Diretta/ Catania Picerno (risultato finale 2-0): festa etnea! (Serie C, 17 settembre 2023)

- Fabio Belli

Diretta Catania Picerno streaming video tv, quote e risultato live della partita valevole per la terza giornata di Serie C nel girone C.

diretta monterosi tuscia catania Video Giugliano Catania (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA CATANIA PICERNO (RISULTATO FINALE 2-0): FESTA ETNEA!

Il Catania gestisce il doppio vantaggio ma il Picerno ci mette del suo divorandosi al 43′ il gol che avrebbe riaperto la partita nel recupero, con Santarcangelo che calcia sull’esterno della rete dopo aver saltato anche Livieri. 6′ di recupero ma il Catania non rischia più, dopo la falsa partenza alla prima giornata gli etnei trovano così i loro primi 3 punti al ritorno tra i professionisti, con i rossoazzurri sospinti da un gran pubblico al “Massimino”. (agg. di Fabio Belli)

CATANIA PICERNO STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE C

La diretta del match Catania Picerno sarà disponibile, novità di quest’anno per la Serie C, in televisione su Sky Calcio con la visione di tutti i match di terza serie garantita agli abbonati della pay tv satellitare. È possibile tuttavia seguire anche la diretta di Catania Picerno in streaming attraverso l’applicazione Sky Go, disponibile per computer, tablet e smartphone e anche collegandosi sulla piattaforma Now Tv.

DOPPIO DI CARMINE!

Graziani e Ceccarelli lasciano spazio a Vitali e Esposito nel Picerno. Al 6′ lucani molto vicini al pareggio con una girata al volo di Murano quasi a colpo sicuro, Livieri con un grande riflesso riesce a salvare la situazione. Si riaffaccia in avanti il Catania al 12′ con un colpo di testa di Marsura che manca di poco il bersaglio, quindi ammonito Pitarresi per un fallo su Silvestri. Al 19′ raddoppio del Catania e l’azione ricalca quella del vantaggio etneo nel primo tempo: è Chiricò a inventare per Di Carmine, rete e doppietta per l’attaccante rossoazzurro. (agg. di Fabio Belli)

LA SBLOCCA DI CARMINE!

Viene ammonito Castellini nel Catania che riesce però a trovare il guizzo che vale il vantaggio. Il risultato si sblocca grazie a Di Carmine, che riceve palla da Chiricò e addomestica bene il pallone prima di insaccarlo. Al 34′ girata al volo di Marsura che finisce alta sopra la traversa, insiste il Catania e il Picerno riesce ad affacciarsi in attacco solo al 43′ con un tiro dalla distanza di Graziani che, smorzato da una deviazione, finisce tra le braccia di Livieri col Catania che chiude in vantaggio la prima frazione di gioco. (agg. di Fabio Belli)

CI PROVA MURANO

Il primo squillo offensivo della partita è del Picerno al 3′ con una gran botta di Murano, quindi risponde il Catania con una girata al volo di Mazzotta che sorvola la traversa. Murato un tiro di Chiricò all’11’ dopo un fraseggio della formazione etnea, quindi c’è un cartellino giallo per Ceccarelli. Il Picerno esce comunque in avanti con buona generosità e il Catania deve fare attenzione a non concedere troppi spazi, ritmo piuttosto compassato e risultato ancora sullo 0-0 al “Massimino”. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

La diretta che vede di fronte Catania e Picerno, presenta la seconda giornata per i rossoazzurri dopo lo stop, a causa del campo, che non gli ha permesso di scendere nel rettangolo di gioco a Brindisi. La squadra etnea ha esordito tra le mura amiche del Massimino uscendo sconfitta di misura, con il risultato di 0-1, contro il Crotone di Lamberto Zauli. Nonostante la buona prestazione, il Catania è uscita sconfitta dal proprio campo, arrendendosi al Crotone. Quella contro il Picerno e la seconda uscita della formazione siciliana che si presenta al diciottesimo posto con zero punti in classifica.

Picerno che invece ha iniziato benissimo il proprio campionato, ottenendo un’importante vittoria in casa della Virtus Francavilla con il risultato di 0-1 con il gol di Diop. Seconda giornata che ha frenato il Picerno sul pari contro il Taranto. Rete nei primi 15 minuti firmata da Albadoro e pareggio Taranto con Pietro Cianci negli ultimi 15 di gioco. Picerno che si posiziona al quinto posto con quattro punti in classifica dopo due giornate giocate. (Marco Genduso)

CATANIA PICERNO: I TESTA A TESTA

I precedenti della diretta di Picerno Catania ci dicono di una partita che ha appena due precedenti: bisogna tornare alla stagione 2019-2020 quando i lucani avevano avuto una prima, fugace apparizione in Serie C e avevano sfidato gli etnei che avevano iniziato il loro lento declino, che li avrebbe portati anche a giocare in Serie D con le difficoltà economiche a giocare un ruolo importante. La sfida di andata era terminata 1-0 in favore del Catania, grazie al gol realizzato da Andrea Mazzarani; il ritorno all’Alfredo Viviani di Potenza aveva visto i rossazzurri imporsi in rimonta, dopo la rete di Emanuele Santaniello, con la doppietta di Alessio Curcio nel finale del primo tempo.

Tra le altre cose, è interessante notare che la sfida del Massimino era andata in scena il 26 febbraio 2020: nemmeno due settimane più tardi il mondo dello sport si sarebbe fermato per la pandemia di Coronavirus e il conseguente lockdown, dunque Catania e Picerno hanno fatto appena in tempo a giocare le loro due gare stagionali. Poi, come già detto, non si sono più affrontate: tornano a farlo oggi, e sarà molto interessante scoprire come andranno le cose sul terreno di gioco del Massimino, dove gli etnei inseguono i primi punti nella loro stagione. (agg. di Claudio Franceschini)

CATANIA PICERNO: ETNEI FAVORITI?

Catania Picerno, in diretta domenica 17 settembre 2023 alle ore 20.45 presso lo stadio Angelo Massimino di Catania, sarà una sfida valida per la terza giornata del campionato di Serie C. Dopo una giornata di sosta dovuta all’inagibilità dello stadio “Iacovone” di Taranto, il Catania di Luca Tabbiani è pronto a tornare in campo e a rivivere l’emozione del calcio giocato. La squadra rossazzurra, che ha subito una sconfitta contro il Crotone poco più di due settimane fa, si prepara a riempire lo stadio “Angelo Massimino” che si prospetta di nuovo affollato.

Nell’impianto di Piazza Spedini, recentemente ristrutturato e con i lavori che si concluderanno entro febbraio 2024, il Catania affronterà il Picerno di Emilio Longo. Si tratta di una sfida impegnativa contro una squadra di categoria superiore che ha iniziato bene il campionato, raccogliendo 4 punti dalle vittorie contro Francavilla Fontana e dal pareggio casalingo contro il Taranto alla seconda giornata, disputata tra le mura amiche. Il Picerno torna a giocare a Catania dopo la vittoria per 0-1 nell’ultimo precedente, disputato il 12 febbraio 2022.

PROBABILI FORMAZIONI CATANIA PICERNO

Le probabili formazioni della diretta Catania Picerno, match che andrà in scena allo stadio Angelo Massimino di Catania. Per il CataniaLuca Tabbiani schiererà la squadra con un 4-3-3 come modulo. Questa la formazione di partenza:Livieri; Castellini, Silvestri, Curado, Mazzotta; Zammarini, Rizzo, Rocca; Chiricò, Sarao, Marsura. Risponderà il Picerno allenato da Emilio Longo con un 4-2-3-1 così schierato dal primo minuto: Summa; Pagliai, Gilli, Garcia, Guerra; De Ciancio, Gallo; Graziani, Albadoro, Esposito; Murano.

CATANIA PICERNO LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Per chi vorrà scommettere sulla diretta Catania Picerno, ecco le quote fissate dall’agenzia di scommesse Snai per la sfida di Serie C. La vittoria del Catania con il segno 1 viene proposta a una quota di 1.65, l’eventuale pareggio con il segno X viene offerto a una quota di 3.35, mentre l’eventuale successo del Picerno, abbinato al segno 2, viene fissato a una quota di 4.50.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie