DIRETTA/ Bisceglie Viterbese (risultato finale 0-1): Decide Volpe in apertura

- Fabio Belli

Diretta Bisceglie Viterbese streaming video e tv: probabili formazioni, orario, quote e risultato live del match valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie C.

Esultanza di gruppo dei giocatori del Bisceglie (foto repertorio LaPresse)
Diretta Bisceglie Catania, Serie C girone C 26^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BISCEGLIE VITERBESE (0-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Gustavo Ventura la Viterbese Castrense batte in trasferta il Bisceglie per 1 a 0. Dopo una breve fase di stallo vissuta in apertura di match, gli ospiti di mister Calabro riescono a spezzare l’equilibrio passando in vantaggio già all’11’ per merito del gol siglato da Volpe, su assist di De Giorgi, poi rivelatosi decisivo ai fini del risultato finale. I padroni di casa inseguono infatti inutilmente la rete del pareggio orchestrando male le proprie manovre e provando a fare qualcosa in più soltanto a tratti durante il secondo tempo, senza andare oltre all’incrocio dei pali colpito da Mastrippolito al 52′ e rischiando anzi di subire pure l’eventuale raddoppio. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Viterbese di portarsi a quota 38 nel girone C mentre il Bisceglie resta fermo a quota 19 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Bisceglie Viterbese non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Bisceglie e Viterbese Castrense è sempre fermo sullo 0 a 1 maturato nella prima frazione di gioco. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, i padroni di casa continuano a cercare il gol del pareggio e colpiscono l’incrocio dei pali al 52′ con Mastrippolito, ispirato da Diallo, mentre Montero spreca malamente sparando alto da due passi sulla ribattuta. Senza dubbio più attendista l’atteggiamento tenuto dagli ospiti, decisi ad amministrare il vantaggio acquisito in precedenza per poi cercare il raddoppio e chiudere definitivamente il match in contropiede una volta che si saranno creati i presupposti giusti per far male ai rivali di giornata. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Bisceglie e Viterbese Castrense sono da poco rinetrate negli spogliatoi per l’intervallo sullo 0 a 1. Nonostante una buona partenza da parte dei padroni di casa allenati da mister Mancini, sono gli ospiti a passare in vantaggio all’11’ per merito della rete messa a segno da Volpe, sfruttando l’assist offertogli dal suo compagno De Giorgi. I minuti scorrono sul cronometro ed i nerazzurri stellati rischiano anche di subire il gol del possibile raddoppio, senza riuscire a costruire azioni pericolose concrete per arrivare a ristabilire l’equilibrio iniziale. Fino a questo momento il direttore di gara Francesco Cosso, proveniente dalla sezione di Reggio Calabria, ha ammonito rispettivamente Rafetraniaina e Karkalis da un lato, Bezziccheri dall’altro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Puglia la partita tra Bisceglie e Viterbese Castrense è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è già di 0 a 1. Nelle fasi iniziali dell’incontro le due compagini sembrano volersi studiare l’un l’altra, finendo con l’annullarsi a vicenda. Entrambe le squadre commettono diversi errori in fase di impostazione ed il ritmo del match ne risente ma gli ospiti riescono a spezzare l’equilibrio passando in vantaggio intorno all’11’ per merito del gol realizzato da Volpe. Le formazioni ufficiali: BISCEGLIE (3-5-2) – Casadei; Diallo, Hristov, Joao Da Silva; Mastrippolito, Nacci, Rafetraniaina, Trovade, Karkalis; Montero, Longo. A disp.: Messina, Armeno, Camporeale, Abonckelet, Turi, Sierra, Ungaro, Murolo, Ferrante, Tessadri, Petris. All.: Gianfranco Mancini. VITERBESE (3-4-1-2) – Biggeri; De Giorgi, Negro, Baschirotto; Urso, Antezza, Bezziccheri, Simonelli; Bensaja; Volpe, Bunino. A disp.: Pini, Vitali, De Santis, Markic, Scalera, Errico, Menghi, Corinti, Zanoli, Maraolo, Molinaro, Bianchi. All.: Antonio Calabro. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI COMINCIA!

Mancano solo pochi minuti al fischio d’inizio della diretta di Serie C Bisceglie Viterbese, ma certo prima di dare la parola al campo dobbiamo dare spazio alle ultime parole di Calabro, che ha presentato così questo incontro tre in sala stampa. Il tecnico della Viterbese ha affermato: “Per costruire un progetto vincente si può soccombere a tutto, una domenica può mancare l’aspetto fisico o l’aspetto tattico o addirittura tecnico, ma se tutto questo può essere sistemato, bisogna essere sempre al top a livello di atteggiamento e di mentalità vincente”. Calabro ha aggiunto: “Come si recupera in 48 ore mentalmente? Io voglio che il gruppo assorba la cattiveria e la rabbia per il risultato di domenica, senza trovare attenuanti come il gol loro in netto fuorigioco, al primo posto va la nostra responsabilità, la mia responsabilità principale. Bisogna mantenere intatta la rabbia se si vuole uscire indenni da questa trasferta”. Ora diamo la parola al campo! (agg Michela Colombo)

I BOMBER ATTESI

Siamo vicini alla diretta di Bisceglie Viterbese: la squadra di casa ha perso una partita fondamentale sul campo del Picerno e ora ritrova il suo stadio nel quale però ha bisogno di una vittoria convincente per provare a inseguire la salvezza. Alvaro Montero domenica scorsa è stato lasciato in panchina, ma presumibilmente tornerà titolare: il trentenne attaccante, acquistato dal Marbella, ha tenuto fede al suo curriculum ed è il miglior realizzatore della squadra con 7 gol, due in più di un Alessandro Gatto che rimane elemento importante nella rosa nerazzurra. Il problema del Bisceglie è appunto quello dei gol segnati, che sono pochi: due li aveva realizzati il veterano Tony Letizia che però ha lasciato la squadra a gennaio, in compenso dal mercato degli svincolati è arrivato Osarimen Ebagua che ha un passato importante anche in Serie B, e che aveva mostrato grandi cose nel primo anno che il Varese aveva giocato in cadetteria (raggiungendo la semifinale playoff). Salvatore Longo, classe 2000, e Claudio Ferrante, nato nel 2002, arrivano rispettivamente da Fiorentina e Torino: più pronto il primo, ma anche il secondo potrebbe dare una buona mano alla squadra in questo finale di stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

Eccoci alla vigilia della diretta di Bisceglie Viterbese, big match per la 28^ giornata di Serie C: è dunque bene tenere conto ora anche dello storico che interessa le due formazioni, benché questo non sia molto ricco. Alla vigilia del turno del girone C infatti si contano appena tre precedenti per tale scontro diretto, segnati questi dal 2018 a oggi e sempre per la stagione regolare del terzo campionato italiano. Il bilancio che poi ne ricaviamo è tutt’altro che equilibrato, ma vede i gialloblu dominare: per loro vi sono tre vittorie su tre testa a testa. Aggiungiamo che l’ultimo precedente segnato tra Bisceglie e Viterbese naturalmente risale al turno di andata del campionato della serie C in corso e dunque alla nona giornata. Anche allora fu ovviamente successo per la Viterbese, che vinse in casa col risultato di 1-0, che pure vide la firma di Andrea Errico. (agg Michela Colombo)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Bisceglie Viterbese, che sarà diretta dal signor Francesco Cosso mercoledì 26 febbraio 2020 alle ore 18.30 presso lo stadio Ventura di Bisceglie, sarà una sfida valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie C 2019-2020. Pugliesi reduci da una sconfitta pesante in chiave salvezza sul campo del Picerno, un ko cha ha lasciato il Bisceglie al terzultimo posto in classifica con 2 soli punti conquistati nelle ultime 5 partite di campionato. Reduce da una sconfitta anche la Viterbese caduta in casa contro il Potenza, per la seconda occasione consecutiva la formazione etrusca ha perso incassando 3 gol e ora deve rialzarsi ritrovandosi al confine della zona play off, ma anche con 6 sole lunghezze di distanza sulla zona play out. Nel match d’andata fu la Viterbese ad avere la meglio allo stadio Rocchi sul Bisceglie grazie a una rete di Errico, 1-0 come nell’ultimo precedente a Bisceglie datato 27 gennaio 2019, in cui i gialloblu ebbero la meglio grazie a una rete messa a segno da Atanasov.

PROBABILI FORMAZIONI BISCEGLIE VITERBESE

Le probabili formazioni che dovrebbero scendere in campo in Bisceglie Viterbese, mercoledì 26 febbraio 2020 alle ore 18.30 presso lo stadio Ventura di Bisceglie, sfida valevole per la ventottesima giornata del campionato di Serie C. Il Bisceglie allenato da Mancini dovrebbe scegliere il 3-5-2 come modulo di partenza con questo undici titolare schierato in campo: Casadei; Diallo, Hristov, Joao Da Silva; Mastrippolito, Nacci, Zibert, Trovade, Petris; Ebagua, Gatto. La Viterbese guidata in panchina da Calabro sarà chiamata a rispondere con un 3-4-1-2 così disposto sul rettangolo verde: Pini; Negro, Markic, De Giorgi; Errico, Bensaja, Besea, Bianchi; Bunino; Tounkara, Molinaro.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Queste le quote proposte dall’agenzie di scommesse Snai per chi vorrà puntare sul match tra Bisceglie e Viterbese. La vittoria della formazione di casa viene offerta a una quota di 3.00, mentre l’eventuale pareggio viene proposto a una quota di 3.10 e la vittoria in trasferta viene quotata a 2.40. Per chi scommetterà sul numero di gol realizzato nel complesso dalle due formazioni nel corso dell’incontro, la quota per l’over 2.5 viene fissata a 2.00, la quota per l’under 2.5 viene invece proposta a 1.70.

© RIPRODUZIONE RISERVATA