DIRETTA/ Trapani Piacenza (risultato finale 3-1): Evacuo fa volare i granata

- Mauro Mantegazza

Diretta Trapani Piacenza streaming video e tv, quote, orario e risultato live della partita valida per la Coppa Italia (oggi domenica 11 agosto)

Trapani festa
Trapani (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TRAPANI PIACENZA (RISULTATO FINALE 3-1): EVACUO FA VOLARE I GRANATA

Termina qui la diretta di Trapani Piacenza con il risultato finale di 3-1. I padroni di casa sono stati veramente molto bravi a ribaltare una gara che li aveva visti andare sotto dopo appena 12 minuti per un gol di Daniele Cacia. Il pareggio è arrivato nel momento più opportuno con Felice Evacuo che in chiusura di primo tempo ha siglato l’1-1. L’attaccante cresciuto nel vivaio della Lazio si è fatto vedere poi all’ora di gioco, ribaltando di fatto il risultato. Nonostante il rosso combinato a Scognamillo al minuto 69 è arrivato anche il terzo gol, che ha portato la firma del francese Nzola. Il Trapani incontrerà nel prossimo turno di Coppa Italia l’Ascoli che aveva superato a sua volta 5-1 la Pro Vercelli. (agg. di Matteo Fantozzi)

DOPPIO EVACUO

La diretta di Trapani Piacenza ci dice che i padroni di casa hanno ribaltato la partita. Il risultato infatti ora è di 2-1, grazie a una doppietta di uno scatenato Felice Evacuo. Il secondo gol è un colpo di testa da grande centravanti, bravissimo sugli sviluppi di un calcio d’angolo a sorprendere il portiere avversario. Questi ultimi minuti però i granata dovranno giocarli in inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Scognamillo che è sembrato troppo energico in un’entrata e ha trovato l’arbitro irreprensibile nell’applicare il regolamento. Attenzione dunque agli ultimi minuti quando potrebbe accadere davvero di tutto. (agg. di Matteo Fantozzi)

PARI DI EVACUO

Termina qui il primo tempo della diretta di Trapani Piacenza con il risultato di 1-1. Al gol di Cacia ha risposto al minuto 44 Evacuo, bravo a segnare proprio nel momento più pesante della partita. L’attaccante dei siciliani è stato molto bravo a sfruttare una respinta di Del Favero, su una conclusione di Colpani, non fallendo il tap in a porta praticamente vuota. C’è tutta una ripresa da giocare, ma sicuramente i siciliani hanno pareggiato nel momento per loro migliore, con la gara che potrebbe improvvisamente volgere in favore della squadra di casa, dopo una prima frazione giocata sotto dal punto di vista del risultato. (agg. di Matteo Fantozzi)

GOL DI CACIA

La diretta di Trapani Piacenza volge alla metà del primo tempo col risultato che è di 0-1. Dopo due minuti gli emiliani sono riusciti a creare preoccupazioni ai siciliani con Cattaneo che calcia ma trova sulla sua strada Aloi. Al decimo minuto continua il pressing della squadra ospite che sta letteralmente schiacciando i padroni di casa nell’area di rigori. Ci hanno provato Corradi e Taugourdeau che due volte sono stati vicinissimi al gol. La partita è stata sbloccata al minuto 12 da Cacia, bravissimo di testa a infilare in porta un cross di Nannini. Diamo anche uno sguardo alle formazioni ufficiali:  TRAPANI (4-3-3): Carnesecchi; Cauz, Scognamillo, Joao Silva, Colpani ; Aloi, Taugourdeau, Luperini; Nzola, Evacuo, Jakimovski. A disposizione: Dini, Stancampiano, Martina, Pagliarulo, Ferretti, Tolomello, D’Anca, Culcasi, Dambros, Valenti, Golfo. All. Baldini. PIACENZA (4-3-1-2): Del Favero; Zappella, Pergreffi, Della Latta, Nannini; Corradi, Giandonato, Nicco; Cattaneo; Cacia, Paponi. A disposizione: Bertozzi, Ansaldi, Imperiale, Silva, Sestu, Marotta, Bolis. All. Franzini. (agg. di Matteo Fantozzi)

IN CAMPO

Trapani Piacenza sta per cominciare: nei pochi minuti che ci separano dal fischio d’inizio della partita del secondo turno di Coppa Italia, dobbiamo sottolineare che non è stata una settimana delle più tranquille per entrambe le società. Il Trapani ha dovuto diffondere un comunicato per informare che il calciatore Francesco Corapi “è in malattia a causa di un incidente non avvenuto durante gli allenamenti”, invitando a non diffondere notizie che siano configurabili quali violazioni delle norme sulla privacy. Problemi anche maggiori per il Piacenza, che ha appreso del deferimento del club a titolo di responsabilità oggettiva per un messaggio WhatsApp dell’ex giocatore emiliano Mulas: “La Società ha già dato mandato ai propri legali affinché venga dimostrata la totale estraneità del club rispetto alle contestazioni mosse al proprio ex tesserato, dal quale prende le distanze in maniera netta ed inequivocabile”, si legge in un comunicato ufficiale del club. Per fortuna però adesso si sta per tornare in campo: Trapani Piacenza comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Ricordiamo che non sarà prevista la diretta tv di Trapani Piacenza; non sarà a disposizione nemmeno un servizio di diretta streaming video, ma per tutte le informazioni utili su questa partita del secondo turno di Coppa Italia potrete consultare le pagine ufficiali che le due società mettono a disposizione sui loro profili social, in particolare su Facebook e Twitter.

