DIRETTA/ Boulogne Trento (risultato finale 92-86): bruciante ko Aquila all’overtime

- Mauro Mantegazza

Diretta Boulogne Trento, risultato finale 92-86: bruciante sconfitta all’overtime per l’Aquila, raggiunta dal buzzer beater al 40′ e caduta sotto i colpi di Anthony Brown (19 punti).

Gary Browne Trento tiro facebook 2020 640x300
Diretta Boulogne Trento, basket Eurocup Top 16 (da facebook.com/AquilaBasketTN)

DIRETTA BOULOGNE TRENTO (RISULTATO FINALE 92-86 OT)

Boulogne Trento 92-86: purtroppo l’Aquila cade al Marcel Cerdan, perdendo così la sua seconda partita nel gruppo F della Top 16 di Eurocup. Continua a sorprendere il Metropolitans 92, che rimane imbattuto e ottiene questa sera una buona fetta di qualificazione ai quarti: eppure la Dolomiti Energia ha disputato una grande gara, costringendo i francesi con le spalle al muro per 40 minuti. Solo la grande invenzione di Anthony Brown sulla sirena ha permesso ai padroni di casa di raggiungere l’overtime, e lì l’entusiasmo di Boulogne ha fatto la differenza rispetto al morale di Trento finito sotto le scarpe: Brown ha chiuso la sua partita con 19 punti, 6 rimbalzi e 4 assist infilando anche i liberi della staffa, ma i due migliori marcatori sono stati David Michinau (23) e Archie Goodwin, che ne ha messi 21. All’Aquila non sono bastate le grandi prove di Luke Maye che ha avuto 22 punti, 9 rimbalzi e 4 assist, e JaCorey Williams autore di 21 punti e 8 rimbalzi; pessima serata di un Gary Browne da 5 punti, 2/8 dal campo e 5 palle perse, la prestazione della guardia ha certamente pesato nonostante anche Kelvin Martin abbia fatto bene (11 punti, 8 rimbalzi e 5 assist). Peccato, ma paradossalmente questa sconfitta ci dice che Trento è assolutamente viva: qualificarsi ai quarti di Eurocup è un affare del tutto possibile, sarà importante non sbagliare nelle prossime partite. (agg. di Claudio Franceschini)

BOULOGNE TRENTO (RISULTATO 80-80): OVERTIME

Boulogne Trento 80-80: non sono bastati 40 minuti di tempi regolamentari al Marcel Cerdan, le due squadre devono giocare l’overtime per decidere chi si prenderà la vittoria nella terza partita della Top 16 di Eurocup. Finale al cardiopalma: il canestro di David Michineau ha riavvicinato Boulogne a un punto, Jeremy Morgan con due liberi lo ha ricacciato a -3 e poi Archie Goodwin, con 9 secondi sulla sirena, ha perso un pallone sanguinosissimo. Trento però ha scelto di andare per chiuderla: Kelvin Martin non lo ha fatto sbagliando la conclusione, JaCorey Williams è volato sul rimbalzo offensivo ma ha subito la stoppata (terza di serata) di Maxime Roos, concedendo ancora 2 secondi ai francesi che hanno immediatamente chiamato timeout. Purtroppo, la cosa ha avuto l’esito sperato: tripla di Anthony Brown dall’angolo, in equilibrio precario, e grande beffa per un’Aquila costretta a giocare almeno altri 5 minuti, dopo aver accarezzato il sogno della vittoria e sostanzialmente aver comandato nel punteggio per quasi tutta la serata, salvo qualche sprazzo in cui il Metropolitans 92 è riuscito a mettere il naso avanti. Tuttavia, la partita non è finita e Trento potrebbe sempre portarla a casa… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA BOULOGNE TRENTO STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

Salvo variazioni di palinsesto non sarà possibile assistere alla diretta tv di Boulogne Trento: abbiamo però imparato che l’appuntamento con le partite di Eurocup è sulla piattaforma Eurosport Player, alla quale bisogna essere abbonati e che le fornisce tutte in diretta streaming video. Sarà particolarmente utile anche la consultazione del sito ufficiale www.eurocupbasketball.com, sul quale troverete informazioni come il tabellino play-by-play e le statistiche dei giocatori sul parquet, ma anche il cammino delle varie squadre nel torneo con le classifiche dei gironi della prima fase e quelle della Top 16.

BOULOGNE TRENTO (RISULTATO 34-35): INTERVALLO

Boulogne Trento 34-35: bel primo tempo giocato dall’Aquila, ma il Metropolitans dimostra di essere assolutamente vivo e fa vedere soprattutto perché al momento comanda la classifica del gruppo F nella Top 16 di Eurocup. La Dolomiti Energia aveva chiuso il primo quarto con un vantaggio di 12 lunghezze, tenendo i francesi ad appena 9 punti segnati; quasi un capolavoro per la squadra di Nicola Brienza spinta dall’energia del ritrovato Luke Maye, ma Boulogne ha saputo rientrare con i punti di David Michineau e Maxime Roos che sono riusciti a far rientrare la loro squadra. Al momento i padroni di casa sono vivi solo grazie alle giocate di questi due, il resto della truppa non ha ancora eseguito il cambio di passo e questo potrebbe essere un problema per Trento; per contro però bisogna dire che la Dolomiti Energia nel primo tempo è stata quasi solo Maye e Jeremy Morgan, che hanno fatto il vuoto anche a rimbalzo aiutati qui da Kelvin Martin. Discreta la prova di Gary Browne, che sta provando a mettersi in ritmo ma ancora è latitante; male la panchina, con la sola eccezione di un Max Ladurner che è entrato decisamente con il piglio giusto e si è subito reso prezioso. Mancano ancora 20 minuti per chiudere la partita del Marcel Cerdan, sempre che bastino: vedremo allora come andranno le cose… (agg. di Claudio Franceschini)

BOULOGNE TRENTO (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

Boulogne Trento sta per avere inizio: nei pochi minuti che ancora ci separano dalla palla a due per questa partita della terza giornata della Top 16 della Eurocup di basket, spendiamo qualche parola in più anche sulla formazione francese. Il Boulogne Metropolitans 92 è la capolista del girone dell’Aquila con due vittorie su altrettante precedenti uscite, dunque questa sarà per Trento una trasferta davvero complicata. A livello storico, possiamo notare che la formazione francese è stata fondata appena nel 2007 e nonostante la sua avventura sia così breve, ha già cambiato nome per ben tre volte. Attenzione però, perché in bacheca ci sono già due titoli: la Coppa di Francia e la successiva Supercoppa Francese vinte nel 2013 dall’allora Paris-Levallois Basket. Le insidie non mancheranno dunque contro una squadra certamente di ottimo livello, ma adesso la parola passa al campo, che è pronto ad emettere i propri verdetti: infatti Boulogne Trento adesso comincia per davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BOULOGNE TRENTO: PARLA BRIENZA

Mentre aspettiamo la diretta di Boulogne Trento, può essere molto interessante e pure piacevole per i tifosi della Dolomiti Energia fare un passo indietro tornando virtualmente nella sala stampa di Trento per rileggere le parole del coach dell’Aquila, Nicola Brienza, al termine della vittoria ottenuta settimana scorsa contro i russi della Lokomotiv Kuban Krasnodar. Queste dunque erano state le parole di coach Brienza: “Siamo molto felici per questa vittoria, abbiamo giocato una buona pallacanestro ma soprattutto abbiamo lottato per tutti i 40′: dobbiamo continuare così. La cosa che mi rende più contento è stata l’intensità difensiva che abbiamo messo in campo nel primo tempo: certo, segnare 61 punti aiuta e siamo stati bravi a concretizzare i nostri sforzi, ma il nostro approccio e il nostro primo tempo sono stati da squadra di alto livello. La cosa fondamentale per andare oltre alla mancanza di risultati è lavorare, crederci e andare avanti uniti come squadra. Ecco perché dopo la reazione del Lokomotiv, la nostra reazione è stata ancora più bella e decisiva: con la partita tornata equilibrata nel punteggio abbiamo stretto le maglie difensive e strappato di cattiveria questa vittoria”. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BOULOGNE TRENTO: SI INIZA LA TOP 16!

Boulogne Trento, in diretta alle ore 18.45 di questa sera, martedì 26 gennaio, si gioca presso il Marcel Cerdan Sports Palace di Levallois-Perret, Hauts-de-Seine, nei pressi di Parigi, per la terza giornata del girone F della Top 16 della Eurocup di basket 2020-2021. Arriviamo alla diretta di Boulogne Trento dopo la dura battuta d’arresto per la Dolomiti Energia nella partita inaugurale di queste Top 16, che ha visto Trento perdere male sul campo del Partizan Belgrado, segnando appena 43 punti, ma anche dopo la vittoria casalinga contro Krasnodar che ha naturalmente rilanciato le ambizioni dell’Aquila. Una notte da dimenticare e una da ricordare invece per Trento, che adesso è attesa forse dall’ostacolo più duro, cioè la trasferta in casa dei francesi del Boulogne Metropolitans 92, capolista del girone con due vittorie su due finora. Di conseguenza tutto sommato per Trento c’è poco da perdere: una sconfitta non sarebbe compromettente, una vittoria invece potrebbe valere la svolta del cammino stagionale in Eurocup. La Dolomiti Energia ne sarà capace?

DIRETTA BOULOGNE TRENTO: IL CONTESTO

La diretta di Boulogne Trento ci proporrà dunque una partita che è già uno snodo fondamentale per la stagione della Dolomiti Energia in Eurocup, dopo gli alti e bassi già descritti nelle precedenti due giornate della Top 16. Come si può d’altronde spiegare il rendimento di una squadra come Trento che in una partita segna 43 punti e in quella successiva invece 96? D’accorso, il Partizan Belgrado è più forte della Lokomotiv Kuban Krasnodar, ma è evidente che ci sia stato un abisso tra le due prestazioni di Trento. Se rivedessimo l’Aquila di settimana scorsa, si può pensare anche di fare il colpaccio sul campo della capolista del girone, una vittoria che davvero lancerebbe in orbita Trento verso l’ingresso tra le migliori otto della Eurocup 2020-2021. Altrimenti, ci sarebbe il rischio di incassare una dura lezione, che però almeno non pregiudicherebbe nulla nella lotta per la qualificazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA