Diretta/ Ascoli Lazio Primavera (risultato finale 1-0): gol beffa di Colistra all’87’

- Fabio Belli

Diretta Ascoli Lazio Primavera. Streaming video e tv del match valevole per la quindicesima giornata d’andata del campionato Primavera 1.

lazio primavera lapresse 2019 640x300
Diretta Ascoli Lazio Primavera (LaPresse)

DIRETTA ASCOLI LAZIO PRIMAVERA (RISULTATO FINALE 1-0): GOL-BEFFA DI COLISTRA ALL’87’!

La Lazio Primavera di Menichini perde ancora (zero vittorie per i capitolini in questo 2021) e vede ora materializzarsi sempre più lo spettro della retrocessione: infatti al termine di un match molto divertente in casa dell’Ascoli e con tante chance da ambo le parti a decidere al minuto 87 è il gol beffa del bianconero Colistra che spezza la resistenza del portiere biancoceleste Furlanetto, il migliore dei suoi. Se in avvio di gara era stata la formazione marchigiana a sfiorare tre volte la rete, col passare dei minuti gli ospiti avevano risalito la china rendendosi pericolosi. Nella ripresa il leitmotiv cambiava e la gara sembrava avviarsi a uno scialbo pareggio: e invece nel finale il forcing dell’Ascoli, soprattutto grazie al neo entrato Palazzino, viene premiato e a tre giri di orologio dalla fine una punizione da quasi 40 metri trova Colistra che di testa batte Furlanetto. 1-0 Ascoli: gol, set e match! Nei minuti rimanenti, recupero compreso, non accade più nulla: ora per la Lazio, battuta pure dal fanalino di coda che addirittura conquista oggi il primo successo del torneo, si fa durissima. (agg. di R. G. Flore)

DIRETTA ASCOLI LAZIO PRIMAVERA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Ascoli Lazio Primavera sarà trasmessa solo in streaming da Sportitalia, non dunque sul canale al numero 60 del vostro digitale terrestre ma tramite il canale sul web SI Solo Calcio; come sempre la stessa emittente metterà a disposizione la possibilità di seguire questa partita in diretta streaming video, del quale si potrà usufruire, senza costi aggiuntivi e tramite apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone, visitando il sito www.sportitalia.com che è quello ufficiale dell’emittente.

BIANCONERI PERICOLOSI AL 69′ CON PALAZZINO!

Dopo un primo tempo ricco di emozioni e con nitide chance da gol su entrambi i fronti, il secondo tempo del match tra le formazioni Primavera di Ascoli e Lazio non ne segue la falsariga e anche se i ritmi di gioco si mantengono piacevoli il risultato continua a rimanere bloccato sullo 0-0. Infatti si parte con una punizione battuta dal biancoceleste Shehu al 53’ ma il pallone non trova lo specchio della porta bianconera: poco dopo Menichini si gioca il primo cambio inserendo Raul Moro al posto di Tare jr., poi è la volta anche dei cambi ascolani e poco dopo sono gli uomini di Seccardini ad andare vicini al vantaggio. È il 60’ quando il neo entrato Palazzino scocca un tiro-cross che costringe il numero uno ospite Furlanetto all’ennesima bella parata di questo pomeriggio: passano meno di dieci giri di orologio e Intinacelli lavora bene un pallone ancora per Palazzino che si gira in area ma manda fuori di non molto (69’). I marchigiani continuano a farsi preferire ma non riescono a sfondare: il copione si ripete al minuto 81 quando sempre Palazzino conclude un contropiede bianconero con un tiro che esce davvero di pochissimo. (agg. di R. G. Flore)

SHEHU VICINO AL GOL AL 38′!

Sul terreno del campo sportivo di Sant’Egidio della Vibrata (Teramo) si è concluso col punteggio di 0-0 il primo tempo della sfida tra Ascoli e Lazio valevole per il campionato Primavera 1. Tuttavia tra bianconeri e biancocelesti le emozioni non sono certo mancate dato che, dopo l’avvio indemoniato dei marchigiani che per tre volte con Intinacelli sono andati vicini al vantaggio (almeno due parate decisive di Furlanetto), i ragazzi di Menichini si sono risvegliati dal torpore e hanno finito la frazione in crescendo. Dopo un tentativo di Franco su punizione è stata la volta di Cesaroni al 34’ sul quale il numero uno di casa, Bolletta, faceva buona guardia bloccando la sfera: poco dopo era la volta del laziale Novella con un tiro-cross pericoloso e poi, quasi a voler pareggiare le chance da gol, un bel colpo di testa di Shehu che mandava di poco la sfera fuori e mancando così la rete in extremis (38’). Appuntamento al secondo tempo per vedere se il punteggio finalmente si sbloccherà. (agg. di R. G. Flore)

TRE PALLE GOL PER INTINACELLI!

Sul terreno del campo sportivo di Sant’Egidio della Vibrata (Teramo) l’Ascoli di Simone Seccardini riceve la visita della Lazio allenata da Leonardo Menichini per l’incontro valevole per il campionato Primavera 1 e che vede scontrarsi di fatto l’ultima in graduatoria contro i capitolini, poco più avanti ma comunque penultimi a causa di uno ‘score’ di risultati non proprio entusiasmante. E nella prima mezz’ora di questo incrocio che profuma di salvezza sono i bianconeri marchigiani a partire subito forte collezionando una doppia chance nei primi 10’ (al minuto 4 il portiere biancoceleste Furlanetto salva su Intinacelli che poi ci riprova poco dopo e manda la sfera di pochissimo a lato). Poco dopo è sempre uno scatenato Intinacelli ad andare vicino al gol per la terza volta ma ancora Furlanetto è super: i biancocelesti, superato questo inizio shock, si ricompongono e al 20’ mettono il naso fuori con una punizione di Franco deviata in corner e poi continuano a guadagnare metri costringendo i padroni di casa a rinculare dopo un inizio sprint. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI COMINCIA!

Solo pochi istanti prima di dare il via alla diretta di Ascoli Lazio primavera, valida per la 15^ giornata di campionato: nell’attesa approfittiamone per leggere qualche numero significativo, fin qui fissato. Partiamo allora da capitolini, che approdano al turno vantando solo la penultima posizione in classifica, con solo 11 punti e un tabellino composto da due vittorie e 5 pareggi. Ben negativa ovviamente la differenza gol dei biancocelesti, che si 19 reti fatte ne hanno subite ben 35. Non sono poi numeri migliori per l’Ascoli primavera ancora fanalino di coda del campionato. I piceni hanno fin qui raccolto appena due pareggi come unici risultati positivi e registrano un bilancio reti drammatico, segnato sul 12:28: nessuno ha fatto di peggio. Andiamo allora a dare la parola al campo, via! (agg Michela Colombo)

DIRETTA ASCOLI LAZIO PRIMAVERA: STORICO

Ci avviciniamo a grandi passi alla diretta della 15^ giornata Ascoli Lazio primavera: prima di dare la parola al campo però andiamo a curiosare anche nello storico che interessa i due club, oggi protagonisti. I dati utili dopo tutto non ci mancano: dal 2006 a oggi le due formazioni si sono sfidate in ben 18 occasioni, queste segnate sempre per il campionato nazionale: nel complesso emergono nel cono 12 successi dei biancocelesti e 5 vittorie dei piceni, come anche un solo pareggio. Possiamo aggiungere alla nostra analisi che l’ultimo testa a testa segnato tra Ascoli e Lazio primavera è abbastanza recente e risale alla stagione regolare 2018-19 del campionato primavera 2b. Ricordiamo allora il successo casalingo dei capitolini all’andata per 2-1, come pure la vittoria bianconera per 1-0 al ritorno. (agg Michela Colombo)

DIRETTA ASCOLI LAZIO PRIMAVERA: SFIDA IN CODA

Ascoli Lazio Primavera, in diretta sabato 13 marzo 2021 alle ore 15.00 presso il Centro Sportivo Picchio Village, sarà una sfida valevole per la quindicesima giornata di andata del campionato Primavera 1. Aquilotti in difficoltà dopo gli ultimi risultati che hanno costretto la squadra allenata da Leonardo Menichini a restare relegata al penultimo posto in classifica. Biancazzurri al momento a -2 dal Torino terzultimo e dalla zona play out e a +9 sull’Ascoli, avversario di turno che resta staccato in fondo alla classifica del campionato Primavera. L‘ultimo 3-3 contro il Genoa ha rappresentato una risposta sul piano del carattere ma anche un’occasione persa, visto che la Lazio dopo aver rimontato due volte lo svantaggio si era portata in vantaggio con Armini, prima di incassare il definitivo pari di Marcandalli. L’Ascoli finora ha raccolto solo 2 punti in campionato, con 2 pareggi l’ultimo dei quali conquistato con il pari interno contro il Bologna di sabato scorso, mentre nel turno infrasettimanale i marchigiani hanno perso sul campo dell’Atalanta.

PROBABILI FORMAZIONI ASCOLI LAZIO PRIMAVERA

Le probabili formazioni della sfida tra Ascoli e Lazio Primavera al Centro Sportivo Picchio Village. I padroni di casa allenati da Simone Seccardini scenderanno in campo con un 4-3-3 e questo undici titolare: Radano; Gurini, Alagna, Olivieri, Luciani; Pulsoni, Colistra, Franzolini; Pozzessere, Lisi, Intinacelli. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Leonardo Menichini con un 4-3-1-2 così disposto dal primo minuto: Furlanetto; Floriani Mussolini, Armini, Franco, Ndreka; Bertini, A. Marino, Nasri; Shehu; Cerbara, Tare

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Ascoli e Lazio Primavera, le quote del bookmaker Snai fissano a 5.35 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 3.15 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 1.60 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA