DIRETTA/ Arsenal Sporting Lisbona (risultato finale 4-6 dcr): sbaglia Martinelli!

- Christian Attanasio

Diretta Arsenal Sporting Lisbona streaming video tv: formazioni, quote e risultato live della gara valida per il ritorno di Europa League

Sporting Lisbona Sporting Lisbona (da Twitter @SportingCP)

DIRETTA ARSENAL SPORTING LISBONA (RISULTATO FINALE 4-6 DCR): SBAGLIA MARTINELLI!

Lo Sporting accede ai quarti di finale di Europa League: impresa dei portoghesi che riescono a vincere in casa dell’Arsenal ai calci di rigore. L’estremo difensore Adan è protagonista fino in fondo e dopo i miracoli compiuti nei 120′ para anche il rigore di Gabriel Martinelli che è l’unico a sbagliare nella sessione degli undici metri. Per lo Sporting segnano St. Juste, Esgaio, Goncalo Inacio e Arthur Gomes, per l’Arsenal a segno Odegaard, Bukayo Saka, Trossard ma poi arriva l’errore di Martinelli. Nuno Santos firma il gol della vittoria e della qualificazione dello Sporting. (agg. di Fabio Belli)

ARSENAL SPORTING LISBONA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE IL MATCH

La diretta Arsenal Sporting Lisbona, ritorno degli ottavi di finale di Europa League, sarà visibile sui canali Sky oppure attraverso la piattaforma Dazn come tutte le altre sfide della seconda competizione europea per importanza.

Inoltre, sarà possibile vedere l’incontro Arsenal Sporting Lisbona in diretta streaming video sulle applicazioni di Dazn, visibile su tutti i dispositivi mobili oltre che su console di gioco, e su Sky Go. Per entrambe le alternative, bisognerà naturalmente essersi dotati di abbonamento.

ESPULSO UGARTE: RIGORI!

Saranno i calci di rigore a decidere la sfida dell’Emirates Stadium tra Arsenal e Sporting: i lusitani nel secondo tempo supplementare mantengono il pari grazie alle straordinarie parate di Adan, miracoloso in particolare a 2′ dal 120′ su Gabriel Jesus, mentre lo Sporting deve anche chiudere in match in dieci uomini per l’espulsione per doppia ammonizione di Ugarte. Saranno però i tiri dal dischetto a decidere chi accederà ai quarti di finale di Europa League. (agg. di Fabio Belli)

PALO DI TROSSARD!

Anche il primo tempo supplementare regala emozioni all’Emirates Stadium. L’occasione più ghiotta ce l’ha l’Arsenal all’8′ con Leandro Trossard che infila Adan in uscita, col portiere dello Sporting che tocca però la sfera quel tanto che basta per spedirla sul palo. Allo scadere su cross da calcio d’angolo Holding cerca la deviazione vincente di testa senza fortuna, ma lo Sporting in contropiede si dimostra sempre pericoloso e la partita sembra più che mai aperta. (agg. di Fabio Belli)

EDWARDS MANCA IL KO!

L’Arsenal paga il gol subito e la squadra di Arteta sbanda. Paulinho va vicinissimo al sorpasso di testa quindi è Ramsdale a compiere un miracolo praticamente d’istinto su una conclusione sottomisura di Edwards che pareva praticamente a colpo sicuro. L’Arsenal prova a mettere la testa fuori dal guscio con le conclusioni di Martinelli e Xhaka ma alla fine il risultato non si smuove dall’1-1: in virtù del 2-2 dell’andata, serviranno i tempi supplementari all’Emirates Stadium. (agg. di Fabio Belli)

EUROGOL DI PEDRO GONCALVES!

L’Arsenal inizia il secondo tempo con Trossard in campo al posto di Gabriel Jesus. Al 4′ ci prova Pote da fuori area per lo Sporting, ma senza fortuna. Viene ammonito Ugarte tra i portoghesi, quindi Pote manda al tiro Paulinho che vede ribattuta la sua conclusione. L’Arsenal fatica a ingranare e al 17′ Pedro Goncalves trova la rete che riapre la contesa: è un vero e proprio eurogol del talento dello Sporting che al limite del cerchio di centrocampo vede Ramsdale fuori dai pali e infila sotto la traversa il pallone dell’1-1 da distanza siderale. (agg. di Fabio Belli)

ADAN REATTIVO

Viene ammonito Fabio Vieira nell’Arsenal, poi al 28′ è attento Adan su una conclusione di Gabriel Martinelli. Il portiere dello Sporting si ripete alla mezz’ora allungandosi su un diagonale di Gabriel Jesus, lo Sporting si rivede in avanti solo al 41′ con un tentativo di Jeremiah St. Juste che si alza comunque sopra la traversa. Arsenal più incisivo anche dopo il vantaggio a livello offensivo, c’è un’ammonizione per l’autore del gol del vantaggio, Xhaka, ma si va al riposo all’Emirates Stadium con l’Arsenal avanti di misura sullo Sporting Lisbona. (agg. di Fabio Belli)

STOCCATA DI XHAKA!

Avvio di partita decisamente favorevole allo Sporting, anche pericoloso al 13′ con Trincao. In più, al 9′ per l’Arsenal c’è la tegola dell’infortunio per Tomiyasu che deve lasciare spazio a Ben White. Gli uomini di Arteta si fanno però vedere per la prima volta al 16′ con una conclusione di Gabriel Jesus e al 19′ i Gunners si portano in vantaggio: ripartenza micidiale chiusa da Granit Xhaka con un gran destro. Poco fortunato comunque l’Arsenal che al 21′ deve operare un’altra sostituzione per un altro infortunio: ko Saliba, al suo posto entra Rob Holding. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Mancano pochi minuti alla diretta di Arsenal Sporting Lisbona. Appena nominato allenatore dell’anno in Inghilterra, Mikel Arteta potrebbe essere alla stagione della gloria: il suo Arsenal continua a comandare la classifica di Premier League con 5 punti di vantaggio sul Manchester City, deve tenere botta nelle ultime giornate del campionato ma anche solo tornare a giocare la Champions League, che manca ormai da anni, sarebbe un’ottima cosa per un allenatore che il club è stato bravo ad aspettare, e che sapendo anche far crescere i giovani (si pensi a Bukayo Saka e Reiss Nelson) adesso comanda la classifica del campionato inglese e potrebbe addirittura festeggiare una grande doppietta.

Lo Sporting Lisbona ha recentemente vinto il campionato portoghese, e arriva dalla Champions League: nel girone con Tottenham, Eintracht e Marsiglia aveva una grande occasione per volare agli ottavi ed era partito benissimo, ma poi ha perso smalto e si è ritrovato in una Europa League che sta cercando di onorare, anche se la trasferta dell’Emirates sarà tutt’altro che semplice. Adesso mettiamoci comodi e lasciamo che a parlare sia il terreno di gioco, perché finalmente è arrivato il momento che stavamo aspettando: la diretta di Arsenal Sporting Lisbona sta per farci compagnia! (agg. di Claudio Franceschini)

ARSENAL SPORTING LISBONA: LE STATISTICHE

Arsenal Sporting Lisbona che presenta un risultato dell’andata ancora aperto: 2-2 l’esito con gli inglesi che possono approfittare delle fattore campo per ottenere una vittoria. La prima della classe della Premier League, ha totalizzato 66 punti in 27 partite e si ritrova a più 5 dalla seconda Manchester City. Un campionato incredibile per l’Arsenal, che vuole confermarsi anche in Europa League dopo aver vinto il proprio raggruppamento con 15 punti totalizzati sui 18 disponibili. L’unica partita persa all’interno della fase dei gironi è stata quella contro gli olandesi, nonché miglior attacco della fase gironi, PSV.

Una curiosa statistica potrebbe essere quella che l’Arsenal, nelle uniche tre partite giocate in casa in questa Europa League, non ha subito nemmeno un gol. Gli unici tre gol subiti all’interno della fase gironi sono arrivati tutti lontani dallo stadio Emirates (2 in Olanda contro il PSV ed 1 contro lo Zurigo in Svizzera). Un’altra curiosa statistica potrebbe essere che lo Sporting Lisbona, nello scorso turno eliminatorio, a costruito la propria qualificazione in trasferta pareggiando all’interno delle propria mura amiche. 1-1 contro i danesi del Midtjylland, per poi ribaltare tutto in Danimarca con il risultato di 0-4. (Marco Genduso)

ARTETA VUOLE I QUARTI, AMORIM SOGNA

La diretta Arsenal Sporting Lisbona, in programma giovedì 16 marzo alle ore 21:00, racconta di una qualificazione ancora tutta da scrivere. All’Emirates le squadre si affrontano dopo il 2-2 dell’andata, gara che ha visto entrambe le squadre in vantaggio anche se nessuna è poi riuscita a mantenerlo. Gol dell’1-0 esterno di Saliba, risposta portoghese con Inacio, rimonta completata grazie a Paulinho e infine definitivo pareggio causato dall’autogol di Morita.

I biancoverdi hanno raggiunto gli ottavi di Europa League d0po aver terminato al terzo posto il proprio girone di Champions League dietro a Tottenham e Francoforte, ma al tempo stesso davanti al Marisiglia di Tudor. Questo ha obbligato i portoghesi a disputare i sedicesimi di Europa League contro il Midtjylland, annientato 4-0 al ritorno in terra danese dopo l’1-1 in casa. L’Arsenal invece ha avuto il merito di terminare al primo posto il proprio raggruppamento di Europa League dopo un lungo testa a testa col PSV (15 punti i londinesi, 13 gli olandesi) e lasciando una voragine su Bodo/Glimt e Zurigo.

ARSENAL SPORTING LISBONA, LE PROBABILI FORMAZIONI

Le probabili formazioni della diretta Arsenal Sporting Lisbona vedono la capolista della Premier League disporsi con il 4-3-3. In porta Turner, difesa a quattro con l’ex Bologna Tomiyasu, Saliba, Gabriel e Tierney a completare il reparto. Nella zona nevralgica del campo giocheranno Jorginho, Partey e Vieira. Tridente offensivo composto da Nelson, Trossard e il numero dieci dei Gunners Smith Rowe.

Risponde lo Sporting Lisbona con il 3-4-2-1. Tra i pali ci sarà l’ex Juventus Israel con davanti a sé il trio Diomande, Coates e Inacio; Esgaio e Nuno Santos agiranno larghi con Gonçalves e Ugarte a centrocampo. La coppia di trequartisti è formata dall’estro di Trincao e la velocità di Edwards a support di Paulinho unica punta.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Le quote della diretta Arsenal Sporting Lisbona danno favoriti i londinesi e nemmeno di poco. Il segno 1 è infatti offerto a 1.33 da bet365 con il pareggio a 5.25 e il successo portoghese nei novanta minuti che vale otto volte la posta in palio.

Discorso qualificazione sembra una formalità per i Gunners dati a 1.16 contro la quota 5 relativa allo Sporting. Difficile secondo i bookmakers vedere entrambe le squadre a segno (2.05 contro 1.70) mentre sembra più fattibile assistere ad un match con almeno tre gol ad una quota di 1.66.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Europa League

Ultime notizie