Diretta/ Brescia Cosenza (risultato finale 2-0) streaming DAZN: la chiude Ayé!

- Fabio Belli

Diretta Brescia Cosenza. Streaming video DAZN del match valevole per la settima giornata di ritorno del campionato di Serie B

Ciciretti Martella Chievo Brescia lapresse 2021 640x300
Diretta Brescia Chievo, Serie B 23^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA BRESCIA COSENZA (RISULTATO FINALE 2-0): LA CHIUDE AYE’!

Il Brescia ottiene un’importantissima vittoria in chiave salvezza, battendo il Cosenza con un secco 2-0. A chiudere la partita in favore delle Rondinelle ci ha pensato Ayé, che al 34′ ha siglato il raddoppio servito da Ragusa ed evitando il fuorigioco avversario con Ingrosso che ha tardato a salire. Il Cosenza non si è arreso fino alla fine e nel recupero ha sfiorato il gol per accorciare le distanze con Gliozzi, ma il risultato non è più cambiato e il Brescia è riuscito a chiudere nel migliore dei modi un match che era diventato vitale in chiave salvezza. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA BRESCIA COSENZA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Cosenza non sarà disponibile sui canali della nostra televisione, perché il match di Serie B è un’esclusiva della piattaforma DAZN: di conseguenza l’appuntamento classico per tutti gli abbonati al servizio è quello con la diretta streaming video, i clienti potranno seguire questa partita di campionato utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone oppure installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

LA SBLOCCA BJARNASON!

Il Brescia inizia il secondo tempo con Bjarnason in campo al posto di Spalek. Ed è proprio l’islandese a sbloccare il risultato al 4′, con un colpo di testa da due passi eludendo la marcatura di Sciaudone. Il Cosenza prova a reagire sull’asse Tremolada-Sciaudone ma senza successo, quindi al quarto d’ora altra girandola di cambi con Ragusa che prende il posto di Skrabb tra le fila dei padroni di casa e Legittimo e Sciaudone che vengono sostituiti nel Cosenza da Vera e Bahlouli. Al 20′ i silani restano in dieci uomini a causa di Corsi che rimedia il doppio giallo per un intervento su Ragusa. (agg. di Fabio Belli)

DIFENSORI PERICOLOSI

Sono sempre i difensori a creare i pericoli maggiori per la porta del Cosenza e al 32′ c’è un colpo di testa di Karacic che manca di poco il bersaglio. Nel finale della prima frazione di gioco arrivano le migliori occasioni, il Cosenza si rende pericoloso con Gliozzi al 43′, mentre il Brescia subito dopo risponde con Skrabb che si libera bene ma conclude debolmente, senza riuscire a impensierire davvero il numero uno avversario, con le due squadre che vanno al riposo al Rigamonti col risultato ancora a reti bianche. (agg. di Fabio Belli)

AMMONITI CORSI E CISTANA

Al 5′ fallo di Corsi su Martella e prima ammonizione della partita per il Cosenza. Ci prova Chancellor al 6′ con una conclusione che finisce sull’esterno della rete, quindi insiste il giocatore del Brescia che al 16′ si inserisce in area avversaria, ma la sua deviazione di ginocchio da posizione ravvicinata si alza sopra la traversa. Al 22′ Tiritiello chiude bene su Ayé, quindi al 25′ c’è un cartellino giallo anche per Cistana per un intervento in scivolata su Gliozzi. Queste le formazioni schierate dal 1′ dai due allenatori. Brescia (4-3-2-1): Joronen; Karacic, Chancellor, Cistana, Martella; Bisoli, Van de Looi, Jagiello; Skrabb, Spalek; Ayé. Allenatore: Clotet. Cosenza (3-4-1-2): Falcone; Tiritiello, Ingrosso, Legittimo; Corsi, Sciaudone, Petrucci, Crecco; Tremolada; Trotta, Gliozzi. Allenatore: Occhiuzzi. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

La diretta di Brescia Cosenza sta per farci compagnia, si tratta di una partita delicata per la salvezza in Serie B. I lupi di Roberto Occhiuzzi sono però reduci da un periodo che possiamo considerare positivo: battendo il Chievo hanno ritrovato la vittoria, sono riusciti a mantenere la porta inviolata dopo cinque gare con almeno un gol subito e hanno ottenuto così il settimo risultato positivo nelle ultime otto. Peccato che ci siano ben 5 pareggi in questa serie; il Cosenza infatti ha pareggiato ben 14 delle 25 partite disputate in campionato, ha perso poche volte (7) per essere una squadra confinata in zona playout e il problema risiede soprattutto in attacco, con appena 21 gol segnati di cui la miseria di 8 in casa, dove peraltro i calabresi hanno giocato una partita in più rispetto a quelle esterne. La difesa invece viaggia benissimo: 24 gol al passivo, entrando in questo turno infrasettimanale c’erano solo 5 squadre con un rendimento migliore. Non resta ora che mettersi comodi e stare a vedere quello che succederà sul terreno di gioco del Rigamonti, la parola passa subito alle due squadre impegnate in quello che oggi sarebbe un antipasto di playout: finalmente la diretta di Brescia Cosenza può cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA COSENZA: LO STORICO

In attesa della diretta di Brescia Cosenza soffermiamoci sui precedenti. Le due squadre, considerando anche le sfide al San Vito, si sono affrontate per 11 volte. Il bilancio è in favore delle rondinelle che hanno vinto per 5 volte rispetto ai soli 2 successi dei lupi e 4 pareggi. Il Brescia si è imposto nelle ultime tre sfide di fila, una sola disputata però al Rigamonti quella del 27 ottobre 2018. Il match in questione terminò col risultato finale di 1-0 decisa da una rete di Torregrossa, oggi in A alla Sampdoria, al minuto 66. Stesso risultato, ma a parti invertite, l’unica vittoria dei Lupi a Brescia è del gennaio 2000, appunto col risultato finale di 0-1. La prima sfida tra le due squadre si è disputata alla fine del 1995, da allora sono arrivati tanti match tutti disputati in Serie B. Cosa accadrà oggi?

SFIDA DURA PER I LOMBARDI!

Brescia Cosenza, in diretta martedì 2 marzo 2021 alle ore 19.00 presso lo stadio Mario Rigamonti di Brescia, sarà una sfida valevole per la settima giornata di ritorno del campionato di Serie B. Scontro salvezza in piena regola tra le Rondinelle e i silani, che al momento occupano i due posti per i play out salvezza, col Brescia avanti di una lunghezza sul Cosenza. L’ultimo pareggio in casa dell’Entella non ha di certo risolto i problemi della formazione lombarda, che continua ad avere un rendimento altalenante nonostante ben 5 allenatori si siano alternati sulla panchina biancazzurra. E’ reduce invece da un fondamentale successo il Cosenza, che ha battuto il Chievo in casa restando agganciato al treno salvezza, evitando di ritrovarsi staccato e soprattutto allungando a +4 rispetto all’Ascoli terzultimo. Altro scontro fondamentale in vista, con le due formazioni chiamate a cercare una svolta visto che Cremonese, Reggiana e Vicenza continuano a correre, tenendo alta la quota salvezza.

PROBABILI FORMAZIONI BRESCIA COSENZA

Le probabili formazioni della sfida tra Brescia e Cosenza presso lo stadio Mario Rigamonti. I padroni di casa allenati da Pep Clotet scenderanno in campo con un 4-3-1-2 e questo undici titolare: Joronen; Karacic, Chancellor, Cistana, Pajac; Bisoli, Van de Looi, Bjarnason; Spalek; Donnarumma, Aye. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Andrea Occhiuzzi con un 3-4-1-2 così disposto dal primo minuto: Falcone; Schiavi, Idda, Ingrosso; Gerbo, Sciaudone, Petrucci, Crecco; Tremolada; Trotta, Gliozzi.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Brescia e Cosenza, le quote del bookmaker Snai fissano a 2.40 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 2.90 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 3.35 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA