DIRETTA/ Cagliari Bologna (risultato finale 3-2) streaming video: decide Joao Pedro

- Claudio Franceschini

Diretta Cagliari Bologna streaming video e tv: formazioni, quote, orario e risultato live della partita che si gioca alla Sardegna Arena per la decima giornata della Serie A.

Simeone gol Parma Cagliari lapresse 2019
Probabili formazioni Serie A, 18^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CAGLIARI BOLOGNA (RISULTATO FINALE 3-2): LA DECIDE JOAO PEDRO

Simeone! La ribalta il Cagliari! Naiggolan serve Simeone. Bani tenta la deviazione ma favorisce il centravanti che con un pallonetto morbido supera Skorupski. Joao Pedro! Sfrutta l’assist di Ionita per firmare la doppietta personale e chiudere la gara. Grandissima la prestazione del brasiliano che sta decidendo la contesa. Pellegrini commette un brutto fallo su Skov Olsen e si prende il giallo. Incredibile autogol di Olsen! Angolo per il Bologna con Faragò ed Olsen che provano a deviarla per liberarla ma invece trovano l’incredibile autogol. Termina il match con i padroni di casa che vincono per tre reti a due, una gara ricca di episodi ed emozioni. (agg. Umberto Tessier)

LA RIPRENDE JOAO PEDRO!

Inizia la ripresa tra Cagliari e Bologna, decide al momento il calcio di rigore siglato da Santander. Grande assist di Pellegrini per Joao Pedro che controlla e gira in porta il pallone del pareggio! Sardi che sono partiti davvero bene in questa ripresa. Sansone ci prova da lontanissimo, il suo tiro non impensierisce Olsen. Il Bologna prova a rispondere con Orsolini che non riesce ad impostare al meglio e perde la sfera. Nel Bologna intanto entra Palacio ed esce Santander. Abbiamo raggiunto l’ora di gioco con le due compagini che sono sull’uno ad uno. I padroni di casa stanno provando a vincerla. (agg. Umberto Tessier)

SQUADRE AL RIPOSO

Il Cagliari prova subito a riequilibrarla portandosi avanti e alzando il baricentro. Soriano ci prova su punizione ma trova la barriera. Rog si inserisce e serve Joao Pedro, la conclusione a botta sicura trova la risposta di Skorupski. Ancora Joao Pedro che trova solo l’esterno della rete. Cigarini da calcio d’angolo, Klavan la prende di testa ma non inquadra lo specchio. Dopo appena un minuto di recupero l’arbitro manda le due compagini negli spogliatoi. Decide al momento la rete siglata da Santander su calcio di rigore. Il fallo in area è stato causato da Joao Pedro su Sansone. (agg. Umberto Tessier)

SANTANDER SU RIGORE!

Inizia il match tra Cagliari e Bologna, turnover moderato tra i padroni di casa, cambia molto il Bologna. Inizia bene il Cagliari che guadagna un calcio d’angolo, facile la parata di Skorupski. Joao Pedro ci prova su assist di Nandez, la sua incornata non trova la porta. Meglio il Cagliari in questo primo quarto d’ora di gioco, la compagine sarda attacca a testa bassa. Dzemaili ci prova con una botta al volo da fuori area ma non inquadra lo specchio. Soriano viene steso da Joao Pedro in area, calcio di rigore per il Bologna! Sul pallone si presenta Santander che non sbaglia! Passa avanti a sorpresa il Bologna sul campo del Cagliari, i sardi avevano iniziato meglio. Orsolini si prende il giallo per simulazione. (agg. Umberto Tessier)

FORMAZIONI UFFICIALI, SI PARTE!

Avvicinandoci sempre più alla diretta di Cagliari Bologna dobbiamo porre l’accento sulla squadra isolana, che ha una striscia positiva di sette partite: dopo aver perso le prime due gare del campionato il Cagliari di Rolando Maran ha ottenuto quattro vittorie e tre pareggi per un totale di 15 punti, che sono due meno di quanto fatto dalla Juventus e uno meno dell’Inter, ovviamente contando dal terzo turno in avanti. Un Cagliari che, a parte l’esordio con il ko subito dal Brescia, ha sempre segnato almeno un gol: ne ha fatti 13 e 7 di questi sono arrivati alla Sardegna Arena (con una partita in più), 8 invece le reti incassate. Oggi arriverà un altro passo avanti? Intanto gli isolani sognano la Champions, ma ecco le formazioni ufficiali di Cagliari Bologna lette le quali dobbiamo metterci comodi e dare la parola al campo, perchè la partita comincia! Cagliari (4-3-1-2): Olsen; Faragò, Pisacane, Klavan, Pellegrini; Nandez, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, Simeone.
Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Mbaye, Bani, Denswil, Krejci; Schouten, Dzemaili; Orsolini, Soriano, Sansone; Santander. (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cagliari Bologna verrà trasmessa mercoledì 30 ottobre alle 20:30 sui canali di Sky Sport. Quindi chiunque volesse vederla dovrà essere necessariamente abbonato a Sky o dovrà accontentarsi delle dirette testuali su internet o degli highlights a fine partita; resta valida per tutti gli abbonati l’alternativa fornita dall’applicazione Sky Go, che permetterà di seguire la partita su apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone in diretta streaming video, senza costi aggiuntivi.

CHE PASSO PER MARAN!

