DIRETTA/ Chievo Juve Stabia (risultato finale 2-3) Rai: Sorpasso al novantesimo!

- Alessandro Nidi

Diretta Chievo Juve Stabia streaming video Rai: formazioni ufficiali e risultato live della partita di Serie B (oggi venerdì 13 dicembre).

Chievo, Lorenzo Dickmann (Foto LaPresse)
Video Chievo Pescara, Lorenzo Dickmann (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO JUVE STABIA (RISULTATO FINALE 2-3): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Marcantonio Bentegodi la Juve Stabia batte in rimonta il Chievo per 3 a 2. Nel primo tempo i padroni di casa erano riusciti a trovare il doppio vantaggio grazie alle reti messe a segno da Rigione al 26′ e poi da Pucciarelli al 32′. Tuttavia, gli ospiti iniziano il secondo tempo con lo spirito giusto per cercare la rimonta e pareggiano infatti subito al 49′ con Addae sugli sviluppi di un corner. Il calcio di rigore di Forte del 76′ ristabilisce l’equilibrio prima del sorpasso finale sempre dal dischetto con la firma di Forte al 90′, tramite il penalty concesso per fallo di Semper ai danni del neo entrato Rossi. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono alla Juve Stabia di portarsi a quota 17 mentre il Chievo resta fermo a 24 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA PARTITA

Come gli appassionati già sanno, Chievo Juve Stabia sarà trasmessa in diretta tv in chiaro su Rai Sport + HD (canale numero 57) essendo l’anticipo del venerdì sera di Serie B e poi in diretta streaming video via internet per tutti tramite Rai Play ed inoltre per gli abbonati DAZN, che avranno la possibilità di seguire l’incontro attraverso l’app DAZN, fruibile mediante smart tv, smartphone e tablet, oppure collegandosi tramite computer sul portale telematico dazn.it. CLICCA QUI PER LA DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

FASE FINALE DEL MATCH

Quando manca ormai solamente una decina di minuti al novantesimo della sfida tra Chievo e Juve Stabia, il punteggio è ora di 2 a 2. Il buon avvio di secondo tempo effettuato dagli ospiti viene confermato anche nel prosieguo della frazione, con i campani bravissimi a raggiungere anche la rete del pareggio al 76′ grazie al calcio di rigore trasformato da Forte e concesso per un fallo commesso da Vaisanen, ammonito nella circostanza, ai danni di Canotto, poi sostituito al 79′ dal suo compagno Rossi. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Arrivati al cinquantacinquesimo minuto, il risultato tra Chievo e Juve Stabia è cambiato nuovamente ed è ora di 2 a 1. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza ulteriori sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, sono senza dubbio gli ospiti di mister Caserta a partire meglio, riuscendo appunto ad accorciare le distanze al 49′ grazie al gol messo a segno da Addae, autore di una deviazione vincente su un calcio d’angolo a favore. Al 53′ gli ospiti decidono quindi di rimpiazzare il già ammonito Buchel con il suo compagno Mallamo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine del primo tempo le formazioni di Chievo e Juve Stabia sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 0. Dopo la rete del vantaggio siglata da Rigione, con l’aiuto di Meggiorini, al 26′, i veneti padroni di casa trovano anche il gol del raddoppio con Pucciarelli al 32′, in questo caso assistito in maniera vincente dal subentrato Rodriguez. Fino a questo momento il direttore di gara Antonio Di Martino, della sezione di Teramo, ha ammonito Buchel e Ricci solamente tra gli uomini allenati dal tecnico Caserta. Male la compagine ospite, incapace di creare reali pericoli alla retroguardia avversaria. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SCOCCA LA MEZZ’ORA

Giunti alla mezz’ora del primo tempo, il punteggio tra Chievo e Juve Stabia è cambiato ed è di 1 a 0. Nonostante un avvio di gara abbastanza complicato, i padroni di casa riescono comunque a passare in vantaggio al 26′ grazie alla rete messa a segno da Rigione, dopo il tocco da parte di Meggiorini. Gli ospiti faticano invece ad imbastire la propria manovra, senza così riuscire a spingersi in zona offensiva avversaria in maniera efficace. Gli uomini di mister Marcolini continuano a spingere in cerca del gol dell’immediato raddoppio. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Veneto la partita tra Chievo e Juve Stabia è cominciata da una decina di minuti nel primo tempo ed il risultato è di 0 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro i ritmi appaiono abbastanza bassi e la sfida viene subito compromessa dalle condizioni metereologiche. Il tecnico dei padroni di casa Marcolini ha infatti dovuto effettuare già due sostituzioni per infortunio rimpiazzando sia Ceter Valencia che Obi con Rodriguez e Esposito al 10′, fermati a causa di qualche problema muscolare patito per il grande freddo di queste ore. Avvio problematico per i veneti, che hanno soltanto un altro cambio a disposizione per tutto il resto della partita di questa sera. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

Eccoci alla diretta di Chievo Juve Stabia e in attesa che le formazioni ufficiali della partita della 16^ giornata facciano il loro ingresso in campo, è bene vedere anche qualche dato utile fissato alla vigilia. Partendo dai clivensi dobbiamo infatti segnalare la quarta posizione nella graduatoria con 24 punti e un tabellino di 6 successi e altrettanti pareggi, l’ultimo rimediato 5 giornate fa. Aggiungiamo che i gialloblu hanno finora segnato 20 reti a fronte delle 16 marcature incassate. Altro genere di numeri sono per la Juve Stabia, che staziona ancora in piena zona rossa e per la precisione al 18^ gradino. Le vespe infatti hanno messo da parte solo 14 punti e registrano 4 successi e ben 9 sconfitte, di cui due rimediate negli ultimi due turni: inoltre gli ospiti vantano una differenza gol negativa sul 14:25. Diamo allora la parola al campo, via! CHIEVO (4-3-1-2): Semper; Dickmann, Vaisanen, Rigione, Cotali; Segre, Obi, Di Noia; Pucciarelli; Ceter, Meggiorini. Allenatore: Marcolini. JUVE STABIA (4-3-3): Russo; Vitiello, Troest, Mezavilla, Ricci; Addae, Calò, Buchel; Canotto, Forte, Bifulco. Allenatore: Caserta, (agg Michela Colombo)

TESTA A TESTA

Non ci sono precedenti per la diretta di Chievo Juve Stabia che si disputa oggi per la prima volta in vista della 16esima giornata del campionato di Serie B. I clivensi sono quarti in stagione con 24 punti e si muovono in zona playoff, mentre le vespe lottano in quella retrocessione a 14. Nonostante la buona classifica i veneti non sono reduci da un momento facilissimo, infatti nelle ultime quattro partite hanno alternato una sconfitta a una vittoria. Dopo il brutto ko fuori casa col Frosinone per 2-0 è arrivata la vittoria interna 2-1 contro l’Entella. In seguito all’1-0 al Provinciale di Erice la squadra ha vinto in casa contro la Cremonese con lo stesso risultato. La Juve Stabia sembrava essersi ripresa all’inizio di novembre con un pareggio col Benevento e una vittoria contro la Salernitana entrambe tra le mura amiche del Romeo Menti. Sono però arrivati due pesanti ko per 2-0 prima contro l’Entella a Chiavari e poi in casa contro il Frosinone. Sarà dunque importante per entrambe le squadre riuscire a mettere insieme dei punti in una gara che si preannuncia aperta a ogni tipo di risultato. (agg. di Matteo Fantozzi)

IL PROTAGONISTA

Il potenziale protagonista di Chievo Juve Stabia potrebbe essere Lorenzo Dickmann: terzino destro milanese, è un classe ’96 che ha già un’ampia esperienza nei principali campionati. Basti pensare che nel 2014, quando aveva 18 anni, Dickmann era già titolare in Lega Pro nel Novara che ha conquistato la promozione; con il club piemontese ha trascorso un totale di cinque stagioni prima di essere acquistato dalla Spal e arrivare in Serie A. L’esordio nel massimo torneo c’è stato, ma poi Dickmann ha giocato appena 7 partite inclusa una di Coppa Italia; il suo cartellino è ancora di proprietà degli estensi che però lo hanno girato in prestito al Chievo, dove ha sostanzialmente il posto assicurato ogni giornata e si sta facendo notare anche come elemento importante nell’area di rigore avversaria. A oggi sono 2 i gol segnati in campionato, il che fa arrivare a 7 le reti in carriera in Serie B. Anche oggi sarà protagonista nella partita interna contro la Juve Stabia? (agg. di Claudio Franceschini)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Chievo Juve Stabia, diretta dall’arbitro Di Martino, è l’anticipo del “Friday Night” della sedicesima giornata di Serie B 2019-2020. L’incontro Chievo Juve Stabia si disputerà a partire dalle 21.00 presso lo storico impianto Marcantonio Bentegodi di Verona. I padroni di casa, imbattuti nelle ultime nove gare disputate fra le mura amiche, sognano il secondo posto solitario in classifica per una notte, alle spalle della capolista Benevento che, al momento, pare lanciatissima verso la promozione diretta. Dopo il ko di misura subìto per mano del Trapani, i gialloblù hanno ripreso a correre nell’ultima giornata del torneo, superando di misura la Cremonese (1-0, Di Noia match winner), e sembrano non avere alcuna intenzione di arrestare la propria marcia. Capitolo Juve Stabia: la compagine campana vanta la seconda peggior difesa del torneo (25 reti al passivo), ha perso 4 delle ultime cinque trasferte e nei 180’ più recenti non ha segnato neppure un gol. Se a quest’analisi si aggiunge la diciassettesima posizione in graduatoria, occupata unitamente al Cosenza e con appena tre punti di vantaggio sul fanalino di coda Livorno, la situazione appare decisamente critica.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO JUVE STABIA

Proviamo ora a ipotizzare le probabili formazioni di Chievo Juve Stabia, incrocio fra due club con ambizioni opposte, ma ugualmente smaniosi di accaparrarsi l’intera posta in palio. La squadra di mister Michele Marcolini dovrebbe schierarsi con il consueto 4-3-3, con Semper tra i pali, protetto dai baluardi difensivi Dickmann, Vaisanen, Rigione e Cotali. Il trio di centrocampo dovrebbe essere composto da Segre, Obi e Di Noia (come detto, a segno contro la Cremonese), pronti a coprire le spalle e a supportate gli attacchi del reparto offensivo, formato da Ceter, Meggiorini e Vignato. Per quanto concerne gli ospiti, il modulo scelto da Fabio Caserta dovrebbe essere il 4-3-3, varia. Fra i legni della porta ci sarà Russo, coadiuvato dai quattro moschettieri difensivi Vitiello, Mezavilla, Fazio e Ricci. In mezzo, partiranno titolari Mallamo, Calo e Carlini. Saranno infine Canotto, Forte ed Elia a dare vita al tridente offensivo della compagine di Castellammare di Stabia, bisognosa più che mai dei tre punti per allontanare lo spettro della retrocessione, attualmente prematuro, ma neanche così tanto, in fondo.

PRONOSTICO E QUOTE

Pronostico scontato per Chievo Juve Stabia, quantomeno “indirizzato”, almeno sulla carta, secondo l’agenzia di scommesse sportive Snai. Il segno 1 è, infatti, quotato a 1,65, mentre il segno 2, opzione più remunerativa, a 5,75. Il pareggio al termine dei 90 minuti regolamentari, infine, paga 3,55 volte l’importo scommesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA