DIRETTA/ Catanzaro Rende (risultato finale 1-1) video: posta in palio divisa

- Michela Colombo

Diretta Catanzaro Rende: streaming video e tv, risultato live della partita, valida per la 12^ giornata del girone C della Serie C.

Giannone Favalli Catanzaro gol lapresse 2019
Video Cavese Catanzaro (Foto LaPresse)
Pubblicità

DIRETTA CATANZARO RENDE (1-1): POSTA IN PALIO DIVISA

Inizia la ripresa tra Catanzaro e Rende, decidono al momento Monselli e Kanoute. Maita prova la botta da fuori area, Savelloni mette in corner. I padroni di casa attaccano alla ricerca del vantaggio. Ci prova Giannone ma la difesa ospite allontana la minaccia. Kanoute a botta sicura, il tiro termina oltre la traversa. Ancora il Catanzaro a caccia del vantaggio, manca pochissimo alla fine. Non c’è praticamente più tempo, le due compagini si dividono la posta in palio dopo una gara molto interessante. (agg. Umberto Tessier)

RISPONDE KANOUTE!

Inizia il match tra Catanzaro e Rende. Calcia in porta di Pasquale Giannotti, la sfera termina fuori di un soffio. Fischnaller prova l’assist vincente, la sfera attraversa tutta l’area di rigore senza trovare un compagno di squadra. Morselli! La sblocca il Rende. Battuto Di Gennaro che aveva respinto il tiro di Francesco Vivacqua su punizione. Sulla ribattuta è pronto Fabio Morselli che arriva sulla sfera e la deposita in rete. Kanoute! Risponde un minuto dopo il Catanzaro! Grandissimo pallonetto che non lascia scampo a Savelloni. Abbiamo superato la mezz’ora di gioco e il risultato in parità. Gara che si è accesa all’improvviso con due reti nel giro di tre minuti. (agg. Umberto Tessier)

Pubblicità

SI COMINCIA!

Eccoci al via della diretta di Catanzaro Rende. L’ambizioso Catanzaro in casa presenta uno score di tutto rispetto con 4 vittorie e 1 sconfitta ed affronta il fanalino di coda biancorosso che presenta un trend negativo da far paura lontano da casa: 4 sconfitte e un pareggio con addirittura 16 reti al passivo. Solo nella bruciante battuta d’arresto dell’ultimo turno interno contro la ex-capolista Potenza l’attacco giallorosso si è inceppato, mentre nelle altre 4 partite ha realizzato due volte in media ogni match. Il Rende, finora, ha meritato l’ultimo posto in graduatoria: appena 6 segnature all’attivo in tutto il campionato e addirittura ventidue palloni raccolti dalla propria porta. Ospiti che hanno vinto nel turno scorso la prima gara del campionato.

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Catanzaro Rende non sarà trasmessa sui canali della nostra televisione: l’appuntamento classico con le partite di Serie C è sulla piattaforma Eleven Sports, che ancora una volta fornisce tutte le gare della stagione (Coppa Italia compresa) in diretta streaming video ai suoi abbonati, con l’alternativa dell’acquisto del singolo evento ad un prezzo precedentemente fissato. Per seguire le immagini dunque dovrete avere a disposizione apparecchi mobili come PC, tablet e smartphone.

Pubblicità

I BOMBER

Grazie alla diretta di Catanzaro Rende ci troviamo di fronte allo scontro tra Andrea Bianchimano e Francesco Vivacqua che hanno siglato al momento 3 e 1 rete nel Gruppo C di Serie C. Il classe 1996 di Carate Brianza ha dimostrato di fare la differenza grazie a un fisico importante. E’ alto infatti ben 196 centimetri e al centro dell’area di rigore è uno che punge grazie alla fisicità e alla sua ottima qualità nella gestione dello spazio. Attenzione a quando si deve difendere perché Bianchimano è uno di quelli che non si fa problemi anche a tornare. Dall’altra parte c’è un giocatore totalmente diverso, più agile e rapido oltre che tecnico. Rispetto al collega infatti Vivacqua ha maggiore qualità nel dribbling ed è devastante quando calcia da lontano. (agg. di Matteo Fantozzi)

I TESTA A TESTA

Alla vigilia della diretta di Catanzaro Rende, diamo un occhio anche allo storico che interessa i due club, oggi chiamati in campo per la 12^ giornata di Serie C. Dati alla mano però ci accorgiamo che la sfida non ha una grandissima tradizione alle spalle: contiamo infatti appena 6 precedenti, registrati dal 2017 a oggi e sempre per il terzo campionato italiano come nella Coppa Italia di categoria. Complessivamente possiamo allora contare 2 successi per i giallorossi e di ben 4 affermazioni dei rossobianchi, che però non paiono i favoriti d’obbligo per questo turno. Aggiungiamo che l’ultimo testa a testa occorso tra le due squadre risale alla stagione 2018-2019 della Serie C (dove si incontrarono anche nel terzo turno di Coppa). (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Catanzaro Rende, diretta dall’arbitro Gino Garofalo, è la partita in programma oggi, domenica 27 ottobre 2019, valida per la 12^ giornata della Serie C, Girone C: fischio d’inizio fissato per le ore 17.30. Quest’oggi dunque i giallorossi padroni di casa che affrontano un derby contro il Rende, fanalino di coda del girone. La squadra allenata da Grassadonia si presenta a questo match casalingo con la nona posizione e 16 punti, frutto di 5 successi, a cui hanno corrisposto altrettante sconfitte, ed un pareggio. Per contro il Rende, che ha colto un successo nell’ultimo turno portandosi a quota 5 in classifica, resta in ultima posizione e vuole cercare in questa gara di continuare la serie positiva appena iniziata. Per la formazione di casa nel turno precedente non sono arrivati punti nella trasferta di Bari. Ricordiamo poi che il Catanzaro nelle ultime cinque gare disputate ha visto scendere in maniera netta il proprio rendimento con 4 sconfitte, tre delle quali consecutive nelle ultime gare disputate, ed una sola vittoria. La partita del San Nicola ha visto la netta supremazia del Bari, con il Catanzaro che ha attuato un gioco sterile, che ha consentito di mantenere per lunghi tratti il possesso palla, ma senza mai impensierire in maniera efficace il portiere avversario. I pugliesi hanno giocato una partita di attesa colpendo al momento giusto, con due reti, una per tempo e mancando per poco anche altre marcature. La gara del Rende, primo successo in campionato, ottenuta contro il Sicula Leonzio, è stata indirizzata dall’ottima prestazione del ventenne Scimia, che ha messo a segno entrambe le reti con le quali si è conclusa la gara nel corso del primo tempo. La formazione di Tricarico ha poi controllato i contrattacchi portati dai siciliani e concluso con i tre punti che servono anche a mantenere saldo in panchina il mister a rischio esonero.

DIRETTA CATANZARO RENDE: LE PROBABILI FORMAZIONI

Per cercare di riportarsi in corsa per la promozione i giallorossi di Grassadonia scenderanno in campo in questo derby che si preannuncia molto combattuto, utilizzando il 3-4-3. In porta l’allenatore dei calabresi schiera Di Gennaro, davanti a lui una linea difensiva composta da Favalli, Maita e Kanoute, mentre il centrocampo vede Statella e Figliomeni ad operare sulle due fasce laterali e i centrali Tascone e Fischnaller. Per l’attacco, a far compagnia alla punta centrale Nicastro, saranno Martinelli sulla destra e Quaranta sulla sinistra. La risposta del Rende è uno schieramento 4-3-3 con Savelloni tra i pali, Vitofrancesco e Blaze difensori esterni rispettivamente a destra e a sinistra e Bruno a formare la coppia di difensori centrali con Germinio. Collocolo, Scimia, bomber del turno precedente, e Loviso, sono i tre componenti della linea di centrocampo, mentre in attacco Tricarico mette Murati e Giannotti ai lati della punta centrale Rossini.

QUOTE E PRONOSTICO

Per la sfida del girone C, i principali bookmakers vedono in vantaggio i giallorossi per la sfida casalinga di oggi pomeriggio. Il portale di scommesse snai per l’1×2 dà il successo del Catanzaro a 1.45, contro il più elevato 7.00 assegnato al Rende: il pareggio paga la posta a 4.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità