Diretta/ Burgos Pinar Karsiyaka (risultato finale 64-59): Spagnoli ancora campioni!

- Mauro Mantegazza

Diretta Burgos Pinar Karsiyaka streaming video tv, orario e risultato live della finale della Champions League di basket, oggi domenica 9 maggio 2021.

Burgos Pinar Karsiyaka
Diretta Burgos Pinar Karsiyaka (Foto LaPresse)

DIRETTA BURGOS PINAR KARSIYAKA (FINALE 64-59) SPAGNOLI CAMPIONI!

Gli spagnoli del Burgos vincono la Champions league 2021!. La squadra di Penarroya batte col risultato di 64-59 il Pinar Karsiyaka e si conferma campione per il secondo anno di fila nella competizione!. Mentre è gran festa in campo, andiamo dunque a raccontare delle ultime emozioni di questa bella e combattuta finale della Champions league 2021. Va detto che al rientro sul parquet dopo l’intervallo lungo, sono stati subiti parecchi cambi dalla panchina, sia per Sarica che per Penarroya: subito si è giocato con gran intensità e ancora una volta era gran equilibrio in campo. Tanto che a lungo il risultato è stato bloccato: solo dopo due giri di orologio, Riviero ha sbloccato il parziale segnando il 31-28: Pinar risponde con Taylor, ma già Kravic ristabilisce un gap sul tabellone del punteggio. È dunque botta e risposta e mentre i minuti passano gli spagnoli tentano la fuga in un paio di occasioni: si arriva fino al 43-37 per Burgos, ma pure turchi si rilanciano ogni volta. Negli ultimi secondi però, approfittando di qualche svista avversaria, gli uomini di Penarroya, scattano e segnando il 46:39 con Benite. Cominciano gli ultimi dieci minuti della finalissima  con il Pinar che fa fatica a ricucire il gap sul tabellone: ormai le forze scarseggiano, dopo tre tempi vissuti al massimo. Pure i turchi hanno ancora qualcosa da dare e con Kennedy provano la rimonta: Burgos prova a difendere il vantaggio, ma a metà del quarto quarto è prima pareggio e poi sorpasso dei rivali per 51:50 con Kennedy. Arrivano forze fresche dalla panca e gli spagnoli rimangono in partita: è di nuovo gran intensità e equilibrio in campo, ma ormai il tempo è agli sgoccioli. Nel finale si gioca su ogni pallone, ma alla sirena gli spagnoli volano con Benite: alla sirena Burgos vince col risultato di 64-59 contro il Pinar Karsiyaka, e e fa sua la Champions league 2021!. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Siamo a metà della diretta tra Burgos e Pinar Karsiyaka, attesa finale della Champion league di basket e alla sirena dell’intervallo ecco che è  29-28 per gli spagnoli, sul tabellone del risultato. Dunque sono state subito scintille sul parquet di Nagorny, con le due squadre che si sono affrontate a viso aperto, impostato immediatamente alti ritmi e un gioco molto equilibrato nel complesso. Al via è infatti subito botta e risposta, con Riviero e Mbaye che sbloccano il risultato: si combatte su ogni pallone e davvero nessuno delle due squadre riesce ad andare in fuga. Al termine del primo quarto è Kravic a decidere il vantaggio spagnolo ma solo per 15-13. Nella seconda fazione di gioco, nella finale della Champions league, Bitim recupera subito il gap portando il Pinar sul 15-15: i turchi provano l’allungo con M’Baye, ma Burgos rimane in partita e sono ancora alti ritmi in campo. Chiamato il time out Sarica, pure il trend del match rimane identico: gran gioco ma grande equilibrio in campo, con le due squadre che faticano a ferire l’avversario. A 4 minuti abbondanti dalla sirena Taylor sblocca il match portando i suoi sul 19:15: Burgos recupera con Horton ed è ancora gran equilibrio in campo come nel risultato. Nel finale Benite segna il pareggio per 21-21: si gioca ancora sul fino di lana, quando negli ultimi secondi Burgos riesce a operare il controsorpasso, e a chiudere il parziale col risultato  di 29-28 (con Morgan che è riuscito a ricucire in extremis il lieve gap per i turchi). Vedremo ora che accadrò nel secondo tempo! (agg Michela Colombo)

DIRETTA BURGOS PINAR KARSIYAKA: COME SEGUIRE LA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE

La diretta tv di Burgos Pinar Karsiyaka, salvo variazioni di palinsesto, dovrebbe essere trasmessa sui canali di Eurosport, che in ogni caso garantirà sicuramente la diretta streaming video della finale di Champions League di basket tramite il servizio offerto da Eurosport Player. Per chi non fosse abbonato, il punto di riferimento principale sarà invece il sito Internet ufficiale della competizione, all’indirizzo http://www.championsleague.basketball/

PALLA A DUE!

Burgos Pinar Karsiyaka sta per cominciare, negli ultimi minuti prima del via alla finale di Champions League accenniamo qualcosa circa la storia di queste due squadre a caccia del titolo. Il San Pablo Burgos fino all’anno scorso non aveva mai vinto nulla nella sua storia, eppure nel 2020 ha vinto proprio la Champions League della quale dunque è detentore e cercherà il bis, inoltre a seguito di quel successo ha vinto anche la Coppa Intercontinentale disputata a febbraio, quindi potremmo definirlo come campione d’Europa e del mondo, anche se sappiamo che nel basket le competizioni Fiba non sono le più prestigiose. Per quanto riguarda invece il Pinar Karsiyaka, annotiamo una discreta tradizione a livello nazionale grazie a due campionati di Turchia (1987 e 2015), una Coppa di Turchia nel 2014 e due Supercoppe turche nel 1987 e 2014, mentre a livello internazionale troviamo una finale persa di EuroChallenge nel 2013 come migliore risultato. Adesso tuttavia non è più tempo di pensare al passato, perché conta solamente quello che sta per succedere in campo: la finale della Champions League di basket Burgos Pinar Karsiyaka comincia, via! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Verso la diretta di Burgos Pinar Karsiyaka, finale della Champions League di basket, ricordiamo che questa competizione Fiba è stata creata appena cinque anni fa e la prima edizione dunque è stata quella del 2016-2017, terminata curiosamente con una finale tra Spagna e Turchia come sarà anche oggi. In quel caso vinsero gli iberici del Tenerife, che si imposero per 63-59 sui turchi del Banvit. Nel 2018 invece ci fu un successo greco grazie all’Aek Atene, che si impose in finale per 100-94 ai danni del Monaco, cestisticamente francese anche se logicamente espressione del Principato. In ottica italiana ricordiamo con estremo piacere l’edizione vinta dalla Virtus Bologna nel 2019, grazie alla vittoria per 73-61 ai danni del Tenerife che cercava il secondo trionfo. La Spagna però è tornata a fare festa l’anno scorso, proprio con il San Pablo Burgos che oggi cercherà il bis e nel 2020 aveva vinto la finale con il punteggio di 85-74 ai danni dell’Aek Atene, che a sua volta cercava il bis che sembra stregato. Burgos smentirà i precedenti oppure sarà il Pinar Karsiyaka a fare festa per la prima volta? (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

BURGOS PINAR KARSIYAKA: FINALE!

Burgos Pinar Karsiyaka, in diretta dal Trade Union Sport Palace di Nizhny Novgorod, in Russia, si gioca alle ore 18.00 italiane di oggi pomeriggio, domenica 9 maggio 2021, e sarà la finale della Champions League di basket 2020-2021. La diretta di Burgos Pinar Karsiyaka dunque assegnerà la Coppa della più importante competizione Fiba per club, anche se sappiamo che i club più prestigiosi del basket europeo giocano l’Eurolega: in ogni caso, è un titolo di grande valore e di certo la possibilità di vincere la Champions League fa gola, a maggior ragione per due club di buon livello ma non così abituati a vincere come gli spagnoli del San Pablo Burgos e i turchi del Pinar Karsiyaka, che potrebbero toccare stasera il punto più alto delle rispettive storie – per gli spagnoli, un bis dell’anno scorso.

Il San Pablo Burgos nelle Final Eight in corso in Russia hanno già eliminato Hapoel Holon e Strasburgo, mentre il Pinar Karsiyaka ha avuto la meglio su Nymburk e Saragozza. Oggi Burgos Pinar Karsiyaka chi incoronerà come regina della Champions League di basket?

DIRETTA BURGOS PINAR KARSIYAKA: IL CONTESTO (FINALE CHAMPIONS LEAGUE)

La diretta di Burgos Pinar Karsiyaka ci consente di ricordare il cammino di spagnoli e turchi verso questa finale della Champions League di basket. Il San Pablo Burgos nel girone della stagione regolare aveva affrontato Brindisi ed entrambe avevano passato quella fase eliminando i belgi del Filou Ostenda e i turchi del Darussafaka, poi nel girone dei playoff è arrivato secondo dietro i connazionali del Tenerife, eliminando i bosniaci dell’Igokea e i lettoni del VEF Riga, infine come abbiamo accennato alle Final Eight Burgos ha eliminato Hapoel Holon ai quarti e Strasburgo in semifinale. Il Pinar Karsiyaka invece in stagione regolare arrivò secondo alle spalle dei tedeschi del Brose Bamberg nel girone che comprendeva anche gli spagnoli del Bilbao e la nostra Fortitudo Bologna, tristemente ultima, secondo posto poi anche nel girone dei playoff dietro all’Hapoel Holon, eliminando però Brindisi oltre ai propri connazionali del Tofas. Infine, in questa Final Eight i turchi si sono imposti ai quarti su Nymburk e in semifinale contro Saragozza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA