Diretta/ Benevento Triestina (risultato 0-0) streaming video tv: in campo, via! (Serie C, 18 maggio 2024)

- Claudio Franceschini

Diretta Benevento Triestina streaming video tv: risultato live del ritorno del primo turno nazionale per i playoff di Serie C, i sanniti sono favoriti potendo anche pareggiare in casa.

Triestina Benevento contrasto facebook 2024 1 1 640x300 Diretta Benevento Triestina, ritorno 2° turno nazionale playoff Serie C (da facebook.com/triestina1918)

DIRETTA BENEVENTO TRIESTINA (RISULTATO 0-0): SI COMINCIA!

La diretta di Benevento Triestina è dietro l’angolo: due risultati per i sanniti che questa sera possono anche pareggiare, certamente un conforto perché nel corso della stagione regolare la squadra giallorossa ha perso solo tre volte tra le mura del Ciro Vigorito. La prima a metà dicembre contro l’Avellino, l’altra due settimane più tardi con un’incredibile 0-4 subito dal Catania, infine il ko di fine marzo contro il Monopoli, quando però la corsa alla promozione diretta era sostanzialmente conclusa. L’attacco interno ha il doppio dei gol esterni (30 contro 15) ma la difesa ha fatto meglio in trasferta, subendo 15 gol contro i 18 incassati al Vigorito.

Costretta a vincere fuori casa, la Triestina ha il conforto dei numeri recenti: prima di perdere una ininfluente partita a Padova, nell’ultima giornata di regular season, gli alabardati avevano vinto quattro trasferte consecutive battendo Fiorenzuola, Pro Sesto, Arzignano e Giana Erminio. Certo, bisogna anche guardare il nome delle avversarie: una è retrocessa direttamente, l’altra è molto vicina alla Serie D, la terza si è salvata all’ultima giornata (ma era comunque in zona playout) mentre solo la Giana è andata ai playoff, peraltro eliminata proprio dalla Triestina. Adesso però mettiamoci comodi e facciamo parlare il campo: la diretta di Benevento Triestina sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

BENEVENTO TRIESTINA STREAMING VIDEO DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

Dovete essere in possesso di un abbonamento al pacchetto Calcio della televisione satellitare per assistere alla diretta tv di Benevento Triestina: il match dei playoff di Serie C viene infatti trasmesso su Sky Sport 255 ed è l’unica opzione disponibile per questa partita, visto che il portale Eleven Sports non si occupa più del campionato di terza divisione e non sarà garantita nemmeno una diretta streaming video ufficiale.

2, quando addirittura gli alabardati sono dovuti ripartire dall’Eccellenza. Subito salita di corrente, poi quattro stagioni in quarta divisione e l’ammissione in Serie C ancora per completamento degli organici; adesso il sogno di tornare tra i cadetti, ma sarà dura perché il Benevento come già detto ha due risultati a disposizione. (agg. di Claudio Franceschini)

BENEVENTO TRIESTINA: I TESTA A TESTA

Tornando a parlare della diretta di Benevento Triestina, dobbiamo dire che la partita giocata quattro giorni fa al Nereo Rocco è stata la prima in assoluto tra queste due squadre, che dunque si incrociano per la prima volta sul terreno di gioco del Ciro Vigorito. Prima delle stagioni ruggenti tra Serie A e Serie B, il Benevento era stato in Serie C per la bellezza di 22 anni consecutivi: si è diviso tra Serie C2 e Serie C1, arrivando nella Prima Divisione Lega Pro nel 2008 e cioè di fatto da quando è stato costituito questo nuovo campionato, poi è stato quasi sempre competitivo per la promozione ma ha dovuto aspettare il 2016 per festeggiare per la prima volta l’ascesa in cadetteria.

La Triestina in Serie C1 era arrivata nel 2001, ma già l’anno seguente con la doppia promozione ha raggiunto la Serie B; vi è rimasta per dieci anni, sfruttando anche un ripescaggio, fino al fallimento del 2012, quando addirittura gli alabardati sono dovuti ripartire dall’Eccellenza. Subito salita di corrente, poi quattro stagioni in quarta divisione e l’ammissione in Serie C ancora per completamento degli organici; adesso il sogno di tornare tra i cadetti, ma sarà dura perché il Benevento come già detto ha due risultati a disposizione. (agg. di Claudio Franceschini)

BENEVENTO TRIESTINA: I GIULIANI DEVONO VINCERE!

La diretta di Benevento Triestina ci farà compagnia dalle ore 20:30 di sabato 18 maggio 2024: il ritorno del primo turno della fase nazionale dei playoff, e stiamo ovviamente parlando di Serie C 2023-2024, riparte in equilibrio perché all’andata è finita 1-1. La Triestina ha sognato di portare a casa la vittoria ma è stata recuperata; ottima notizia per il Benevento che, secondo il regolamento della Lega Pro, questa sera oltre a giocare in casa ha anche due risultati su tre a disposizione, perché con il pareggio passerebbe il turno e accederebbe a quelli che sono i quarti di finale dei playoff.

La Triestina dunque ha le spalle al muro: deve vincere al Vigorito se vuole proseguire la sua corsa verso la promozione, si tratta di una squadra che avrebbe potuto lottare per la promozione diretta ma ad un certo punto è entrata in una grave crisi con una lunga serie di sconfitte, costata anche la panchina all’esperto Attilio Tesser. Ora Roberto Bordin se la gioca con Gaetano Auteri per un posto nella seconda fase nazionale dei playoff; aspettiamo la diretta di Benevento Triestina, nel frattempo possiamo fare qualche rapida considerazione sulle probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI BENEVENTO TRIESTINA

Auteri dovrà rinunciare a Pinato per la diretta Benevento Triestina, perdendolo almeno fino alla semifinale di andata compresa: sulla trequarti potrebbe allora giocare Starita che si piazzerebbe alle spalle dei due attaccanti, stavolta al posto di Alexis Ferrante potrebbe esserci Alessandro Marotta con Lanini confermato. Poi, Ciciretti a sinistra e Ciano a destra (ma Improta può essere confermato) sono i possibili esterni di un centrocampo completato da Nardi e Talia; avendo il pareggio come risultato utile è possibile che una delle due fasce sia maggiormente difensiva (e dunque Masciangelo a sinistra è un’opzione), e che Ciano torni utile anche per l’attacco. In porta andrà Paleari, davanti a lui terzetto difensivo composto da Berra, Capellini e uno tra Meccariello e Viscardi.

La Triestina gioca con modulo speculare: stasera possono tornare titolari El Azrak, sulla trequarti al posto di D’Urso, e Lescano in attacco per uno tra Redan e Minesso, poi a centrocampo si va verso la conferma dell’assetto con Vallocchia e Omar Correia in posizione centrale e le due corsie laterali presidiate da Germano a destra e Petrasso a sinistra. In difesa invece attenzione all’esperienza di Matteo Ciofani, che può fare il braccetto di destra: resterebbe fuori uno tra Nicholas Rizzo e Struna mentre sarebbe confermato Malomo, in porta invece Agostino, sostituito al Nereo Rocco quattro giorni fa, lascerà il posto a Matosevic.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie