DIRETTA/ Chievo-Crotone (risultato finale 2-1): la ribalta Alejandro Rodriguez!

- Claudio Franceschini

Diretta Chievo Crotone streaming video DAZN: probabili formazioni, orario e risultato live della partita che si gioca per la decima giornata del campionato di Serie B.

Pubblicità

DIRETTA CHIEVO-CROTONE (RISULTATO FINALE 2-1): LA RIBALTA ALEJANDRO RODRIGUEZ!

Vittoria in rimonta per il Chievo che ribalta il Crotone per 2-1 e sale così al terzo posto in classifica. A nove minuti dal novantesimo Alejandro Rodriguez riceve il pallone da Meggiorini e lo scaraventa in rete alle spalle di Cordaz, nonostante l’inferiorità numerica e le decisioni arbitrali che hanno decisamente danneggiato gli uomini di Stroppa la partita resta apertissima fino al triplice rischio. Proprio allo scoccare del novantesimo Mustacchio mette a dura prova i riflessi di Semper che deve allungarsi per difendere il risultato, finale molto nervoso con tanti falli di frustrazione sia da una parte che dall’altra, sarà impossibile dare la sufficienza all’arbitro Marinelli che ha contribuito a surriscaldare gli animi. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

PARI DI GIACCHERINI

Alla mezz’ora del secondo tempo è cambiato il punteggio di Chievo-Crotone con le due squadre che si trovano sull’1-1. Al Bentegodi gli ospiti stanno giocando in inferiorità numerica per l’espulsione di Zanellato che prende due ammonizioni nel giro di pochi minuti lasciando i suoi in dieci. Anche se la decisione dell’arbitro Marinelli indispettisce non poco i pitagorici, il secondo giallo per il numero 21 sembra gratuito visto che interviene in maniera ruvida su Leverbe ma prende comunque il pallone e a rigor di regolamento al massimo poteva essere fischiato fallo per gioco pericoloso. In Serie B il VAR non c’è e quindi la decisione del direttore di gara, giusta o sbagliata che sia, rimane. Con l’uomo in più Marcolini ne approfitta per gettare nella mischia Giaccherini, elemento che in questa categoria può assolutamente la differenza. E infatti al 71′ il nuovo entrato conquista di mestiere un calcio di rigore per la trattenuta plateale di Spolli all’interno dell’area. Il numero 17 trasforma il penalty con grande freddezza, Cordaz può solo raccogliere il pallone in fondo alla rete. {agg. di Stefano Belli}

Pubblicità

LA SBLOCCA SIMY!

Il primo tempo di Crotone-Chievo va in archivio sul risultato live di 1 a 0 in favore della squadra allenata da Giovanni Stroppa. Dopo i primi 20 minuti caratterizzati da un equilibrio pressoché perfetto, i pitagorici conquistano un calcio di rigore con Simy che viene atterrato in area dall’ingenuo Esposito. Dagli undici metri va proprio l’attaccante nigeriano che non si fa intimorire dai fischi del Bentegodi e con una rincorsa molto lenta disorienta Semper e spedisce il pallone in rete sbloccando la contesa. Clivensi costretti a inseguire e a uscire allo scoperto davanti al loro pubblico, situazione non facile da gestire per gli uomini di Marcolini che comunque nelle gare precedenti hanno dimostrato di avere carattere da vendere e di non abbattersi alle prime avversità, vedi la clamorosa rimonta ai danni del Livorno di qualche settimana fa. Gli ospiti dovranno sudarsi non poco questi tre punti, anche perché al 42′ Brivio – sul suggerimento di Segre – sfiora il pari con il pallone che termina di pochissimo a lato. {agg. di Stefano Belli}

FASE DI STUDIO

Al Bentegodi è cominciata la sfida valevole per la decima giornata di Serie B 2019-2020 tra Chievo e Crotone, a metà del primo tempo il risultato live è fermo sullo 0-0. I pitagorici provano subito a timbrare il cartellino con Benali che prolunga per Vido il cui tiro viene murato da Vaisanen che toglie le castagne dal fuoco a Semper. Ci aspettiamo una bella partita tra due squadre che puntano senza troppi fronzoli alla promozione e se la giocheranno a viso aperto. Anche se per il momento gli uomini di Marcolini faticano a proporsi in avanti e a rendersi minacciosi nei pressi della porta difesa da Cordaz. Al 9′ Molina diventa il primo ammonito della gara per un intervento a gamba alta su Bertagnoli, il numero 17 di Stroppa dovrà ora stare molto attento a non commettere altre ingenuità che rischierebbero di lasciare i suoi in dieci. {agg. di Stefano Belli}

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Chi ha intenzione di vedere Chievo Crotone in diretta tv può sintonizzarsi a partire dalle ore 21 su Dazn, emittente disponibile sia tramite streaming online, sia nel pacchetto satellitare di Sky, in alternativa la piattaforma sarà visibile anche in diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone.

SI COMINCIA!

Chievo Crotone sta per cominciare: si tratta di una sfida di cartello per la decima giornata di Serie B, leggiamo alcune statistiche per capire il perché. Il Chievo ci arriva con 14 punti, frutto di tre vittorie, cinque pareggi e una sconfitta: forse qualche segno X di troppo, ma sconfiggere i gialloblù è davvero difficile. I gol segnati sono 15, quelli subiti 11, differenza reti di conseguenza pari a +4. Il Crotone d’altro canto è capolista dall’alto dei suoi 18 punti in virtù di cinque vittorie, tre pareggi e una sconfitta ottenuti finora dai calabresi. La differenza reti del Crotone è un eccellente +8, grazie a 15 gol segnati a fronte dei 7 subiti. Adesso però basta numeri e parole, Chievo Crotone finalmente prende il via e dunque non possiamo fare altro che metterci comodi e stare a vedere come andranno le cose nella partita dello stadio Bentegodi! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL PROTAGONISTA

Il protagonista atteso di Chievo Crotone è Simeon Tochukwu Nwankwo, che tutti nel mondo del calcio conoscono come Simy: classe ’92, lo possiamo anche considerare uno dei veterani della squadra calabrese avendo raggiunto questa società nel 2016. Acquistato per lo storico campionato di Serie A, il nigeriano arrivato dal Gi Vicente ha segnato 10 reti nel massimo torneo e si è così guadagnato la conferma anche in cadetteria; l’anno scorsola stagione per il Crotone è stata complessa ma lui ha comunque realizzato 14 reti, quest’anno siamo già a 6 e due di queste sono valse sabato il primo posto in classifica. Il totale di gol che Simy ha realizzato con la formazione calabrese è dunque salito a 32: sicuramente questo attaccante merita un posto di primissimo piano nella storia della società rossoblu in epoca recente, ma anche in termini assoluti. (agg. di Claudio Franceschini)

I TESTA A TESTA

I precedenti di Chievo Crotone sono appena sei, andati in scena dal 2000 a oggi: le due squadre sono state avversarie nel campionato che aveva portato i veneti alla prima, storica promozione in Serie A e poi hanno dovuto aspettare 15 anni e mezzo per scontrarsi di nuovo, questa volta nella massima serie e per due campionati consecutivi. Il bilancio è in perfetto equilibrio: tre vittorie a testa senza pareggi, entrambe le squadre hanno vinto una volta in trasferta. Il Crotone lo ha fatto nell’aprile 2017, una delle partite della straordinaria rimonta verso la salvezza: a segno Gian Marco Ferrari e Diego Falcinelli con in mezzo il temporaneo pareggio di Sergio Pellissier. L’ultima vittoria interna del Chievo corrisponde all’ultima sfida tra queste due compagini: nel maggio dello scorso anno un altro 2-1, reti di Valter Birsa e Mariusz Stepinski prima della rete della bandiera firmata da Marco Tumminello per i calabresi. (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE

Chievo Crotone sarà diretta dal signor Marinelli e va in scena alle ore 21:00 di martedì 29 ottobre. La decima giornata del campionato di Serie B 2019-2020 sarà caratterizzata anche dall’interessante sfida che vedrà di fronte Chievo e Crotone. Lo Stadio Bentegodi di Verona sarà il teatro di un match che lascia presagire diversi spunti di interesse. La formazione di casa è reduce dal pareggio esterno per 1-1 contro il Cosenza, con il vantaggio del clivense Esposito vanificato dalla rete di Bruccini. Un pari che soddisfa ma non fino in fondo i gialloblù, che attualmente occupano la settima piazza in classifica e non perdono da 8 partite dopo aver perso la prima trasferta di Perugia. Di contro, il Crotone occupa la vetta della graduatoria e proviene da un successo casalingo per 3-2 contro il Venezia, grazie alla doppietta di Simy e al sigillo finale di Golemic. Entrambe le compagini appaiono in ottima forma e non nascondono le loro forti ambizioni per questa stagione.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO CROTONE

Il Chievo potrà contare su Giaccherini, assente nell’ultima trasferta calabrese, mentre appaiono ancora in forte dubbio gli altri due infortunati Vignato e Djordjevic. Davanti al portiere Semper, dovrebbero agire Vaisanen, Leverbe, Rigione e Brivio. In mezzo al campo, spazio ad Esposito, Obi e Giaccherini, mentre qualche dubbio persiste su Vignato. In attacco, dovrebbero esserci Pucciarelli e Meggiorini. Il Crotone rinuncerà invece a Cuomo, Curado e Spolli e potrebbe schierare Cordaz in porta, coperto da Golemic, Marrone e Crociata in difesa. Sulla linea mediana, ecco Molina, Benali, Barberis, Zanellato e Mazzotta. In fase offensiva, ci saranno Messias e un Simy in forma smagliante. Entrambe le formazioni hanno un solo obiettivo: tornare in Serie A con promozione diretta o tramite play-off.

Il Chievo guidato da Michele Marcolini mette in campo un 4-3-1-2 classico, che dovrà opporsi al 3-5-2 un po’ più offensivo di Giovanni Stroppa. Giaccherini da una parte e Simy dall’altra potrebbero essere gli uomini in grado di spostare gli equilibri di un incontro che si prospetta davvero complicato da pronosticare. Le varie agenzie di scommesse hanno posto quote alquanto variegate su questo match, che può essere davvero considerato da tripla. Per esempio, William Hill ha quotato l’1 a 2.70, l’X a 3.10 e il 2 a 2.62. Molto diverso è invece il discorso riguardante Eurobet, che vede la vittoria del Chievo più probabile con una quota di 2.70, quella del Crotone a 2.80 e il pareggio a 3.00.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Pubblicità