DIRETTA/ Bosnia Italia Donne (risultato finale 0-5): grande manita azzurra a Zenica!

- Michela Colombo

Diretta Bosnia Italia donne, risultato finale 0-5: manita azzurra a Zenica nella partita valida per il gruppo B nelle qualificazioni agli Europei, tripletta di Girelli che sbaglia un rigore.

Giugliano Rosucci Guagni Galli Girelli Italia donne lapresse 2019 640x300
Diretta Bosnia Italia donne (Foto LaPresse)

DIRETTA BOSNIA ITALIA DONNE (RISULTATO FINALE 0-5)

Bosnia Italia donne 0-5: finisce con un pokerissimo la partita del FF BH Football Training Center di Zenica, valida per il gruppo B nelle qualificazioni agli Europei, le azzurre tengono il passo della Danimarca e centrano una vittoria utile anche per il morale. La grande mattatrice è stata Cristiana Girelli, la cui tripletta si è completata al 66’: nello spazio di 10 minuti all’Italia sono stati concessi tre calci di rigore, il secondo per un fallo su Bartoli è stato sbagliato dall’attaccante della Juventus che si è fatta ipnotizzare da Hasanbegovic. Il terzo invece ha visto Girelli fare hat trick: fallo di mano da parte di un difensore della Bosnia e portiere avversario spiazzato. A completare l’opera ha pensato Elena Linari, che su un angolo di Arianna Caruso era ben appostata sul secondo palo e ha approfittato della deviazione di un difensore balcanico. Dunque l’Italia recupera anche una rete alle scandinave, anche se la differenza continua a essere netta a favore delle nostre avversarie che questa sera potranno ulteriormente allungare nella trasferta di Malta; il testa a testa continua, nel frattempo siamo soddisfatti per questa ottima partita delle ragazze di Milena Bertolini. (agg. di Claudio Franceschini)

BOSNIA ITALIA DONNE (RISULTATO 0-3): TRIS DI GIRELLI!

Bosnia Italia donne 0-3: è sostanzialmente agli archivi la partita delle qualificazioni agli Europei, grazie al terzo gol messo a segno dalle azzurre al 55’. Doppietta personale per Cristiana Girelli, che si dimostra l’attaccante della provvidenza: il sigillo è arrivato su calcio di rigore conquistato da Martina Rosucci che si era inserita magistralmente negli ultimi 16 metri. Poco prima il tris era stato solo sfiorato dall’Italia: Sabatino non era arrivata sul cross di Bartoli e Bonansea aveva deviato troppo timidamente verso la porta avversaria, soprattutto al 49’ Mascarello si era liberata dalla marcatura e aveva trovato una conclusione in diagonale che era sibilata a un centimetro dal palo. Adesso la nazionale di Milena Bertolini ha in mano la vittoria esterna, che sarebbe fondamentale per tenere il passo della Danimarca e arrivare a giocarsi la qualificazione alla fase finale degli Europei con le scandinave; come avevamo detto nelle precedenti partite la differenza reti potrebbe essere determinante e allora meglio provare a segnare il più possibile. La pensa così anche Bertolini, che cambia un attaccante: esce Daniela Sabatino, entra Valentina Giacinti per dare maggiore freschezza al reparto e provare soluzioni diverse. (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV, COME SEGUIRE BOSNIA ITALIA

Ricordiamo a tutti gli appassionati che oggi la sfida tra Bosnia e Italia di calcio femminile sarà visibile in diretta tv sulla tv di stato: appuntamento alle ore 16.00 su Rai Due, naturalmente al numero 2 del telecomando del digitale terrestre. Diretta streaming video della partita per le Qualificazioni agli Europei, confermata tramite il servizio Raiplay.it. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO DI BOSNIA ITALIA (da Raiplay.it)

