DIRETTA/ Atalanta Brusaporto (risultato finale 9-0) streaming tv: sigillo di Traoré

- Mauro Mantegazza

Diretta Atalanta Brusaporto streaming video e tv: orario, probabili formazioni e risultato live della seconda amichevole della Dea che si prepara alla Champions League (oggi 18 luglio)

gasperini atalanta
Diretta Atalanta Lecce (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA ATALANTA BRUSAPORTO (FINALE 9-0): SIGILLO DI TRAORE’!

E’ terminata 9-0 l’amichevole che ha visto l’Atalanta opposta al Brusaporto: il sigillo finale l’ha messo Traoré al 25′, con l’ivoriano classe 2002 grande protagonista del secondo tempo, realizzando la sua tripletta personale. Poi il match si è chiuso in anticipo con Gasperini che ha ordinato una partitella in famiglia come esercizio defaticante. Un’Atalanta che ha messo in mostra nuovi acquisti e si è dimostrata in crescita dopo i primi giorni di ritiro, ora i bergamaschi dovranno testarsi contro avversari più di livello, ma parecchie individualità si sono già messe in mostra, buon segno per una lunga preparazione che dovrà portare la squadra di Gasperini all’esordio in Champions League. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Atalanta Brusaporto non dovrebbe essere garantita da alcuna emittente e non si segnala nemmeno una diretta streaming video per la seconda uscita stagionale della Dea. Di conseguenza un punto di riferimento fondamentale per avere tutte le informazioni saranno il sito internet e i profili ufficiali sui social network dell’Atalanta.

DOPPIO TRAORE’ E MURIEL!

La ripresa inizia con l’Atalanta sempre protesa in attacco. Gasperini sostituisce tutti gli effettivi, la nuova formazione nerazzurra in campo è la seguente: Rossi, Toloi, Okoli, Masiello, Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Ilicic, Traoré, Muriel. E’ proprio l’ivoriano Traoré, classe 2002, a mostrare tutta la sua classe realizzando prima il 6-0 al al 10′ con un gran destro all’angolino, poi ripetendosi al 12′, insaccando dopo un controllo di palla perfetto su suggerimento di De Roon. Al 17′ bel colpo di testa di Okoli su cross di Ilicic, ma il pallone finisce a lato. Al 21′ il portiere del Brusaporto, Facheris, ribatte un pallone su Muriel che non ha difficoltà a realizzare l’8-0 in favore dell’Atalanta. (agg. di Fabio Belli)

IN GOL IBANEZ E MALINOVSKY

Terminato il primo tempo a Clusone con l’Atalanta in vantaggio 5-0 sul Brusaporto. Gasperini sta testando i primi schemi offensivi e sta ricevendo buone soddisfazioni dai nuovi innesti. Al 32′ segna Ibanez, bravo a inserirsi e a svettare di testa correggendo in rete un cross del Papu Gomez. Al 35′ Tomasi commette fallo da rigore su Castagne: dal dischetto va Malinovsky che mette anche il suo sigillo sulla sfida. L’Atalanta gioca costantemente protesa all’attacco, Pasalic ha una buona occasione per arrotondare ancora il punteggio ma la sfida nel primo tempo termina con i bergamaschi avanti di cinque gol. (agg. di Fabio Belli)

DOPPIO COLLEY E PASALIC

E’ partita la sfida a Clusone tra Atalanta e Brusaporto. Colley subito scatenato: al 3′ colpisce la traversa, va alla conclusione anche al 4′ e dopo aver toccato il palo il pallone entra in rete per il vantaggio atalantino. Al 10′ Ebrima Colley realizza la personale doppietta, girata al volo su cross di Malinovsky. Insistono i bergamaschi con Barrow e Colley che non hanno fortuna, il tris viene siglato però al 16′ da Pasalic, che sfrutta una deviazione sul suo tiro del capitano del Brusaporto, Tomasi. Al 23′ scambiano bene Gomez e Castagne e arriva alla conclusione Reca, col pallone che finisce alto sopra la traversa. A metà primo tempo Atalanta in vantaggio 3-0 sul Brusaporto, queste le formazioni schierate in campo dal 1′. ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Djimsiti, Ibañez, Palomino; Castagne, Pasalic, Malinovskyi, Reca; Gomez; Colley, Barrow. A disp.: Rossi, Rodegari, Gollini, Toloi, Masiello, Gosens, Muriel, Freuler, de Roon, Valzania, Pessina, Hateboer, Okoli, Ilicic, Traore. All.: Gasperini. BRUSAPORTO (4-4-2): Corna; Boschini, Suardi, Esposito, Tomasi; Nazzicari, Forlani, M. Bellina, Zeqiri; Ferrari, Spampatti. A disp.: Facheris, Archetti, Trovò, Thiam, K. Tebaldi, Fontana, Cariello, Fogaroli, Caldara, Campanelli, Sora. All.: Del Prato. Arbitro: Re Depaolini di Legnano. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Tutto è pronto per il fischio d’inizio di Atalanta Brusaporto, seconda partita amichevole per la Dea in questa estate molto speciale, che porterà l’Atalanta verso il debutto in Champions League. Nei giorni scorsi La Gazzetta dello Sport ha intervistato diversi grandi ex nerazzurri sulle prospettive dell’Atalanta per la stagione appena iniziata e c’è grande entusiasmo. Si leggano ad esempio le dichiarazioni di German Denis: “Il nostro gruppo era ottimo, ma questo è senz’altro superiore. Da quando l’Atalanta esiste, è il top. È emozionante vedere la gioia che c’è attorno alla squadra, il pubblico nerazzurro sta vivendo un momento storico. Giusto esaltarsi dopo aver fatto certi risultati. E sapete qual è il valore aggiunto? L’unione fa la forza, a Zingonia funziona proprio così. Patron, dirigenza, allenatore e giocatori: tutti vanno nella stessa direzione”. Denis si esalta per quanto riguarda la Champions League a San Siro, c’è più cautela sul campionato: “Da tifoso mi sarebbe piaciuto vedere giocare la Champions allo stadio di Bergamo, ma San Siro è il massimo: provate a immaginare una sfida con il Real Madrid. Per quanto riguarda la Serie A, mi resta qualche dubbio: sarà veramente dura confermarsi tra le prime 4 squadre, ma Gasperini è un grande allenatore”. Adesso però basta parole: si scende in campo, Atalanta Brusaporto comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ATALANTA BRUSAPORTO: IL CALENDARIO DELLA DEA

Sempre più vicina la diretta Atalanta Brusaporto, l’amichevole odierna sarà il secondo appuntamento dell’estate della Dea bergamasca, che domenica sempre nel ritiro di Clusone giocherà una nuova amichevole contro il Renate. Terminata la prima fase della preparazione fra le montagne bergamasche, comincerà una tournée in Inghilterra che farà respirare all’Atalanta l’aria internazionale che poi diventerà bollente con le partite di Champions League. Avremo dunque sabato 27 agosto Swansea-Atalanta, seguita poi da altre due partite che saranno il 30 luglio contro il Norwich e infine il 2 agosto contro il Leicester, altra squadra che ha saputo sorprendere il mondo del calcio. Non solo calcio inglese, l’Atalanta si confronterà anche con la Spagna: in questo caso l’appuntamento sarà per sabato 10 agosto, quando i nerazzurri saranno ospitati dal Getafe. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ATALANTA BRUSAPORTO: LE PAROLE DI GASPERINI

Verso la diretta di Atalanta Brusaporto, facciamo un passo indietro all’altra amichevole che l’Atalanta ha già disputato nel ritiro di Clusone. Più che il test in sé, sono state importanti le dichiarazioni dell’allenatore Gian Piero Gasperini al termine della partita di domenica pomeriggio: “Ho trovato i giocatori in una condizione migliore degli altri anni: si sono allenati davvero bene in vacanza, lo dicono gli indicatori fisici”. Poche parole ma significative, anche perché l’aspetto fisico sicuramente è stato uno degli ingredienti decisivi nella cavalcata dell’Atalanta 2018-2019 verso la qualificazione alla prossima Champions League. Questo significa lavorare molto a fondo durante l’estate, infatti sempre domenica Gasperini aveva mandato ai suoi giocatori un avvertimento molto chiaro: “I prossimi dieci giorni saranno molto impegnativi”. Come andrà dunque questa seconda amichevole che cade nel bel mezzo della fase più intensa della preparazione estiva? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ATALANTA BRUSAPORTO: ORARIO E PRESENTAZIONE

Atalanta Brusaporto, in diretta da Clusone che è la località bergamasca sede del ritiro estivo della Dea, è la partita amichevole che alle ore 17.00 di oggi pomeriggio, giovedì 18 luglio 2019, costituisce il secondo impegno nella nuova stagione per l’Atalanta di Gian Piero Gasperini. Dopo la vittoria per 5-1 contro il Clusone domenica, ecco un altro “derby” bergamasco: Atalanta Brusaporto è un appuntamento tradizionale nel corso del ritiro nerazzurro e metterà in palio il il Trofeo Fra.Mar. Partita che in un certo senso potremmo definire un classico dell’estate dell’Atalanta, attesa però a una stagione per nulla normale. La Dea arriva da un campionato meraviglioso chiuso al terzo posto e con conseguente storica qualificazione in Champions League, di conseguenza c’è grande attesa per quello che potrà succedere nella quarta stagione dell’era bergamasca di Gian Piero Gasperini, che vedrà i nerazzurri sul palcoscenico più prestigioso d’Europa, giocando le partite in casa a San Siro.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA BRUSAPORTO

Parlando delle probabili formazioni per l’amichevole Atalanta Brusaporto, è doveroso ricordare che in questa prima fase del ritiro mancano ancora alcuni calciatori alla Dea nerazzurra. Come base di partenza potremmo prendere l’undici titolare di domenica contro il Clusone, fermo restando naturalmente che mister Gasperini utilizzerà nel corso della partita tutti i giocatori a sua disposizione. Quattro giorni fa avevano giocato dal primo minuto Rossi; Ibañez, Palomino, Masiello; Gosens, Da Riva, Pessina, Reca; Gomez; Colley, Barrow. Molti big tuttavia – da Toloi a De Roon, da Hateboer a Pasalic, da Freuler a Castagne fino a Muriel e Ilicic – erano entrati a partita in corso, di certo dunque al Gasp non mancheranno le alternative per cambiare volto già alla formazione di partenza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA