Diretta/ Catanzaro Picerno (risultato finale 1-0) video tv: Martinelli allo scadere!

- Alessandro Nidi

Diretta Catanzaro Picerno streaming video tv: orario, quote, probabili formazioni e risultato live della partita di Serie C, girone C

Giocatori del Picerno a confronto tra loro (foto LaPresse)
Giocatori del Picerno a confronto tra loro (foto LaPresse)

DIRETTA CATANZARO PICERNO (FINALE 1-0): MARTINELLI ALLO SCADERE

Catanzaro Picerno termina sul risultato di uno a zero per i padroni di casa, dopo novantacinque minuti di battaglia. Al novantesimo Vanacore, entrato da pochi minuti, rimedia una doppia ammonizione e viene espulso lasciando la squadra ospite in dieci contro undici. Questo è l’episodio che cambia la partita perché un minuto dopo Martinelli sblocca l’equilibrio della sfida in favore del Catanzaro. Succede tutto nel recupero: Di Livio appoggia all’indietro per Martinelli che con una grande giocata pesca l’incrocio dei pali, facendo esplodere di gioia il Ceravolo. Il Picerno è furioso e si lamenta con l’arbitro per il fallo concesso ai giallorossi, che gli ha permesso di passare in vantaggio. E’ sostanzialmente l’ultima occasione della partita: al novantacinquesimo il direttore di gara manda tutti sotto la doccia. Partita decisa da Martinelli allo scadere. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

FISCHI AL CERAVOLO!

Finisce zero a zero il primo tempo di Catanzaro Picerno, con il pubblico di casa che ha accompagnato il ritorno della squadra negli spogliatoi con una bordata di fischi. Eppure la formazione casalinga ha creato diverse opportunità sul fronte offensivo. La prima dopo due minuti con un colpo di testa da parte di Nicoletti, con tanto di fallo di mano di un difensore del Picerno e il conseguente calcio di rigore. Dagli undici metri si presenta Giannone, che colpisce malissimo e permette a Pane di bloccare centralmente. Il Catanzaro continua a spingere ma il Picerno resiste. Al trentunesimo Fischnaller si rende pericolosissimo con una punizione dai venticinque metri: Pane è insicuro, Statella prova a ribattere ma colpisce soltanto il palo esterno. Si arriva dunque all’intervallo sul risultato di zero a zero, con il Catanzaro incapace di concretizzare le tante chances in attacco. Fischi per la squadra di casa. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI COMINCIA!

Comincia la diretta della Serie C di Catanzaro Picerno e certo prima di dare la parola al campo non possiamo non soppesare le parole del presidente biancoblu Donato Curcio, che in settimana ha fatto un bilancio dello stato di forma del suo club. Il patron ha infatti affermato: “Fino a questo momento non abbiamo fatto bene, manca ancora qualcosa. Il centrocampo è debole e le ripartenze non sono efficaci, sembra che alla fine si ritorni indietro. Soprattutto la mentalità è quella di non perdere e nel calcio bisogna giocare per vincere”. Ora però dobbiamo dare la parola al campo, si comincia!

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Per seguire la diretta di Catanzaro Picerno domenica 15 dicembre 2019, non sarà possibile collegarsi sui canali in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite. La trasmissione della partita sarà garantita da Eleven Sports, come del resto accade per tutte le gare del campionato di Serie C. La visione dell’incontro in diretta streaming video attraverso il sito dell’emittente o mediante la sua app ufficiale sarà riservata agli abbonati.

I TESTA A TESTA

La diretta di Catanzaro Picerno non ci mostra alcun precedente, la gara infatti si disputerà oggi alle 17.30 in vista della 19esima giornata del Gruppo C di Serie C. I giallorossi sono ottavi in classifica con 25 punti. Dopo un periodo importante con 5 risultati utili consecutivi nel penultimo turno è arrivato un pesante ko contro la Ternana tra le mura amiche, un 1-3 che ha sicuramente tolto qualche curiosità. Dubbi che si sono rafforzati dopo la difficoltosa trasferta di Pagani dove contro la Paganese è arrivato un pareggio col risultato di 1-1. Dall’altra parte invece Picerno è caduto in una nuova crisi dopo che esattamente un mese fa vinceva in casa per 3-1 contro Teramo. Da quel momento è arrivato 1 solo punto in 4 partite che hanno destato un po’ di allarmismo. Oltre all’1-1 contro Sicula Leonzio infatti sono arrivate 3 sconfitte per 1-0 contro Rende, Potenza e Monopoli. la gara dunque diventa importante per entrambe le compagini alla ricerca di punti utili sia per la classifica ma soprattutto per il morale. (agg. di Matteo Fantozzi)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Catanzaro Picerno, diretta dal signor Claudio Panettella della sezione AIA di Gallarate, è una delle sfide che compongono il palinsesto della diciannovesima giornata del girone C del campionato italiano di Serie C 2019-2020, in programma alle ore 17.45 di domenica 15 dicembre presso lo stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro. I padroni di casa occupano momentaneamente la settima posizione in solitaria (26 punti), ma non vincono da tre turni (ko 1-3 contro la Ternana e doppio pareggio con Paganese e Vibonese). L’ultimo successo risale ormai a un mese fa (17 novembre, netto 3-0 rifilato al Catania). Soltanto in sette occasioni i giallorossi hanno conquistato i tre punti; nelle restanti undici, hanno pareggiato cinque volte e perso sei. Zona rossa, invece, per il Picerno, che negli ultimi quattro turni ha perso tre volte per 1-0 (Rende, Potenza e Monopoli), pareggiando fra le mura amiche con la Sicula Leonzio (1-1). La compagine della Basilicata ha realizzato soltanto 19 reti, incassandone 25 e trovandosi così invischiata nella lotta per non retrocedere, a sole quattro lunghezze di distanza, però, dalla salvezza.

PROBABILI FORMAZIONI CATANZARO PICERNO

Proviamo ora a ipotizzare le probabili formazioni di Catanzaro Picerno, una sfida caratterizzata da forti e inattaccabili motivazioni, derivanti, da ambedue le parti, dall’esigenza di incamerare punti per continuare a inseguire gli obiettivi stagionali. Il Catanzaro dovrebbe adottare il 4-2-3-1, mandando tra i legni l’estremo difensore Di Gennaro. Retroguardia a quattro, poi, con Riggio, Signorini, Martinelli e Favalli. In mediana, Tascone e Di Risio faranno da frangiflutti e consentiranno al trio Giannone-Di Livio-Kanoute di godere di alcuni metri di libertà sotto rete, alle spalle dell’unica punta Fischnaller. Risponderà con il 3-5-2 il Picerno, schierando Pane fra i pali e, a ridosso della linea dei sedici metri, il terzetto difensivo formato da Caidi, Fontana e Bertolo. A centrocampo, la regia sarà affidata a Vrdoljak, coadiuvato dagli interni Calamai, a destra, e Kosovan, a sinistra, mentre sulle corsie esterne agiranno Melli e Guerra. Pronti a trasformare in gol i suggerimenti loro indirizzati saranno Santaniello ed Esposito, con Sparacello prima alternativa al tandem d’attacco.

PRONOSTICO E QUOTE

Pronostico scontato, almeno sulla carta, secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai. Il segno 1 è, infatti, quotato a 1,60, mentre il segno 2, che rappresenta l’opzione più remunerativa, addirittura a 5,50. Il pareggio al termine dei 90 minuti regolamentari, infine, paga 3,55 volte l’importo scommesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA