DIRETTA/ Brindisi-Brescia (risultato finale 88-78): l’Happy Casa ritrova la vittoria

- Claudio Franceschini

Diretta Brindisi Brescia streaming video e tv: risultato live della partita che sarà valida per la terza giornata di basket Serie A.

Brescia Laquintana basket
Diretta Brescia Pistoia (Foto LaPresse)

DIRETTA BRINDISI-BRESCIA (RISULTATO FINALE 88-78): L’HAPPY CASA RITROVA LA VITTORIA

L’Happy Casa Brindisi torna al successo battendo la Leonessa Brescia per 88-78. Al PalaPentassuglia gli uomini di Vitucci tengono sempre gli ospiti a distanza di sicurezza, se a Trento la Dinamo Sassari ha rischiato di farsi raggiungere in extremis dall’Aquila non si può dire lo stesso per la Stella del Sud, anche grazie alle triple di Stone che hanno impedito agli avversari di avvicinarsi e alle giocate di Thompson che non ha mai dato segni di cedimento e anche negli ultimi secondi era tra i più lucidi e brillanti. Quando in squadra hai uno così non puoi assolutamente permetterti di perdere e i padroni di casa tornano ad avere un vantaggio rassicurante, gli ospiti devono alzare bandiera bianca. {agg. di Stefano Belli}

70-62, GARA CHE RESTA IN BILICO

Dopo il terzo quarto l’Happy Casa Brindisi è avanti sulla Leonessa Brescia per 70-62. Gli uomini di Vitucci vorrebbero chiuderla e regalarsi un finale di partita tranquillo, il quintetto di Esposito non è d’accordo e prova a rifarsi sotto con Horton e Laquintana che riducono il gap fino ai -4. Prima dell’ultima pausa Zanelli e Stone rilanciano la Stella del Sud che mantiene un tesoretto di 8 punti da conservare e possibilmente incrementare negli ultimi dieci minuti del tempo regolamentare. {agg. di Stefano Belli}

49-39, SHOW DI BANKS

Brindisi e Brescia rientrano negli spogliatoi sul risultato live di 49-39 in favore dell’Happy Casa che tra le mura amiche del PalaPentassuglia prova a seminare gli avversari. La Leonessa comincia il secondo quarto con la tripla di Abass, poi Banks decide di dare spettacolo e incantare il pubblico di casa con una serie di giocate che si vedono più facilmente in NBA che nella nostra Serie A1. Al netto di qualche erroruccio veniale, il 33enne statunitense sta vincendo questa partita praticamente da solo, supportato a dovere dai suoi compagni che gli procurano un sacco di palle giocabili. Ovviamente nulla è perduto per gli ospiti che possono sempre affidamento su un certo Tyler Cain… {agg. di Stefano Belli}

20-18, HAPPY CASA A +2

Al PalaPentassuglia l’Happy Casa Brindisi affronta il Brescia nel terzo turno della regular season di Serie A1, il primo quarto è appena andato in archivio sul parziale di 20-18. Thompson apre le danze per i padroni di casa, immediata risposta degli ospiti con Abass. Banks fa segnare i suoi compagni e rimedia diversi tiri dalla lunetta, Laquintana pesta la linea e la sua tripla vale soltanto due punti, Warner si presenta alla Leonessa con un inizio convincente. Si preannuncia una battaglia tiratissima fino all’ultimo secondo. {agg. di Stefano Belli}

SI GIOCA

Eccoci alla palla a due di Brindisi Brescia: come già detto la Happy Casa ha vinto sul parquet della Virtus Roma una partita dominata soprattutto nel primo tempo, chiuso con 16 punti di vantaggio. Divario poi gestito nel secondo tempo dalla squadra di Frank Vitucci, che ha mostrato una grande vena realizzativa in uscita dagli spogliatoi (53 punti totali nel primo e nel terzo quarto) e che ha terminato la sfida con un dato quasi a zero nel confronto tra palle perse (15) e recuperi (ben 14). Adrian Banks ha giocato la solita ottima partita (17 punti con il 50% dal campo) ma il miglior realizzatore è stato Darius Thompson con 21 punti, frutto di 8/11 al tiro; MVP del pomeriggio è però risultato essere Kelvin Martin, capace di 14 punti (5/9), 7 rimbalzi e la bellezza di 6 recuperi. Adesso però mettiamoci comodi, perchè finalmente è arrivato il momento di stare a vedere come andranno le cose nella diretta di Brindisi Brescia che, al PalaPentassuglia, sta finalmente per cominciare! (agg. dI Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Brindisi Brescia non sarà disponibile: questa infatti è una delle partite che per la terza giornata di campionato sono esclusiva della piattaforma Eurosport Player, che fornisce tutta la gamma delle gare di Serie A1 ai propri abbonati. Dopo la sottoscrizione sarà dunque possibile assistere alle immagini in diretta streaming video, utilizzando dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone. Rimandiamo anche al sito ufficiale della Lega Basket, che trovate all’indirizzo www.legabasket.it ed è consultabile gratuitamente.

IL COLPO AL FORUM

Brindisi Brescia arriva a sei giorni dal grande colpo che la Leonessa ha centrato al Mediolanum Forum: battuta l’Olimpia Milano in trasferta, soprattutto grazie ad un primo quarto straordinario chiuso con il risultato di 21-10. Milano ha esattamente pareggiato questo dato, ma lo scossone dato dalla Germani è stato comunque importante e nel secondo tempo ai padroni di casa sono mancate le energie per allungare; il ritmo giusto lo ha invece trovato Brescia che ha tirato con il 45% dall’arco (9/20), incredibilmente vinto la lotta a rimbalzo e trovato 18 canestri su assistenza, il tutto nonostante le 15 palle perse. Il miglior giocatore della partita è risultato essere Tyler Cain: già dominante sotto canestro ai tempi di Varese, il centro ha chiuso con 10 punti (soli 6 tiri) e 8 rimbalzi laddove DeAndre Lansdowne ha portato alla causa 13 punti pur tirando 0/4 dalla lunga distanza, doppia cifra anche per Luca Vitali (7 palle perse ma 4 assist) e un Ken Horton da 4/8 e 5 rimbalzi. Una Brescia perfetta quella vista ad Assago, ora Vincenzo Esposito spera che la prestazione sia ripetuta… (agg. di Claudio Franceschini)

L’ANNO SCORSO

Avvicinandoci alla diretta di Brindisi Brescia, possiamo valutare quello che era successo lo scorso anno alle due squadre che si erano affrontate in Serie A. Cominciamo con il dire delle due sfide dirette: quella del PalaPentassuglia, dove si gioca oggi, l’aveva vinta la Happy Casa per 72-65 mentre quella del PalaLeonessa, dove la Germani aveva finalmente potuto giocare dopo le stagioni al PalaGeorge di Montichiari (compresa quella storica della promozione), il successo lombardo era stato netto ed era maturato con il risultato di 97-80. Ai playoff però ci era arrivata solo Brindisi, che aveva chiuso al quinto posto con il record di 18 vittorie e 12 sconfitte; Brescia invece aveva terminato la sua regular season a 14-16 ed era rimasta fuori per quattro punti, non riuscendo a confermare lo straordinario cammino della stagione precedente. La squadra di Frank Vitucci aveva però avuto la sfortuna di essere accoppiata, al primo turno, a una Sassari in striscia positiva da due mesi e già vincitrice della Europe Cup: era stata eliminata con un 3-0 senza appelli. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Brindisi Brescia, che sarà diretta dagli arbitri Michele Rossi, Denny Borgione e Giacomo Dori, si gioca al PalaPentassuglia sabato 5 ottobre, con palla a due alle ore 20:45, ed è uno dei tre anticipi previsti nella terza giornata del campionato di basket Serie A1 2019-2020. Si affrontano due squadre che arrivano da vittorie esterne in piazze storiche: straripante il successo della Happy Casa sul campo della Virtus Roma, addirittura pazzesco il colpo che la Leonessa ha timbrato al Mediolanum Forum battendo l’Olimpia Milano – lo aveva già fatto nei playoff del 2018 – confermandosi dunque a punteggio pieno. La Germani dunque spera di ripetere quanto fatto due anni fa, quando si era presa il terzo posto in regular season e la semifinale playoff; la post season resta ovviamente il principale obiettivo di entrambe le squadre, la Happy Casa potrebbe sulla carta far valere il maggior rodaggio stagionale avendo già affrontato la Supercoppa a Bari. Vedremo allora come andranno le cose nella diretta di Brindisi Brescia, intanto possiamo valutare alcune delle tematiche principali legati a questa partita, aspettando la diretta di Brindisi Brescia.

DIRETTA BRINDISI BRESCIA: RISULTATI E CONTESTO

Brindisi Brescia vede la Happy Casa tornare a giocare sul proprio parquet: i pugliesi avevano perso l’esordio casalingo contro Cantù, ma poi come detto si sono rifatti alla grande schiantando la neopromossa Roma. La conferma di Frank Vitucci, lo avevamo già detto, è stata importante perchè Brindisi ha imparato ad assimilare gli schemi del suo allenatore e in questo senso può essere un valore aggiunto l’aver trattenuto Adrian Banks, che è ormai un veterano del nostro campionato dopo le esperienze con Varese e Avellino. A sorprendere settimana scorsa è però stata Brescia, che si è affidata a Vincenzo Esposito: giustamente e inevitabilmente c’era qualche punto di domanda su come la squadra avrebbe reagito all’addio di Andrea Diana, eppure nei primi due turni sono arrivate due vittorie, la più importante delle quali sul parquet dell’Olimpia Milano. Straordinario primo quarto della Germani, che poi ha saputo resistere al ritorno della formazione di casa ma ha sopperito al gap di talento mettendo fisicità e scelte intelligenti; ne è derivato così un successo importantissimo, per la classifica e per l’autostima di un gruppo che sa di potersi nuovamente inerpicare tra le grandi del basket italiano, e magari fare anche meglio dell’ultima volta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA