Diretta/ Bari Catania (risultato finale 3-3): pareggia Cheddira!

- Chiara Ferrara

Diretta Bari Catania: streaming video tv, quote, formazioni e risultato live della partita valevole per la 23^ giornata di Serie C girone C

Bari Serie C
I giocatori del Bari (Foto LaPresse)

DIRETTA BARI CATANIA (RISULTATO FINALE 3-3): PAREGGIA CHEDDIRA!

Alla fine si chiude in parità una pirotecnica sfida tra Bari e Catania: i pugliesi hanno di nuovo riacciuffato il pari, dopo essersi ritrovati sotto di due gol, grazie a Cheddira che ha sfruttato un lungo lancio di Terranova e ha insaccato dopo aver vinto il duello con Ercolani. Il Catania è sulle ginocchia e il Bari ha una doppia chance per il clamoroso ribaltone, al 39′ con una conclusione di D’Errico sull’esterno della rete e al 44′ con un colpo di testa di Cheddira su cross di Belli che finisce di poco fuori. Si chiude sul 3-3 allo stadio San Nicola. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BARI CATANIA STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE C

La diretta di Bari Catania, in programma domenica 23 gennaio alle ore 17.30, sarà trasmessa in televisione su Sky Sport al canale 252 del satellitare: la visione sarà disponibile a tutti gli abbonati all’emittente. Per assistere alla partita di Serie C, ad ogni modo, sarà sempre valido anche l’appuntamento con Eleven Sports, piattaforma in streaming che ha acquisito i diritti dell’intero campionato: è possibile acquistare l’abbonamento oppure la singola gara.

BIONDI, POI ANTENUCCI!

Anche nel secondo tempo resta ricca di emozioni la sfida allo stadio San Nicola tra Bari e Catania. Ammonito Ercolani, c’è una chance per Cheddira ma al 12′ della ripresa gli etnei allungano portandosi sull’1-3 grazie alla rete messa a segno da Biondi, che dopo un grande intervento di Frattali su Moro si avventa a ribadire in rete. Al 14′ però il Bari torna sotto con Antenucci che firma il 2-3 e la personale doppietta trasformando un rigore concesso per fallo di Pinto, ammonito nell’occasione, su Cheddira. Ammoniti anche Pucino e Cataldi, partita più che mai aperta ma è sempre il Catania a condurre le danze. (agg. di Fabio Belli)

GRECO RIPORTA GLI ETNEI AVANTI

Il Bari prova a farsi avanti e alla mezz’ora viene murata dalla difesa catanese una gran botta dal limite di Marras, ma al 35′ sono gli etnei a passare di nuovo con Greco che approfitta di un errore di Di Gennaro e supera Frattali con un tocco morbido che vale l’1-2. Al 37′ e al 38′ doppia occasione per Antenucci che prima manda il pallone vicino all’incrocio ma successivamente spreca a tu per tu con Stancampiano il gol del pari. Infortunio per Ruben Botta che viene sostituito da Cheddira, quindi c’è un’ammonizione per Albertini per un fallo su D’Errico. (agg. di Fabio Belli)

ANTENUCCI RISPONDE A MORO

Subito botta e risposta allo stadio San Nicola tra Bari e Catania. Etnei in vantaggio al 16′ grazie a un calcio di rigore fischiato per fallo di Di Gennaro su Russini. Dal dischetto Moro non sbaglia ma il vantaggio rossoazzurro dura solo 3′, col Bari che al 19′ perviene al pareggio grazie ad Antenucci, che scambia con Botta e supera Stancampiano infilandolo sul primo palo. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Bari (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Terranova, Celiento, Mazzotta; Mallamo, Di Gennaro, D’Errico; Botta; Antenucci, Marras A disp. Polverino, Plitko, Gigliotti, Di Cesare, Ricci, Belli, Lollo, Simeri, Citro, Cheddira, Paponi All. Michele Mignani. Catania (4-3-3): Stancampiano; Albertini, Monteagudo, Ercolani, Pinto; Provenzano, Cataldi, Greco; Biondi, Moro, Russini A disp. Sala, Zanchi, Ropolo, Frisenna, Izco, Simonetti, Bianco, Russotto, Sipos All. Francesco Baldini. (agg. di Fabio Belli)

SI GIOCA

Sfida di lusso al via, Bari Catania ci terrà compagnia fra pochissimi minuti, giusto il tempo di analizzare il cammino di pugliesi e siciliani fino in questo momento nel girone C di Serie C. La capolista Bari ha la possibilità di prendere il volo ulteriore contro un Catania che, nonostante i due punti di penalizzazione iniziali, non ha saputo incidere sino in fondo, e dalla sua metà classifica, grazie a due vittorie, quattro pareggi e altrettante sconfitte in trasferta, con quindici reti segnate e diciassette subite, ha la possibilità di mostrare il suo valore contro una capolista che in casa è micidiale.

Otto vittorie, due pareggi e nessuna sconfitta, con ventitré reti segnate e solamente sette subite sono il bottino di questa squadra dalle ambizioni evidenti. Adesso però non è più tempo di numeri e parole, perché fra pochissimo parleranno i protagonisti sul campo: Bari Catania comincia davvero!

BARI CATANIA: I PRECEDENTI

Soffermiamoci sui precedenti al San Nicola della diretta di Bari Catania. In casa dei biancorossi la gara si è già disputata per nove volte. Il bilancio è in favore dei galletti che hanno vinto per quattro volte, rispetto alle due della squadra ospite e tre pareggi. L’ultimo precedente è un match del 26 ottobre 2020, una partita disputata in Serie C e terminata col risultato di 4-1. E dire che gli ospiti erano andati avanti con un autogol di Ciofani.

Il pareggio lo metteva a segno a fine primo tempo Di Cesare. Nella ripresa un autogol di Claiton portava a ribaltare la gara, con Montalto e Citro che la chiudevano. Gli etnei non vincono in trasferta contro questo avversario dal settembre 2005 in una gara disputata in cadetteria. Il match in questione terminò col risultato finale di 0-2. Come andrà il match di oggi?

DIRETTA BARI CATANIA: GRANDE SFIDA!!

La diretta di Bari Catania è in programma domenica 23 gennaio 2022 alle ore 17.30. Una sfida che mette di fronte due squadre che stanno vivendo due momenti opposti: i pugliesi hanno fatto un ottimo girone di andata e intendono continuare su questa strada per conquistare la promozione, mentre i siciliani hanno dovuto fare i conti con una istanza di fallimento e con dei punti di penalizzazione.

Il Bari, nel dettaglio, è reduce da sette risultati utili: l’ultimo è la vittoria contro il Potenza tra le mura amiche. Il Catania invece nell’ultimo turno disputato è stato sconfitto dal Monopoli, dopo che era arrivata una reazione soddisfacente nei derby con Palermo Messina. Adesso si ritroverà a dovere disputare un altro impegno ostico, sulla carta quello più duro dato il gap in classifica tra le due squadre.

PROBABILI FORMAZIONI BARI CATANIA

Andiamo adesso a vedere le probabili formazioni della diretta Bari Catania, valido per la ventitreesima giornata del campionato di Serie C – Girone C. I pugliesi hanno dovuto fare i conti con un focolaio di Covid-19 e con alcune defezioni, soprattutto a centrocampo, dove mancheranno gli squalificati Maita e Scavone. In difesa non ci sarà Terranova, che sta anch’egli scontando una squalifica. Il tecnico Michele Mignani dovrebbe dunque ridisegnare il suo undici in un 3-4-1-2 così strutturato: Frattali; Pucino, Celiento, Gigliotti, Ricci; Mallamo, Di Gennaro, D’Errico; Botta; Antenucci, Paponi.

Il Catania invece in questa sessione di mercato invernale ha messo a segno parecchi colpi in uscita: Ceccarelli ha risolto il contratto ed anche le cessioni di Calapai, Maldonado e Piccolo sono in dirittura d’arrivo. Non ci saranno inoltre gli squalificati Claiton Rosaia. È così che il tecnico Francesco Baldini deve fare la conta, seppure senza rinunciare al suo 4-4-2: Stancampiano; Albertini, Ercolani, Monteagudo, Zanchi; Russotto, Greco, Provenzano, Russini; Moro, Sipos.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo al pronostico sulla diretta Bari Catania in base alle quote offerte dall’agenzia Snai. I padroni di casa sono ampiamente favoriti e il segno 1 è quotato a 1,42, mentre poi si sale a quota 4,25 in caso di pareggio (naturalmente segno X) e fino a 7,50 volte la posta in palio sul segno 2 in caso di colpaccio esterno del Catania.





© RIPRODUZIONE RISERVATA