BOSNIA ITALIA (RISULTATO 0-2): INTERVALLO

Diretta Bosnia Italia donne (0-2): intervallo a Zenica, mentre sul tabellone dl risultato spicca l’ottimo 2-0 segnato dalle nostre beniamine. Ci mettiamo dunque subito alle spalle un primo tempo a senso unico per il match di qualificazione agli Europei 2022: la formazione della ct Bertolini non ha praticamente mai lasciato alle avversarie le redini del match e ha chiuso i primi 45 minuti in pieno dominio, del campo e del pallone. Come ovviamente del risultato: dopo la rete firmata da Galli al 18’ di gioco, ecco che per il raddoppio non abbiamo dovuto attendere molto. Al 39’ infatti è stata Cristiana Girelli a beffare la difesa della Bosnia Erzegovina, non al primo ma al secondo tocco di fronte allo specchio di Hasanbegovic. Prima e dopo anche il secondo gol ovviamente tante belle occasioni da gol per la nostra Italia, anche negli ultim minuti di questo primo tempo. (agg Michela Colombo)

GALLI IN RETE!

Diretta Bosnia Italia donne (0-1): siamo a circa metà del primo tempo del match valido per le qualificazioni agli Europei 2022 e va detto che finora a Zenica è stato gran calcio quello a cui abbiamo assistito. Fin dalle prime battute le padroni di casa si sono mostrate molto aggressive, ma le ragazze di Milena Bertolini hanno retto molto bene il colpo e tengono con sicurezza le redini del match, provando pure a infastidire a difesa avversaria. Con Galli e Bonansea, l’Italia ha sfiorato più volte il vantaggio nei primi 15 minuti di gioco: è stato però solo al 18’ che finalmente siamo riusciti a infrangere lo specchio delle avversarie, con una gran rete della bomber della Juventus Aurora Galli (che ha finalizzato l’assist di Sabatino), contro cui la numero 1 bosniaca non ha dato certo il meglio di sè. Trovato il gol, ecco che ora la strada appare in discesa per le azzurre: staremo a vedere. (agg Michela Colombo)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Si accende finalmente la diretta di Bosnia Italia donne e davvero non vediamo l’ora di dare la parola al campo per questa tanto attesa sfida per le qualificazioni agli Europei 2022. Sono infatti passati ormai mesi dall’ultima volta che abbiamo visto le azzurre in campo: l’ultima era stata agli inizi di marzo per l’Algarve Cup, manifestazione che è stata interrotta poco prima della finale (con l’Italia protagonista) proprio per l’imposizione delle prime misure per il lockdown nazionale. Altrimenti dobbiamo andare con la memoria al 12 novembre 2019 quando la nostra nazionale fu protagonista nella sfida contro Malta (vista col risultato di 5-0), nella quinta giornata per la fase a gironi di queste qualificazione Europee. Dunque è passato quasi un anno dall’ultimo scontro ufficiale, ma la nostra nazionale ci appare più che mai pronta a tornare in campo: specie oggi che sono in palio punti pesanti per la classifica del girone B. Come abbiamo riferito prima, nella classifica le azzurre sono solo seconde, con 18 punti ottenuti in 6 incontri: il medesimo tabellino della Danimarca che però è appena sopra per differenza reti (33:0 contro il nostro 19:2). Ma già oggi le nostre beniamine possono tentare il sorpasso: parola al campo! BOSNIA: Hasanbegovic, Gavric, M. Hasanbegovic, Grebenar, Velagic, Kapetanovic, Gacanica, Damjanovic, Bektas, Krso, Vujadin. ITALIA (4-3-3): Giuliani; Bartoli, Tortelli, Linari, Boattin; Rosucci, Galli, Mascarello; Girelli, Sabatino, Bonansea. (agg Michela Colombo)

LA PROTAGONISTA

Protagonista annunciata nella diretta tra Bosnia e Italia di questo pomeriggio è senza dubbio la giocatrice del Bordeaux Elena Linari, che alla nei giorni scorsi, in conferenza stampa ha raccontato: “Vogliamo finire il girone a punteggio pieno. Per riuscirci, dovremo ripartire con il solito atteggiamento e dimostrare a tutti che il Mondiale è stato solo un punto di partenza. Per raggiungere il livello delle squadre più forti dobbiamo cercare di essere più ciniche”. Alte ambizioni dunque per la 26 enne fiorentina, che rimane certo uno punti fermi dello schieramento di Milena Bertolini, anche in vista di questa partita contro la Bosnia. Dello stesso genere le parole anche di Cristiana Girelli, intervenuta nella medesima occasione: “ Siamo finalmente tornate a fare quello che amiamo e lo dimostriamo in ogni singolo allenamento. Il nostro è un gruppo con tanta qualità e mi fa piacere che le nuove arrivate abbiano capito che qui si respira un’aria di serenità, che è stata la nostra forza in questi ultimi anni”. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

Nella trepidante attesa di dare la parola al campo per la diretta di Bosnia Italia donne, certo ci pare utile andare a controllare anche lo storico che interessa le due formazioni. Dati alla mano, alla vigilia di questo turno, ecco che sono stati tre finora i precedenti segnati: tutti occorsi nel cammino di qualificazione agli Europei. Contiamo allora un doppio scontro nella fase a girone tra il 2011 e il 2012, dove si ricorda la doppia vittoria azzurra: fu 1-0 nel turno di andata (Parisi su rigore) e poker per 4-0 al ritorno (gol di Panico, Camporese e Conti). Va poi aggiunto che le due nazionali si sono scontrate anche lo scorso 8 ottobre, nel turno di andata di tale scontro diretto per le qualificazioni agli Europei: allora, come abbiamo ricordato prima, furono sempre le ragazze della ct Bertolini ad avere la meglio, col risultato di 2-0 firmato da Girelli e Giugliano. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Bosnia Italia, in diretta dal FF BH Football Training center di Zenica, è la partita di calcio femminile in programma oggi, martedì 22 settembre 2020, valida per il torneo di qualificazione ai prossimi Europei: fischio d’inizio previsto per le ore 16.00. Ecco che riparte il cammino della nostra nazionale italiana di calcio femminile per nelle qualificazioni agli Europei 2022: dopo il rinvio a data a destinarsi del match contro Israele (nei giorni scorsi il paese ha imposto severe norme per il contenimento della pandemia da Coronavirus), le ragazze della ct Bertolini tornano protagoniste in un big match contro la Bosnia di Samir Huren, che pure potrebbe valere moltissimo al termine del torneo. Dopo tutto la formazione azzurra, con sei match solo disputati, è ancora alla seconda posizione nella classifica del girone B, ma certo la vetta è più che mai alla portata della nostra nazionale. Come pure è alla portata la diretta Bosnia Italia di oggi pomeriggio, match che poi le azzurre hanno preparato con grandissima attenzione in questi giorni (e che pure sono risultate vincente nella sfida di andata).

DIRETTA BOSNIA ITALIA FEMMINILE: LE PROBABILI FORMAZIONI

In vista della diretta tra Bosnia e Italia di calcio femminile tocca ora vedere quali saranno le mosse dei due ct per questo big match che per le azzurre potrebbe valere il primo posto in nella classifica del girone. Partendo dall’11 di Huren, ecco che le bosniache potrebbero scendere in campo con il classico 4-3-3, dove vedremo Envera Hasanbegovic tra i pali e in avanti il duo centrale Hamzaic-Hasanbegovic (Melisa): Krso e Dijakovic saranno in corsia. Per la mediana rimane sicura della maglia da titolare in cabina di regia Grebenar, mentre la prima scelta in attacco rimangono Kapetanovic, Krajsumovic e Gacanica. Sarà invece il classico 4-4-2 il modulo di riferimento di Milena Bertolini per quanto riguarda la nostra nazionale di calcio femminile. Fissata Giuliani tra i pali, per la difesa sarà schieramento ideale con Boattin, Linari, Fusetti e Bartoli: per il centrocampo invece irrinunciabili ovviamente Galli e Caruso, mentre saranno Bergamaschi e Rosucci a completare il reparto. Per quanto riguarda l’attacco anche qui non vi saranno sorprese per l’11 di Bertolini: spazio a Sabatino (in rete contro Malta nell’ultima del torneo) con Girelli al suo fianco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA