DIRETTA/ Barcellona Getafe (risultato finale 2-1) streaming DAZN: Barca ok a fatica

- Fabio Belli

Diretta Barcellona Getafe. Streaming video DAZN, quote e risultato live del match valevole per la 24^ giornata della Liga spagnola.

De Jong Griezmann Barcellona giallo lapresse 2019
Diretta Barcellona Getafe - Frenkie de Jong e Antoine Griezmann (Foto LaPresse)

DIRETTA BARCELLONA GETAFE (FINALE 2-1): BARCA OK A FATICA

Pur faticando, il Barcellona ottiene i 3 punti nella sfida interna contro il Getafe, prendendosi un successo che vale l’aggancio in vetta, in attesa della sfida di domani del Real Madrid contro il Celta Vigo. Dopo il gol di Angel la squadra di Bordalas tenta il tutto per tutto, al 28′ arriva un giallo anche per Jaime Mata, mentre alla mezz’ora Arthur viene rimpiazzato da Rakitic nel Barcellona. Una rasoiata di Griezmann finisce di poco a lato, quindi arrivano due ammonizioni in sequenza per i padroni di casa, ammoniti Junior Firpo e Ansu Fati che viene subito dopo sostituito da Arturo Vidal. Cartellino giallo anche per Kenedy nel Getafe in un match che alla fine conterà 5 ammoniti ma ben 42 falli, dei quali 30 commessi dagli ospiti. Al 91′ Messi manca il colpo del ko con un tiro che finisce d’un soffio a lato, ma il 2-1 è sufficiente al Barca per continuare a coltivare il sogno scudetto. (agg. di Fabio Belli)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Barcellona Getafe non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN.

ACCORCIA ANGEL!

Il secondo tempo inizia con un’ammonizione per Umtiti tra le fila del Barcellona. Doppio cambio per Pepe Bordalas al 7′, il Getafe richiama in panchina Mathias Olivera Miramontes e Jorge Molina inserendo in campo Kenedy e Angel. Il possesso palla del Barcellona continua a scorrere fluido anche se gli ospiti si affacciano in avanti con un paio di incursioni di Jaime Mata, sui cui cross non arrivano però i compagni. Le occasioni da gol scarseggiano ma al 22′ il Getafe trova il gol che riapre la partita: ancora Jaime Mata scende sulla destra e piazza un cross sul quale si avventa Angel che, appena all’interno dell’area del Barca, gira al volo lo splendido gol del 2-1. Subito dopo Amath Ndiaye lascia spazio a Oghenekaro Etebo, Bordalas si gioca l’ultima sostituzione provando a completare quella che sarebbe una clamorosa rimonta al Camp Nou. (agg. di Fabio Belli)

UNO-DUE BLAUGRANA!

Dopo il sospiro di sollievo per il gol annullato al Getafe, il Barcellona riprende ad attaccare a testa bassa e trova l’uno-due che potrebbe valere l’ipoteca sulla partita. A sbloccare il risultato al 33′ ci pensa Griezmann, che sfrutta un’imbucata centrale di Messi e salta il portiere avversario Soria, appoggiando in rete. Al 39′ è già raddoppio, un cross di Jordi Alba taglia tutta l’area e trova l’inserimento di Sergi Roberto sul lato opposto, Soria non ha scampo su un preciso diagonale. Getafe frastornato, al 42′ Messi cerca il tris con la sua specialità, il calcio di punizione, ma il pallone finisce a lato. 5′ di recupero ma il Getafe non riesce ad opporre una reazione, 2-0 per il Barcellona al Camp Nou a fine primo tempo. (agg. di Fabio Belli)

NYOM, GOL ANNULLATO

Il match inizia con un insistito possesso palla da parte del Barcellona, il Getafe di Bordalas è però ordinatissimo in campo e solo al 14′ i blaugrana tentano la prima conclusione con Messi. Duri scontri in un match agonisticamente subito acceso, ma l’arbitro per il momento tiene nel taschino i cartellini. Tegola per Setien al 23′ con Junior Firpo costretto al forfait, al suo posto entra in campo Jordi Alba. Subito dopo il Getafe si porta in vantaggio: Nyom si inserisce in area e insacca, ma l’azione viene considerata irregolare dopo la review al VAR e il gol viene annullato. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Barcellona (4-3-3): Ter Stegen; S.Roberto, Pique, Umtiti, Alba; De Jong, Busquets, Arthur; Messi, Griezmann, Ansu Fati. Getafe (4-4-2): Soria; Nyom, Djene, Etxeita, Olivera; Etebo, Arambarri, Maksimovic, Cucurella; Molina, Mata. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Si accende la diretta di Barcellona Getafe, match tra i più attesi per la 24^ giornata della Liga: vediamo però qualche statistica fissata alla vigilia dai due club prima di dare la parola al campo. Come abbiamo detto prima, siamo di fronte a un vero scontro al vertice per la classifica del campionato: i Blaugrana infatti sono fermi alla seconda piazza con ben 49 punti, dopo aver messo di fila 15 successi e 4 pareggi e inoltre vantano una differenza gol onorevole, fissata sul 45.28. Fermi al terzo gradino del podio però troviamo gli Azulones, vera sorpresa del campionato, con solo 5 punti da recuperare sugli avversari diretto. Il Getafe inoltre fin qui ha messo a tabella 12 successi e 6 pareggi e torna in campo avendo alle spalle 4 vittorie di fila: la squadra di Bordalas inoltre fin qui ha segnato 35 gol a fronte delle 20 reti subite. Ma ora diamo la parola al campo, si comincia! (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La diretta di Barcellona Getafe, match dei più attesi per la Liga in questa giornata, sarà affidata all’esperienza del fischietto Guillermo Cuadra Fernandez, che pure oggi al Camp Nou sarà in compagnia degli assistenti Alejandro Jose Hernandez Hernandez e Jose Alcoba Rodriguez. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, scopriamo subito che l’arbitro spagnolo in stagione ha già diretto 15 incontri, di cui 12 per la Liga, dove pure ha distribuito 61 cartellini gialli, 3 rossi e assegnato 6 calci di rigore. Possiamo poi ampliare la nostra analisi e ricordare che il signor Cuadra Fernandez ha già diretto il Barcellona in 5 occasioni, di cui ben tre occorse nella stagione corrente (2 in Liga e una sola in Copa del Rey): sono invece 6 i precedenti con il Getafe, incontrato però una volta sola quest’anno. Aggiungiamo che l’arbitro ha già diretto tale scontro diretto, per la precisione nella terza giornata della Liga 2016-2017. (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Per la diretta di Barcellona Getafe certo vale la pena ora approfondire anche il discorso legato allo storico, davvero molto ricco di dati interessanti, oltre molto recenti. Dal 2004 a oggi infatti le due formazioni si sono sfidate a viso aperto in ben 33 occasioni, registrate del primo campionato nazionale come in Copa del Rey (nell’edizioni 2006-2007 e 2013-2014). Il bilancio che ne ricaviamo però non è equilibrato e possiamo leggere in tabella di ben 24 successi dei blaugrana e solo 3 vittorie degli Azulones, con anche 6 pareggi realizzati entro il triplice fischio finale. Aggiungiamo che l’ultimo precedente segnato tra Barcellona e Getafe naturalmente risale al turno di andata del campionato in corso: allora nella 7^ giornata furono i blaugrana ad avere la meglio con il risultato di 2-0, firmato da Suarez e Firpo. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Barcellona Getafe, in diretta dal Camp Nou di Barcellona, oggi sabato 15 febbraio 2020 alle ore 16.00, sarà una sfida valevole per la ventiquattresima giornata della Liga spagnola. I blaugrana hanno gettato il cuore oltre l’ostacolo nell‘ultimo impegno interno contro il Betis Siviglia, riuscendo a vincere 2-3 e a mantenersi a -3 dal Real Madrid nella classifica della Liga. Per il Barca l’avversario di turno è però la squadra del momento, quel Getafe terzo in classifica e reduce da un 3-0 sul Valencia che lo ha mantenuto a +3 da Atletico Madrid e Siviglia. La squadra di Bordalas già l’anno scorso ha sfiorato d’un nulla la qualificazione in Champions League e quest’anno sembra ancor più pronta, reduce al momento da 4 vittorie consecutive in campionato.

PROBABILI FORMAZIONI BARCELLONA GETAFE

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Barcellona Getafe, sabato 15 febbraio 2020 presso il Camp Nou di Barcellona, sfida valevole per la ventiquattresima giornata della Liga spagnola. Il Barcellona allenato da Setien dovrebbe scegliere il 4-3-3 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Ter Stegen; Alba, Pique, Umtiti, Semedo; De Jong, Busquets, Arthur; Fati, Griezmann, Messi. Il Getafe guidato in panchina da Bordalas sarà chiamato a rispondere con un 4-4-2 così disposto sul rettangolo verde: David Soria; Olivera, Etxeita, Djené, Nyom; Cucurella, Maksimovic, Arambarri, Jason; Mata, Ángel Rodríguez.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi scommetterà sulla sfida tra Barcellona e Getafe, l’agenzia Snai propone la quota per la vittoria interna a 1.36, mentre l’eventuale quota per il pareggio viene proposta a 5.00 e la quota per l’affermazione esterna viene fissata a 8.00. Per quanto riguarda invece il numero di gol complessivamente realizzati nel corso dei 90′ della partita, l’over 2.5 viene proposto a una quota di 1.70 mentre l’under 2.5 viene offerto a una quota di 2.10.



© RIPRODUZIONE RISERVATA