Diretta/ Bayern Virtus Bologna (risultato finale 90-76): emiliani sconfitti a Monaco (30 novembre 2023)

- Claudio Franceschini

Diretta Bayern Virtus Bologna streaming video tv: orario e risultato live della partita che si gioca per l'undicesima giornata nel girone di basket Eurolega, Luca Banchi sfida Pablo Laso.

Tornike Shengelia Virtus Bologna Fenerbahce facebook 2023 1 2 640x300 Diretta Bayern Virtus Bologna, Eurolega 11^ giornata (da facebook.com/VirtusSegafredoBologna)

DIRETTA BAYERN VIRTUS BOLOGNA (RISULTATO 90-76): FINE PARTITA

Presso l’impianto BMW Park il Bayern Monaco batte la Virtus Bologna per 90 a 76. Nel primo tempo gli ospiti iniziano molto bene la partita ma con il passare dei minuti sono invece i padroni di casa a prendere in mano il conrollo delle operazioni ribaltanzo la situazione di partenza prima di rientrare negli spogliatoi per l’intervallo lungo. Nel secondo tempo il copione si ripete ed i biancorossi allungano ulteriormente il distacco sulle Vu Nere dominando a rimbalzo in vista del quarto finale della sfida. Nell’ultima parte dell’incontro i bavaresi non concedono nulla agli emiliani che perdono le speranze di rimonta soccombendo per 20 a 10 pure in questa fase. I due punti guadagnati questa sera consentono al Bayern Monaco di portarsi a quota 10 nella classifica dell’Eurolega mentre la Virtus Bologna resta ferma a 14 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA BAYERN VIRTUS BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bayern Virtus Bologna sarà come sempre affidata ai canali della televisione satellitare: l’Eurolega di basket è infatti appannaggio di questa emittente che garantisce tutte le partite delle due squadre italiane più altre selezionate di giornata in giornata. Il match si potrà seguire anche in diretta streaming video grazie all’applicazione Sky Go, ma anche alla piattaforma DAZN che non comporta costi aggiuntivi; inoltre va detto che su www.euroleaguebasketball.net/euroleague troverete tutte le informazioni utili, come il tabellino play-by-play e il boxscore statistico aggiornato in tempo reale, oltre al calendario e alla classifica di Eurolega.

TERZO QUARTO

Esauritosi pure il terzo quarto, Bayern Monaco e Virtus Bologna sono ora sul punteggio di 70 a 66. In queste prime battute del secondo tempo, al rientro sul parquet dagli spogliatoi dopo l’intervallo, il copione pare ripetersi rispetto a quanto ammirato sul finire della frazione di gioco precedente ed i biancorossi sfornano un ottimo 26 a 20 per tenere ulteriormente a distanza le Vu Nere, che pagano anche molto caro il sorprendente 3 a 16 complessivo nei rimbalzi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del secondo quarto, ovvero del primo tempo, le squadre di Bayern Monaco e Virtus Bologna sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo lungo sul 44 a 46. I minuti scorrono sul cronometro ed i padroni di casa guidati da coach Laso sembrano in grado di poter correggere le disattenzioni di cui erano stati protagonisti in apertura di gara forzando gli italiani a perdere qualche pallone di troppo, 3 a 5, oltre a sfruttare bene il 4 a 2 nelle rubate. Fino a questo momento il miglior marcatore dell’incontro è stato il numero quattordici S. Ibaka grazie ai 15 punti messi a segno per il Bayern. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PRIMO QUARTO

In Germania il primo quarto di gioco tra Bayern Monaco e Virtus Bologna si è concluso con il punteggio di 20 a 28. Nelle fasi iniziali dell’incontro gli ospiti allenati da coach Banchi partono molto bene prendendo presto in mano il controllo delle operazioni sfruttando una maggior precisione in fase di realizzazione dovuta anche per il dominio a rimbalzo, 9 a 6, ed una miglior gestione del possesso, 2 a 4 nelle palle perse. Ecco gli schieramenti ufficiali: BAYERN MONACO – Bonga, Booker, Edwards, Ibaka, Weidermann. Panchina: Brankovic, Francisco, Giffey, Gillespie, Kharchenkov, Weiler-Babb, Wimberg. Coach: Laso. VIRTUS BOLOGNA – Belinelli, Dunston, Hackett, Shengelia, Smith. Panchina: Abass, Cacok, Cordinier, Dobric, Lundberg, Mickey, Pajola. Coach: Banchi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

PALLA A DUE!

Stiamo finalmente per vivere la diretta di Bayern Virtus Bologna. Studiando gli avversari tedeschi, notiamo che il nome che maggiormente balza all’occhio è quello del coach: dopo un anno di pausa è tornato al timone di una squadra di Eurolega Pablo Laso, un signore che nelle undici stagioni come allenatore del Real Madrid ha vinto qualcosa come 22 titoli, tra cui due volte l’Eurolega e 6 la Liga, aggiungendo la Coppa Intercontinentale e, a titolo personale, cinque volte il premio di miglior coach del campionato e due quello di Eurolega, coincidenti con gli anni in cui è salito sul tetto d’Europa. Tra i singoli, impossibile non parlare di Serge Ibaka.

Naturalizzato spagnolo, è stato un componente del quintetto titolare degli Oklahoma City Thunder che con Kevin Durant, Russell Westbrook e James Harden hanno raggiunto la prima e finora unica finale NBA, nel 2012, persa contro i Miami Heat di LeBron James e Dwyane Wade. Ibaka il titolo lo ha poi vinto a Toronto; oggi in Eurolega viaggia a 11,4 punti (56,9% da 2, incredibile 42,9% dall’arco), 5,9 rimbalzi e 1,3 stoppate, in doppia cifra per punti nel Bayern vanno anche l’ex Barcellona Leandro Bolmaro e Devin Booker. Adesso per noi è davvero arrivato il momento di metterci comodi e stare a vedere cosa ci racconterà il parquet del Bmw Park: la parola ai protagonisti, la palla a due di Bayern Virtus Bologna sta per alzarsi! (agg. di Claudio Franceschini)

BAYERN VIRTUS BOLOGNA: I TESTA A TESTA

I precedenti nella diretta di Bayern Virtus Bologna sono appena due, e naturalmente sono quelli andati in scena nella passata stagione: prima, le V nere hanno passato parecchio tempo lontane da questa competizione e il Bayern vi si è affacciato soltanto in epoca recente. Il bilancio è in parità: una vittoria a testa, ognuna delle due squadre ha vinto la partita casalinga. Quella di Monaco di Baviera, all’Audi Dome, si era giocata a fine gennaio per il girone di ritorno: il Bayern si era preso un 91-84 allungando costantemente periodo dopo periodo, e resistendo al ritorno della Virtus Bologna nel quarto conclusivo.

Augustine Rubit si era preso il premio di MVP della partita: per lui 18 punti e uno score quasi perfetto, 7/8 dal campo e 7/7 da 2 con anche 4/6 ai liberi, poi ottimi i contributi di Cassius Winston (15 punti) e Nick Weiler-Babb (10 punti e 7 rimbalzi). Nella Virtus Bologna Milos Teodosic (9 assist) e Isaia Cordinier avevano chiuso con 14 punti come top scorer della squadra, 12 per Daniel Hackett ma il migliore per valutazione era stato Tornike Shengelia, autore di 8 punti e 4 rimbalzi tirando 3/5 e 2/2 ai liberi. Non era bastato, vedremo allora cosa succederà tra poche ore sul parquet del Bmw Park, nella diretta di Bayern Virtus Bologna. (agg. di Claudio Franceschini)

BAYERN VIRTUS BOLOGNA: TRASFERTA DA NON SBAGLIARE!

Bayern Virtus Bologna è in diretta dal Bmw Park, alle ore 20:30 di giovedì 30 novembre: si gioca per l’undicesima giornata di basket Eurolega 2023-2024, ed è una trasferta sicuramente tosta ma che per la Segafredo rappresenta un’occasione di migliorare un passo già ottimo, visto che dopo aver battuto il Fenerbahçe al PalaDozza la Virtus Bologna si è inerpicata al terzo posto con 7 vittorie e 2 sconfitte, avendo davanti le sole Real Madrid e Barcellona e facendo meglio di tante avversarie che alla vigilia dell’Eurolega erano maggiormente accreditate di andare ai playoff.

La Virtus Bologna dunque sta viaggiando alla grande, e lo ha dimostrato più volte nel corso della stagione: in proiezione questo è assolutamente un passo da post season, ma le V nere ci hanno anche fatto vedere di potersi giocare la regular season qualora in sede di quarti di finale dovesse arrivare un accoppiamento favorevole. Per il momento bisogna concentrarsi su quello che potrebbe succedere sul parquet del Bmw Park nella diretta di Bayern Virtus Bologna, dunque possiamo prenderci del tempo per analizzare meglio i temi principali di questa interessante partita.

DIRETTA BAYERN VIRTUS BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Bayern Virtus Bologna come detto può essere un’opportunità per la Segafredo, che però deve rialzare la testa: incredibilmente nell’ultima giornata di Serie A1 ha perso contro Brindisi, una squadra che si presentava al match con zero vittorie e otto sconfitte ma ha sorpreso la Virtus Bologna, certamente stanca per le fatiche di Eurolega e consapevole che, avendo 7-1 di record in campionato, per una sera avrebbe anche potuto non dare il 100%. La sconfitta ovviamente non è piaciuta a Luca Banchi: la concentrazione va immediatamente ritrovata al Bmw Park.

Il Bayern è una squadra che in Eurolega viaggia con un bilancio negativo (quattro vittorie e sei sconfitte) ma ha vinto l’ultima sul parquet di Villeurbanne e soprattutto la classifica del torneo è ancora molto corta, a parte le ultime tre tutte le altre sono davvero vicine e una vittoria questa sera potrebbe già proiettare i tedeschi verso la zona playoff. Cosa che la Virtus Bologna vuole chiaramente evitare: a caccia dell’ottava vittoria in Eurolega, vedremo tra poche ore se la Segafredo riuscirà veramente a giocare una partita sul livello delle tante che i questa stagione abbiamo visto disputare ad una squadra finalmente matura e competitiva anche in Europa.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Eurolega Basket

Ultime notizie