Diretta/ Bari Pisa (risultato finale 1-1): gol di Calabresi e Puscas, super Nicolas (Serie B, 20 aprile 2024)

- Fabio Belli

Diretta Bari Pisa streaming video e tv, risultato live della sfida valida per la trentaquattresima giornata del campionato di Serie B (20 aprile 2024).

Bari Diretta BariB (da facebook.com/sscalciobari)

DIRETTA BARI PISA (RISULTATO FINALE 1-1): NICOLAS PARA-TUTTO, PUSCA EVITA AI SUOI UN ALTRO KO!

Allo stadio “San Nicola” di Bari è appena terminata la vibrante sfida tra la formazione pugliese padrona di casa e il Pisa: 1-1 il risultato finale dopo oltre 90’ intensi, con tante occasioni da una parte all’altra e due frazioni molto diverse tra di loro. Se nel primo tempo i nerazzurri, già in vantaggio al 3’ con Calabresi, giocano meglio e sfiorano pure il raddoppio grazie ad alcuni orrori difensivi dei Galletti (ma nel finale la squadra di Giampaolo sale di tono), nella ripresa la musica cambia ma serve un penalty contestato ai biancorossi per pareggiare con Puscas al 59’.

L’ultima mezz’ora, con l’inerzia oramai cambiata, vede i pugliesi metterci cuore per tornare alla vittoria ma il numero uno ospite Nicolas, già protagonista di un grande intervento, compie altre due parate strepitose (su Morachioli al 66’ e Nasti all’87’) che evita agli Aquilani boys la beffa. Nel finale, 6’ di recupero compresi, si gioca a viso aperto ma non accade più nulla (ad eccezione di un errore si Benali che manca la chance clamorosa del 2-1 al 93’) e così le compagini si dividono la posta in palio: il pareggio evita al Bari l’ennesimo KO (ora a quota 36) e ridà fiducia anche in chiave salvezza, mentre per il Pisa sa di occasione mancata dato che i nerazzurri salgono a 44 punti ma non fanno il balzo in ottica play-off sperato alla vigilia. (agg. di R. G. Flore)

BARI PISA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE B

I tifosi toscani che non raggiungeranno il San Nicola di Bari potranno comunque seguire la sfida in diretta Bari Pisa da casa o al bar in tv grazie all’abbonamento di Sky Sport ed in diretta streaming su DAZN. Volendo, se avete l’abbonamento a Sky, potrete comunque vedere da dove vi trovate, su un telefonino o un tablet, la diretta di Bari Pisa in streaming con Sky go.

2° TEMPO, RIGORE CONTESTATO MA PUSCAS PAREGGIA AL 59′!

Allo stadio “San Nicola” di Bari è cominciato da un quarto d’ora il secondo tempo della sfida tra i Galletti padroni di casa e il Pisa: si ripartiva dal parziale di 0-1 con cui si erano conclusi i primi 45’ e in questa ripresa (che è cominciata senza che siano stati ordinati dei cambi durante l’intervallo da parte di Giampaolo come pure di Aquilani) c’è subito una grande chance per i pugliesi dopo un avvio quasi soporifero: Kallon infatti serve benissimo Sibilli ma questi, davanti a Nicolas, si fa ipnotizzare dal numero uno toscano e per ora salva il risultato (51’).

Ma la musica pare cambiata e al 54’ arriva un penalty per i biancorossi (fallo di Calabresi su carambola piede-mano, nel prosieguo dell’azione Di Cesare aveva colpito la traversa): tuttavia, richiamato dal VAR, il direttore di gara ha qualche dubbio prima di confermare la decisione tra i battibecchi delle due panchine; dopo ben 4’ dal dischetto va Puscas che si riscatta e insacca per il gol del’1-1 (59’). Pareggio del Bari e adesso l’ultima mezz’ora potrebbe riservare altre sorprese in una gara che il Pisa sembrava poter controllare bene! (agg. di R. G. Flore)

FINE 1° TEMPO, MEGLIO GLI OSPITI MA PUSCAS SFIORA IL PARI NEL FINALE!

