Diretta/ Cagliari Sampdoria (risultato finale 4-3): casteddu in zona Champions!

- Mauro Mantegazza

Diretta Cagliari Sampdoria streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita valida per la 14^ giornata di Serie A

I giocatori del Cagliari esultano dopo un gol (foto: La Presse)
Video Cagliari Sampdoria: i giocatori del Cagliari esultano dopo un gol (foto: La Presse)

DIRETTA CAGLIARI SAMPDORIA (RISULTATO FINALE 4-3): CASTEDDU IN ZONA CHAMPIONS!

Cagliari e Sampdoria danno spettacolo alla Sardegna Arena, finisce 4-3 il match che ha chiuso in bellezza la quattordicesima giornata di Serie A con i casteddu che trovano incredibilmente i tre punti dopo essere stati a un certo punto della gara sotto di due gol. La doppietta di Quagliarella sembrava condannare la squadra di Maran alla terza sconfitta in campionato, invece la perla di Nainggolan, la doppietta di Joao Pedro e la zuccata di Cerri al 96′ consentono ai sardi di rimanere al quarto posto in classifica, a questo punto è doveroso tenere in considerazione anche loro nella corsa verso la Champions League. Ai blucerchiati resta solo l’amaro in bocca. {agg. di Stefano Belli}

GARA INFINITA!

A poco più di dieci minuti dal novantesimo il punteggio di Cagliari Sampdoria è di 3-3. Alla Sardegna Arena gli uomini di Ranieri continuano a non concedere un metro ai casteddu che non riescono a trovare varchi nella metà campo avversaria mentre al 60′ l’arbitro annulla il gol di Gabbiadini che era in fuorigioco. Quattro minuti più tardi Colley porta a casa un tiro dalla bandierina, gli ospiti sembrano avere il pieno controllo della situazione ma Maran può fare affidamento su un certo Nainggolan che al 69′ si inventa dal nulla la giocata con la quale accorcia le distanze. Momentaneamente, perché sull’azione successiva Quagliarella fa doppietta con una volée da applausi, bene ma non benissimo Rafael che viene trafitto sul suo palo anche se resta il bellissimo gesto tecnico del bomber 36enne. Partita finita? Assolutamente no, perché al 74′ ci pensa Joao Pedro a riaccendere le speranze dei sardi che due minuti più tardi completano la rimonta con la doppietta del brasiliano che sale a quota nove nella classifica dei marcatori. {agg. di Stefano Belli}

GASTON RAMIREZ PUNISCE I CASTEDDU

Al decimo minuto del secondo tempo è cambiato nuovamente il risultato alla Sardegna Arena tra Cagliari e Sampdoria con gli uomini di Ranieri che ora conducono per 2 a 0. A inizio ripresa i casteddu si riversano in avanti alla ricerca del pareggio ma sono i blucerchiati a segnare di nuovo in contropiede: gran controllo di Gaston Ramirez che dopo un rapido scambio con Quagliarella si gira verso la porta di Rafael e non gli dà nemmeno il tempo di abbozzare un tentativo di parata, firmando così la rete del raddoppio. La squadra di Maran si trova in guai seri con poco più di mezz’ora a disposizione prima del novantesimo per evitare il terzo KO in campionato. {agg. di Stefano Belli}

QUAGLIARELLA RITROVA IL GOL

Il primo tempo di Cagliari Sampdoria va in archivio sul punteggio di 1 a 0 in favore della formazione allenata da Ranieri. Dopo che nella prima mezz’ora di gioco erano stati i casteddu a fare la partita e a sfiorare il gol, con il passare dei minuti i blucerchiati prendono sempre più coraggio affacciandosi spesso e volentieri nella trequarti avversaria. Al 35′ Quagliarella prova a segnare in rovesciata, un bellissimo gesto tecnico neutralizzato dalla strepitosa parata di Rafael che tiene a galla i suoi. Centoventi secondi più tardi Pellegrini aggancia Gabbiadini dentro l’area, per l’arbitro Aureliano è calcio di rigore: dagli undici metri il capocannoniere uscente della Serie A si prende la rivincita e gonfia la rete sbloccando la contesa alla Sardegna Arena. Nel recupero il direttore di gara non concede un evidente calcio d’angolo ai padroni di casa, l’ultimo tocco di Thorsby ma viene assegnata la rimessa dal fondo per gli ospiti. {agg. di Stefano Belli}

CASTEDDU PERICOLOSI

Quando siamo giunti ala mezz’ora del primo tempo Cagliari e Sampdoria rimangono sullo 0-0. Alla Sardegna Arena i padroni di casa protestano con l’arbitro per un intervento dubbio di Thorsby su Joao Pedro nell’area di rigore, Aureliano fa proseguire con i casteddu che vorrebbero il penalty ma non vengono accontentati. Nei minuti successivi gli uomini di Maran continuano a pressare la retroguardia blucerchiata, al 22′ il brasiliano chiama nuovamente al dovere il portiere di Ranieri che anche questa volta se la cava in maniera egregia. Tre minuti più tardi il numero 10 ci riprova con il pallone che sfila di pochissimo a lato. Cagliari nuovamente pericoloso al 28′ con il lancio lungo di Cigarini per Faragò che manca l’appuntamento con la sfera a pochi passi dallo specchio. {agg. di Stefano Belli}

FARAGÒ CHIUSO IN CORNER

Alla Sardegna Arena è cominciato il match tra Cagliari e Sampdoria che chiude la quattordicesima giornata di Serie A, al decimo minuto del primo tempo il punteggio resta sullo 0-0. Occhi puntati sui casteddu che a inizio stagione nessuno immaginava potessero occupare le posizioni a ridosso della zona Champions League, stasera la squadra di Maran deve conquistare i tre punti se non vuole perdere contatto dalle romane. Gli uomini di Ranieri vanno subito all’attacco con Jankto che al 4′ dal limite dell’area alza troppo il pallone che si perde sopra la traversa. Cinque minuti più tardi Faragò calcia da fuori area trovando solamente un calcio d’angolo. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

La diretta tv di Cagliari Sampdoria sarà questa sera un’esclusiva di Sky, di conseguenza gli abbonati potranno sintonizzarsi sul canale Sky Sport Serie A, che è il numero 202 della piattaforma satellitare. Sarà riservata a loro anche la diretta streaming video, disponibile tramite il servizio come di consueto offerto dal sito oppure dall’applicazione di Sky Go.

FORMAZIONI UFFICIALI!

Cagliari Sampdoria è il posticipo del lunedì che chiude la giornata di Serie A: tra pochi minuti si comincerà a giocare alla Sardegna Arena, nella breve attesa diamo ancora spazio a qualche numero. Statistiche evidentemente molto diverse per queste due formazioni. Il Cagliari di Rolando Maran vola con 25 punti frutto di sette vittorie, quattro pareggi e due sconfitte. I rossoblù sardi stanno andando oltre ogni aspettativa e vantano una differenza reti pari a +11, perché hanno segnato ben 25 gol mentre quelli subiti sono 14. Le difficoltà della Sampdoria sono invece note a tutti, anche se con Claudio Ranieri la situazione sta migliorando: appena 12 punti per i blucerchiati, con tre vittorie, altrettanti pareggi e sette sconfitte, anche la differenza reti della Sampdoria (-11) è logicamente negativa a causa di appena 9 gol segnati a fronte dei 20 incassati dalla squadra genovese. Adesso però non è più tempo di numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Cagliari Sampdoria, poi la partita comincia! CAGLIARI (4-3-1-2): Rafael A.; Faragò, Pisacane, Klavan, Lu. Pellegrini; Castro, Cigarini, Rog; Nainggolan; Joao Pedro, G. Simeone. Allenatore: Rolando Maran SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Thorsby, O. Colley, A. Ferrari, Murru; Jankto, Ronaldo Vieira, Ekdal, G. Ramirez; Gabbiadini, Quagliarella. Allenatore: Claudio Ranieri (agg. di Claudio Franceschini) (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

GLI ALLENATORI

Per la diretta di Serie A Cagliari Sampdoria, certo vale ora la pena anche conoscere meglio i due allenatori, che oggi saranno in campo alla Sardegna Arena per la 14^ giornata di campionato. A fare gli onori di casa sarà ovviamente Rolando Maran, allenatore della compagine sarda dal luglio del 2018 e che oggi festeggerà la sua 56^ panchina rossoblu, vantando pure la media punti di 1,36 per incontro. Di contro oggi poi non mancherà per risollevare le sorti della Sampdoria, che ha iniziato davvero male la sua stagione nel Campionato di Serie A, Claudio Ranieri, allenatore blucerchiato dal 12 ottobre scorso. Il tecnico della capitale ha fino ad ora messo da parte una media punti di 1,50 a incontro e certo è impaziente di tornare in Sardegna: ricordiamo infatti che Ranieri ha pure diretto il Cagliari in carriera, dal 1988 al 1991. (agg Michela Colombo)

I TESTA A TESTA

Negli ultimi 10 anni la diretta di Cagliari Sampdoria si è disputata per 20 con il bilancio che è nettamente in favore dei sardi. I rossoblù hanno vinto 10 gare rispetto agli appena 2 successi dei blucerchiati e a 8 pareggi. L’ultimo precedente in Sardegna giocato nella scorsa stagione è terminato col risultato di 0-0. L’ultima vittoria del Cagliari risale al settembre del 2016, quando la gara terminò 2-1. I padroni di casa passarono in vantaggio grazie a un gol di Joao Pedro con un clamoroso finale nel quale in due minuti prima pareggiò Bruno Fernandes e poi tornò in vantaggio la squadra di casa grazie a Melchiorri. Bisogna tornare molto più indietro per trovare l’ultima vittoria della Samp in terra sarda quando il 4 novembre del 2007 la partita terminò 0-3. Fu tutto deciso nel primo tempo grazie alle reti di Volpi, Caracciolo e Maggio. L’espulsione a venti dalla fine di Pieri non regalò nessun vantaggio ai rossoblù impossibilitati a rispondere ai loro avversari. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Cagliari Sampdoria sarà diretta dall’arbitro Gianluca Aureliano questa sera, lunedì 2 dicembre 2019 alle ore 20.45 per completare la quattordicesima giornata del campionato di serie A alla Sardegna Arena. Cagliari Sampdoria daranno vita a una sfida piuttosto interessante anche per capire lo stato di forma. La compagine sarda è reduce da un pareggio a Lecce che non intacca il momento di forma davvero straordinario per gli uomini di Rolando Maran. La Sampdoria dal proprio canto è alla ricerca di punti pesanti per continuare a mettere da parte i risultati che le permetteranno di tirarsi fuori definitivamente dalla zona salvezza sotto la guida di Claudio Ranieri, che ha invertito la tendenza come dimostrato anche dal successo contro l’Udinese nello scorso turno. In questo momento il Cagliari può contare su 25 punti ottenuti in 13 gare diventando di fatto la principale sorpresa di questa stagione mentre la Sampdoria ha soltanto messo da parte 12 punti.

PROBABILI FORMAZIONI CAGLIARI SAMPDORIA

Spazio adesso alle probabili formazioni di Cagliari Sampdoria. Rolando Maran dovrebbe proporre i suoi uomini con l’ormai consueto schieramento basato sul modulo 4-3-1-2. In porta Rafael, mentre la linea difensiva dovrebbe prevedere da destra a sinistra i vari Mattiello, Pisacane, Klavan e Lykogiannis oppure Pellegrini. A centrocampo Cigarini a scandire le giocate con i fianchi Marko Rog e Nandez. Davanti a loro l’ex Inter e Roma Radja Nainggolan, mentre la coppia offensiva dovrebbe essere ancora una volta composta da Joao Pedro e Simeone. La Sampdoria invece dovrebbe rispondere con il 4-4-2. In porta Audero, nel ruolo di terzino destro Thorsby, difensori centrali sono Ferrari e Colley con Murru a spingere e proteggere sulla corsia mancina. A centrocampo Ekdal e Linetty con Gaston Ramirez sulla fascia destra e Jankto dall’altro lato. In avanti sarà ancora una volta l’intramontabile Quagliarella ad appoggiare Manolo Gabbiadini.

PRONOSTICO E QUOTE

Analizzando con maggiore attenzione Cagliari Sampdoria con gli “occhi” delle agenzie di scommesse, in particolar modo di Snai, si evince una certa tendenza nel favorire il Cagliari, anche se non in maniera marcata. Infatti l’eventuale successo da parte dei padroni di casa darebbe diritto ad una quota pari a 2,20 per il segno 1 contro il 3,25 previsto per il pareggio (segno X) e il 3,45 per il segno 2 in caso di successo esterno della formazione allenata da Claudio Ranieri.

© RIPRODUZIONE RISERVATA