DIRETTA/ Chievo Trapani (risultato finale 1-1) streaming DAZN: pareggia Piszczek!

- Claudio Franceschini

Diretta Chievo Trapani streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita valida per la 33^ giornata di Serie B, si gioca allo stadio Bentegodi.

Chievo Diretta Chievo Cittadella (Foto LaPresse)

DIRETTA CHIEVO TRAPANI (RISULTATO FINALE 1-1): PAREGGIA PISZCZEK!

Il Trapani tiene vive le speranze di salvezza, i siciliani vedono i play out ancora lontani 5 lunghezze ma ancora una volta si dimostrano capaci di non arrendersi mai anche nelle situazioni più difficili. E anche contro il Chievo ottengono un pari in rimonta grazie a Piszczek, che sfrutta un passaggio in profondità di Pettinari e riesce a colpire per l’1-1. Il forcing finale è del Trapani ma Semper fa buona guardia e il Trapani non riesce a piazzare quello che sarebbe stato il clamoroso sorpasso. I veneti restano appaiati alla Salernitana al confine della zona play off ma perdono un’ottima occasione per garantirsi gli spareggi. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Chievo Trapani non sarà trasmessa sui nostri canali: già dallo scorso anno infatti la Serie B è esclusiva (ad eccezione dell’anticipo) della piattaforma DAZN, e dunque solo i suoi clienti avranno accesso a questa partita di campionato che potranno seguire con il consueto utilizzo di dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone per la diretta streaming video, oppure in alternativa potranno avvalersi di una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

PRESSIONE SICILIANA

A inizio ripresa viene subito ammonito Fornasier per un fallo su Giaccherini, poi al 6′ Semper deve neutralizzare una conclusione di Pettinari. Cartellino giallo anche per Segre, Dalmonte dalla sua al 13′ cerca senza fortuna la conclusione in acrobazia. Al 16′ il Chievo inserisce Ceter Valencia al posto di Vignato, il Trapani risponde con Scaglia e Odjer inseriti al posto di Taugourdeau e Colpani. Siciliani protesi in attacco a caccia del pareggio, Dalmonte e Piszczek ci provano sfiorando il gol, al 26′ forze fresche nel Chievo con Djordjevic e Segre che lasciano spazio a Karamoko e Grubac. (agg. di Fabio Belli)

SALVATAGGIO DI PAGLIARULO

Il Trapani prova a reagire allo svantaggio ma Sempre fa sempre buona guardia sulle incursioni avversarie. Alla mezz’ora Coulibaly tenta il pallonetto ma non trova la misura giusta per insaccare: al 33′ è il Chievo però che va vicinissimo al gol con Giaccherini che crossa forte e teso per Djordjevic che corregge di tacco, ma trova il salvataggio di Pagliarulo che evita il raddoppio. Al 35′ deve alzare bandiera bianca Pirrello nel Trapani, problema fisico che lascia spazio a Fornasier. 2′ di recupero e un paio di uscite tempestive di Semper evitano guai alla porta del Chievo, che chiude in vantaggio di misura il primo tempo contro il Trapani. (agg. di Fabio Belli)

GIACCHERINI SU RIGORE!

Il Chievo parte a testa bassa, Djordjevic e Giaccherini arrivano alla conclusione una volta a testa servendosi a vicenda nei primi 5′, ma senza fortuna. Al 10′ ci prova Garritano dal limite dell’area, ma Carnesecchi non si lascia sorprendere. Al 17′ non trova la giusta misura una punizione di Giaccherini, ma subito dopo il Chievo si porta in vantaggio: fallo su Segre in area, contatto che lascia molti dubbi ma l’arbitro è inflessibile nel concedere il calcio di rigore ai padroni di casa. Giaccherini va sul dischetto, Carnesecchi respinge la prima conclusione ma non può nulla sulla ribattuta. (agg. di Fabio Belli)

LE FORMAZIONI UFFICIALI

L’attesa per la diretta di Chievo Trapani – che va a cominciare – ci porta a riflettere sui numeri raccolti dalle due squadre in questa stagione. I clivensi sono ottavi, agganciati ancora al treno per i playoff e dunque alla ricerca di punti per sognare il ritorno immediato in Serie A. In 32 partite sono arrivati 46 punti grazie a 11 vittorie, 13 pareggi e 8 sconfitte. L’attacco al momento è risultato essere il tallone d’Achille della squadra gialloblù visto che ha segnato appena 39 reti, solo una più degli avversari sotto 14 punti in classifica. La difesa invece è la terza migliore della categoria con 32 reti incassate, meglio hanno fatto solo Benevento e Frosinone. Dall’altra parte i siciliani partivano con un punto di penalizzazione che comunque non avrebbe cambiato la posizione in zona retrocessione. A oggi la squadra amaranto sarebbe retrocessa in Lega Pro, a quattro punti dalla zona playout. Nonostante questo c’è da dire che il post lockdown ha portato a una grande rimonta perché la Juve Stabia sopra ha sempre perso mentre il Trapani ha collezionato 8 punti. L’attacco ha segnato 38 gol, la difesa però è la peggiore della categoria con 55 reti incassate. CHIEVO (4-3-3): Semper, Renzetti, Di Noia, Rigione, Dickmann, Esposito, Segre, Garritano, Giaccherini, Djordjevic, Vignato. All: Aglietti. TRAPANI (3-5-2): Carnesecchi, Buongiorno, Pirrello, Pagliarulo, Kupisz, Taugourdeau, Colpani, Grillo, Dalmonte, Pettinari. All: Castori. (Matteo Fantozzi)

PROTAGONISTA

Per la diretta di Chievo Trapani non possiamo ora non mettere in copertina il profilo di Stefano Pettinari, capocannoniere della formazione granata, oltre che nuovo leader (a pari merito con Iemmello) anche della classifica dei marcatori del campionato cadetto. Per l’attaccante classe 1992 quest’anno sono occorsi numeri davvero da record: Pettinari fino a qui per la Serie B ha messo da parte in statistica 30 presenze in campo e 2613 minuti di gioco con 4 assist vincenti e 17 gol. Di questi poi va detto che l’ultimo è arrivato solo nella giornata precedente di campionato, nella sfida tra il Trapani e il Livorno: ma pure già dopo la ripresa del campionato l’attaccante non era rimasto con le mani in mano, ma anzi era già andato a segno due volte. Saranno lui e i suoi gol i protagonisti della sfida al Bentegodi?. (agg Michela Colombo)

L’ARBITRO

La diretta di Chievo Trapani di questa sera, è stata affidata al fischietto della sezione aia di Varese Daniele Minelli, che dunque oggi sarà in campo al Bentegodi assieme agli assistenti Zingarelli e Vono, come pure con il quarto uomo Marini. Fissando ora la nostra attenzione proprio sul primo direttore di gara, scopriamo presto che in stagione lo stesso Minelli ha già collezionato ben 13 presenze in campo e di queste 12 sono occorse per il campionato cadetto: qui l’arbitro ha dunque distribuito 71 cartellini gialli e 4 rossi e concesso anche sei calci di rigore. Va aggiunto che in carriera, lo stesso arbitro varesino ha pure registrato un precedente con il Chievo, questo risalente alla 13^ giornata della Serie B 2019-20, quando i clivensi si superarono l’Entella. Sono invece già 11 i precedenti segnati tra il Trapani e il fischietto lombardo e di questi, uno solo risale al campionato cadetto ancora in corso: il riferimento è alla 15^ giornata, quando i siciliani affrontarono il Benevento. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Chievo Trapani, in diretta dallo stadio Bentegodi, va in scena alle ore 21:00 di venerdì 10 luglio: siamo nella 33^ giornata di Serie B 2019-2020. I gialloblu hanno ancora un posto nei playoff, almeno per il momento: il pareggio ottenuto a Chiavari ha permesso di difendere l’ottavo posto ma ha anche consentito al Pisa l’aggancio, peraltro sta risalendo molto bene l’Empoli e dunque i veneti sanno bene di non potersi permettere altre pause, ora che la promozione diretta sembra definitivamente sfumata centrare gli spareggi è d’obbligo. C’è ancora vita per il Trapani, dopo aver battuto il fanalino di coda Livorno: al momento il punto di penalizzazione sposta ben poco, ci sono 4 punti da recuperare per giocare almeno il playout e uno in più per la salvezza diretta, il trend è positivo ma chiaramente bisogna anche stare attenti al possibile ritorno del Cosenza. Non resta allora che aspettare la diretta di Chievo Trapani; nel frattempo possiamo fare una valutazione sulle scelte da parte dei due allenatori, analizzando più nel dettaglio le probabili formazioni della partita.

PROBABILI FORMAZIONI CHIEVO TRAPANI

Nella delicata Chievo Trapani Alfredo Aglietti deve rinunciare a Leverbe, uno dei suoi fedelissimi: sarà verosimilmente Vaisanen a prenderne il posto al centro della difesa, facendo coppia con Rigione a protezione di Semper. Dickmann e Renzetti possono essere confermati come terzini, in mezzo al campo può tornare titolare Segre che sarebbe una delle due mezzali con Salvatore Esposito da regista, Obi può giocare sempre in mezzo mentre Garritano è in ballottaggio anche per il tridente offensivo, dove però Vignato e Giaccherini sono favoriti per supportare Filip Djordjevic. Anche Fabrizio Castori perde un centrale difensivo, cioè Scognamillo: c’è Fornasier a completare il reparto con Buongiorno e Pirrello davanti a Carnesecchi, a centrocampo invece Odjer e Luigi Scaglia cercano spazio ma ancora una volta sono Coulibaly e Taugourdeau a partire favoriti, così come Colpani. Kupisz e Grillo (o Jakimovski) accompagnano i tre di mezzo partendo sulla stessa linea, nel tandem offensivo Dalmonte può tornare titolare per affiancare il bomber Stefano Pettinari, partono indietro sia Filip Piszczek (titolare una settimana fa) che il veterano Evacuo.

QUOTE E PRONOSTICO

L’agenzia Snai ha tracciato un pronostico su Chievo Trapani, e dalle quote si evince che i veneti sono favoriti: il segno 1 per la loro vittoria vale infatti 1,95 volte la somma messa sul piatto, contro il valore di 4,00 che è stato assegnato all’eventualità del successo siciliano (segno 2). Il pareggio, ipotesi che come sempre viene regolata dal segno X, vi permetterebbe di incassare una vincita corrispondente a 3,15 volte quello che avrete deciso di puntare.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Calcio e altri Sport

Ultime notizie