Allo stadio “San Nicola” di Bari si è appena concluso il primo tempo della sfida che quest’oggi vede la formazione pugliese ricevere la visita del Pisa: 0-1 il risultato parziale maturato (grazie al gol in apertura di Calabresi) a favore degli uomini di Aquilani, bravi a passare subito in vantaggio e a controllare bene la gara. In difficoltà invece i biancorossi che hanno risentito del colpo preso a freddo anche se, pian piano, hanno tirato la testa fuori dal sacco peccando però di precisione: anzi al 17’ un gran salvataggio di capitan Di Cesare evita il raddoppio dei nerazzurri su tiro di Arena, mentre al 22’ spreca una buona occasione per i Galletti. Nella parte finale di questa frazione si segnala il primo ‘giallo’ del pomeriggio (ammonito Di Cesare) e soprattutto il lampo barese con Sibilli, ben imbeccato da Maita, che impegna il numero uno ospite Nicolas (31’); poco dopo è Esteves che semina il panico dall’altra parte ma sul suo cross nessuno è pronto per insaccare lo 0-2.

Al 36’ altro brivido per i fan pugliesi con Vicari vicino al clamoroso autogol che sul cross dell’ottimo Arena per poco non fa la frittata: al 39’ lo imita Brenno che si lascia sfuggire la sfera su tiro di Moreo e rischia ancora l’autorete. In chiusura, Puscas si esibisce in un bel giro a giro che esce di poco dallo specchio della porta pisana (42′) mentre poco dopo la conclusione di Maita è potente ma imprecisa: poi tutti al riposo e appuntamento al secondo tempo per vedere se un Bari cresciuto alla distanza riuscirà a rimettersi in linea di galleggiamento o se sarà il Pisa a mettere il sigillo a questo match o quantomeno a mantenere il gol di vantaggio. (agg. di R. G. Flore)

1° TEMPO, VANTAGGIO-LAMPO COL GOL DI CALABRESI!

Allo stadio “San Nicola” di Bari si disputa questo pomeriggio il delicato incrocio tra i Galletti padroni di casa e il Pisa: infatti, se i pugliesi, al quarto allenatore (oggi in panchina c’è Federico Giampaolo), sono passati da grandi ambizioni all’incubo della retrocessione, i toscani di Alberto Aquilani sono noni e cercano un posto al sole nei play-off. E nel corso dei primi 15’ di gara c’è la sintesi del campionato dei biancorossi sino ad ora: non passano che tre giri di lancette e sono già in svantaggio; è calabresi a portare in vantaggio gli ospiti grazie all’inserimento dell’esterno Calabresi, bravo a insaccare alle spalle di Brenno. Pisa subito in vantaggio al 3’!

La batosta della rete presa a freddo condiziona certamente questa prima fase della sfida per il Bari che al momento non è ancora riuscito a rispondere, fatta eccezione per un colpo di testa fuori misura di Puscas su cross di Ricci: tuttavia i baresi hanno comunque ancora tre quarti di gara a disposizione per evitare l’ennesimo KO che potrebbe aprire scenari inimmaginabili fino a un paio di mesi fa. (agg. di R. G. Flore)

IN CAMPO, SI GIOCA!

Immergiamoci nel lato dei numeri e delle statistiche della diretta di Bari Pisa, cercando insieme di capire cosa aspettarci nei prossimi novanta minuti di gioco. Iniziamo con il dire che negli ultimi tre incontri il risultato più uscito è lo 0-0, e che la squadra di Aquilani non vince al San Nicola dal lontano 2007. Numericamente però i toscani hanno un vantaggio nei minuti finali segnando la bellezza del 33% delle proprie reti in quella frazione di gioco, che se rapportato al 25% di gol subito nello stesso arco di tempo dai pugliesi, ci potrebbe indicare di come i minuti finali saranno molto importanti nel computo totale del match.

Ma quando segna invece il Bari? Anche i pugliesi di solito sono molto prolifici negli ultimi minuti, ma “solo” con il 28% della somma totale dei gol fatti finora nella stagione. Ma attenzione che il Pisa segna ininterrottamente da 16 partite, e potrebbe essere interessante notarlo tra poco. Non dilunghiamoci oltre poiché la partita sta per cominciare, diamo uno sguardo alle formazioni ufficiali e poi si scende in campo, la diretta di Bari Pisa sta per cominciare! (agg. Gianmarco Mannara)

IL TESTA A TESTA

La diretta Bari Pisa rappresenta il primo importante test per mister Federico Giampaolo. La prima squadra da affrontare è il Pisa di Alberto Aquilani. In attesa della sfida, ecco i precedenti 5 scontri giocati tra i due club. Si parte con un pareggio nel 2017 a reti bianche, per poi proseguire nel 2019 con un pirotecnico 2-4 in favore del Bari giocato nel mese di luglio. Ad andare in rete per il Bari Antenucci, Perrotta, Kupisz e Simeri. In maglia nerazzurra, gioia del gol per Siega con una doppietta. La terza partita ha visto ripresentare nuovamente il risultato di 0-0, salvo lasciare spazio al successo dei pugliesi sul Pisa.

La partita in questione è terminata 1-2, grazie ai guizzi degli attaccanti Esposito e Antenucci, bravi a rispondere al gol iniziale realizzato dal siciliano Torregrossa. Da sottolineare come il Pisa abbia subito due espulsioni (Nagy e Caracciolo). L’ultima sfida è quella del 16 settembre 2023 giocata all’Arena Garibaldi. Bari, con ancora in panchina Mignani prima dei numerosi scossoni, realizzò il gol del pari al minuto 85 con Akpa-Chukwu. Doccia fredda per mister Aquilani che aveva sbloccato il match con la rete di Pietro Beruatto. (Marco Genduso)

LA PRESENTAZIONE

Gara tormentata in Puglia tra Bari Pisa, che si giocherà oggi in diretta sabato 20 aprile 2024 alle ore 14.00 nella 34° giornata di Serie B. Inizia l’era di Federico Giampaolo in casa pugliese, situazione difficile dopo la Serie A persa all’ultimo secondo nella scorsa stagione i biancorossi stanno lottando per evitare i play out o, peggio, la retrocessione. L’ultimo ko a Como è costato la panchina a Iachini, che già era stato preceduto in questa stagione alla guida della squadra da Michele Mignani e Pasquale Marino.

Il Pisa continua a dare il meglio nelle partite disputate in casa, l’ultima vittoria sulla Feralpisalò è stata la terza consecutiva in casa all’Arena Garibaldi, ma in trasferta i toscani hanno perso in tre delle ultime quattro uscite, vincendo solo sul campo del Cittadella. Un quadro che mantiene comunque al momento i nerazzurri in piena corsa per un posto nei play off, a una sola lunghezza di distanza dalla Sampdoria ottava in classifica.

PROBABILI FORMAZIONI BARI PISA

Sarà curioso vedere le probabili formazioni della diretta Bari Pisa alla luce del fatto che sulla panchina dei padroni di casa siederà il tecnico Federico Giampaolo che si presenterà col modulo 4-3-1-2. Non abbiamo garanzie ma pensiamo che il Bari possa schierarsi con in porta Pissardo; Dorval, Di Cesare, Vicari, Ricci; Maita, Benali, Bellomo; Sibilli; Nasti, Puscas. Alberto Aquilani non avrà potuto studiare le mosse del collega appena arrivato e agirà col solito  4-2-3-1: Nicolas; Barbieri, Hermannsson, Calabresi, Beruatto; Esteves, Marin; D’Alessandro, Valoti, Arena; Bonfanti.

QUOTE PER SCOMMETTERE SU BARI PISA

Se volete scommettere sulla diretta Bari Pisa sappiate che leggendo con attenzione le quote Snai capirete che si tratta di una sfida molto combattuta. La vittoria del Bari favorito è quotato a 2.60, il pareggio è il secondo risultato più probabile a 2.95, mentre la vittoria esterna del Pisa viene quoata a 3.00.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie B

Ultime notizie