Diretta/ Como Alessandria (risultato finale 2-1): Lariani promossi in Serie B!

- Michela Colombo

Diretta Como Alessandria: streaming video tv, orario, quote, probabili formazioni e risultato live della sfida, nella 37^ giornata della Serie C, girone A.

Como Serie B I giocatori del Como (Foto LaPresse)

DIRETTA COMO ALESSANDRIA (RISULTATO 2-1): TRIPLICE FISCHIO

Allo Stadio Giuseppe Sinigaglia il Como batte l’Alessandria per 2 a 1 e conquista la promozione in Serie B. Nel primo tempo i padroni di casa partono subito fortissimo riuscendo a passare in vantaggio verso il 15′ grazie alla rete messa a segno da Gabrielloni, su assist di Terrani, per poi replicarsi siglando il raddoppio che gli vale la doppietta personale al 31′, di nuovo con l’aiuto di Terrani. L’autogol firmato da Arrigoni al 34′, provando a spazzare il colpo di testa di Di Gennaro, tiene vive le speranze degli ospiti. Nel secondo tempo le due squadre si affrontano a viso scoperto senza essere in grado di sfruttare le opportunità create ed il punteggio rimane stabile fino al triplice fischio del direttore di gara. I tre punti guadagnati quest’oggi consentono al Como di portarsi a quota 72 nella classifica del girone A della Serie C mentre l’Alessandria resta fermo con i suoi 68 punti. (cronaca Alessandro Rinoldi)

DIRETTA COMO ALESSANDRIA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Como Alessandria non sarà trasmessa sui canali televisivi in chiaro o a pagamento sul digitale terrestre o sul satellite, bensì in esclusiva in diretta streaming video via internet per tutti gli abbonati Elevensports. Si potrà vedere infatti la partita con una connessione collegandosi tramite pc sul sito elevensport.it, oppure utilizzando una smart tv oppure dispositivi mobili come un tablet oppure uno smartphone, scaricando l’applicazione ufficiale Elevensports, broadcaster ufficiale per tutte le gare dei 3 gironi del campionato di Serie C.

E’ INIZIATA LA RIPRESA

Giunti al sessantesimo minuto, ovvero all’ora di gioco, il punteggio tra Como ed Alessandria è ancora saldamente bloccato sullo 0 a 0. In queste prime battute del secondo tempo, iniziato senza sostituzioni da parte di entrambi gli allenatori, sono i grigi a cominciare meglio sfiorando l’eventuale pareggio al 48′ quando Celia calcia male sul lancio di Arrighini su cui non era arrivato Mustacchio. Al 56′ non si ripete in maniera efficiente il successo avuto dall’asse Terrani-Gabrielloni. Intanto al 57′ il Como ha rimpiazzato Terrani con Daniels e l’Alessandria ha inserito Di Quinzio al posto di Mora. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FINE PRIMO TEMPO

Al termine dei primi quarantacinque minuti di gioco le formazioni di Como ed Alessandria sono da poco rientrate negli spogliatoi per l’intervallo sul 2 a 1. I minuti scorrono sul cronometro ed i biancoblu insistono trovando il gol del raddoppio al 31′ per merito di Gabrielloni, bravo a completare la doppietta personale di nuovo con l’aiuto di Terrani ma insaccando la sfera al secondo tentativo sulla respinta di Pisseri. I piemontesi non demordono ed accorciano le distanze al 34′ quando Arrigoni sigla un autorete provando goffamente ad allontanare il colpo di testa di Di Gennaro sul corner battuto da Bruccini. Fino a questo momento il direttore di gara Giampiero Miele, proveniente dalla sezione di Nola, ha ammonito rispettivamente Arrigoni al 24′ da una parte e Bruccini al 37′ dall’altra. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

FASE INIZIALE DEL MATCH

In Lombardia la partita tra Como ed Alessandria è cominciata da una quindicina di minuti nel primo tempo ed il punteggio è già di 1 a 0. Nelle fasi iniziali dell’incontro sono i padroni di casa guidati da mister Gattuso a tentare di prendere in mano il controllo delle operazioni affacciandosi in avanti con Gatto al 3′ e poi con Rosseti al 5′. Gli ospiti allenati dal tecnico Longo non reagiscono in maniera efficace e subiscono anzi la rete del vantaggio avversario verso il 15′ grazie alla giocata vincente di Gabrielloni. Ecco le formazioni ufficiali: COMO (4-2-3-1) – Facchin; Bovolon, Crescenzi, Solini, Iovine; Arrigoni, Bellemo; Terrani, Gabrielloni, Gatto; Rosseti. A disp.: Bolchini, De Nuzzo, Celeghin, Cicconi, H’Maidat, Walker, Daniels, Bertoncini, Koffi, Castillon, Ferrari, Dkidak. All.: Gattuso. ALESSANDRIA (3-4-3) – Pisseri; Bellodi, Di Gennaro, Prestia; Mora, Gazzi, Bruccini, Celia; Mustacchio, Eusepi, Arrighini. A disp.: Crosta, Chiarello, Cosenza, Di Quinzio, Podda, Frediani, Corazza, Macchionni, Giorno, Poppa, Rubin, Stanco. All.: Longo. (aggiornamento di Alessandro Rinoldi)

SI GIOCA

La diretta di Como Alessandria mette di fronte le due prime della categoria che lottano per la promozione diretta verso la Serie B. I lariani al momento sono in testa con 69 punti, mentre i grigiorossi sono sotto di 1 lunghezza e vorrebbero provare il sorpasso. Il Como ha collezionato 21 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte. L’attacco è il migliore della categoria con ben 52 reti siglate. La difesa invece un po’ fa fatica, addirittura la peggiore tra le prime otto in classifica. Dall’altro lato troviamo un’Alessandria che i suoi 68 punti li ha collezionati grazie a 20 successi, 8 pari e 8 ko. L’attacco è il terzo migliore della categoria con 47 reti siglate fino a questo momento. Dietro invece la difesa è la migliore della categoria insieme a quella del Pro Patria con 26 reti incassate. Il migliore marcatore del match è Gatto con 14 reti, mentre dall’altra parte troviamo come bomber Eusepi che invece di reti ne ha segnate 11. (agg Matteo Fantozzi)

COMO ALESSANDRIA: I TESTA A TESTA

La diretta di Como Alessandria si è già giocata allo stadio Sinigaglia in altre 8 volte. Il bilancio ci parla di 5 successi per i lariani, 1 per i bianconeri e 2 pareggi. L’ultima volta le due compagini si affrontarono nel febbraio del 2017 visto che lo scorso anno il match fu annullato per l’emergenza legata al Coronavirus. Il Como si impose col risultato di 2-1. La gara fu messa sui binari giusti già dopo mezz’ora con i gol di Chinellato e Cristiani. Pronti via nella ripresa gli ospiti tornavano in ballo grazie al gol di Bocalon e al rosso a Briganti dei padroni di casa. Nonostante l’assedio finale non trovarono la via del pareggio. I grigiorossi non vincono a Como dal dicembre 2014 a fronte di una gara terminata 0-2. I gol decisivi furono siglati da Rantier e Guazzo con in mezzo il rosso diretto a Curti. Nel finale fu espulso anche Sosa, ma lui per doppia ammonizione. (agg Matteo Fantozzi)

COMO ALESSANDRIA: CHI IN SERIE B?

Como Alessandria, diretta dall’arbitro Gianpiero Miele, è la partita di Serie C in programma oggi, domenica 25 aprile 2021: fischio d’inizio previsto per le ore 15.00. E’ scontro al vertice nella 37^ giornata della Serie C, per il girone A: nel penultimo turno della stagione regolare, con la diretta tra Como e Alessandria, saranno chiamate in campo rispettivamente la prima e la seconda squadra nella graduatoria, distanti appena una lunghezza e in battaglia per l’unico pass che vale la promozione diretta nel campionato cadetto.

Ci attende dunque una vera battaglia in campo: da una parte i lariani, che credono ancora nel miracolo, nonostante qualche scivolone di troppo commesso nelle ultime settimane contro Grosseto e Olbia e dall’altra parte i grigi di Mister Longo, che stanno vivendo un grandissimo momento, avendo recuperato, battendo anche la Pergolettese, la sesta vittoria di fila, solo pochi giorni fa. Con la diretta tra Como e Alessandria oggi pomeriggio ci attende una sfida agguerrita, dove le due squadre, consapevoli di giocarsi la promozione, si affronteranno senza paura alcuna.

DIRETTA COMO ALESSANDRIA: LE PROBABILI FORMAZIONI

Tenuto conto della posta in palio, ecco che non siamo sorpresi nel constatare che per le probabili formazioni della diretta tra Como e Alessandria, i due allenatori opteranno oggi solo per i loro titolari più in forma. Ecco che per i lariani Gattuso opterà ancora per 3-4-1-2, dove pure in attacco sarà posto per Rosseti e Gabrielloni (anche se Ferrari scalpita dalla panchina): toccherà a Terrani agire dal primo minuto sulla linea della trequarti. Per il centrocampo il tecnico dovrebbe poi ancora affidarsi a Bellemo e Arrigoni al centro con Gatto (fresco di gol) e Iovine pronti invece come mezz’ala: Solini, Crescenzi e Bovolon agiranno da titolari in difesa, davanti al numero 1 Facchin. Ancora 3-5-2 per l’Alessandria di Longo, dove pure sarà ancora posto per Eusepi e Arrighini in attacco, anche se Corazza e Stanco sono alternative più che valide, anche dal primo minuto. A centrocampo i piemontesi si affideranno a Mustacchio Casarini e Bruccini (anche se Chiarello e Di Quinzio sono a disposizione), mentre saranno Parodi (diffidato) e Celia i titolari sull’esterno dello schieramento: Di Gennaro, Bellodi e Prestia agiranno in difesa.

QUOTE E PRONOSTICO

Alla vigilia della bella sfida per la 37^ giornata, che deciderà la vetta del girone A, non ci è facilissimo fissare un preciso pronostico: anche il portale Snai non fissa quote nette per l’incontro. Per l’1×2 del match di Serie C ecco che la vittoria del Como è stata data a 2.45, mentre il successo dell’Alessandria vale 2.90: per il pareggio ecco la valutazione di 3.05.





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultime notizie di Serie C

Ultime notizie