L’ANNO SCORSO

Sempre più vicina la diretta di Trapani Piacenza, possiamo ricordare che cosa avevano fatto queste due squadre in Coppa Italia nella scorsa stagione. Il Trapani, in quanto squadra allora di Serie C, aveva esordito già nel primo turno eliminatorio, che i siciliani avevano superato con una vittoria casalinga per 1-0 contro il Campodarsego. L’avventura in Coppa Italia del Trapani fu comunque di breve durata, perché l’eliminazione arrivò per i siciliani al secondo turno, a causa della sconfitta casalinga per 1-2 ai tempi supplementari contro il Cosenza. Anche il Piacenza aveva dovuto debuttare al primo turno della Coppa Italia 2018-2019, ma nel caso degli emiliani l’eliminazione fu immediata, a causa della sconfitta ai calci di rigore contro il Monopoli. Primo turno deciso al dischetto anche domenica scorsa per il Piacenza, che però stavolta ha avuto la meglio sulla Viterbese. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ARBITRO

Trapani Piacenza sarà diretta, come abbiamo già indicato, dall’arbitro Valerio Marini, che fa parte della sezione Aia di Roma 1. La quaterna arbitrale per questa partita del secondo turno di Coppa Italia sarà poi completata dai due guardalinee Pietro Dei Giudici di Latina e Andrea Capone di Palermo e dal quarto uomo Mario Saia di Palermo – niente arbitri addizionali e nemmeno la VAR nei turni preliminari di Coppa Italia. Tornando al primo arbitro, possiamo osservare che il signor Valerio Marini è nato il 13 settembre 1982 a Roma e che in carriera ha già diretto sette partite di Coppa Italia, con un bilancio nella manifestazione di trenta cartellini gialli, nessuna espulsione comminata ma tre calci di rigore assegnato. Il fischietto capitolino ha cominciato ad “assaggiare” anche la Serie A: due presenze nel massimo campionato per il signor Valerio Marini, con sei cartellini gialli e due calci di rigore assegnati. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Trapani Piacenza, diretta dall’arbitro Valerio Marini della sezione Aia di Roma 1, si gioca questa sera, domenica 11 agosto 2019, alle ore 20.30 presso lo stadio Poplisportivo Provinciale di Erice, che è la casa del Trapani. Si tratta di una partita valida per il secondo turno eliminatorio della Coppa Italia 2019-2020, anzi Trapani Piacenza sicuramente ci propone una delle sfide più intriganti: il motivo è presto detto, questa a giugno fu una delle due finali playoff di Serie C che diedero la promozione ai siciliani lasciando invece il Piacenza nella terza serie. Il Trapani, proprio in quanto squadra di Serie B, entra in corsa solamente in questo secondo turno eliminatorio, mentre il Piacenza ha dovuto già superare il primo turno, nel quale gli emiliani hanno avuto la meglio sulla Viterbese ma solamente dopo i calci di rigore. Ricordiamo che si tratta di una sfida in partita unica, dunque in caso di pareggio al triplice fischio finale si proseguirà con tempi supplementari ed eventualmente calci di rigore. Infine, siccome è già stato definito il tabellone di tutta la Coppa Italia, possiamo osservare che la vincente di Trapani Piacenza affronterà nel terzo turno la vincente di Ascoli Pro Vercelli.

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI PIACENZA

Proviamo adesso a dare uno sguardo alle probabili formazioni attese in Trapani Piacenza. Per i siciliani di Francesco Baldini si tratterà del debutto in partite ufficiali, le incognite dunque sono molte ma in base alle ultime notizie si potrebbe buttare giù un undici titolare con Dini, Pagliarulo, Taugourdeau, Scognamillo, Ferretti, Aloi, Colpani, Tulli, Golfo, Cauz e Franco. Per quanto riguarda invece il Piacenza, gli uomini di Arnaldo Franzini hanno già disputato una partita ufficiale e di conseguenza possiamo prendere come punto di riferimento la formazione titolare contro la Viterbese, che era stata la seguente per gli emiliani, con il modulo 4-3-1-2: Del Favero; Nannini, Della Latta, Zappella, Giandonato; Corradi, Marotta, Bolis; Cattaneo; Cacia, Sestu.

PRONOSTICO E QUOTE

La differenza di categoria e il fattore campo fanno pendere il pronostico di Trapani Piacenza dalla parte dei padroni di casa siciliani. Le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai parlano molto chiaro in tal senso: il segno 1 è quotato a 1,65, mentre si sale a quota 3,50 per il segno X e si arriva poi fino a 4,50 volte la posta in palio in caso di segno 2.

© RIPRODUZIONE RISERVATA