Diretta/ Brescia Mornar Bar (risultato finale 77-75) streaming video: Chery 20 punti

- Claudio Franceschini

Diretta Brescia Mornar Bar streaming video tv: orario e risultato live della partita valida per l’ottava giornata di basket Eurocup a PalaLeonessa, Germani quasi eliminata dal torneo.

Moss Chery Brescia facebook 2020 640x300
Diretta Brescia Mornar Bar, basket Eurocup gruppo B (da facebook.com/pallacanestrobrescia)

DIRETTA BRESCIA MORNAR BAR (RISULTATO 77-75): CHERY 20 PUNTI

Il match tra Brescia e Molnar termina sul 77-75. Questi i realizzatori. Brescia: Cline 4, Vitali 2, Chery 20, Bortolani 6, Ristic 8, Crawford 15, Burns 9, Moss 5, Sacchetti 6, Kalinoski 2. Mornar: Pullen 20, Gabriel 13, Needham 6, Jeremic 5, Sehovic 6, Whithehead 14, Smith 7, Vranjes 7. La Germani Brescia soffre nell’ultimo quarto ma riesce a portare a casa una vittoria importantissima. La compagine italiana è riuscita a mantenere la giusta lucidità nella fase calda della contesa. Molnar ha dato l’impressione più volte di poterla ribaltare, ma Brescia è riuscita a mantenere le giuste distanze. (agg. Umberto Tessier)

PULLEN 16 PUNTI

Il terzo quarto tra Brescia e Molnar termina sul 57-56. Questi i realizzatori. Brescia: Cline 4, Vitali 2, Chery 11, Bortolani 6, Ristic 8, Crawford 10, Burns 5, Moss 5, Sacchetti 6. Mornar: Pullen 16, Gabriel 13, Needham 4, Jeremic 5, Sehovic 5, Whithehead 4, Smith 5, Vranjes 7. La compagine ospite ha disputato un ottimo terzo quarto avvicinandosi sempre di più ad un Brescia in grandissima difficoltà. Si preannuncia un ultimo quarto estremamente equilibrato ed aperto a qualsiasi soluzione. (agg. Umberto Tessier)

BRESCIA MORNAR BAR IN DIRETTA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brescia Mornar Bar non sarà una di quelle disponibili sui canali della nostra televisione: per assistere alla partita di Eurocup dovrete quindi sottoscrivere un abbonamento alla piattaforma Eurosport Player che fornisce tutte le gare in diretta streaming video. Appuntamento classico come ormai sappiamo, così come quello sul sito ufficiale www.eurocupbasketball.com che potrete consultare liberamente, trovandovi tutte le informazioni utili come il tabellino play-by-play, le statistiche dei giocatori sul parquet, le classifiche dei gironi e i contenuti multimediali.

INTERVALLO LUNGO

Brescia e Molnar vanno all’intervallo lungo sul 41-38. Questi i realizzatori. Brescia: Cline 4, Chery 5, Bortolani 6, Ristic 8, Crawford 8, Burns 2, Moss 5, Sacchetti 3. Mornar: Pullen 10, Gabriel 6, Needham 4, Jeremic 2, Sehovic 5, Whithehead 4, Smith 5, Vranjes 2. Grande reazione della compagine ospite che ha accorciato di molto su Brescia. La Germani ha perso il secondo quarto per il parziale di 21-24. Gara molto viva ed equilibrata, vedremo al ritorno sul parquet come le due compagini si affronteranno. (agg. Umberto Tessier)

CRAWFORD 6 PUNTI

Inizia il match tra Brescia e Mornar. Pullen da tre apre il match. Needham da due, 0-5. Chery la mette da due per il 4-7, si ridesta Brescia. Chery da tre, sta provando ora a trascinare i suoi. 9-10. Cline da due firma il sorpasso, 11-10. Ristic da due, Brescia mette la freccia e si porta sul 17-10. Termina il primo quarto sul 20-14 per Brescia brava a recuperare dopo le difficoltà iniziali. Questi i realizzatori. Brescia: Cline 2, Chery 5, Ristic 2, Crawford 6, Burns 2, Moss 5. Mornar: Pullen 5, Gabriel 3, Needham 2, Jeremic 2, Sehovic 2, Whithehead 2. (agg. Umberto Tessier)

PALLA A DUE!

Siamo arrivati alla palla a due di Brescia Mornar Bar. L’ultima sconfitta, maturata alla Ratiopharm Arena, riassume di fatto l’andamento stagionale della Leonessa: la squadra ha lottato ma si è sempre staccata per parziali ottimi da parte di Ulm che, al netto della strepitosa prestazione di Dylan Osetkowski, ha sempre trovato il modo di allungare fino a raggiungere la doppia cifra di vantaggio. Per due volte la Germani è riuscita a tornare a contatto, ma senza mai dare l’impressione di poterla riprendere e ogni volta venendo ricacciata indietro dall’avversario; l’ottima prestazione di Giordano Bortolani e la consueta energia di Brian Sacchetti non sono bastate per portare a casa una vittoria che avrebbe cambiato del tutto la situazione nel girone, perché Vincenzo Esposito si sarebbe trovato al quinto posto e molto più vicino allo stesso Mornar Bar, eventualmente anche con la possibilità di scavalcarlo questa sera in classifica e giocarsela ad armi pari. Così invece le speranze di qualificarsi alla Top 16 di Eurocup sono appese un filo e, come già detto, non è nemmeno così scontato che la cosa sia prioritaria; ad ogni modo noi siamo ora pronti a metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet del PalaLeonessa, mettiamoci comodi perché finalmente la diretta di Brescia Mornar Bar comincia! (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA MORNAR BAR: LA PARTITA DI ANDATA

Come abbiamo già detto, Brescia Mornar Bar nella sua partita di andata aveva fatto registrare una vittoria netta da parte dei montenegrini: alla Topolica Sports Hall era finita 95-76, e a determinare questo risultato era stato un primo quarto assolutamente pessimo per la Germani. Il parziale di 30-10 a favore dei padroni di casa aveva stabilito l’ordine delle cose; da quel momento si era giocato in equilibrio, ma con il Mornar Bar padrone della situazione. Tanti giocatori dei montenegrini avevano fatto il loro: da Marko Jeremic autore di 14 punti con 6/6 dalla lunetta a un Derek Needham da 11 punti e 7 ribalzi, con un totale di quattro elementi in doppia cifra e una panchina capace di portare alla causa ben 52 punti. Brescia aveva avuto 13 punti di un Brian Sacchetti da 4/5 al tiro, la stessa cifra da Christian Burns (con 5 rimbalzi) e poi 11 a testa per Drew Crawford (6 rimbalzi), Dusan Ristic e Kenny Chery, ma gli ultimi due avevano tirato rispettivamente 2/10 e 2/12, pertanto la loro prestazione era stata del tutto negativa. Vedremo allora se questa sera arriverà il riscatto, ma girare la differenza canestri contro il Mornar Bar non si prospetta affatto semplice… (agg. di Claudio Franceschini)

BRESCIA MORNAR BAR: LEONESSA APPESA A UN FILO

Brescia Mornar Bar, che sarà diretta dagli arbitri Miguel Angel Perez, Sergio Silva e Mykola Ambrosov, si gioca alle ore 20:30 di mercoledì 18 novembre: siamo al PalaLeonessa per l’ottava giornata nel gruppo B di basket Eurocup 2020-2021. Tecnicamente il terzultimo turno, ma ci sono parecchie partite che vanno ancora recuperate: alla Germani per esempio manca quella contro il Buducnost che ne ha disputate due in meno, con il pieno di gare ci sono solo sei squadre – esattamente la metà – e dunque la situazione resta ancora in divenire. Certo è che alla Leonessa servirà un mezzo miracolo per qualificarsi alla Top 16: la sconfitta incassata contro Ulm ha lasciato la squadra di Vincenzo Esposito all’ultimo posto in classifica, con tre gare di distanza dai tedeschi (vista la doppia sfida diretta a sfavore, per differenza canestri) e un -19 nei confronti dell’avversaria di oggi con il quale si riparte. Anche girando questa differenza canestri la situazione di Brescia resterebbe appesa a un filo, perché gli incroci di calendario le giocano contro; vedremo allora quello che succederà nella diretta di Brescia Mornar Bar, nel frattempo possiamo metterci comodi e iniziare ad analizzare alcune delle tematiche relative alla partita.

BRESCIA MORNAR BAR: RISULTATI E CONTESTO

La diretta di Brescia Mornar Bar è delicatissima per la Germani, che forse a questo punto ha già abbandonato le speranze di ripetere quella Top 16 che era arrivata l’anno scorso: tecnicamente e aritmeticamente ci sono tutte, ma sostanzialmente bisognerebbe raccogliere il 100% di vittorie da qui alla fine del primo turno di Eurocup e nemmeno così è detto che sarebbe centrato l’obiettivo. Abbiamo detto più volte che anche in campionato il passo dei lombardi è negativo: la stagione insomma non è partita benissimo e, in questo momento, Vincenzo Esposito sembra volersi concentrare sul campionato. Vero è anche che la situazione globale, ovvero le tante partite rinviate che rendono sempre più complicato organizzare i recuperi, ha portato a pensare che si possa attuare il congelamento delle retrocessioni dalla Serie A1: sarebbe certamente un pensiero in meno per Brescia che però, qualora il campionato dovesse regolarmente continuare, aspira a prendersi un posto ai playoff e, anche dovesse avere la certezza di non finire in A2, sarebbe delusa se rimanesse fuori dalle prime otto. L’Eurocup viene dunque utilizzata per fare più che altro degli esperimenti: in un certo senso stanno dando i loro frutti se pensiamo all’ottima prova che Giordano Bortolani ha avuto alla Ratiopharm Arena, per proseguire la corsa bisognerà però fare molto di più…



© RIPRODUZIONE RISERVATA