DIRETTA/ Atalanta Napoli (risultato finale 2-0): la Dea non smette di volare!

- Claudio Franceschini

Diretta Atalanta Napoli, risultato finale 2-0: la Dea continua a volare e con due gol (Pasalic e Gosens) all’inizio del secondo tempo affonda i partenopei, che pure non hanno demeritato.

Atalanta Serie A
Serie A: Atalanta protagonista anche oggi? (Foto LaPresse)

 

DIRETTA ATALANTA NAPOLI (RISULTATO FINALE 2-0)

Atalanta Napoli 2-0: non si esaurisce la grande corsa della Dea, che batte anche i partenopei – nona vittoria consecutiva tra tutte le competizioni – e si avvicina ancor più al quarto posto definitivo e la qualificazione in Champions League, restando anche in piena corsa per la terza posizione e, chissà, magari anche lo scudetto. Ha deciso l’uno-due Pasalic-Gosens che abbiamo raccontato; da quel momento l’Atalanta ha fatto poco, rintanandosi in difesa e consentendo al Napoli di avanzare il suo baricentro anche grazie alle sostituzioni (dentro anche Callejon e Lobotka), mentre la Dea ha cambiato due difensori a conferma di come questa sera fosse importante contenere. A dieci minuti dal 90’ l’episodio che avrebbe potuto cambiare il finale di partita: tiro di Mario Rui da fuori, malissimo Gollini che ha lasciato il pallone a disposizione del tap-in vincente di Arkadiusz Milik. Anche in questo caso però, come già in occasione del primo tempo, il guardalinee ha immediatamente segnalato il fuorigioco che il Var ha confermato; dunque niente rete della speranza per il Napoli, che non approfitta del pareggio del Milan e perde terreno in classifica, mentre l’Atalanta continua a volare e sognare con pieno merito. (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA NAPOLI (RISULTATO LIVE 2-0): RADDOPPIO DI GOSENS!

Atalanta Napoli 2-0: detto fatto, la Dea ha raddoppiato a stretto giro di posta e adesso davvero potrebbe infliggere una dura lezione ai partenopei, che in questo avvio di ripresa hanno capito ben poco contro una squadra che corre a mille ed è in una forma stratosferica. Il secondo gol nasce da una magata di Alejandro Gomez, che nella sua trequarti porta a spasso Mertens e poi subisce fallo da Politano; l’azione dalla punizione si sviluppa poi sulla destra dove la triangolazione di prima intenzione manda a vuoto la difesa del Napoli, il pallone arriva in area per Toloi che si gira subito e calcia che peggio non si può. Il pallone di fatto parte in orizzontale, ma gli azzurri sono disposti malissimo e così la sfera finisce sui piedi di Robin Gosens, che controlla e scarica il sinistro in diagonale sull’uscita di Meret. E’ il nono gol in campionato per lo straordinario esterno tedesco; Gennaro Gattuso corre ai ripari e manda in campo Milik e Lozano per Mertens e Lorenzo Insigne, il messicano è subito pericoloso ma adesso il Napoli è sotto di due gol, e questa serata potrebbe diventare davvero molto pesante. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE ATALANTA NAPOLI

La diretta tv di Atalanta Napoli sarà disponibile sia agli abbonati della piattaforma DAZN che a quelli della televisione satellitare: la partita di Serie A verrà infatti trasmessa sul canale DAZN1, visibile dunque anche dai clienti Sky al numero 209 del loro decoder. In assenza di un televisore, sarà possibile assistere alla sfida del Gewiss Stadium anche in diretta streaming video, attivando l’applicazione DAZN su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. In alternativa, potrete utilizzare una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

ATALANTA NAPOLI (RISULTATO LIVE 1-0): GOL DI PASALIC!

Atalanta Napoli 1-0: come sempre, e come avevamo già ventilato, la Dea è tornata in campo per il secondo tempo e ha subito sbloccato il risultato. Il gol di Mario Pasalic però è nato da un mezzo regalo da parte della difesa partenopea, in particolar modo Fabian Ruiz: lo spagnolo ha cercato di liberare l’area di rigore con un tocco che però è terminato sul tallone di Di Lorenzo, ritrovatosi il pallone sul piede Fabian Ruiz ha tentato allora un’uscita a testa alta ma è stato fermato da Castagne. Il belga è stato bravissimo a girare sulla destra per Alejandro Gomez, che ha alzato la testa e messo al centro un cross raccolto di testa da Pasalic, che ha battuto imparabilmente Meret. Assist numero 15 per il Papu, sesto gol per il centrocampista croato sempre più importante per un’Atalanta che continua in questo modo la sua grande marcia in Serie A. Adesso il Napoli deve reagire: ha giocato decisamente meglio il primo tempo ma è stato colpito a freddo dalla dura legge dell’Atalanta che, solitamente, trovato il primo gol sa anche sbloccarsi psicologicamente per poi dilagare. Sarà così anche contro i partenopei? (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-0): INTERVALLO

Atalanta Napoli 0-0: siamo all’intervallo nella partita del Gewiss Stadium, ancora senza reti ma comunque con ritmi vivaci e divertimento che non è mancato, a differenza della concretezza sotto porta. Al 25’ minuto purtroppo il Napoli ha perso David Ospina, infortunatosi nuovamente alla testa come già gli era successo: il portiere colombiano si è allungato per disinnescare una punizione di Alejandro Gomez ma nell’occasione si è scontrato con Mario Rui in maniera fortuita, facendo subito segno di dover uscire. Dopo qualche minuto è stato portato fuori dal campo in barella, apparentemente senza problemi gravi o complicazioni: questo lo decideranno gli accertamenti, nel frattempo Gennaro Gattuso ha dovuto operare il primo cambio e inserire Alex Meret tra i pali. Dopo questo episodio le due squadre hanno un po’ rallentato, o comunque non sono riuscite a creare altri pericoli se non un doppio colpo di testa di Toloi e Duvan Zapata (poi l’arbitro ha fischiato fallo in attacco); sicuramente meglio il Napoli come già si era detto in avvio di partita, il problema è che la squadra di Gattuso non ha segnato e, solitamente, nei secondi tempi l’Atalanta sa cambiare passo in maniera anche netta: vedremo allora come andranno le cose nella ripresa… (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-0): OSPINA SALVA SU GOMEZ!

Atalanta Napoli 0-0: la partita di Serie A si sta finalmente accendendo, del resto stiamo parlando di due squadre che praticano un calcio offensivo votato sempre a segnare un gol più degli altri, e vivono un periodo di forma straordinario che consente di affrontare il big match in piena fiducia. Il gol annullato a Fabian Ruiz ha in qualche modo spaventato l’Atalanta, che sia pure timidamente ha iniziato ad alzare il baricentro; tuttavia la Dea ha rischiato su una ripartenza da calcio d’angolo e la difesa ha dovuto mettere una pezza per evitare che Zielinski venisse raggiunto dal lancio di Mertens, al 15’ invece sugli sviluppi di una punizione un cross di Fabian Ruiz ha trovato la testa di Koulibaly, con palla terminata fuori di poco. Finalmente anche al 16’ la Dea ha mostrato gli artigli, e ha sfiorato il gol del vantaggio: Papu Gomez ha calciato pescando l’angolo basso, decisivo Ospina a distendersi e mettere la palla in corner. Adesso potrebbe davvero succedere di tutto; vedremo come proseguirà questa partita del Gewiss Stadium, che si sta rivelando parecchio divertente. (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-0): GOL ANNULLATO A MERTENS

Atalanta Napoli 0-0: bella partita fino a questo momento al Gewiss Stadium, le due squadre danno la sensazione di poter alzare i ritmi quanto prima ma per il momento non si segnalano grossi pericoli per i due portieri. A partire meglio è forse stato il Napoli, sicuramente più concreto nel portare avanti l’azione; sono i partenopei a condurre il gioco almeno dal punto di vista del possesso palla, Lorenzo Insigne al 2’ minuto ha calciato verso la porta ma Gollini non ha avuto problemi a parare. All’8’, dopo che Caldara era riuscito a mettere una pezza e anticipare Mertens, il Napoli ha anche segnato: bella palla di Politano per l’attaccante belga, servizio per Fabian Ruiz che appoggiato in porta ma, appena dopo il gol, il guardalinee ha alzato la bandierina segnalando un fuorigioco. Al 10’ tiro di prima intenzione di Mertens ma senza successo, l’Atalanta al momento non è ancora del tutto in partita ma sappiamo che la squadra di Gian Piero Gasperini è in grado di uscire alla distanza, dunque vedremo quello che succederà… (agg. di Claudio Franceschini)

ATALANTA NAPOLI (RISULTATO LIVE 0-0): FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Ci stiamo avvicinando sempre più alla diretta di Atalanta Napoli, senza dubbio la partita più interessante di questa 29^ giornata di Serie A. Abbiamo già detto di come i partenopei abbiano cambiato passo con l’avvento di Gennaro Gattuso in panchina; l’altro dato interessante è quello relativo alle gare in trasferta, perché è qui che gli azzurri riescono davvero a fare la differenza. In 14 impegni sono arrivati 25 punti, con 26 gol all’attivo; tre le sconfitte fuori casa, dal ko di metà gennaio contro la Lazio il Napoli non ha più perso lontano dal San Paolo mettendo in piedi quattro vittorie consecutive, punendo Sampdoria, Cagliari, Brescia e Verona e trovando, in tre occasioni su quattro, almeno due reti. Sicuramente le porte chiuse hanno aiutato in questo senso, ma la sensazione è che la squadra si esprima comunque meglio in trasferta; solo l’Inter rappresenta un impegno esterno difficile sulla carta, dunque Gattuso potrebbe davvero sognare di prendersi il quarto posto e soprattutto se dovesse vincere oggi. Vediamo subito come andranno le cose al Gewiss Stadium allora: è il momento di leggere le formazioni ufficiali e lasciare che a parlare sia il campo, dove Atalanta Napoli sta finalmente per cominciare! ATALANTA (3-4-2-1): Gollini; Toloi, Caldara, Djimsiti; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Pasalic, A. Gomez; D. Zapata. Allenatore: Gian Piero Gasperini Allenatore: Gian Piero Gasperini NAPOLI (4-3-3): Ospina; Di Lorenzo, Ni. Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Demme, Zielinski; Politano, Mertens, L. Insigne. Allenatore: Gennaro Gattuso (agg. di Claudio Franceschini)

GASPERINI CONTRO GATTUSO

La diretta di Atalanta Napoli metterà oggi a confronto due due gli allenatori più apprezzati di questa stagione della Serie A, di cui oggi verranno disputate le sfide della 29^ giornata. A fare gli onori di casa naturalmente oggi sarà Gian Piero Gasperini, tecnico della Dea dal giugno del 2016 e che pure nelle ultime stagione ha portato la formazione bergamasca ai più alti traguardi della sua storia. E’ proprio al tecnico di Grugliasco che si deve la prima qualificazione alla Champions League e pure il raggiungimento dei quarti di finale (ancora da disputare): con lui l’Atalanta poi ha quasi messo in cassaforte un biglietto anche per la Champions della prossima stagione. Di contro ci sarà Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli in corsa, solo dal 11 dicembre scorso quando il tecnico calabrese ha preso il posto di Caldo Ancelotti (suo allenatore ai tempi del Milan). Con lui i campani hanno fatto vedere bel gioco e trovato ottimi risultati, tra cui anche la vittoria della Coppa Italia 2019-20. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Per la diretta di Serie A Atalanta Napoli dar il caso ora anche di analizzare lo storico che vede protagonisti i due club , oggi chiamati in campo nella 29^ giornata di campionato. I dati utili, come è facile immaginare, davvero non ci mancano in tal senso: sono ben 111 i testa a testa segnati tra le due formazioni, questo dal 1937 a oggi e in occasione del primo e secondo campionato nazionale, come pure in Coppa Italia (finale nel 1986-87). Il bilancio complessivo che possiamo ricavare comprende solo 29 affermazioni della Dea nello scontro diretto ma 48 successi ottenuti dai campani, con anche 34 pareggi recuperati entro il triplice fischio finale. Va aggiunto che naturalmente l’ultimo testa a testa segnato tra Atalanta e Napoli risale al turno di andata del campionato di Serie A che ha da poco riaperto i battenti e dunque alla 10^ giornata. Allora al San Paolo non abbiamo scordato il pareggio recuperato per 2-2 al triplice fischio finale, ottenuto con i gol di Maksimovic e Milik per gli azzurri e di Freuler e Ilicic per la Dea. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Atalanta Napoli, che sarà diretta dal signor Daniele Doveri, si gioca alle ore 19:30 di giovedì 2 luglio ed è uno dei due posticipi per la 29^ giornata del campionato di Serie A 2019-2020. E’ il big match del turno: la Dea anche dopo il lockdown non conosce soste e, avendo vinto sul campo dell’Udinese, continua imperterrita la sua marcia verso la seconda qualificazione consecutiva in Champions League, anzi potremmo quasi dire che sia in gioco per lo scudetto anche se, vincendo questa sera, sarebbe comunque a 12 punti dalla Juventus e con Lazio e Inter di mezzo, dunque non esattamente un’impresa abbordabile per una squadra che comunque continua a stupire, e che ha già segnato 80 gol nel torneo. Il Napoli però è in grande striscia: cinque vittorie consecutive, la Coppa Italia messa in bacheca e una squadra che sotto la direzione di Gennaro Gattuso ha finalmente ripreso a girare. Forse è troppo tardi per prendersi il quarto posto, ma un successo al Gewiss Stadium potrebbe comunque avvicinare l’obiettivo; l’ultima partita dei partenopei è stata vinta in casa contro la Spal. Non vediamo l’ora di assistere alla diretta di Atalanta Napoli; nel frattempo possiamo fare un’analisi dettagliata di quelle che saranno le scelte dei due allenatori, leggendo insieme le probabili formazioni di questa partita di Bergamo.

PROBABILI FORMAZIONI ATALANTA NAPOLI

Gian Piero Gasperini approccia Atalanta Napoli senza lo squalificato Malinovskyi: a rigor di logica Ilicic dovrebbe riprendersi la maglia da titolare sulla trequarti affiancando Alejandro Gomez, ma c’è anche la soluzione di avanzare Pasalic che però resta in ballottaggio con Freuler e De Roon per la mediana. La prima punta dovrebbe essere l’ex Duvan Zapata, con Muriel nuovamente pronto a subentrare dalla panchina; sulle fasce Castagne e Gosens sono favoriti su Hateboer, mentre in difesa c’è Palomino non al top della condizione e dunque si scalda nuovamente Caldara, che completerebbe la linea con Djimsiti e Toloi a protezione di Gollini. Nel Napoli rientrano i diffidati che avevano saltato la Spal: sicuramente Demme e Zielinski che si posizionano a centrocampo con Fabian Ruiz (Allan è indisponibile), non Milik che dovrebbe lasciare ancora il posto a Mertens, pronto a schierarsi centravanti con il supporto di Politano (favorito su Callejon) e Lorenzo Insigne. In difesa Manolas ha recuperato, ma in questo momento è difficile rinunciare a Nikola Maksimovic: il serbo dunque è in vantaggio per affiancare Koulibaly al centro della linea, Di Lorenzo e Mario Rui saranno i due terzini mentre in porta si prepara l’avvicendamento, con Ospina che dovrebbe essere il titolare spingendo in panchina Meret.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha fornito un pronostico su Atalanta Napoli attraverso le sue quote: è la Dea partire favorita nelle previsioni, forte di un valore corrispondente a 2,10 volte la cifra investita sul segno 1 che identifica la sua vittoria. Il segno X per il pareggio vi permetterebbe una vincita che ammonta a 3,60 volte quello che avrete deciso di mettere sul piatto, mentre il segno 2 è quello che dovrete giocare per il successo dei partenopei e, in questo caso, andreste a guadagnare 3,30 volte il vostro investimento con questo bookmaker.

© RIPRODUZIONE RISERVATA