DIRETTA/ Bayern Monaco-Stella Rossa (risultato finale 3-0): Kovac può sorridere

- Fabio Belli

Diretta Bayern Stella Rossa streaming video e tv: risultato live 0-0, comincia la partita dell’Allianz Arena per il girone B di Champions League, i bavaresi partono come favoriti.

Bayern gruppo Champions
Risultati Champions League 3^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BAYERN-STELLA ROSSA (RISULTATO FINALE 3-0): KOVAC PUÒ SORRIDERE

Alla fine è arrivata una vittoria netta per il Bayern Monaco che tra le mura amiche dell’Allianz Arena batte la Stella Rossa per 3-0. Dopo il legno colpito da Perisic al 65′ gli ospiti hanno rischiato persino di pareggiarla con Marin che a una dozzina di minuti dal novantesimo manca incredibilmente l’appuntamento con il gol spedendo il pallone sul fondo a pochi passi dalla porta sguarnita. Sul capovolgimento di fronte successivo Lewandowski questa volta non sbaglia e firma il raddoppio che di fatto pone fine alla contesa. Nelle battute conclusive Milunovic colpisce la traversa sfiorando l’autogol, nel recupero punizione di Thiago Alcantara, Muller si avventa sul pallone e cala il tris. KO tecnico per i serbi che a dire la verità avrebbero meritato di perdere con un passivo ancora più pesante. {agg. di Stefano Belli}

I BAVARESI NON LA CHIUDONO

A metà del secondo tempo il punteggio di Bayern Monaco-Stella Rossa resta sull’1 a 0 per gli uomini di Kovac che non sono ancora riusciti a ipotecare i tre punti in una gara letteralmente dominata da loro sul piano del gioco e delle occasioni create. All’Allianz Arena i padroni di casa sono costretti a rinviare più volte l’appuntamento con il raddoppio, la porta di Borjan sembra davvero stregata per Tolisso che al 53′ ci riprova sfiorando soltanto il palo, 6 minuti più tardi è la volta di Lewandowski che scavalca l’estremo difensore avversario con un pallonetto, decisivo l’intervento di Milunovic che salva sulla linea comportandosi da portiere aggiunto a tutti gli effetti. Gli uomini di Milojevic barcollano ma non mollano, alla compagine serba in perpetua apnea basta comunque un episodio per pareggiare i conti e aggiustare le cose. {agg. di Stefano Belli}

LA SBLOCCA COMAN!

Bayern Monaco e Stella Rossa vanno al riposo sul punteggio di 1-0 in favore della formazione allenata da Robert Kovac. Un risultato che sta comunque stretto ai bavaresi che nel primo tempo hanno preso la residenza nella trequarti avversaria con i giocatori della Crvena zvezda assolutamente incapaci di uscire dalla loro area di rigore. Al 34′, all’ennesimo tentativo, Kingsley Coman cambia il parziale all’Allianz Arena con un colpo di testa sul traversone di Perisic, vantaggio più che meritato. A cinque minuti dall’intervallo segna anche Coutinho, il gol del raddoppio viene però annullato per la posizione di offside dell’ex-Barcellona. Poco male, gli ospiti non danno assolutamente l’impressione di poter dare filo da torcere ai campioni di Germania. Nel recupero occasione anche per Lewandowski, il centravanti polacco non riesce però a cogliere l’attimo, poco prima del duplice fiscio Borjan si allunga per respingere il tiro di Tolisso. {agg. di Stefano Belli}

BAVARESI A CACCIA DE GOL

All’Allianz Arena si stanno affrontando Bayern Monaco e Stella Rossa per la prima giornata del gruppo B di Champions League 2019-2020, a metà della prima frazione di gioco il punteggio resta sullo 0-0. Com’era largamente prevedibile si gioca in una sola metà campo, quella serba, con gli uomini di Kovac che aggrediscono la trequarti avversaria e circondano letteralmente la porta difesa da Borjan. Impressionante il dato sul possesso palla che per la compagine bavarese ammonta a circa il 70%, gli uomini di Milojevic nemmeno ci provano ad attaccare o a creare qualche apprensione alla retroguardia dei campioni di Germania. Anche nei minuti successivi i giocatori della Crvena zvezda si fanno letteralmente schiacciare negli ultimi vetri metri e sono costretti a parcheggiare i pullman davanti allo specchio per limitare i danni. Per loro fortuna non sono ancora entrati in azione Coutinho e Lewandowski che non hanno ancora trovato il modo di lasciare il segno. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Bayern Stella Rossa, mercoledì 18 settembre 2019 alle ore 21.00, sarà trasmessa in diretta tv esclusiva per tutti gli abbonati Sky sui canali del satellite di Sky Sport. Ci sarà anche la possibilità di seguire la diretta streaming video via internet dell’incontro collegandosi sul sito skygo.sky.it tramite pc, o utilizzando l’app Sky Go tramite smart tv o con dispositivi mobili come tablet o smartphone.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

La diretta di Bayern Stella Rossa comincia tra pochi minuti: la squadra serba è dovuta passare attraverso i turni preliminari per accedere alla fase a gironi, dunque ha già disputato 14 partite in questa stagione (il campionato è iniziato il 20 luglio). Una sola sconfitta, quella indolore sul campo dell’HJK Helsinki nel ritorno del secondo turno preliminare; in campionato solo vittorie con un totale di 13 gol segnati e 4 subiti, in Champions League invece la Stella Rossa è riuscita a centrare la fase finale (per il secondo anno consecutivo) con appena due vittorie, visto che il successo contro il Copenaghen è arrivato ai calci di rigore dopo un doppio 1-1. Per il Bayern ci sono già due pareggi nelle quattro partite di Bundesliga, e dunque un avvio non esattamente scintillante; vedremo però come andranno le cose in quella Champions League che rimane sempre un grande obiettivo per i tedeschi. Ora mettiamoci comodi perchè finalmente ci siamo: all’Allianz Arena è tutto pronto, Bayern Stella Rossa prende il via! BAYERN (4-2-3-1): 1 Neuer; 32 Kimmich, 5 Pavard, 4 Sule, 21 L. Hernandez; 24 Tolisso, 6 Thiago Alcantara; 14 Perisic, 10 Coutinho, 29 Coman; 9 Lewandowski. STELLA ROSSA (4-2-3-1): 82 Borjan; 77 Gobeljic, 19 Milunovic, 5 Degenek, 18 Jander; 87 Canas, 29 Jovancic; 11 Garcia, 10 Marin, 91 Van La Parra; 9 Pavkov. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Nella storia, Bayern Stella Rossa si è giocata cinque volte: un numero dispari perchè in Coppa Uefa, nel 2007, la formula prevedeva che nei gironi ci fossero partite di sola andata. In quel contesto i bavaresi avevano vinto 3-2 al Marakanà di Belgrado, stadio nel quale erano caduti negli ottavi di Coppa Uefa del 1979: tuttavia all’andata la pratica era stata risolta da Karl-Heinz Rummenigge e Norbert Janzon, e così era arrivato il passaggio del turno. Invece per i serbi il Bayern porta ricordi memorabili, perchè era stato l’avversario battuto nella semifinale di Coppa dei Campioni 1991, poi vinta a Bari: il colpo dell’Olympiastadion era stato sancito da Darko Pancev e Dejan Savicevic, in rimonta dopo la rete di Roland Wohlfarth. Al cardiopalma la partita di ritorno: Stella Rossa in vantaggio con la punizione di Sinisa Mihajlovic, ripresa e sorpassata da Klaus Augenthaler e Manfred Bender ma capace di trovare il gol della gloria al 90’, su sfortunata autorete dello stesso Augenthaler che aveva spianato la strada alla finale del San Nicola contro l’Olympique Marsiglia. (agg. di Claudio Franceschini)

ARBITRA BOBBY MADDEN

Come già visto, Bayern Stella Rossa verrà diretta dallo scozzese Bobby Madden: sono già due le gare dirette in questa stagione internazionale, ovviamente stiamo parlando dei turni preliminari e in Champions League è arrivato l’arbitraggio di Olympiacos-Istanbul Basaksehir, dunque una squadra che ha raggiunto i gironi e l’altra che sarà avversaria della Roma nella competizione minore. Nella Scottish Premiership, lo scorso 1 settembre a Madden è stato assegnato l’Old Firm che rimane sempre una partita speciale: il Celtic ha espugnato Ibrox battendo 2-0 i Rangers Glasgow, e anche lo scorso marzo era stato lui a dirigere questa partita, sempre vinta dai biancoverdi ma in casa. A proposito del 2018-2019, Madden si è fermato alla fase a gironi di Champions League mentre in Europa League è riuscito a raggiungere i sedicesimi, ovvero la vittoria dello Slavia Praga sul campo del Genk con un netto 4-1. Inoltre, abbiamo visto questo direttore di gara a Tampere una settimana fa: è stato lui infatti l’arbitro nella vittoria che l’Italia, con Ciro Immobile e il rigore di Marco Verratti, ha centrato in Finlandia archiviando di fatto la qualificazione agli Europei 2020. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Bayern Stella Rossa, che sarà diretta dall’arbitro scozzese Bobby Madden, si gioca mercoledì 18 settembre alle ore 21.00 presso l’Allianz Arena, e sarà una delle sfide della prima giornata della fase a gironi della Champions League 2019-2020. I tedeschi tornano a caccia di quella Coppa che hanno già vinto 5 volte nella loro storia, nel 1974, nel 1975, nel 1976, nel 2001 e nel 2013, ma che è sfuggita negli ultimi anni nonostante massicci investimenti della proprietà. Il Bayern Monaco vince la Bundesliga tedesca da 7 stagioni consecutive, dal 2013 al 2019 sempre campione, striscia che stabilisce un record assoluto del calcio tedesco. Di fronte i bavaresi si troveranno l’unica formazione serba ad aver mai alzato la Champions League, nella finale di Bari del 1991. La Stella Rossa Belgrado, dopo anni difficili, si presenta ai nastri di partenza della fase a gironi della competizione per il secondo anno consecutivo, dopo aver superato tre turni preliminari e aver ristabilito la propria egemonia nel campionato serbo, di cui è campione in carica e che ha vinto 4 volte nelle ultime 6 stagioni.

PROBABILI FORMAZIONI BAYERN STELLA ROSSA

Diamo un rapido sguardo alle probabili formazioni che scenderanno in campo in Bayern Stella Rossa, mercoledì 18 settembre 2019 alle ore 21.00 presso l’Allianz Arena di Monaco di Baviera, nel turno d’esordio della Champions League 2019/20. 4-2-3-1 per il Bayern Monaco allenato dal croato Kovacs che schiererà: Neuer, Pavard, Sulé, Hernandez, Alaba, Alcantara, Kimmich, Coman, Coutinho, Perisic, Lewandowski. Risponderà la Stella Rossa Belgrado guidata in panchina dal serbo Milojevic con un 4-2-3-1: Borjan, Gobeljic, Milunovic, Degenek, Rodic, Jovancic, Canas, Garcia, Marin, Vukanovic, Boakye.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Secondo il bookmaker Snai, il Bayern Monaco è favorito per la vittoria nel turno di esordio in Champions League contro la Stella Rossa Belgrado. Successo interno quotato 1.08, pareggio offerto a una quota di 11.00 ed affermazione esterna proposta a una quota di 21.00. Per i gol realizzati in totale nel corso del match, le quote per gli scommettitori sono 1.28 per quanto riguarda l’over 2.5 e 3.75 per quanto concerne l’under 2.5.

© RIPRODUZIONE RISERVATA