DIRETTA/ Baskonia Milano (risultato finale 64-78) streaming: Fontecchio 16 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Baskonia Milano streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per la seconda giornata di basket Eurolega, siamo alla Buesa Arena e l’Olimpia parte favorita.

Olimpia Milano Datome
Video Milano Villeurbanne, basket Eurolega 5^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BASKONIA MILANO (RISULTATO 64-78): FONTECCHIO 16 PUNTI

Il match tra Baskonia e Armani Milano termina sul risultato di 64-78. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Baskonia: Baldwin 14, Sedekerskis 4, Granger 2, Fontecchio 16, Enoch 10, Giedraitis 14, Nnoko 4. Armani Milano: Melli 10, Grant 2, Rodriguez 8, Ricci 5, Hall 12, Delaney 13, Mitoglu 8, Shields 12, Hines 8. Milano chiude in bellezza piazzando un parziale di 21-17 nell’ultimo periodo. L’Armani porta a casa una vittoria molto importante su un campo difficile. (agg. Umberto Tessier)

HALL 12 PUNTI

Il terzo quarto tra Baskonia e Armani Milano termina sul risultato di 47-57. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Baskonia: Baldwin 9, Sedekerskis 4, Granger 2, Fontecchio 11, Enoch 8, Giedraitis 11, Nnoko 2. Armani Milano: Melli 10, Grant 2, Rodriguez 8, Ricci 5, Hall 12, Delaney 5, Mitoglu 4, Shields 5, Hines 6. Milano vince anche il terzo quarto con un parziale di 19-17 e guadagna altri due punti su Baskonia. Vediamo se nell’ultimo quarto riuscirà a blindare la vittoria. (agg. Umberto Tessier)

DIRETTA BASKONIA MILANO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA DI EUROLEGA

La diretta tv di Baskonia Milano sarà trasmessa sui canali della televisione satellitare, precisamente su Sky Sport Uno e Sky Sport Arena – rispettivamente numeri 201 e 204 del decoder: abbiamo già detto di come sia questa la grande novità stagionale rispetto all’Eurolega, che torna in pianta stabile un appuntamento televisivo di casa nostra. La diretta streaming video, senza costi aggiuntivi, sarà garantita come sempre da Sky Go, applicazione che si potrà attivare su dispositivi mobili come PC, tablet o smartphone.

INTERVALLO LUNGO

Baskonia e Armani Milano vanno all’intervallo lungo sul risultato di 30-38. Andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Baskonia: Baldwin 8, Sedekerskis 2, Fontecchio 5,Enoch 4, Giedraitis 9, Nnoko 2. Armani Milano: Melli 6, Grant 2, Rodriguez 3, Hall 9, Delaney 5, Mitoglu 4, Shields 3, Hines 4. Milano che piazza un parziale di 19-13 in questo secondo quarto aumentando il vantaggio sui padroni di casa. Gara che resta molto equilibrata con Milano che però sembra aver preso le giuste misure in campo. (agg. Umberto Tessier)

MELLI 6 PUNTI

Inizia il match tra Baskonia e Armani Milano. Il primo quarto termina sul 17-19, andiamo a scoprire tutti i realizzatori della gara. Baskonia: Baldwin 4, Sedekerskis 2, Fontecchio 5, Giedraitis 4, Nnoko 2. Armani Milano: Melli 6, Grant 2, Hall 6, Mitoglu 2, Shields 3. Come si evince dal punteggio abbiamo assistito ad un primo quarto estremamente equilibrato. Milano è avanti di appena due punti in un match che si preannuncia in bilico fino all’ultimo quarto. Le due squadre sono ora pronte a tornare sul parquet. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

La palla a due di Baskonia Milano si alza tra pochi istanti. Rispetto allo scorso anno la squadra basca ha perso due pedine fondamentali: già nel 2020 si era separata da Tornike Shengelia dando però maggiori responsabilità ad Achille Polonara (che ha sfruttato alla grande l’occasione), in estate lo stesso Polonara ha firmato con il Fenerbahçe (andando a sostituire Nicolò Melli, tornato all’Olimpia) e alla squadra turca è arrivato anche Pierria Henry, eclettico playmaker che nella scorsa edizione di Eurolega si era fatto ampiamente apprezzare alla voce assist e già nel 2019 era stato inserito nel secondo miglior quintetto di Eurocup (giocava nell’Unics Kazan).

Due pezzi importanti della vittoria della Liga ACB (2020); il terzo a fare le valigie è stato Luca Vildoza, che ha scelto di raggiungere la NBA ma è già stato tagliato dai New York Knicks. Roster dunque profondamente modificato per Dusko Ivanovic; tra le firme più importanti un giocatore che Milano ha conosciuto da vicino, quel Wade Baldwin IV che è stato protagonista della serie playoff con la maglia del Bayern Monaco, eliminato dall’Olimpia in cinque, tiratissime partite. Ora dunque è arrivato realmente il momento di metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet della Buesa Arena: finalmente la diretta di Baskonia Milano sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

L’EX

Come abbiamo già visto, l’ex nella diretta di Baskonia Milano è Simone Fontecchio: il classe ’95 è stato protagonista di un’estate straordinaria, trascinando la nostra nazionale alle Olimpiadi attraverso il Preolimpico e poi disputando dei Giochi fantastici, riuscendo a entrare nell’immaginario del basket internazionale e ricevendo tanti complimenti da avversari di tutto rispetto (ricordiamo per esempio le belle parole spese per lui da Joe Ingles). Fontecchio con l’Olimpia Milano ha giocato abbastanza: due stagioni con vittoria dello scudetto nel 2018, 7,0 punti di media prima di lasciare per unirsi a Reggio Emilia.

L’Eurolega l’aveva già disputata con l’Alba Berlino l’anno scorso, facendo particolarmente bene; quest’anno è stato scelto per rinforzare Baskonia orfana di alcuni giocatori chiave. Dusko Ivanovic lo ha lanciato in quintetto nell’esordio contro l’Olympiacos, ma anche lui è affondato insieme a tutta la squadra: 5 punti, 2/7 dal campo, 3 rimbalzi e 3 palle perse la sua prima in Eurolega con la nuova maglia. Questa sera di fronte alla sua ex squadra cercherà di fare meglio, ma naturalmente dovrà scontrarsi con avversari di grande livello e non sarà affatto semplice… (agg. di Claudio Franceschini)

I PRECEDENTI

La storia dBaskonia Milano nell’Eurolega moderna è fatta di 19 incroci, con un sostanziale equilibrio: siamo infatti 10-9 in favore della squadra basca, che era sotto fino alla scorsa stagione ma poi ha girato la situazione a proprio favore vincendo entrambe le partite. Alla Buesa Arena lo scenario cambia in maniera abbastanza netta: Baskonia infatti ha vinto 7 dei 9 incroci giocati sul proprio parquet, lo scorso 26 marzo aveva dominato con un 86-69 nel quale si era particolarmente distinto Achille Polonara, autore di 17 punti e 13 rimbalzi (c’erano poi stati 14 punti e 7 rimbalzi di Rokas Giedraitis, come anche 19 punti e 6 assist di Pierria Henry).

Per trovare l’ultima vittoria che l’Olimpia ha centrato in terra basca bisogna tornare al gennaio 2018: quel giorno, in regular season, era stato 83-82 all’ultimo respiro con Jordan Theodore grande protagonista (16 punti e 8 assist, 5/11 dal campo), a dare una mano al playmaker erano stati soprattutto Arturas Gudaitis (12 punti e 7 rimbalzi, con appena tre tiri) e Andrew Goudelock, che aveva infilato 16 punti con un’ottima prova balistica fatta di 5/9, e il 50% dall’arco su 6 tentativi. (agg. di Claudio Franceschini)

PRIMA TRASFERTA EUROPEA

Baskonia Milano, in diretta dalla Fernando Buesa Arena di Vitoria, si gioca alle ore 20:30 di venerdì 8 ottobre: la partita è valida per la seconda giornata di basket Eurolega 2021-2022. All’esordio l’Olimpia ha già dimostrato di poter mantenere il livello dello scorso anno: al termine di una partita davvero tirata ed equilibrata è risultata vincente sul Cska Mosca, battendo subito una big e dunque prendendosi un successo che fa molto morale, soprattutto perchè arrivato a pochi giorni dalla sconfitta nella finale di Supercoppa.

Sarà un percorso lungo, ma l’obiettivo naturalmente è quello di tornare alla Final Four; sta attraversando un periodo di “stallo” Baskonia, che l’anno scorso non si è qualificato nemmeno ai playoff e che ha aperto la sua nuova stagione con un tremendo 75-50 subito dall’Olympiacos. Dunque, sarà interessante vedere se i baschi sapranno riprendersi o se invece l’Olimpia manterrà fede al pronostico che in questo momento la vede favorita; aspettando che la diretta di Baskonia Milano prenda il via, proviamo a fare qualche rapida valutazione sui temi principali che potranno emergere dalla serata della Buesa Arena.

DIRETTA BASKONIA MILANO: RISULTATI E CONTESTO

Baskonia Milano inizierà tra poche ore, e sarà interessante vedere come andranno le cose; i baschi sono sempre affidati a Dusko Ivanovic, in estate hanno perso due pedine fondamentali come Pierria Henry e Achille Polonara e adesso dovranno provare a ripartire alla grande, sapendo però che la strada per risalire la corrente sarà tortuosa. Via Polonara, c’è un altro italiano nel roster dei baschi che è Simone Fontecchio, protagonista di una straordinaria estate ma che deve ancora prendere totale confidenza con la sua nuova realtà.

Occasione dunque favorevole a Milano, che come detto settimana scorsa ha subito dimostrato di poter essere una squadra che vada anche a giocarsi il primo posto in regular season e ha sicuramente la Final Four come obiettivo ultimo; contro il Cska Mosca è stato straordinario Shavon Shields, ma tutti i giocatori della squadra di Ettore Messina sono in grado di diventare protagonisti sera dopo sera. Scopriremo allora tra poco come andranno le cose, con la speranza che Milano salga a due vittorie in questa edizione di Eurolega…

© RIPRODUZIONE RISERVATA