DIRETTA/ Ascoli Trapani (risultato finale 2-0) streaming video tv: doppio Scamacca!

- Michela Colombo

Diretta Ascoli Trapani: info streaming video e tv della partita, in programma oggi 18 agosto 2019 per il terzo turno della Coppa Italia.

mengoni_ascoli_laprsse_2018
Diretta Ascoli Trapani (LaPresse)

DIRETTA ASCOLI TRAPANI (FINALE 2-0) DOPPIO SCAMACCA!

L’Ascoli accede al quarto turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. I marchigiani piegano il Trapani con una doppietta di Scamacca, che realizza il secondo gol al 36′ anticipando Dini in uscita e facendo rotolare lentamente il pallone oltre la linea di porta. Trapani colpito al momento di massima pressione a caccia del pareggio, con Evacuo che alla mezz’ora aveva scagliato una conclusione molto insidiosa verso la porta bianconera, con Lanni che si era comunque fatto trovare pronto. 3′ di recupero ma dopo il 2-0 dell’Ascoli i siciliano hanno alzato bandiera bianca. Con questo successo l’Ascoli sfiderà il Genoa nel turno successivo, la vincente di questo match troverà il Torino negli ottavi di finale della competizione. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà prevista la diretta tv di Ascoli Trapani; non sarà a disposizione nemmeno un servizio di diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili su questa partita del secondo turno di Coppa Italia potrete consultare le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui loro profili social, in particolare su Facebook e Twitter.

LA SBLOCCA SCAMACCA!

In apertura di ripresa l’Ascoli ha trovato il vantaggio contro il Trapani nel match del terzo turno ad eliminazione diretta di Coppa Italia. Ad andare in gol al 4′ del secondo tempo è stato Scamacca, abile a insaccare di testa sfruttando un cross perfettamente pennellato da Cavion, che si era liberato a sua volta dopo una grande azione personale. Il Trapani prova a reagire ma i marchigiani sono molto pericolosi in contropiede, all’8′ Cavion innesca Chajia che perde però il tempo per il passaggio che avrebbe di nuovo mandato al tiro Scamacca. al 12′ è Petrucci, sempre per l’Ascoli, a rendersi pericoloso ma la difesa trapanese riesce a ripiegare, con i bianconeri che conducono ora 1-0 nella sfida allo stadio Cino e Lillo Del Duca. (agg. di Fabio Belli)

DINI STREPITOSO

Al 27′ del primo tempo terza ammonizione tra le fila del Trapani, con un cartellino giallo per Aloi. La pressione offensiva dei padroni di casa marchigiana è costante e al 36′ l’Ascoli ha una ghiotta occasione per portarsi in vantaggio. Cross teso di Chajia, col pallone deviato che finisce nella disponibilità di Cavion: conclusione quasi a botta sicura, ma la risposta d’istinto di Dini è superlativa. La prima frazione di gioco si chiude però con una fiammata siciliana, con un diagonale di Jakimovski che mette fuori causa Lanni ma finisce d’un soffio a lato. Il primo tempo termina dunque 0-0 allo stadio Cino e Lillo Del Duca tra Ascoli e Trapani, nel terzo turno a eliminazione diretta di Coppa Italia. (agg. di Fabio Belli)

GOL ANNULLATO A SCAMACCA

Iniziata la sfida di Coppa Italia tra Ascoli e Trapani allo stadio Cino e Lillo del Duca. Supremazia territoriale della formazione marchigiana nei primi minuti di gioco, con i bianconeri che al 10′ hanno trovato il gol del vantaggio con Scamacca, rete però annullata per posizione di fuorigioco. Il Trapani soffre un po’ i ritmi avversari e deve ricorrere a volte alle maniere spicce, tanto che arrivano già due ammonizioni per i granata, cartellino giallo per Evacuo e Taugourdeau. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. ASCOLI (4-3-1-2): Lanni; Laverone, Ferigra, Valentini, Pucino; Gerbo, Petrucci, Cavion; Chajia; Da Cruz, Scamacca. TRAPANI (4-3-3): Dini; Da Silva, Pagliarulo, Taugourdeau, Ferretti; Aloi, Evacuo, Jakimovski: Luperini, Cauz, Golfo Matte. (agg. di Fabio Belli)

VIA!

Si accende la diretta tra Ascoli e Trapani, uno dei match più attesi per il terzo turno preliminare della Coppa Italia, e tutto è quindi pronto al Del Duca. L’attesa è quindi finita e solo tra pochi istanti vedremo in campo due prossime grandi protagoniste del campionato cadetto, che, come abbiamo visto, hanno già dato il via nel migliore dei modi alla propria stagione. Questo vale senza dubbio di più per la squadra siciliana, impaziente di tornare a giocare nei campi della Serie B, pur dopo due stagioni di purgatorio nel terzo campionato italiano. I granata oramai non dovranno attender molto per fare il loro ritorno in B, visto che il primo turno in calendario è già stato fissato per il fine settimana del 24-25 agosto. Caso curioso è che giusto tra due settimane il Trapani sarà in campo per la prima giornata di Serie B proprio contro l’Ascoli. La sfida di oggi pare quindi una sorta di “prova generale” per il debutto in cadetteria. Ora però dobbiamo tornare al presente e dare la parola al campo, si gioca!

L’ARBITRO

Come visto prima, la diretta di Coppa Italia tra Ascoli e Trapani è stata affidata al signor Gianpaolo Calvarese, della sezione aia di Teramo: con lui in campo poi oggi non mancheranno gli assistenti De Meo e Prenna e il quarto uomo di Martino. Volendo ora fissare la nostra attenzione proprio sul primo fischietto del match ricordiamo subito che si tratta di un arbitro di grande esperienza, che in carriera ha già diretto 274 incontri, di cui 18 in Coppa Italia (dove ha pure assegnato 70 cartellini gialli, 2 rossi e 6 calci di rigore). Va però aggiunto che sempre in carriera lo stesso Calvarese non ha mai avuto occasione di incontrare Ascoli e Trapani: tale match quindi sarà un vero inedito per il fischietto di Teramo.

LA STORIA

In attesa di poter dare la parola al campo per la diretta tra Ascoli e Trapani non possiamo certo non dare un occhio anche allo storico che i due club condividono alla vigilia della partita per il terzo turno di Coppa Italia. I dati recenti pure non ci mancano: ecco che dal 1995 a oggi le due squadre si sono fronteggiate a viso aperto in ben 8 occasioni, tra terzo e secondo campionato italiano: il bilancio complessivo quindi ci racconta di 2 successi dei bianconeri e una sola vittoria granata, con pure 5 pari. Va quindi aggiunto che risale solo alla stagione 2016-2017 della Serie B l’ultima volta in cui Ascoli e Trapani si sono battute a viso aperto. Nella doppia occasione della stagione regolare dobbiamo quindi ricordare del pareggio per 1-1 nel turno di andata e del pari col risultato di 2-2 pure al ritorno.

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Ascoli Trapani, diretta dal signor Calvarese, è la partita in programma oggi domenica 18 agosto 2019 tra le mura del Cino e Lillo del Duca: fischio d’inizio previsto per le ore 20,30. Il terzo turno preliminare della Coppa Italia ci propone con la diretta tra Ascoli e Trapani un big match che in anni recenti ha spesso animato il campionato cadetto e che pure lo farà nella stagione, ormai sempre più vicina, della Serie B. Dunque la sfida di oggi per la Coppa Italia sarà un ottimo test match per il campionato che verrà: pur la posta in palio sarà alta perché vi sarà la qualificazione diretta alla prossima fase della manifestazione. Entrambe le squadre quindi paiono più che desiderose di trovare in ottimo successo oggi ma fare un pronostico è ben difficile considerato l’ottimo stato di forma. Ricordiamo infatti bene che i bianconeri sono di ritorno dal buon successo per 5-1 contro la Pro Vercelli nel precedente turno di Coppa Italia: idem i siciliani che hanno pure sconfitto per 3-1 il Piacenza.

DIRETTA ASCOLI TRAPANI: LE PROBABILI FORMAZIONI

In vista della diretta tra Ascoli e Trapani, di certo entrambi gli allenatori punteranno sul loro schieramento tipo, considerata sia la difficoltà intrinseca della sfida e la sua importanza. Nelle probabili formazioni, ecco quindi che per i bianconeri Zanetti dovrebbe di nuovo riproporre il 4-3-3 come modulo di partenza con Lanni ancora tra i pali: in difesa quindi vi sarà poi spazio per Quaranta, Andreaoni, Brosco e D’Elia. In mediana si farà spazio in cabina di regia Briek, che sarà quindi affiancato da Ninkovic e Gerbo: saranno poi Petrucci, Da Cruz e Ardemagni i titolari in attacco. Per l’11 del Trapani ecco che Anche Baldini opterà per il 4-3-3 dove però mancherà Scognamiglio, squalificato nel precedente turno. In difesa comunque non mancheranno Luperini, Paula Silva e Taugourdeau, davanti ovviamente al solito Carnesecchi. Per la mediana granata si fanno quindi avanti Cauz, Aloi e Colpani, mentre in attacco le maglie da titolari saranno affidate a Evacuo, Nzola (in gol contro il Piacenza) e Jakimovski

QUOTE E PRONOSTICO

Per la diretta Ascoli e Trapani, fare un pronostico ci pare appena complicato: eppur il portale di scommesse snai pare avere le idee ben chiare per disegnare le quote. Ecco che nel 1×2 il successo dei bianconeri è stato dato a 1,70, contro il più elevato 4,75 fissato per i granata: il pareggio vale invece 3,25 la posta in palio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA