DIRETTA/ Bologna-Villarreal (risultato finale 3-4): non bastano Santander e Tomiyasu

- Mauro Mantegazza

Diretta Bologna Villarreal streaming video e tv: orario, probabili formazioni e risultato live dell’amichevole, esame spagnolo per i rossoblù (oggi 10 agosto)

Bologna Mihajlovic
Diretta Bologna Roma, Sinisa Mihajlovic (Foto: Lapresse)

DIRETTA BOLOGNA-VILLARREAL (RISULTATO FINALE 3-4): NON BASTANO SANTANDER E TOMIYASU

Vittoria spettacolare del Villarreal che allo Stadio Olimpico di Serravalle, a San Marino, batte il Bologna con il punteggio di 3-4 al termine di un’amichevole che ha regalato emozioni e tanti gol, sette per la precisione. Una sconfitta immeritata per i felsinei che sull’1-3 erano anche riusciti a pescare dal fondo del barile per energie per rimontare gli avversari, nel giro di otto minuti prima Santander e poi Tomiyasu vanificando il doppio vantaggio dei sottomarini. Che all’86’ tornano comunque avanti con Moreno che fa partire un sinistro imprendibile per Skorupski. Dall’altra parte Asenjo vince il duello personale con Poli che scheggia anche il palo (due legni per gli uomini di Mihajlovic). Alla fine il risultato non contava, l’importante è che si sia divertito il pubblico. {agg. di Stefano Belli}

UNO-DUE DI CAZORLA E CHUKWUEZE

A metà del secondo tempo il Villarreal è avanti sul Bologna per 3 a 1. A inizio ripresa i felsinei si ripresentano in campo con due novità: Poli e Orsolini al posto di Svanberg e Skov Olsen che prima dell’intervallo erano andati vicini al gol. Anche Soriano va a un passo dal bersaglio grosso colpendo il palo al 50′, i sottomarini gialli si rendono altrettanto pericolosi con il tentativo di Anguissa neutralizzato dall’attentissimo Skorupski. Successivamente è Poli a provarci con un missile dalla distanza, Asenjo è reattivo e fa il suo dovere, così come Cazorla che al 66′ riporta in vantaggio il Villarreal. Poco dopo ci pensa Chukwueze a calare il tris che vale il +2. {agg. di Stefano Belli}

PALACIO PAREGGIA I CONTI

Bologna e Villarreal vanno al riposo sul punteggio di 1-1. Serata molto calda a Serravalle con la temperatura che alle ore 21 fa ancora segnare 26 gradi, tant’è vero che le due squadre si sono fermate per un cooling break dissetante. I felsinei hanno impiegato molto a carburare ma una volta entrati pienamente in partita gli uomini di Mihajlovic trovano il modo di pareggiare i conti con il destro di Palacio che va a infilarsi all’angolino. Bologna che prova a ribaltarla ma Skov Olsen e Svanberg trovano sulla loro strada il portiere avversario Asenjo che con due parate pregevoli salva il risultato per i sottomarini gialli. Primo tempo molto equilibrato che termina giustamente in parità, tra un quarto d’ora ricominceranno le ostilità. {agg. di Stefano Belli}

MOI GOMEZ PUNISCE I FELSINEI

Allo stadio Olimpico di Serravalle è in corso l’amichevole tra Bologna e Villarreal, a metà del primo tempo il punteggio vede i sottomarini gialli in vantaggio per 1 a 0. Sul terreno di gioco l’equilibrio dura appena 5 minuti, al 6′ Moi Gomez trova un varco nella difesa avversaria e trafigge Skorupski portando in vantaggio la formazione allenata da Javi Calleja. Gli uomini di Mihajlovic reagiscono con Sansone che alza troppo la sfera mandandola sopra la traversa, Bologna che non si è fatto assolutamente prendere dal panico e prova a impostare la manovra senza fretta e senza forzare a tutti i costi la giocata, mossa che il più delle volte si rivela dannosa anziché proficua. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

Sta per prendere il via Bologna Villarreal: in attesa di questa nuova prestigiosa amichevole internazionale per il Bologna di Sinisa Mihajlovic, dobbiamo ricordare che i felsinei nelle scorse settimane hanno già raccolto alcune belle soddisfazioni in test amichevoli di alto livello. Abbiamo avuto innanzitutto la vittoria di prestigio per 3-2 contro lo Schalke 04: tedeschi in vantaggio al 9’ con Reese, ecco però poi la grande reazione rossoblù con i tre gol al 36’ di Poli e poi al 44’ Sansone e al 59’ Palacio. Lo Schalke infine ha ridotto il passivo al minuto 87 con il gol di Boujellab. Sabato scorso altro successo per 3-2 contro un’altra squadra tedesca, in questo caso l’Augsburg. Bologna in vantaggio già al 6’ con il gol di Destro, raggiunto al 25’ con il calcio di rigore di Gregoritsch per i tedeschi, che sono poi passati in vantaggio al 49’ con il gol di Richter. Nel finale però il Bologna ha prima pareggiato e poi ribaltato la situazione con i gol al 73’ di Svanberg e al minuto 84 di Santander. Adesso però si torna nuovamente in campo: Bologna Villarreal comincia! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Bologna Villarreal non dovrebbe essere garantita da alcuna emittente e non si segnala nemmeno una diretta streaming video per questa amichevole internazionale dei rossoblù felsinei. Di conseguenza un punto di riferimento fondamentale per avere tutte le informazioni saranno il sito internet e i profili ufficiali sui social network del Bologna.