Aspettando la diretta di Cagliari Bologna, presentiamo anche lo stuzzicante confronto tra i due allenatori Rolando Maran e Sinisa Mihajlovic. La carriera di Maran parla per il tecnico trentino, che ha fatto bene ovunque sia andato e probabilmente avrebbe meritato almeno un’occasione con qualche big: a Cagliari l’anno scorso ha ottenuto una tranquilla salvezza e in questa stagione i sardi sembrano in grado di puntare addirittura a qualcosa in più, perché stanno marciando a ritmi da Europa League. Su Mihajlovic negli ultimi mesi si è detto e scritto giustamente di tutto: il suo Bologna sta facendo piuttosto bene in una situazione decisamente particolare, ma un eventuale colpaccio sul campo del Cagliari potrebbe schiudere prospettive ancora più interessanti. Potremmo parlare di una sfida con il ballo la palma di “migliore rivelazione”, vedremo stasera chi ne uscirà più felice… (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

Cagliari Bologna rappresenta un quadro poco lusinghiero per la squadra di casa: nelle ultime dieci sfide gli isolani sono riusciti a vincere solo due volte (entrambe in casa) anche se hanno portato a casa l’ultimo successo nell’ultima sfida disputata alla Sardegna Arena. Avevano deciso i gol di Joao Pedro e Leonardo Pavoletti, entrambi di testa con doppio assist da parte di Lucas Castro; l’altra vittoria affonda le radici a oltre sette anni fa con la rete decisiva firmata da Radja Nainggolan, che era ancora alla sua prima esperienza cagliaritana prima di passare alla Roma e in seguito all’Inter. Il Bologna, che ha fatto meglio in epoca recente in questo testa a testa, non festeggia comunque una vittoria in Sardegna dall’ottobre 2013: l’allenatore era Stefano Pioli, che si era imposto con i gol di Gyorgy Garics, Panagiotis Kone e Michele Pazienza sulla squadra che all’epoca era guidata da Diego Lopez, un doppio ex. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Cagliari Bologna sarà diretta dal signor Juan Luca Sacchi, e si gioca alle ore 21:00 di mercoledì 30 ottobre: alla Sardegna Arena le due squadre si affrontano in un match valido per la decima giornata del campionato di Serie A 2019-2020. Il Cagliari è reduce dal pareggio esterno contro il Torino. Si tratta del settimo risultato utile per i sardi, ma è un punto che ha lasciato un poco l’amaro in bocca ai ragazzi di Maran, che per ampi tratti hanno sperato di vincere la partita ed agganciare quindi il Napoli al quarto posto. Tuttavia anche il pareggio è un ottimo risultato, che mantiene i sardi saldamente nelle posizioni di vertice, in piena corsa per un piazzamento in Europa League. Il Bologna è a sua volta reduce dalla vittoria al fotofinish contro la Sampdoria, battuta 2 a 1 con una rete nel finale che ha consentito agli emiliani di scalvare proprio il Torino e agganciare la Fiorentina. Per i ragazzi di Mihajlović questo match è fondamentale: vincendo si inserirebbero di diritto nella corsa all’Europa League ed un campionato fin qui ottimo potrebbe aprirsi ad interessanti prospettive. Insomma, questo match tra Cagliari e Bologna è un confronto che sa d’Europa e quindi è tutto da seguire.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI BOLOGNA

Per quanto concerne le formazioni che scenderanno in campo a Cagliari, va detto che i sardi dovranno fare ancora una volta a meno di Cragno e Pavoletti. Maran sembra orientato a giocare con il 4-3-1-2, dove Nandez, autore del goal che ha portato in vantaggio i sardi a Torino, troverà nuovamente una maglia da titolare. L’acquisto estivo più importante del Cagliari agirà alle spalle di Joao Pedro e Simeone, con il Cholito che dopo qualche partita abbastanza sottotono, ha ripreso ad essere decisivo per i sardi, servendo l’assist per il goal a Nandez. Senza dubbio gli uomini che potrebbero fare la differenza per Maran saranno proprio Nandez e Simeone, senza però dimenticare la carica agonistica di un Nianggolan che a Cagliari sta fornendo prestazioni sempre più convincenti di partita in partita. Il Bologna dal canto suo dovrà fare ancora una volta a meno di Medel, Destro, Tomiyasu e Dijks, ma tuttavia la squadra ha dato la percezione di poter affrontare questo momento difficile. Nel 4-2-3-1 degli emiliani ci sarà spazio per Orsolini, Soriano e Sansone alle spalle di Palacio, con l’argentino che potrebbe essere ancora una volta l’uomo decisivo per le sorti del Bologna. Tuttavia non va dimenticato come Orsolini sembra rigenerato quest’anno e quindi non è detto che alla fine non sia lui l’arma in più di una squadra che sta assumendo sempre più la fisionomia del suo allenatore, ovvero quella del combattente.

QUOTE E PRONOSTICO

Per quanto riguarda le quote dell’interessante match tra Cagliari e Bologna, va detto che quelle fornite dalla Snai confermano il grande equilibrio tra le due squadre. Basti pensare che la vittoria di una o dell’altra è quotata esattamente allo stesso modo, ovvero 2,65 volte l’eventuale cifra che si dovesse decidere di giocare. Un pareggio, risultato che conti alla mano non andrebbe troppo a genio a nessuna delle due compagini considerando il rispettivo stato di forma, viene invece quotato, sempre dalla Snai, a 3,35 volte l’eventuale cifra che si dovesse decidere di puntare su tale esito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA