DIRETTA/ Almeria Real Madrid (risultato finale 1-2): alla fine sorride Ancelotti!

- Mauro Mantegazza

Diretta Almeria Real Madrid streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita per la Liga spagnola (oggi 14 agosto)

Benzema Real Liga
Real Madrid, Liga (Foto LaPresse)

IL REAL VINCE IN RIMONTA

Con tanta fatica, ma con grande maturità, il Real Madrid vince la prima di campionato e manda già un chiaro messaggio al Barcellona. L’Almeria torna in Liga ed esce a testa altissima dopo questo confronto con i campioni d’Europa in carica. I padroni di casa partono forte e passano subito in vantaggio, dopo 6 minuti di gioco, con Ramanzani, che scappa alle spalle di un non perfetto Rudiger e fredda Courtois. La reazione delle Merengues è immediata ma Benzema e compagni non riescono a riprendere il risultato nei primi 45 minuti, nonostante un gol annullato a Vazquez.

Nel secondo tempo entra Luka Modric, e la qualità in mezzo al campo si alza. I Blancos spingono, ed al 61esimo minuto trovano il gol del pareggio al termine di un’azione rocambolesca creata da Vinicius JR e conclusa da Lucas Vazquez, che a porta vuota non può sbagliare. Al 75esimo ci pensa David Alaba a regalare i 3 punti alla squadra allenata da Carlo Ancelotti: calcio di punizione pennellato che bacia il palo e si insacca in rete. L’Almeria, nonostante la sconfitta, spaventa il Real Madrid ogni volta che riparte, impegna a più riprese Courtois e fa un’ottima impressione. Partita sontuosa di Inigo Eguaras, numero 4 dei padroni di casa, che regala giocate di classe sopraffina, ingaggia il duello con il 10 madrileno a centrocampo senza sfigurare e detta i tempi di gioco. (Agg. Samir Bertolotto)

VAZQUEZ PAREGGIA I CONTI, ALABA LA RIBALTA

Si fa attendere forse troppo, ma al 61esimo arriva lo squillo del Real Madrid, che riacciuffa la partita: Vinicius sfonda il muro biancorosso, Martinez esce bene e lo mura, ma il pallone carambola prima in zona Benzema ed infine arriva sui piedi di Vazquez, che a porta vuota non può proprio sbagliare. 1-1, match completamente riaperto. Al 52esimo minuto ci aveva provato anche Valverde, ma la sua conclusione è stata sventata da Martinez, mentre al 60esimo Modric ha scaldato il suo destro con un gran tiro a giro, non inquadrando, però, lo specchio della porta.

L’Almeria, nonostante l’assedio dei Blancos, non è rimasta a guardare: al 50esimo Samu ha fatto tremare Courtois con un destro da fuori potentissimo, che ha sfiorato il palo. Pochi minuti più tardi, invece, Umar Sadiq ha impegnato il portiere belga con un delizioso pallonetto. Da segnalare la prestazione strepitosa del numero 4, Inigo Eguaras, classe pura ed eleganza al servizio dei compagni. Al 75esimo arriva l’episodio che cambia il match: David Alaba disegna un meraviglioso arcobaleno su punizione, che bacia il palo ed abbraccia la rete della porta difesa da Martinez. I campioni d’Europa hanno ribaltato tutto, e adesso controllano la gara. (Agg. Samir Bertolotto)

FINE PRIMO TEMPO

Regge il vantaggio della neopromossa Almeria, che ha sfruttato il gol in apertura e poi si è chiusa in maniera ordinata e precisa, rischiando pochissimo, ma riuscendo comunque a pungere i campioni d’Europa in contropiede. Il Real Madrid ci ha provato, ha collezionato tantissimi calci d’angolo ed ha assediato la metà campo dei padroni di casa per l’intera frazione di gioco, senza trovare mai la via della rete. Al 43esimo minuto Vazquez si è anche visto annullare una rete per posizione di offside: decisivo in questo caso l’intervento del VAR.

Benzema è stato, anche questa sera, un pericolo costante, ma non è mai riuscito a trovare il lampo decisivo per riportare in partita i Blancos. Nel secondo tempo ci aspettiamo un Real ancora più offensivo, e probabilmente Ancelotti inserirà un’arma letale: il fuoriclasse croato Luka Modric, che avrà il compito di illuminare la manovra delle Merengues, apparsa un po’ troppo prevedibile e macchinosa nella prima frazione di gioco. Sicuramente la classe dell’ex Tottenham, vicecampione del Mondo nel 2018, può essere decisiva. (Agg. Samir Bertolotto)

RAMANZANI SBLOCCA LA GARA

Al Power Horse Stadium di Almeria i padroni di casa ospitano il Real Madrid campione d’Europa in carica in occasione della prima giornata della Liga spagnola. L’Almeria inizia fortissimo e dopo soltanto 6 minuti passa in vantaggio grazie alla rete di Ramanzani, che prende alle spalle il nuovo acquisto delle Merengues Antonio Rudiger e fredda Courtois. Il pubblico di casa è in delirio. I Blancos provano immediatamente a reagire, ma Kalky al nono minuto anticipa Benzema in area con un intervento strepitoso.

L’assedio del Real Madrid è totale, ed al 19esimo è ancora una volta Benzema a sfiorare il pareggio, ma la sua conclusione è deviata. L’Almeria, però, in questa prima mezz’ora si dimostra insidiosa, ed in contropiede è sempre pericolosa, specialmente con Sadiq: l’ex Roma ha provato a sorprendere in un paio di occasioni l’estremo difensore belga, ma i suoi tentativi non hanno inquadrato lo specchio della porta. (Agg. Samir Bertolotto)

DIRETTA ALMERIA REAL MADRID (RISULTATO 0-0): SI GIOCA!

Almeria Real Madrid comincia: essendo la prima giornata, con questa partita avrà inizio il campionato della Liga 2022-2023 per queste due formazioni. Ne approfittiamo allora per ricordare quale era stato il rendimento di Almeria e Real Madrid nella passata edizione del campionato spagnolo. L’Almeria aveva chiuso al primo posto in classifica la Serie B spagnola conquistando naturalmente la promozione con 81 punti, frutto di ventiquattro vittorie, nove pareggi e altrettante sconfitte su quarantadue partite giocate, con 68 gol segnati a fronte dei 35 subiti per portare la differenza reti in campo nettamente positivo (+33).

Primo posto anche per il Real Madrid, ma naturalmente nella Liga e quindi titolo di campioni di Spagna per gli uomini di Carlo Ancelotti a quota 86 punti: ventisei vittorie, otto pareggi e quattro sconfitte nel ruolino di marcia, con differenza reti pari a +49 grazie a 80 gol segnati a fronte dei 31 subiti. Adesso però questi numeri rappresentano solamente il passato: cediamo allora senza indugio la parola al campo per assistere ad Almeria Real Madrid! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA ALMERIA REAL MADRID STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Ricordiamo che la diretta tv di Almeria Real Madrid sarà più precisamente una diretta streaming video, garantita infatti a tutti gli abbonati della piattaforma DAZN, che detiene pure per questo nuovo campionato i diritti televisivi in Italia per la Liga spagnola.

ALMERIA REAL MADRID: OSPITI FAVORITI!

Almeria Real Madrid, in diretta dall’Estadio de los Juegos Mediterráneos della città andalusa alle ore 22.00 di questa sera, domenica 14 agosto 2022, sarà una partita valida per la prima giornata del nuovo campionato della Liga spagnola 2022-2023. Appuntamento di lusso per i padroni di casa: la diretta di Almeria Real Madrid è infatti il modo migliore per celebrare la promozione ottenuta vincendo nella scorsa stagione la Segunda División (la Serie B locale), affrontando davanti ai propri tifosi i campioni di Spagna e d’Europa in carica in una serata che resterà indimenticabile ad Almeria.

Il Real Madrid di Carlo Ancelotti, dopo l’esaltante doppietta Liga-Champions League, è già ripartito con il piede giusto nella nuova stagione e mercoledì sera ad Helsinki ha vinto la Supercoppa Europea contro l’Eintracht Francoforte. Da quelle parti tuttavia la voglia di vincere non passa mai e difendere il doppio titolo del 2022 sarà una missione molto ambiziosa, da cominciare se possibile subito nel migliore dei modi. Che cosa succederà nella diretta di Almeria Real Madrid?

PROBABILI FORMAZIONI ALMERIA REAL MADRID

Scopriamo anche cosa potrebbero prevedere le probabili formazioni di Almeria Real Madrid. L’Almeria dell’allenatore Rubi potrebbe schierarsi con il seguente modulo 4-2-3-1: Martinez in porta, poi Pozo, Ely, Babic e Akieme in difesa, de la Hoz e Samu in mediana, Ramazani, Robertone e Lazo sulla trequarti, a sostegno del centravanti Sadiq. Carlo Ancelotti invece potrebbe fare almeno parzialmente turnover nel Real Madrid e allora disegniamo il 4-3-3 con Courtois in porta e davanti a lui Vazquez, Rüdiger, Militao e Mendy nella difesa a quattro; a centrocampo potrebbero agire Tchouamení, Camavinga e Valverde, in attacco invece possibilità per Hazard con Benzema e Vinicius Jr nel tridente.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo anche alle quote dell’agenzia Snai per il pronostico su Almeria Real Madrid, che sulla carta dovrebbe essere una partita a senso unico in favore degli ospiti. Il segno 2 è infatti quotato a 1,42, mentre poi si sale a quota 4,75 sul segno X in caso di pareggio e fino a 6,75 volte la posati palio sul segno 1 in caso di vittoria per l’Almeria.





© RIPRODUZIONE RISERVATA