Diretta/ Arsenal Manchester City (risultato finale 0-1): Decide Sterling in avvio!

- Claudio Franceschini

Diretta Arsenal Manchester City streaming video tv: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 25^ giornata di Premier League, si gioca all’Emirates.

Lacazette Fernandinho Arsenal Manchester City lapresse 2021 640x300
Diretta Arsenal Manchester City, Premier League 25^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA ARSENAL MANCHESTER CITY (RISULTATO 0-1): TRIPLICE FISCHIO

All’Emirates Stadium il Manchester City batte in trasferta l’Arsenal per 1 a 0. Nel primo tempo gli ospiti partono subito fortissimo riuscendo a passare in vantaggio immediatamente al 2′ grazie alla rete messa a segno da Sterling, autore di un bel colpo di testa su assist di Mahrez. La squadra allenata da Guardiola domina il match e cerca il raddoppio con un paio di tentativi non troppi convinti, tanto che la gara rimane in equilibrio. Nel secondo tempo il copione si ripete rispetto a quanto ammirato nel corso della frazione di gioco precedente e sono infatti i Citizens a mancare più volte il bis. Nell’ultima parte dell’incontro Cancelo manda la palla ad un soffio dal palo al 79′ e Gabriel Jesus calcia in curva al 90′. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Manchester City di portarsi a quota 59 nella classifica della Premier League mentre l’Arsenal resta fermo con i suoi 34 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA ARSENAL MANCHESTER CITY STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Arsenal Manchester City sarà disponibile agli abbonati della televisione satellitare, perché come sappiamo la Premier League è un’esclusiva Sky: dunque appuntamento sui canali del decoder, e i clienti che non possano mettersi davanti a un televisore avranno anche l’occasione di seguire questa partita tramite il servizio di diretta streaming video, che non comporta costi aggiuntivi e potrà essere attivato grazie all’applicazione Sky Go, utilizzando apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al sessantacinquesimo minuto, ovvero passata ormai da qualche istante l’ora di gioco, il risultato tra Arsenal e Manchester City è sempre saldamente bloccato sullo 0 a 1 maturato nel corso della frazione di gara precedente. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, gli uomini di Guardiola cominciano forte mancando lo specchio della porta al 47′ con Zinchenko ed al 48′ con De Bruyne. Il loro collega Gundogan forza Leno all’intervento al 56′ e nuovamente De Bruyne calcia altissimo al 57′ prima che Cancelo regali la sfera al portiere di casa al 58′. Il tecnico del City ha quindi deciso di effettuare il primo cambio della partita inserendo Gabriel Jesus al posto di De Bruyne al 63′. Intanto l’arbitro ha estratto i primi cartellini gialli dell’incontro per ammonire rispettivamente Xhaka al 54′ da una parte, Bernardo Silva al 53′ e Cancelo al 64′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine della prima frazione di gioco le formazioni di Arsenal e Manchester City sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i Gunners, guidati da mister Arteta, provano a rispondere al gol subito in apertura andando al tiro con Xhaja al 18′, colpendo in ogni caso Aubameyang in posizione di fuorigioco. Dall’altro lato Cancelo non trova compagni in area al 24′ ed i ribaltamenti di fronte proseguono con Saka, anticipato da Fernandinho al 27′. Il solito Mahrez si fa vedere pure al 28′ con una conclusione murata e gli ospiti controllano facilmente il tentativo di Tierney della mezz’ora prima che Gundogan non riesca a battere Holding al 34′. Nel finale del primo tempo Pepe spreca una grande occasione mandando la sfera sull’esterno della rete al 44′. Fino a questo momento il direttore di gara, l’inglese J. Moss, non ha estratto alcun tipo di cartellino nei confronti dei tesserati dei due club in campo quest’oggi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Inghilterra la partita tra Arsenal e Manchester City, valida per la venticinquesima giornata di Premier League 2020/2021, è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti allenati dal tecnico Guardiola partono subito fortissimo rendendosi pericolosi al 2′ con Sterling e trovando qualche istante dopo la rete del vantaggio con un colpo di testa dello stesso attaccante, su assist di Mahrez. Di nuovo Sterling viene fermato sul più bello da Leno in uscita al 6′ ed il suo compagno Mahrez si vede deviare un tiro all’8′. In affanno i padroni di casa, incapaci di imbastire una manovra ragionata e conquistare terreno prezioso mentre i Citizens mantengono il possesso del pallone. Ecco le formazioni ufficiali: ARSENAL (4-2-3-1) – Leno; Bellerin, Holding, Mari, Tierney; Elneny, Xhaka; Saka, Odegaard, Pepe; Aubameyang. Allenatore: Arteta. MANCHESTER CITY (4-2-3-1) – Ederson, Cancelo, Dias, Stones, Zinchenko, Fernandinho, Gundogan; Bernardo, Mahrez, De Bruyne; Sterling. Allenatore: Guardiola. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Siamo al calcio d’inizio di Arsenal Manchester City, e allora possiamo cogliere l’occasione per dire che i Citizens hanno davvero cambiato marcia in Premier League arrivando a dominare il torneo. La vittoria di Gooison Park arrivata mercoledì ha rappresentato la dodicesima vittoria consecutiva: una striscia pazzesca cominciata il 19 dicembre con il colpo del St. Mary’s contro il Southampton e passata anche attraverso le vittorie contro Chelsea e Liverpool, entrambe in trasferta e dominando. Sembra dunque essere tornata la schiacciasassi di Pep Guardiola, che estendendo il quadro statistico è imbattuta dal 21 novembre quando ha perso sul campo del Tottenham: fanno dunque 16 partite senza perdere per 56 punti, 14 meno di quelli che il Liverpool aveva maturato l’anno scorso. Allora però i Reds avevano 23 vittorie e un pareggio: tutto sommato quindi Guardiola sta volando come ai tempi d’oro, e dunque vedremo se sarà il suo ex assistente Mikel Arteta a spezzare la serie di vittorie o addirittura quella positiva, avvicinando ancor più i Gunners alle zone europee. Giunti a questo punto noi non possiamo fare altro che metterci comodi e stare a vedere quello che ci dirà il campo, perché finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando: la diretta di Arsenal Manchester City comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

ARSENAL MANCHESTER CITY: I TESTA A TESTA

Gli ultimi 10 precedenti di Arsenal Manchester City sorridono in maniera netta ai Citizens: è diventata evidente la differenza tra queste due squadre, se pensiamo che in questi 10 incroci recenti abbiamo 9 vittorie degli Sky Blues e solo una dei Gunners. Che, peraltro, è arrivata lo scorso luglio nella semifinale di FA Cup: il 2-0 firmato dalla doppietta di Pierre-Emerick Aubameyang era maturato a Wembley, per trovare l’ultima vittoria dell’Arsenal all’Emirates, cioè nel suo stadio, dobbiamo tornare addirittura al dicembre 2015, un 2-1 nella terzultima giornata di andata di Premier League con le firme di Theo Walcott e Olivier Giroud, mentre Yaya Touré aveva accorciato le distanze per gli ospiti. Ricordiamo che quest’anno il Manchester City ha battuto l’Arsenal anche nei quarti di Coppa di Lega, mentre nelle ultime 10 partite di cui sopra ha segnato un totale di 25 gol incassandone appena 3, con sette partite chiuse senza subirne. Un dominio insomma, che ha portato l’ultima vittoria in campionato in questo stadio nel dicembre 2019: quel giorno erano andati a segno Kevin De Bruyne, autore di una doppietta, e Raheem Sterling con punteggio già fissato al 40’ minuto. (agg. di Claudio Franceschini)

ARSENAL MANCHESTER CITY: GUNNERS IN RIPRESA

Arsenal Manchester City, in diretta dall’Emirates, si gioca alle ore 17:30 italiane di domenica 21 febbraio: appuntamento con una classica per la 25^ giornata di Premier League 2020-2021. Entrambe le squadre sono state impegnate in settimana, e arrivano qui con classifica diversa: i Citizens hanno davvero iniziato a volare, battendo l’Everton nel recupero del 16^ turno si sono presi 10 punti di vantaggio in testa alla classifica e dunque avvicinano quello che sarebbe il terzo titolo nelle ultime quattro stagioni, riscattando l’anno scorso che era stato particolarmente opaco.

In ripresa l’Arsenal, che invece è reduce dall’andata dei sedicesimi di Europa League: è una squadra che ha iniziato malissimo la Premier League arrivando anche a ridosso della zona retrocessione, ma ora è in ripresa (come dimostra il 4-2 al Leeds, partita dominata molto più di quanto dica il punteggio) anche se la zona delle coppe rimane abbastanza distante. Dunque la diretta di Arsenal Manchester City potrebbe offrire uno spettacolo intrigante e un match più incerto di quanto la classifica faccia pensare; aspettando che si giochi proviamo a valutare in che modo i due allenatori potrebbero disporre le loro squadre sul terreno di gioco, leggendo insieme le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI ARSENAL MANCHESTER CITY

Per Arsenal Manchester City Mikel Arteta punta sul consueto 4-2-3-1: ha ritrovato il miglior Aubameyang e lo schiera al centro dell’attacco, ballottaggio Pépé-Willian per un posto sulle corsie ma potrebbero giocare tutti e due, con Saka a completare la trequarti e scalzando Odegaard e Smith-Rowe. Granit Xhaka e Dani Ceballos restano favoriti per occupare la zona mediana, mentre in difesa i due terzini dovrebbero essere Bellerin e Cédric Soares senza sorprese, con una coppia centrale formata da David Luiz e Gabriel Paulista a protezione del portiere Leno. Nel Manchester City Pep Guardiola potrebbe operare qualche cambio rispetto a mercoledì: in difesa si candidano Stones e Eric Garcia così come Zinchenko per la fascia sinistra, a quel punto testa a testa Walker-Joao Cancelo per la destra con Ederson come sempre in porta. Poi un centrocampo nel quale possono tornare titolari Fernandinho, al posto di Rodri, e De Bruyne che sostituirebbe Foden o Bernardo Silva; davanti può tornare titolare Ferran Torres, nel caso panchina iniziale per Mahrez con la conferma di Gabriel Jesus da prima punta e Sterling largo a sinistra.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fissato il suo pronostico ufficiale per Arsenal Manchester City, pertanto possiamo andare a vedere quali siano le quote che questo bookmaker ha previsto per la partita. Il segno 1 che identifica la vittoria dei padroni di casa vi permetterebbe di guadagnare una somma corrispondente a 6,00 volte la puntata; il pareggio, regolato dal segno X, vale 4,50 volte l’importo investito mentre con il segno 2, per il successo della formazione ospite, porta in dote una vincita che ammonta a 1,50 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA