Diretta/ Conegliano VakifBank (risultato finale 1-3): turche campionesse!

- Claudio Franceschini

Diretta Conegliano VakifBank streaming video tv: orario e risultato live della finale di Champions League di volley femminile, siamo all’Arena Stozice per una sfida davvero stellare.

Egonu Conegliano VakifBank facebook 2022 1 640x300
Diretta Conegliano VakifBank, finale Champions League volley (da facebook.com/imocovolley)

DIRETTA CONEGLIANO VAKIFBANK (RISULTATO FINALE 1-3): TURCHE CAMPIONESSE!

Si è chiusa Imoco Conegliano-VakifBank Istanbul, finale di CEV Champions League di volley femminile: le turche sono campionesse con il quarto set vinto 21-25. Rammarico per la Imoco che è andata molto vicina al tie-break mantenendo la parità fino al 17-17, quindi le Pantere si staccano sul 18-23 e non hanno più la forza di restare a contatto, col match che si chiude con VakifBank che trionfa in Champions League e Conegliano che riesce solo a sfiorare l’impresa. (agg. di Fabio Belli)

LA IMOCO LA RIAPRE

Si riapre Imoco Conegliano-VakifBank Istanbul, finale di CEV Champions League di volley femminile, con le venete che evitano il “cappotto” vincendo un tiratissimo terzo set con il punteggio di 25-23. Le turche erano partite alla grande e sull’11-15 sembravano indirizzate verso la chiusura del match, ma Conegliano ha ritrovato la parità che si è protratta fino al 20-20, per poi vedere Paola Egonu mettere a terra il pallone del 25-23 che ha permesso alle venete di portarsi sull’1-2, conquistando il loro primo set in questa partita. (agg. di Fabio Belli)

DIRETTA CONEGLIANO VAKIFBANK STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA FINALE DI CHAMPIONS LEAGUE

La diretta tv di Conegliano VakifBank sarà trasmessa su Eurosport 2: il canale è disponibile sulla televisione satellitare al numero 211 del vostro decoder, e dunque per assistere al match avrete bisogno di aver sottoscritto un abbonamento al servizio. Ricordiamo comunque che questo canale dovrebbe essere visibile anche su DAZN: dunque la finale di Champions League sarà una visione anche in diretta streaming video per i clienti di questa piattaforma, che potranno attivarla su tutti i dispositivi compatibili ivi compresa una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

LE TURCHE ALLUNGANO

Imoco Conegliano-VakifBank Istanbul, finale di CEV Champions League di volley femminile, sembra indirizzata verso la formazione turca passata a condurre sullo 0-2 nella conta dei set, dopo aver vinto il secondo parziale con il punteggio di 21-25. Già sul 9-13 la VakifBank si è mantenuta avanti nel punteggio, Conegliano ha provato a reagire ma sul 19-23 e sul 21-24 le turche hanno avvicinato la chiusura, poi trovata sul 21-25 sfruttando un errato servizio di Paola Egonu. (agg. di Fabio Belli)

VENETE SOTTO!

Imoco Conegliano-VakifBank Istanbul, finale di CEV Champions League di volley femminile vede le venete sotto con il primo set ad appannaggio della formazione turca, che hanno chiuso il parziale sul 22-25 a loro favore. Paola Egonu con le sue giocate ha lasciato l’Imoco avanti fino al 18-17 ma il finale di set è stato favorevole alla VakifBank con Conegliano che cede banalmente quattro punti nel finale di parziale e deve alla fine lasciare campo libero alle avversarie. (agg. di Fabio Belli)

SI COMINCIA!

Scatta finalmente la diretta di Conegliano VakifBank, e come abbiamo detto si tratta di una sfida infinita perché queste due squadre si erano incrociate anche lo scorso dicembre, quando le turche avevano avuto la meglio nella finale del Mondiale per Club. Se invece parliamo di finale di Champions League, l’incrocio avviene per la terza volta: purtroppo nel 2017 Conegliano aveva perso una partita che aveva potuto giocare sul parquet del PalaVerde, dunque in casa, mentre ricordiamo bene che l’anno scorso la Imoco ha finalmente spezzato la maledizione della Champions League (aveva perso anche la finale del 2019 contro Novara) e messo finalmente in bacheca la più importante coppa della Cev.

Le turche questo trofeo lo hanno vinto in quattro occasioni: nel 2011 e nel 2013 hanno battuto in finale le azere del Rabite Baku, nel 2018 invece avevano superato le padrone di casa dell’Alba Blaj (la finale si giocava a Bucarest), ma nella storia di questo club spiccano, oltre a quella dello scorso anno, altre due finali perse nel 2014 (contro la Dinamo Kazan) e nel 2016, contro Casalmaggiore. Dunque se non altro l’Italia del volley femminile è 2-1 contro la squadra di Istanbul nelle finali di Champions League; adesso però sarà interessante scoprire come andranno le cose, dunque mettiamoci comodi e lasciamo parlare il parquet dell’Arena Stozice, perché finalmente la diretta di Conegliano VakifBank sta per cominciare! (agg. di Claudio Franceschini)

CONEGLIANO VAKIFBANK: IL PROTAGONISTA

Se dici diretta di Conegliano VakifBank, dici inevitabilmente Giovanni Guidetti: questa, ancora una volta, sarà un po’ la “sua” finale di Champions League. Certamente non è inusuale che nel mondo del volley i nostri allenatori vadano all’estero (anzi), ma Guidetti a Istanbul ha costruito un impero: arrivato nel 2008, quando la squadra giocava ancora sotto un’altra ragione sociale, dopo aver timbrato due finali di campionato (perse) ha messo in bacheca la prima Champions League nel 2011, e da allora non si è più fermato. Pensate: in Italia aveva vinto soltanto una Supercoppa, per quanto storica perché arrivata con la sorprendente Vicenza che era al debutto nella competizione.

Con il VakifBank ha vinto 25 titoli: a livello nazionale 7 campionati, 5 Coppe e 4 Supercoppe di Turchia, poi 4 Champions League, 4 Mondiali per Club e una Coppa Cev. Un fenomeno, che ha trasformato questa squadra in una corazzata; dal 2017 Guidetti ha anche assunto la guida della nazionale turca e di conseguenza è diventato una sorta di cittadino onorario. Oggi proverà a fare lo sgambetto alla connazionale Conegliano, nella speranza di rimettere per la quinta volta VakifBank sul tetto della Champions League di volley femminile. Dovesse perdere la Imoco, avremmo almeno un motivo per essere comunque contenti… (agg. di Claudio Franceschini)

CONEGLIANO VAKIFBANK: FINALE CON SFIDA INFINITA!

Conegliano VakifBank sarà in diretta dall’Arena Stozice di Lubiana, alle ore 18:00 di domenica 22 maggio: la finale di Champions League 2021-2022 ci propone la sfida infinita tra due squadre meravigliose, che per il secondo anno consecutivo si contenderanno lo scettro di campione d’Europa. Due club che tirano l’intero movimento del volley mondiale: non a caso nel corso di questa stagione Conegliano ha battuto il record di vittorie consecutive in tutte le competizioni, e lo ha strappato proprio al VakifBank a dimostrazione di come in questo momento non si possa davvero trovare di meglio, e forse per distacco.

La Imoco si presenta alla finale di Champions League avendo nel frattempo vinto il quinto scudetto nella sua storia; meglio ancora, le pantere possono chiudere la seconda stagione consecutiva mettendo in bacheca ogni singolo trofeo che hanno disputato, il che ci parlerebbe davvero di leggenda. La diretta di Conegliano VakifBank sarà un grande spettacolo: non possiamo che sperare che le venete facciano il bis rivincendo la finale di Champions League come l’anno scorso, mentre aspettiamo che si giochi possiamo fare qualche ragionamento sui temi principali che emergeranno da questa partita dell’Arena Stozice.

DIRETTA CONEGLIANO VAKIFBANK: RISULTATI E CONTESTO

Siamo dunque pronti alla diretta di Conegliano VakifBank, e allora possiamo ricordare che per arrivare a questa finale di Champions League la Imoco ha dovuto superare, nella fase ad eliminazione diretta, soltanto i quarti in cui ha incrociato Monza. La Vero Volley nel match di ritorno ha strappato un set, unico perso da Conegliano in tutta la competizione, poi la squadra di Daniele Santarelli ha saltato la semifinale perché l’avrebbe comunque giocata contro una russa (Dinamo Mosca o Dinamo Ak Bars), e come sappiamo questa federazione è stata bandita dalle coppe Cev dopo l’invasione dell’Ucraina.

Il VakifBank invece ha fatto fuori Rzeszow, girando il 2-3 interno con una vittoria per 3-1 in Polonia, e poi ha superato il derby contro il Fenerbahçe con risultati inversi, perché ha perso 0-3 la partita di ritorno ma ha messo in cascina il golden set. Una squadra, quella turca, che come Conegliano sa esprimersi al meglio quando conta: la Imoco non sempre è stata perfetta in questa stagione – pensiamo alla regular season di campionato – ma nel momento in cui si trattava di sollevare i trofei ha elevato il proprio gioco, rimontando nella finale scudetto contro la stessa Monza e andando a vincere il titolo di autorità. Sì, la finale di Champions League femminile Conegliano VakifBank sarà uno spettacolo…





© RIPRODUZIONE RISERVATA