DIRETTA/ Betis Real Madrid (risultato finale 2-1): Tello condanna i blancos!

- Fabio Belli

Diretta Betis Real Madrid streaming video DAZN: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match al Villamarin, valevole per la ventisettesima giornata della Liga spagnola.

Barcellona Real
Probabili formazioni Barcellona Real Madrid (Foto LaPresse)

DIRETTA BETIS REAL MADRID (RISULTATO FINALE 2-1): TELLO CONDANNA I BLANCOS!

Colpo di scena al Villamarin, il Betis batte il Real Madrid per 2-1 e consente al Barcellona di tornare in testa alla classifica, il controsorpasso dei blaugrana si materializza a otto minuti dal novantesimo quando Benzema perde un pallone sanguinoso che viene recuperato da Guardado, Tello si fa trovare al posto giusto nel momento giusto e trafigge Courtois che può solo inchinarsi. Il centravanti francese prova a farsi perdonare con un’incornata delle sue all’86’ ma Robles fa buona guardia e salva il risultato. In precedenza i blancos avevano fatto traballare la retroguardia dei verderones con Mendy che spacca la traversa dal 71’ e Mariano Diaz che al 76’ non inquadra il bersaglio. Occasioni sprecate che potrebbero pesare tantissimo nella lotta per il titolo. {agg. di Stefano Belli}

SALVATAGGIO SULLA LINEA DI MODRIC!

Il Real Madrid continua a soffrire sul campo del Betis, quando mancano circa venti minuti al novantesimo il punteggio rimane fermo sull’1-1. Al Villamarin i padroni di casa continuano a mettere in seria difficoltà i blancos, al 53’ Varane riesce in qualche modo a sporcare il tiro con Fekir che senza il suo intervento sarebbe terminato in rete. Due minuti più tardi occasione colossale per gli andalusi con Joaquin che scavalca anche Courtois ma non può gioire perché Modric con un salvataggio sulla linea spettacolare sventa il pericolo quando ormai sembrava fatta. Al 57’ l’ex-Lione torna a scaldare i guantoni dell’estremo difensore belga, chiamato spesso al dovere e che non potrà abbassare la guardia nemmeno per una frazione di secondo da qui al triplice fischio. {agg. di Stefano Belli}

BENZEMA RISPONDE A SIDNEI!

Intervallo al Villamarin dove si è appena concluso sul punteggio di 1-1 il primo tempo di Betis-Real Madrid. Grande equilibrio in campo, merito della compagine andalusa che con il passare dei minuti ha preso sempre più coraggio costringendo le merengues ad arretrare il baricentro per potersi difendere meglio dagli assalti degli uomini di Cesc Rubi. Che al 28’ accendono una mischia furibonda davanti a Courtois con Bartra che non riesce ad approfittarne. Otto minuti più tardi sale in cattedra con l’ex-Lione che esalta i riflessi del portiere belga. Al 39’ è Joaquin ad affacciarsi in area trovando solamente un calcio d’angolo, sugli sviluppi del quale Sidnei infila il pallone sotto l’incrocio facendo gioire i suoi compagni e i suoi tifosi. Nel recupero la squadra di Zidane rimette comunque le cose a posto con un calcio di rigore, Marcelo viene atterrato proprio dall’autore del gol che ha sbloccato la contesa. Dal dischetto Benzema si conferma un autentico cecchino non lasciando scampo a Robles. {agg. di Stefano Belli}

VINICIUS A UN PASSO DAL BERSAGLIO

Al Villamarin è in corso il match valevole per la 27^ giornata della Liga spagnola tra Betis e Real Madrid, a metà del primo tempo il punteggio è di 0-0. I primi minuti scorrono senza sussulti, poi all’11’ ci pensano i blancos a romperre gli indugi con il sinistro al volo di Marcelo che impatta il pallone sul traversone di Modric, esecuzione da dimenticare per il terzino brasiliano che se non altro ha messo sul chi va là Robles. Due minuti più tardi Kroos inventa un corridoio per Lucas Vazquez che si coordina per la conclusione ma viene fermato dalla segnalazione di offside dell’assistente di Gonzalez Gonzalez. Al quarto d’ora occasione per Vinicius che manca di pochissimo il bersaglio grosso, un lungo brivido lungo la schiena degli andalusi che se la cavano con uno spavento. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Betis Real Madrid non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati DAZN. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito dazn.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale DAZN.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Eccoci al fischio d’inizio della diretta di Betis Real Madrid: prima di dare la parola al campo però vediamo qualche dato intasante, segnato alla vigilia del turno. Dati alla mano, alla vigilia della 27^ giornata della Liga dobbiamo infatti ricordare per la formazione di Zidane la prima posizione, dopo il successo nel Clasico. Per i Blancos ecco dunque la vetta con 56 punti e un tabellino con 16 successi e otto pareggi, oltre a un eccellente bilancio gol, con 48 reti fatte e 17 subite. Sono invece altri numeri per il Betis, che staziona invece alla 14^ posizione, dopo aver anche subito il KO contro il Valencia nell’ultimo turno. Per il club biancoverde ecco però in classifica 30 punti, messi assieme con sette vittorie e nove pareggi: aggiungiamo alla statistica 36 gol fatti a fronte delle 42 reti subite. Non ci resta che dare la parola al campo, si gioca! BETIS (4-1-4-1): Robles; Emerson, Sidnei, Bartra, A. Moreno; E. Gonzalez; Fekir, Canales, Guardado, Joaquin; Loren. REAL MADRID (4-3-3): Courtois; Militao, Varane, Sergio Ramos, Marcelo; Modric, Casemiro, Kroos; Lucas Vazquez, Benzema, Vinicius Jr. (agg Michela Colombo)

ARBITRA JOSE’ GONZALEZ GONZALEZ

Come abbiamo visto prima, la diretta oggi di Betis Real Madrid verrà affidata al fischietto spagnolo José Luis Gonzalez Gonzalez, che pure per l’occasione al Villamarin, verrà accompagnato dagli assistenti Santiago Jaime Latre e Fernando Tresaco Escabosa. Volendo ora conoscere meglio il primo direttore di gara, apprendiamo che il fischietto in stagione ha già diretto ben 16 incontri, di cui 11 per la Lega: qui l’arbitro di Ponferrada ha messo poi a tabella già 52 cartellini gialli e due rossi, oltre ad aver concesso 4 calci di rigore. Va quindi aggiunto alla nostra analisi che il signor Gonzalez Gonzalez in carriera ha incontrato il Real Madrid in ben 26 occasioni, mentre ci risultano 19 i testa a testa messi a tabella col Betis: va però aggiunto che mai il fischietto ha avuto modo di dirigere tale scontro diretto. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Prima di dare la parola al campo per la diretta di Betis Real Madrid certo vale la pena di tenere conto anche dello storico che i due club condividono, alla vigilia della 27^ giornata del campionato. I dati, come è facile immaginare non ci mancano, ma anzi possiamo leggere ben 111 precedenti ufficiali, registrati dal 1932 a oggi e pure in occasione del primo campionato spagnolo, come in Copa del Rey. Il bilancio che ne ricaviamo non è però affatto equilibrato e, senza sorpresa, pende per i Blancos, che nello scontro diretto hanno trovato ben 62 successi: sono invece 25 le vittorie ottenute dai biancoverdi, con anche 24 pareggi. Va quindi aggiunto, senza sorpresa che, l’ultimo testa a testa segnato tra Betis e Real Madrid risale al turno di andata della Liga e quindi alla 12^ giornata, occorsa il 2 novembre scorso: allora fu pareggio al Bernabeu, a reti bianche. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Betis Real Madrid, domenica 8 marzo 2020 alle ore 21.00 presso l’Estadio Benito Villamarín di Siviglia, sarà una sfida valevole per la ventisettesima giornata della Liga 2019-2020. Padroni di casa senza vittoria nella Liga da 6 partite consecutive, in cui sono riusciti a raggranellare solamente 3 punti. Un passo indietro che ha probabilmente allontanato il Betis in maniera irrimediabile dalla zona europea della classifica, per gli andalusi restano comunque 8 i punti di vantaggio sul terzultimo posto in classifica. Il Real Madrid invece dopo la bruciante sconfitta in Champions League contro il Manchester City ha vissuto una notte magica nel Clasico: 2-0 al Barcellona con i gol di Vinicius e Mariano Diaz e vetta della classifica riconquistata per i Blancos, col controsorpasso sui catalani in un duello per la Liga che promette di durare fino alla fine della stagione. Nel match d’andata il Betis ha bloccato il Real Madrid al Bernabeu sul pareggio a reti bianche dopo aver vinto il precedente in trasferta della scorsa stagione, mentre il Real Madrid ha vinto 1-2 il 13 gennaio 2019 l’ultimo precedente disputato al Benito Villamarin.

PROBABILI FORMAZIONI BETIS REAL MADRID

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Betis Siviglia Real Madrid, domenica 8 marzo 2020 alle ore 21.00 presso l’Estadio Benito Villamarín di Siviglia, sfida valevole per la ventisettesima giornata della Liga spagnola. Il Betis Siviglia allenato da Rubi dovrebbe scegliere il 4-3-3 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Robles; Moreno, Bartra, Mandi, Emerson; Guardado, Edgar, Canales; Joaquin, Loren, Fekir. Il Real Madrid guidato in panchina da Zidane sarà chiamato a rispondere con un 4-3-1-2 così disposto sul rettangolo verde: Courtois; Mendy, Ramos, Varane, Carvajal; Kroos, Casemiro, Modric; Isco; Benzema, Vinicius.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla sfida, queste le quote proposte dall’agenzia di scommesse Snai. La vittoria casalinga viene quotata 4.50, mentre l’eventuale pareggio viene offerto a una quota di 3.80 e il successo esterno proposto invece a una quota di 1.75. Chi dovesse invece puntare sul numero di gol complessivamente realizzato dalle due squadre nel corso dei novanta minuti, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 1.55, mentre la quota per l’under 2.5 viene proposta a 2.35.

© RIPRODUZIONE RISERVATA