta ampiamente positivo.

Il Sassuolo ha vinto il suo girone grazie alla differenza reti: vittorie addirittura clamorose contro Don Torcuato (10-0) e APIA Leichhartd (11-0) con in mezzo il 2-2 contro il Bologna, quindi un 2-0 al Siena negli ottavi e il 2-1 alla Fiorentina nei quarti prima di regolare l’Atalanta per 3-0. Abbiamo quindi 30 gol realizzati e 3 subiti: una macchina da guerra, ma è ovvio che il valore delle avversarie nel girone ha fatto la differenza. Adesso noi dobbiamo realmente metterci comodi e stare a vedere quello che succederà in campo, perché finalmente la finale del Torneo di Viareggio 2022 sta per cominciare: diamo spazio quindi alle emozioni della diretta di Alex Transfiguration Sassuolo! (agg. di Claudio Franceschini)

I PROTAGONISTI

Nella diretta di Alex Transfiguration Sassuolo possiamo individuare, tra gli altri, due protagonisti che saranno impegnati nella finale del Torneo di Viareggio 2022. Il primo è Emmanuel Cascione: da quest’anno allena il Sassuolo Under 18 dopo le esperienze con Cattolica – in Serie D – e Napoli Primavera. Classe ’83, ex centrocampista, ha giocato 92 partite in Serie A vestendo le maglie di Reggina, Pescara e Cesena e con queste tre squadre, e in più il Rimini dove si è definitivamente affermato, ha raccolto 185 presenze in Serie B contando anche i playoff, timbrando due promozioni (Pescara nel 2012, sotto la guida di Zdenek Zeman, e Cesena nel 2014).

L’altro protagonista è Adrian Cannavaro: figlio di Paolo e nipote di Fabio, una famiglia niente male se si parla di calcio e, infatti, anche lui (nato nel 2004) è un difensore, che gioca prevalentemente come centrale ma nell’Under 18 di Cascione viene impiegato come terzino destro. In questo Torneo di Viareggio ha già segnato 2 gol, una doppietta al Bologna nel girone; papà Paolo, ricorderete, ha chiuso la carriera proprio con i neroverdi, disputando 120 partite spalmate su quattro anni e mezzo. Ora, Adrian sogna di ripercorrere le orme del genitore e dello zio, magari arrivando in nazionale e, chissà, mettendo le mani sul Pallone d’Oro come Fabio… (agg. di Claudio Franceschini)

ALEX TRANSFIGURATION SASSUOLO: FINALE INEDITA!

Alex Transfiguration Sassuolo, in diretta dallo stadio Ettore Mannucci di Pontedera alle ore 16:00 di mercoledì 30 marzo, è la finale del Torneo di Viareggio 2022. Dopo due settimane di partite si è arrivati all’ultimo atto, ed è una sorpresa: l’Alex Transfiguration, squadra nigeriana, è la prima rappresentante del calcio africano a raggiungere la finale della Coppa Carnevale, e lo ha fatto con pieno merito segnando parecchi gol (in totale sono 17, in sei partite) e poi eliminando l’Empoli grazie alla lotteria dei calci di rigore. Potrebbe dunque essere riscritta la storia, ma il Sassuolo dal canto suo potrebbe fare il bis.

I neroverdi infatti avevano vinto il Torneo di Viareggio nel 2017, battendo proprio l’Empoli in finale; oggi, in campo con la Under 18 come le altre squadre italiane impegnate nel torneo, sperano di dare continuità a questi giorni, in particolar modo al bellissimo 3-0 con cui hanno battuto l’Atalanta in semifinale. Vedremo dunque quello che succederà nella diretta di Alex Transfiguration Sassuolo, una partita certamente imprevedibile perché potrebbe davvero andare in qualunque modo; nel frattempo noi facciamo qualche considerazione sulle scelte da parte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni della finale.

PROBABILI FORMAZIONI ALEX TRANSFIGURATION SASSUOLO

Nella diretta Alex Transfiguration Sassuolo Ibe Johnson, allenatore dei nigeriani, potrebbe confermare le scelte operate fino a questo momento, e in particolar modo il 4-3-3 visto in semifinale due giorni fa. Il punto forte è sicuramente il tridente: Ahmed Basit Lanre, punta centrale, e Obasi Onyebuchi, esterno sinistro, hanno segnato 4 gol a testa. A destra dovrebbe invece giocare Elijah, a fare gioco invece vedremo Akinsanmiro (3 gol, a segno nei quarti e in semifinale) con il supporto di Taiwo e Ayomide, quindi difesa a quattro con Oyedele e Emamoke a protezione del portiere Olisa, sugli esterni agiranno Sunday e Sulaimon.

Modulo speculare per il Sassuolo di Emmanuel Cascione, e anche qui possibile conferma di tutto l’undici visto lunedì: fosse così, avremmo una difesa con Cehu e Loeffen centrali, Adrian Cannavaro a destra e Martini a sinistra mentre il portiere è Theiner. A centrocampo agisce Amadou Touré davanti alla difesa, con Lolli e Zafferri a fare da interni; nel tridente offensivo ecco invece Salvatore Ferrara ad agire come centravanti, la qualità di Baldari largo a sinistra e Kevin Leone che partirà invece da destra. Rispetto a questo spartito, una variazione potrebbe essere l’inserimento di uno tra Sasanelli e Kevin Bruno, che potrebbero trasformare il Sassuolo in un 4-3-1-2 o anche un 4-2-3-1. Staremo a vedere…





© RIPRODUZIONE RISERVATA