FOCUS SUGLI SPAGNOLI

Sempre più vicini alla diretta di Bologna Villarreal, possiamo naturalmente adesso spendere qualche parola sulla squadra spagnola, una rivale di grande prestigio per l’amichevole che il Bologna disputerà questa sera a San Marino. Negli ultimi 20 anni il Villarreal ha scritto alcune importanti pagine del calcio spagnolo, anche a livello internazionale. Dopo essere approdata nella Liga per la prima volta nella sua storia nella stagione 1997-98, in pochi anni il Villarreal si è imposto tra le migliori squadre iberiche. La perla resta la semifinale di Champions League raggiunta nel 2006, mentre in Coppa Uefa/Europa League sono state ben tre le semifinali per il Sottomarino Giallo, negli anni 2004, 2011 e 2016. Nel suo palmares figurano inoltre due Coppe Intertoto (record nella competizione), vinte nel 2003 e nel 2004. Il Villarreal invece nella Liga ha ottenuto come migliore risultato il secondo posto in campionato alle spalle del Real Madrid nel 2007-2008, oltre a un terzo e due quarti posti. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL CALENDARIO FELSINEO

Avvicinandoci alla diretta di Bologna Villarreal, dobbiamo naturalmente osservare che siamo sempre più vicini all’inizio ufficiale della stagione, che per il Bologna non coinciderà con la prima giornata di campionato perché i rossoblù prima dovranno affrontare il terzo turno eliminatorio della Coppa Italia. In questo caso l’appuntamento non è ancora esattamente definito né come orario né come avversaria, in ogni caso possiamo dire che il Bologna domenica 18 agosto aspetta la vincente di Pisa Potenza, che si disputerà domani sera per il secondo turno. In campionato invece tutto è definito, almeno per quanto riguarda le prime due giornate: il primo appuntamento è fissato per domenica 25 agosto, quando in programma ci sarà alle ore 20.45 Verona-Bologna al Bentegodi. Nella seconda giornata ecco invece il debutto casalingo con un derby emiliano, perché nell’anticipo di venerdì 30 agosto alle ore 20.45 potremo assistere a un sempre stuzzicante Bologna-Spal. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Bologna Villarreal, in diretta dallo stadio Olimpico di Serravalle nella Repubblica di San Marino, è la partita amichevole che alle ore 20.45 di questa sera, sabato 10 agosto 2019, costituisce uno stuzzicante impegno internazionale nell’estate 2019 per il Bologna di Sinisa Mihajlovic, che lotta contro la leucemia mentre i suoi ragazzi si stanno preparando a un nuovo campionato di Serie A, da vivere possibilmente meglio del precedente, che ha cambiato faccia proprio con l’arrivo di Mihajlovic. Gli auspici sembrano essere più che positivi: il Bologna infatti ha superato nei giorni scorsi un doppio esame tedesco con le vittorie ottenute contro lo Schalke 04 e in seguito anche contro l’Augsburg. Questa volta ecco una sfida tutta latina: Bologna Villarreal sarà un esame di spagnolo e un nuovo test verso l’inizio del campionato, dal quale ormai ci separano solamente due settimane.

PROBABILI FORMAZIONI BOLOGNA VILLARREAL

Parlando delle probabili formazioni per l’amichevole Bologna Villarreal, prendiamo come base di partenza le scelte di Sinisa Mihajlovic nella precedente amichevole internazionale della squadra emiliana, che sabato scorso aveva saputo battere per 3-2 i tedeschi dell’Augsburg. In porta il titolare era stato Skorupski; davanti a lui, i titolari da destra a sinistra nella linea difensiva a quattro erano stati Tomiyasu, Denswil, Danilo e Dijks; ecco poi in mediana come centrocampisti titolari Poli, Kingsley e Soriano; infine il tridente d’attacco, che di partenza era stato tutto italiano grazie alla presenza come titolari di Orsolini, Destro e Sansone. Ci saranno delle novità nelle scelte del mister a sette giorni di distanza?

© RIPRODUZIONE RISERVATA