DIRETTA/ Trapani Livorno (risultato finale 2-1): ultimi 10 minuti di fuoco!

- Mauro Mantegazza

Diretta Trapani Livorno streaming video DAZN: risultato finale (2-1), dopo 80 minuti anonimi gli ospiti passano in vantaggio per poi essere raggiunti e superati allo scadere.

Trapani
Trapani Livorno (Foto repertorio LaPresse)

DIRETTA TRAPANI LIVORNO (RISULTATO FINALE 2-1):  ULTIMI 10 MINUTI DI FUOCO

È proprio vero che le emozioni a volte si fanno attendere, lo dimostra la diretta di Trapani Livorno terminata col risultato finale di 2-1. Dopo 83 minuti di nulla arrivano tutti insieme i gol. Gli ospiti passano in vantaggio grazie a Murilo, entrato al minuto 57 per Mazzeo, autore di una giocata di pregevole fattura. I padroni di casa pareggiano al minuto 89 con Pettinari, il migliore in campo anche prima dell’arrivo delle reti. Non sazia la squadra di casa la ribalta con il gol di Dalmonte al minuto 91, subentrato mezzora prima al posto di Colpani. Con questa vittoria il Trapani torna a vedere la zona playout, ora lontana 1 punti. Sono certo tre punti fondamentali che permettono di rosicchiare tre punti alla Juve Stabia sconfitta nel derby contro la Salernitana. Questa rimane probabilmente l’ultima chiamata per il Livorno che sprofonda all’ultimo punto con il Cosenza sopra di dieci punti. (agg. di Matteo Fantozzi)

SUPER PLIZZARI

Superata l’ora di gioco la diretta di Trapani Livorno è ancora sul risultato di 0-0. Pronti via nella ripresa tra i toscani entra Luci al posto di Agazzi, mentre i padroni di casa tornano in campo con gli stessi undici effettivi che erano entrati in campo all’inizio della gara. Al minuto 49 Colpani calcia con grande potenza, la palla termina fuori. Passa un giro d’orologio e Marsura calcia con grande potenza, la sfera finisce anche stavolta sul fondo. Al minuto 57 il Livorno decide di effettuare due sostituzioni, entrano Porcino e Murilo al posto di Mazzeo e Seck. All’ora di gioco Plizzari è strepitoso, abilissimo a dire di no a Colpani che non può che arrendersi. Al minuto 65 arrivano i cambi anche per il Trapani con Colpani che prende il posto di Dalmonte e Coulibaly quello di Odjer. Manca ancora un bel po’ nella ripresa, staremo a vedere cosa accadrà da qui al triplice fischio finale della gara. (agg. di Matteo Fantozzi)

INTERVALLO, POCHI TIRI

Al momento la diretta di Trapani Livorno ha offerto poche emozioni, arrivati all’intervallo siamo ancora fermi sul risultato di 0-0. La squadra siciliana ha sicuramente giocato meglio dei suoi avversari, anche se alla fine i tiri sono stati veramente pochissimi. Al minuto 24 i padroni di casa ci provano con Pettinari che calcia da fuori, la palla viene smorzata da Boben che rende più facile il compito a Plizzari. Al minuto 27 calcia Agazzi, il suo tiro però è molto debole. Al minuto 28 Taugoredeau ha l’occasione per calciare su punizione da posizione vantaggiosa, ma colpisce in pieno la barriera. Al minuto 31 Braken calcia da molto lontano, la palla termina altissima sopra la traversa. Al 36esimo arriva il secondo giallo della partita, stavolta per Scognamillo. Staremo a vedere se nella ripresa ci saranno ulteriori emozioni. (agg. di Matteo Fantozzi)

PETTINARI PERICOLOSO

La diretta di Trapani Livorno è alla metà del primo tempo, col risultato bloccato sullo 0-0. Pronti via Mazzeo perde un pallone velenoso a centrocampo che fa partire un contropiede. Lo salva la sua difesa che chiude con rapidità la possibilità degli avversari di creare superiorità numerica. Al nono minuto Grillo mette una bella palla dentro, ma la difesa avversaria chiude fuori. All’11esimo arriva la prima grande occasione della partita, Pettinari è bravo a liberarsi da fuori area e calcia potente ma centrale di destro. Plizzari non si fa impressionare e blocca la sfera senza nessun tipo di esitazione. Al minuto numero 16 palla messa dentro che attraversa tutta l’area di rigore del Livorno senza trovare nessun tipo di deviazione. Al 19esimo invece è il momento del primo giallo della partita per Bogdan che commette un fallo regalando ai suoi avversari una punizione da zona molto interessante che però non viene capitalizzata. (agg. di Matteo Fantozzi)

FORMAZIONI UFFICIALI!

Trapani Livorno può essere un’ultima spiaggia per i siciliani, mentre i labronici sono ormai condannati alla Serie C. Ultima contro penultima, ma i padroni di casa sembrano aver dato una potenziale svolta alla loro stagione: sono imbattuti da sette giornate, nelle quali purtroppo hanno vinto soltanto due volte non riuscendo a fare troppi passi avanti in classifica (tanto che la posizione è rimasta la stessa). Tuttavia, oggi battere il Trapani non è così immediato e lo hanno scoperto anche squadre che sono in corsa per la promozione diretta, come Frosinone e Pordenone che sono venute a Erice e hanno pareggiato. Lo stesso era accaduto allo Spezia alla fine di febbraio; sembrano ormai lontani i tempi delle tre sconfitte consecutive senza segnare (appunto in febbraio), l’ultimo ko interno è quello contro il Cittadella e da allora sono arrivate due vittorie e altrettanti pareggi, ma adesso appunto bisogna ricominciare a vincere. Questa sembra essere la partita giusta per farlo, ma vedremo se le cose andranno davvero in questo modo: intanto leggiamo insieme le formazioni ufficiali e poi diamo subito la parola al campo, perché la diretta di Trapani Livorno prende il via! TRAPANI: Carnesecchi, Scognamillo, Coulibaly, Pirrello, Colpani, Buongiorno, Kupisz, Piszcezek, Grillo, Taugoredeau, Pettinari. All. Castori. LIVORNO: Plizzari, Boben, Bogdan, Coppola, Delprato, Agazzi, Awua, Seck, Marsura, Mazzeo, Braken. All. Filippini (agg. di Claudio Franceschini)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Trapani Livorno non sarà disponibile: il campionato di Serie B è esclusiva, già dalla scorsa stagione, della piattaforma DAZN e dunque saranno solo gli abbonati a questo servizio che potranno assistere alle immagini della partita. Dovranno attivare la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o eventualmente installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

IL PROTAGONISTA

Manca poco al fischio d’inizio della diretta tra Trapani e Livorno, e in vista della sfida per la 32^ giornata di Serie B vogliamo mettere ora in evidenza il profilo del centrale dei siciliani Anthony Taugourdeau. Parliamo dunque del francese classe 1989, approdato allo spogliatoio del Trapani nel luglio del 2017 e certo quest’anno protagonista di una buona stagione (a dispetto dei risultato generali che i siciliani hanno rimediato finora in cadetteria). Numeri alla mano ricordiamo infatti che Taugourdeau finora è stato un titolare fisso per i siciliani: per lui in Serie B spiccano 29 presenze in campo e 2489 minuti di gran gioco, dove pure il francese ha offerto 4 assist vincenti e sette gol, validi per il titolo di vicecapocannoniere della formazione. Va aggiunto che Taugourdeau, da che è ripartito il campionato della Serie B non ha mancato di fornire il suo supporto al club, impegnato nella lotta salvezza: solo nella partita con il Cosenza, del turno precedente ha fornito un assist vincente e ha segnato un gol. (agg Michela Colombo)

I PRECEDENTI

I precedenti della diretta Trapani Livorno sono appena cinque con un bilancio completamente in equilibrio. Questo perché sono arrivate due vittorie a testa e un pareggio. L’ultimo precedente risale al girone d’andata quando al Picchi il match terminò col risultato di 1-2. Gli ospiti erano stati bravi a passare in doppio vantaggio grazie alla doppietta di Pettinari alla fine del primo tempo. Solo ad agitare le acque era servita la rete di Mazzeo in apertura di ripresa. L’ultimo successo dei toscani invece è legato all’11esima giornata del campionato di Serie B 2015/16. La partita terminò 2-0 con i gol di Jelenic e Vantaggiato rispettivamente alla fine del primo e del secondo tempo. Il pareggio invece è uno 0-0 del marzo del 2015, una gara senza grandi emozioni che si giocava sempre comunque in cadetteria. (Agg Matteo Fantozzi)

PRESENTAZIONE DEL MATCH

Trapani Livorno, in diretta dallo stadio Polisportivo Provinciale di Erice, è una sfida nei bassifondi della Serie B: una sorta di ultima spiaggia in questa trentaduesima giornata, con fischio d’inizio fissato alle ore 21.00 di questa sera, venerdì 3 luglio 2020. Trapani Livorno è ultima spiaggia a dire il vero forse soltanto per i siciliani, perché per il Livorno probabilmente anche quel treno ormai è passato, forse lunedì quando la sconfitta casalinga con il Venezia ha vanificato il precedente colpo sul campo della Juve Stabia. Con 21 punti dopo 31 giornate, sperare anche solo nei playout onestamente sembra ormai una chimera per il fanalino di coda Livorno. Il Trapani invece, dopo il buon pareggio sul campo del Cosenza, deve cogliere questa occasione per rilanciarsi definitivamente nella lotta salvezza. Essere penultimi ovviamente non induce all’entusiasmo, ma a quota 29 punti si può almeno avere ancora fiducia, a maggior ragione se stasera arrivasse una vittoria per rimescolare ulteriormente le carte in coda al gruppo…

PROBABILI FORMAZIONI TRAPANI LIVORNO

Leggendo adesso alcune notizie sulle probabili formazioni di Trapani Livorno, per i padroni di casa siciliani allenati da Castori potremmo in linea di massima ipotizzare un modulo 3-5-2 con Carnesecchi estremo difensore; davanti a lui Pirrello, Pagliarulo e Buongiorno in una difesa a tre; nel folto centrocampo a cinque invece potremmo vedere da destra a sinistra Kupisz, Coulibaly, Taugourdeau, Colpani e Grillo; infine Dalmonte e Piszczek potrebbero essere favoriti per la coppia d’attacco. Il Livorno invece dovrebbe affidarsi a un 4-3-3 che potrebbe presentare per mister Filippini i seguenti titolari: fra i pali Plizzari; in difesa Del Prato, Boben, Bogdan e Ruggiero; nel terzetto di centrocampo Agazzi, Luci e Awua; in attacco infine potrebbero stavolta partire dal primo minuto Murilo, Ferrari e Marsura.

PRONOSTICO E QUOTE

Analizzando infine il pronostico su Trapani Livorno, bisogna a dire il vero osservare che le principali agenzie di scommesse sportive hanno deciso di non quotare la partita: la situazione del Livorno in classifica induce a pensare che l’epilogo sia già scritto? Vedremo se il campo confermerà questa impressione…

© RIPRODUZIONE RISERVATA