DIRETTA/ Avellino Milano (risultato finale 80-86): appuntamento a gara-5!

- Mauro Mantegazza

Diretta Avellino Milano streaming video e tv: orario e risultato live di gara-4 dei playoff basket Serie A, la Sidigas può chiudere essendo avanti 2-1 nella serie

Avellino Milano basket
Diretta Avellino Milano, quarti playoff (Foto LaPresse)

L’Olimpia Milano si aggiudica gara-4 dei quarti di finale dei play-off di Serie A1 di basket: al PalaDelMauro gli uomini di Pianigiani battono 86-80 la Scandone Avellino portando la serie sul 2-2, servirà quindi gara-5 per stabilire quale tra le due compagini passerà il turno. I meneghini archiviano la pratica all’inizio dell’ultimo quarto grazie alle giocate vincenti di Kuzminskas e Jerrells che affossano definitivamente gli irpini. Quindici punti da recuperare in sei minuti sono troppi per gli uomini di Maffezzoli che comunque non mollano fino al suonno della sirena, ma stasera i cestisti dell’AX Exchange non sbagliano nulla e a differenza di altre volte non dilapidano il tesoretto accumulato nelle fasi iniziali del match. {agg. di Stefano Belli}

OLIMPIA A +9

Al termine del terzo quarto l’Olimpia Milano mantiene nove punti di vantaggio nei confronti della Scandone Avellino, a dieci minuti dal termine del tempo regolamentare il punteggio di gara-4 dei quarti dei play-off di Serie A1 è di 55-64 per il quintetto di Pianigiani che deve assolutamente vincere se vuole prolungare la serie, in caso contrario i meneghini uscirebbero clamorosamente di scena e a passare il turno sarebbero gli irpini. Che inseguono dall’inizio del match ma non hanno nessuna intenzione di mollare, la tripla di Cinciarini rispedisce la Sidigas a -17 ma poi gli uomini di Maffezzoli piazzano un parziale di 12-0 che costringe Pianigiani a chiedere il time-out. Il vantaggio dell’Olimpia torna così in doppia cifra per poi assestarsi. {agg. di Stefano Belli}

INTERVALLO LUNGO

Dopo il secondo quarto il punteggio di Scandone Avellino-Olimpia Milano è di 31-43. Con i meneghini che sono arrivati ad avere anche 17 punti di vantaggio ma prima dell’intervallo lungo hanno visto gli avversari accorciare lievemente le distanze con il solito Harper, unico uomo in grado di destabilizzare gli uomini di Pianigiani. Anche Tarczewski è entrato in partita, così come Sykes e Udanoh dall’altra parte. Adesso vedremo se l’AX Exchange riuscirà a gestire il risultato o se ancora una volta dilapiderà quanto fatto di buono nella prima parte di gara. {agg. di Stefano Belli}

BUON AVVIO DELL’OLIMPIA

Al PalaDelMauro è cominciata gara-4 dei quarti dei playoff di Serie A1 tra Scandone Avellino e Olimpia Milano. Come al solito il quintetto di Pianigiani parte fortissimo e si porta immediatamente sull’11-0, gli uomini di Maffezzoli devono aspettare ben 5 minuti (più o meno il tempo medio di attesa della metro B a Roma) per centrare il primo canestro della serata con Harper. I meneghini battono il ferro finché è caldo, in particolare Brooks, Nunnally e Jerrells; gli irpini limitano i danni solamente grazie a Harper che da solo prova a tenere a galla i padroni di casa. Il primo quarto finisce sul punteggio di 15-26{agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Avellino Milano sarà disponibile soltanto per gli abbonati alla televisione satellitare, che la potranno seguire su Eurosport 2 (canale 211 del decoder); in alternativa, come sempre, l’appuntamento con il campionato di basket Serie A è sulla piattaforma Eurosport Player, della quale bisogna essere clienti e che fornisce tutte le partite della stagione in diretta streaming video, quindi attraverso apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

PALLA A DUE!

Tutto è pronto per Avellino Milano, gara-4 dei quarti di finale dei playoff della Serie A di basket che potrebbe essere decisiva – e la notizia è che sarebbe decisiva in favore della Sidigas, che infatti conduce la serie per 2-1 e di conseguenza è ad un passo dall’eliminare già nel primo turno dei playoff la prima della stagione regolare. La storia ci dice che ciò succede raramente, ma il campo ci sta dicendo che Milano dovrà giocare in modo ben diverso per scongiurare questa possibilità. Dice tutto un tweet di Mike James che, assente, stava guardando da casa gara-3 e ha scritto: “La nostra energia è bassa, sembra che questa gara non sia importante”. Adesso Milano ha le spalle al muro e di certo non può permettersi in alcun modo di considerare la partita ‘non importante’. Nel terzo millennio non è ancora mai successo che una prima cada al primo turno dei playoff: sarà oggi il giorno che cambierà la storia? Per scoprirlo, la parola passa al campo: Avellino Milano comincia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ANALISI DI PIANIGIANI

Sempre più vicina la diretta di Avellino Milano, se in casa Sidigas l’entusiasmo è alle stelle non può naturalmente dirsi la stessa cosa per l’Olimpia, che si ritrova sull’orlo del baratro già nei quarti. Leggiamo dunque come aveva commentato coach Simone Pianigiani la sconfitta in gara-3: “Abbiamo commesso errori tecnici enormi per poter vincere una partita di playoff fuori casa – si legge sul sito ufficiale dell’Olimpia Milano -. Gli errori iniziali potevano starci, qualcuno eccessivo, ma poi l’abbiamo rimessa in piedi e nel finale siamo tornati a commettere gli stessi errori. Ci siamo innervositi nella tonnara del secondo periodo prendendo tiri dopo due passaggi. Gli errori offensivi sono stati gravi, ad esempio su due antisportivi ovvero quattro tiri liberi e due possessi abbiamo prodotto appena due punti. Dovevamo dare la spallata invece siamo tornati a sbagliare. La mia sensazione è che dopo una stagione dominata, trovandosi senza alcuni punti di riferimento, i miei si siano innervositi. Ma ora siamo spalle al muro, abbiamo giocatori esperti e conosciamo la situazione quindi infortuni o no – Brooks alla fine zoppicava, da tempo gioca con problemi, Nedovic vedremo se ce la farà a giocare ancora – ci inventeremo qualcosa per giocare una gara 4 con tutto quello che abbiamo”. Di certo Milano non può più sbagliare, ma questo in fondo potrebbe anche essere un bene… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

PARLA MAFFEZZOLI

Avvicinandoci alla diretta di Avellino Milano, dobbiamo naturalmente tornare indietro all’altro ieri, quando la Sidigas aveva ottenuto una meravigliosa vittoria in gara-3, portandosi in vantaggio nella serie e con la possibilità di chiudere i conti di nuovo davanti al proprio pubblico. Così coach Massimo Maffezzoli aveva commentato la vittoria dei suoi ragazzi nella conferenza stampa post-partita: “C’è grande gioia, è giusto festeggiare ed è giusto prenderci ogni briciola dell’energia contagiosa vista questa sera (mercoledì sera, ndR). Finalmente ci siamo meritati un palazzetto pieno e caldo: ho sempre detto che dovevamo meritarcelo e le due gare a Milano ci dicono che ce lo siamo meritato. Spero di non emozionarmi perché i ragazzi stasera hanno fatto qualcosa di speciale. Sapete che da più di un mese combattiamo con varie problematiche: questo gruppo invece nelle problematiche si è compattato. Ci sono ragazzi che non possono allenarsi e poi invece giocano e altri che mi vengono a dire che non ce la fanno e poi invece giocano trenta minuti. Questi ragazzi meritano tutto quello che stanno ottenendo”. Grande gioia ed emozione, chissà che cosa potrebbe succedere in caso di nuova vittoria anche questa sera… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Avellino Milano, diretta dagli arbitri Massimiliano Filippini, Carmelo Lo Guzzo e Mark Bartoli, si gioca alle ore 20.30 di questa sera, venerdì 24 maggio 2019, presso il PalaDelMauro della città campana, casa delle partite della Sidigas Avellino che ospita gara-4 dei quarti playoff della Serie A di basket con la possibilità di fare l’impresa eliminando l’Olimpia dalla corsa scudetto. Avellino Milano vedrà infatti la squadra allenata da Simone Pianigiani con le spalle al muro, perché gli irpini conducono nella serie per 2-1. Avellino ha fatto il colpaccio al Forum di Assago in gara-1 e poi si è ripetuta davanti ai propri tifosi l’altro ieri in gara-3, mettendo in grande difficoltà Milano che finora ha vinto solamente gara-2 e sarà costretta a ripetersi oggi violando il PalaDelMauro se vorrà portare la serie alla ‘bella’ e dunque a gara-5, per la quale si tornerebbe in Lombardia. La pressione è tutta su Milano, che non può fallire, Avellino invece ha una grande impresa a portata di mano.

DIRETTA AVELLINO MILANO: RISULTATI E CONTESTO

Verso la diretta di Avellino Milano, vanno naturalmente celebrate le due vittorie dei ragazzi di Massimo Maffezzoli, che è capo allenatore della Sidigas da poco più di un mese e sta costruendo una grande impresa. Due giorni fa in gara-3 abbiamo assistito a una partita dai molti volti, con scatti e risposte per gran parte del match. Partenza forte per Avellino che si era portata sul 21-7, reazione di Milano per ricucire il gap, nuovo allungo degli irpini con vantaggio in doppia cifra all’intervallo lungo, nel terzo quarto ottima Olimpia, tanto che al 30’ era davanti Milano. Dal 51-55 fissato da una tripla di Jerrels arriva però un parziale di 13-0 con cui Avellino si prende la partita e disegna sviluppi imprevedibili per questa serie che sulla carta doveva essere quella meno equilibrata di tutte ed invece rischia di consegnarci una clamorosa sorpresa. Una cosa è certa: Milano dovrà giocare in modo molto diverso da mercoledì sera, altrimenti il suo destino sarà segnato e si tratterebbe di una meritata eliminazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA