DIRETTA/ Casertana Rende (risultato finale 2-0): Castaldo chiude il match!

- Claudio Franceschini

Diretta Casertana Rende streaming video e tv: vittoria col risultato di 2-0 per i rossoblu. A chiudere la pratica la rete di Castaldo.

Castaldo Casertana Monopoli lapresse 2019
Diretta Casertana Vibonese, Serie C girone C 27^ giornata (Foto LaPresse)

DIRETTA CASERTANA RENDE (finale 2-0)

Diretta Casertana Rende: il triplice fischio finale sancisce il successo dei falchetti col risultato di 2-0 nella seconda giornata del campionato di Serie C. Dopo un primo tempo che i rossoblu avevano chiuso in vantaggio per 1-0, la squadra di Mister Ginestra non si accontenta e al 65’ trova ancora il gol con Castaldo, che con una girata di destro beffa Borsellini tra i pali. Mai veramente in partita il Rende: la formazione biancorossa non riesce a imporsi e anzi a risolvere i tanti problemi di gioco, ancora non fluido e organizzato in questa seconda giornata di campionato. Solo al 70’ si conta la vera occasione da gol dei ragazzi di Andreoli con Libertazzi che però trova la traversa. I minuti finali di gioco hanno poco da raccontarci ancora. (agg Michela Colombo)

INTERVALLO

Diretta Casertana Rende: si è appena chiuso il primo tempo della partita della Serie C di stanza al Pinto e il risultato sul tabellone è di 1-0 in favore della formazione rossoblu, autrice di un’ottima prestazione finora. Fin dal primo minuto infatti la difesa schierata da Mister Ginestra riesce a chiudere ogni spazio agli avversari: la rete poi non tarda ad arrivare e già al 14’ la Casertana trova il vantaggio con Silva. Subito dopo per i falchetti non si perdono d’animo ma continuano a dimostrarsi pericolosi in attesa del raddoppio e non sono poche le occasioni da gol: solo negli ultimi minuti anche il Rende si fa protagonista di qualche giocata pericolosa, ma il pari non arriva. Da segnalare al 45 del primo tempo, il gol annullato alla Casertana segnato da Longo per fuorigioco. (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Casertana Rende non sarà disponibile sui canali della nostra televisione: ancora una volta il campionato di Serie C è esclusiva del portale elevensports.it, che abbiamo imparato a conoscere negli anni scorsi e che fornisce tutte le partite di campionato e Coppa Italia della terza divisione in diretta streaming video. Dotandovi di apparecchi mobili come PC, tablet o smartphone potrete abbonarvi al servizio oppure decidere di volta in volta di acquistare la singola gara, ad un prezzo fissato per tutta la stagione (salvo eccezioni).

SI COMINCIA!

Tra poco udiremo il fischio d’inizio della diretta tra Casertana e Rende, big match del girone c della Serie C che i tifosi dei falchetti sperano possa fare da palcoscenico al debutto con la maglia rossoblu di Jacopo Silva. Il volto nuovo della società campana poi pare proprio impaziente di scendere in campo coi colori rossoblu, come lui stesso ha affermato in questa settimana presentandosi ai canali ufficiali del club. Silva ha infatti affermato: “Arrivo molto carico e pieno di motivazioni. Per la prima volta provo un’esperienza lontano da Piacenza. Sono cresciuto lì, ho indossato la fascia di capitano. Arrivare in una nuova società, in girone diverso, in una piazza calda del sud: sono tutti stimoli importanti. So bene che ci sono delle responsabilità da assumersi. Quando mi si è presentata questa opportunità l’ho colta al volo, come una sfida che può farmi crescere tanto, professionalmente e umanamente”. (agg Michela Colombo)

I BOMBER

Parlare dei possibili bomber a ridosso della diretta di Casertana Rende serve soprattutto come buono auspicio per queste due squadre del girone C della nuova Serie C 2019-2020, dal momento che il debutto in campionato della formazione campana e di quella calabrese è stato caratterizzato da due sconfitte senza mettere a segno nemmeno un gol. La Casertana infatti ha perso per 1-0 sul campo del Potenza, medesimo punteggio ma subito in casa per il Rende, che ha ceduto al cospetto del Bisceglie. Per la Casertana i titolari in attacco erano stati Luigi Castaldo ed Ernesto Starita, ma non era arrivata alcuna rete per la formazione di mister Ciro Ginestra. Discorso simile per il Rende, allenato da Angelo Andreoli: per i calabresi il modulo era stato un 4-2-3-1 impostato su Alberto Libertazzi come punta centrale, ma in fase realizzata purtroppo il Rende era rimasto a secco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I TESTA A TESTA

La tradizione di Casertana Rende è ricca di precedenti, che affondano le loro radici anche nella prima metà degli anni Ottanta: questa partita si è disputata soltanto in Serie C, i precedenti totali sono undici e il vantaggio sorride ai falchetti, che hanno ottenuto sei vittorie a fronte di tre sconfitte. Gli unici due pareggi sono arrivati senza gol; in epoca recente le sfide sono appena cinque e riguardano gli ultimi due campionati, nei quali la Casertana ha saputo ottenere tre vittorie, solo una però sul proprio campo. Contesto importante: era infatti la partita del primo turno dei playoff 2018, il Rende era passato con Danny Gigliotti ma aveva incassato, ad un quarto d’ora dal termine, il pareggio di Paride Pinna. Già eliminato per la peggiore classifica, il club calabrese aveva anche perso in pieno recupero per effetto del gol di Gianluca Turchetta; nello scorso campionato i biancorossi se non altro si sono rifatti espugnando il Pinto (dove si gioca oggi) e tornando a sorridere dopo un periodo nero. Reti decisive di Theophilus Awua e Maikol Negro (su rigore) con in mezzo il sigillo dell’immancabile Luigi Castaldo. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE DEL MATCH

Casertana Rende, che verrà diretta dal signor Mario Davide Arace, si gioca allo stadio Pinto con calcio d’inizio alle ore 17:30 di domenica 1 settembre: siamo nella seconda giornata del girone C per il campionato di Serie C 2019-2020. I falchetti sono tra le squadre che possono sperare di fare strada nei playoff e ottenere così la promozione; da qualche stagione stanno provando a fare il salto di qualità ma quest’anno sono partiti male, perdendo sul campo del Potenza. La prima partita casalinga dovrà dunque servire per fare i primi punti in classifica e possibilmente provare a vincere; il Rende, che nell’ultimo campionato è partito benissimo per poi crollare, e scialacquare quanto di buono costruito, anche ai nastri di partenza del nuovo torneo spera in un posto nei playoff ma all’esordio casalingo è caduto contro il Bisceglie, un risultato a sorpresa che necessita di riscatto. Vediamo adesso, mentre aspettiamo la diretta di Casertana Rende, in che modo le due squadre potrebbero disporsi sul terreno di gioco, analizzando in maniera più approfondita le probabili formazioni di questa partita.

PROBABILI FORMAZIONI CASERTANA RENDE

Ciro Ginestra non cambia per Casertana Rende: dovrebbe essere confermato il 3-5-2 ma stavolta sul centrosinistra in mediana potrebbe giocare Laaribi, più offensivo rispetto a Clemente e dunque in grado anche di avanzare il suo raggio d’azione per supportare Castaldo e Starita, quest’ultimo favorito su Floro Flores. A centrocampo giocheranno anche Santoro e D’Angolo, con Longo e Zito che occuperanno le corsie laterali; in difesa ci saranno Rainone, Ciriello e Imanol Gonzalez a proteggere il portiere Crispino. Il Rende di Angelo Andreoli va in campo con il 4-2-3-1: Ampollini e Luca Bruno davanti a Borsellini, Germinio e Origlio i terzini, un centrocampo con una cerniera di protezione e impostazione che viene formata dal veterano Loviso e da Collocolo. Davanti a loro Scimia fa il trequartista, stretto tra Giannotti e Vivacqua; la prima punta dovrebbe essere Libertazzi che arriva da una buona stagione con il Gozzano, ed è ora chiamato alla conferma.

QUOTE E PRONOSTICO

Le quote che l’agenzia di scommesse Snai ha fornito per Casertana Rende ci dicono di come i falchetti siano favoriti in maniera piuttosto evidente: c’è infatti una buona distanza tra l’ipotesi della loro vittoria, regolata dal segno 1 e che vale 1,87 volte la cifra puntata, e l’eventualità di un successo esterno che vale 4,00 volte la somma giocata, ovviamente sul segno 2. Il pareggio, identificato dal segno X, vi permetterebbe di guadagnare una cifra pari a 3,30 volte quello che avrete investito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA