DIRETTA/ Cagliari Bologna (risultato finale 1-0) streaming tv: sardi, punti pesanti

- Fabio Belli

Diretta Cagliari Bologna. Streaming video e tv del match valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie A

Simeone Orsolini Cagliari Bologna lapresse 2020 640x300
Diretta Bologna Cagliari, Serie A 29^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CAGLIARI BOLOGNA (RISULTATO FINALE 1-0) SARDI, PUNTI PESANTI

Il Cagliari si prende un’altra pesantissima vittoria, la seconda della gestione Semplici in altrettante partite disputate col nuovo tecnico in panchina. Il Bologna ha provato a tenere la pressione alta fino all’ultimo minuto ma è stato Pavoletti ad avere la chance per il colpo del definitivo ko, trovando all’89’ un salvataggio sulla linea su un colpo di testa che aveva scavalcato Skorupski. Ammonizioni per Schouten e per Soriano, si chiude sull’1-0 col Cagliari che riapre la lotta salvezza e il Bologna che non riesce a dare continuità al bel successo di sabato contro la Lazio. (agg. di Fabio Belli)

CAGLIARI BOLOGNA STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Cagliari Bologna sarà garantita sui canali di Sky Sport, che detengono l’esclusiva per sette partite su dieci di ogni giornata di Serie A. Sarà dunque una visione riservata ai soli abbonati, che però in compenso avranno a disposizione anche la diretta streaming video tramite il sito o l’applicazione di Sky Go.

CI PROVA SVANBERG

Il Cagliari inizia il secondo tempo con Ceppitelli in campo al posto di Rugani. Al 3′ è attento Cragno su una girata di Svanberg che era arrivato sul pallone su un cross di De Silvestri, quindi il Cagliari guadagna un altro corner riproiettandosi in avanti. Al 10′ va al tiro di nuovo Svanberg, stavolta senza centrare lo specchio della porta, quindi al 12′ Cragno si oppone a un colpo di testa di Soumaoro, col Bologna sicuramente più vivo offensivamente rispetto al primo tempo. Al 16′ Simeone prende il posto di Pavoletti nel Cagliari, al 20′ il Bologna sostituisce Orsolini e Svanberg con Skov Olsen e Vignato. (agg. di Fabio Belli)

DOMINGUEZ KO!

Dopo il vantaggio di Rugani il Cagliari continua a stringere le redini della partita. Al 26′ il bulgaro Antov, all’esordio in Serie A, si fa ammonire per un fallo su Joao Pedro, quindi al 32′ c’è un’ulteriore tegola per Sinisa Mihajlovic che deve sostituire per infortunio Nico Dominguez, che viene rilevato da Schouten. Al 38′ provano ad affacciarsi i felsinei in avanti ma Mbaye viene anticipato sul cross di Orsolini, quindi i sardi sfruttano un paio di tempestive e preziose chiusure di Nandez per evitare guai in difesa. Si va al riposo col Cagliari in vantaggio di misura sul Bologna coi sardi che confermano i progressi già visti nella trasferta di Crotone. (agg. di Fabio Belli)

RUGANI, PRIMO TIMBRO!

Buona partenza del Cagliari che parte a testa bassa e al 5′ Joao Pedro trova la deviazione di testa in area, con Skorupski fuori causa è Nico Dominguez a salvare la porta del Bologna. Al 13′ sentito minuto di applausi per ricordare Davide Astori, quindi al quarto d’ora il primo ammonito della partita è Nandez per un fallo su Orsolini. Sono però decisamente i sardi ad aver iniziato meglio la partita, Simeone va molto vicino al vantaggio che viene trovato però al 20′ da Daniele Rugani, che realizza di testa su cross da calcio d’angolo, col corner procurato proprio dalla grande parata di Skorupski a tu per tu con il Cholito. (agg. di Fabio Belli)

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Siamo pronti a dare il via alla diretta tra Cagliari e Bologna, bel match della 25^ giornata di Serie A, ma mentre le formazioni ufficiali della sfida stanno per entrare alla Sardegna Arena, approfittiamone per analizzare qualche dato interessante. Per i sardi è contesto difficile pur dopo il successo trovato poco fa col Crotone: i padroni di casa sono ancora fermi alla 18^ posizione della classifica (zona rossa) e registrano nel complesso 18 punti e un tabellino di 4 successi e sei pareggi. Aggiungiamo per il Cagliari una brutta differenza reti, segnata sul 26:41. Altro genere di numeri emergono invece per il Bologna, assiso alla 11^ posizione della classifica della Serie A e pure in buono stato di forma (4 risultati utili di fila per gli Emiliani). Leggiamo infatti per la squadra di Mihajlovic un tabellino di sette vittorie e altrettanti pareggi, con una differenza reti appena negativa, sul 32:37. Ora diamo la parola al campo, via! CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Klavan, Godin, Rugani; Nandez, Marin, Nainggolan, Duncan, Zappa; Joao Pedro, Simeone. Allenatore: Semplici BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; De Silvestri, Antov, Soumaoro, Mbaye; Dominguez, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow. Allenatore: Mihajlovic (agg Michela Colombo)

GLI ALLENATORI

Sicuramente stuzzicante, in avvicinamento alla diretta di Cagliari Bologna, sarà anche il confronto fra i due allenatori Leonardo Semplici e Sinisa Mihajlovic. Sulla panchina del Cagliari è appena arrivato Semplici, che riparte dopo avere scritto pagine indimenticabili di storia alla guida della Spal: adesso la missione è salvare il Cagliari e l’inizio è stato incoraggiante, grazie alla vittoria di Crotone che ha ridato ai sardi un successo che mancava addirittura da inizio novembre al Cagliari. La scossa dunque c’è stata, ma naturalmente adesso sarà decisiva la continuità per raggiungere la salvezza, che ad inizio stagione nessuno avrebbe messo in dubbio per il Cagliari. Dall’altra parte abbiamo Sinisa Mihajlovic, che sta invece conducendo il Bologna a una tranquilla salvezza anticipata, traguardo sul quale dovrebbero essere caduti gli ultimi dubbi dopo il successo contro la Lazio che ha portato i rossoblù felsinei a quota 28 punti in classifica, che tuttavia sono cinque in meno rispetto alla stessa giornata dell’anno scorso. Anche il Bologna dunque ha qualcosa da migliorare… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

CAGLIARI BOLOGNA: LO STORICO

Sono tanti gli episodi di Cagliari Bologna nel corso della storia: prendendo in esame gli ultimi 10, possiamo notare come il vantaggio sorrida ai felsinei che hanno portato a casa 4 vittorie contro le sole 2 degli isolani, dunque abbiamo anche 4 pareggi. Tuttavia questi successi emiliani sono avvenuti tra le mura dello stadio Dall’Ara: per trovare l’ultimo in Sardegna bisogna tornare all’ottobre 2013, era il Bologna di Stefano Pioli che aveva dominato contro il Cagliari di Diego Lopez (poi andato ad allenare i felsinei) con i gol di Gyorgy Garics, Panagiotis Kone e Michele Pazienza. Il Cagliari dal canto suo non festeggia un successo esterno addirittura dal gennaio 2010, ma oggi siamo alla Sardegna Arena dove appunto le cose vanno meglio: due vittorie nelle ultime due che gli isolani hanno disputato sul suolo amico. Quella dell’ottobre 2019, la più recente, ci aveva consegnato un bellissimo 3-2: Bologna in vantaggio con Federico Santander ma rimontato e staccato da Joao Pedro, Giovanni Simeone e ancora Joao Pedro, prima di un’autorete di Paolo Faragò che aveva solo reso meno amara la sconfitta. (agg. di Claudio Franceschini)

SARDI PER IL BIS

Cagliari Bologna, in diretta mercoledì 3 marzo 2021 alle ore 20.45 presso la Sardegna Arena di Cagliari, sarà una sfida valevole per la sesta giornata di ritorno del campionato di Serie A. Semplici vuole il bis dopo aver esordito con una vittoria importante sulla panchina del Cagliari: l’ex tecnico della Spal è arrivato in una situazione difficilissima per i sardi, con la sconfitta interna contro il Torino che ha reso drammatica la situazione di classifica. In casa del Crotone, in un primo spareggio salvezza contro l’ultima in classifica della Serie A, è arrivata una vittoria che ha interrotto innanzitutto il lunghissimo digiuno dal successo. Cagliari tornato ora a -2 dal quartultimo posto, seppur con una partita in più giocata rispetto al Torino, e ora cercherà un ulteriore salto contro un Bologna galvanizzato dall‘ultimo successo contro la Lazio. Nonostante il pronostico non fosse favorevole i felsinei hanno colpito vincendo 2-0 e ottenendo il loro quarto risultato utile consecutivo, risalendo fino all’undicesima posizione in classifica, a quota 28 punti a braccetto con l’Udinese.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI BOLOGNA

Le probabili formazioni della sfida tra Cagliari e Bologna presso la Sardegna Arena. I padroni di casa allenati da Leonardo Semplici scenderanno in campo con un 3-5-2 e questo undici titolare: Cragno; Ceppitelli, Godin, Rugani; Nandez, Duncan, Nainggolan, Marin, Asamoah; Pavoletti, Joao Pedro. Risponderà la formazione ospite guidata in panchina da Sinisa Mihajlovic con un 4-2-3-1 così disposto dal primo minuto: Skorupski; De Silvestri, Medel, Soumaoro, Dijks; Dominguez, Svanberg; Orsolini, Soriano, Sansone; Barrow.

PRONOSTICO E QUOTE

Per quanto riguarda tutti coloro che vorranno scommettere sul match tra Cagliari e Bologna, le quote del bookmaker Snai fissano a 2.40 il moltiplicatore per chi punterà sul successo interno, a 3.30 la quota relativa al pareggio per la quale si potrà scommettere sul segno X, ed infine chi deciderà di investire sull’affermazione esterna riceverà 3.00 volte la posta scommessa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA