Diretta Coppa Agostoni 2021/ Alexey Lutsenko vincitore, battuto Matteo Trentin!

- Mauro Mantegazza

Diretta Coppa Agostoni 2021: Alexey Lutsenko vincitore della classica di ciclismo davanti a Matteo Trentin, terzo Alessandro Covi che conquista il Trittico Lombardo (oggi 11 ottobre).

Coppa Agostoni
Diretta Coppa Agostoni: l'arrivo 2019

DIRETTA COPPA AGOSTONI 2021: ALEXEY LUTSENKO VINCITORE, A COVI IL TRITTICO LOMBARDO

Alexey Lutsenko ha vinto la Coppa Agostoni 2021 e si è preso quindi una bellissima vittoria nell’ultima classica della stagione del ciclismo. Chiusura in bellezza per il corridore kazako della Astana, che sul traguardo di Lissone ha preceduto Matteo Trentin in una volata a due nella quale ha beffato l’italiano della UAE Team Emirates che sulla carta poteva essere favorito. Alessandro Covi vince invece la classifica del Trittico Lombardo, a conferma degli ottimi piazzamenti dell’altro corridore della UAE, protagonista di un gran finale di stagione e oggi terzo.

Sull’ultimo passaggio in cima al Lissolo erano rimasti al comando in sei, cioè Covi, Valverde, Lutsenko, Hermans, Rochas e Tulett, ma subito dietro c’era un eccellente Trentin, che è riuscito a rientrare formando così un gruppo di sette uomini con la UAE Team Emirates in superiorità numerica grazie a lui e ad un sempre ottimo Covi. Alle loro spalle tira la Alpecin-Fenix per Sbaragli, nonostante la presenza davanti di Tulett: la fuga perde secondi, ma proprio quando il ricongiungimento sembra vicino ecco lo scatto di Trentin, al quale risponde il solo Lutsenko, formando una coppia di lusso al comando della classifica. L’azzurro e il kazako trovano subito l’accordo e fanno il vuoto, dunque la vittoria della Coppa Agostoni 2021 diventa un affare a due. All’ultimo km Lutsenko non tira più, Trentin forse sbaglia qualcosa nell’approccio alla volata e di fatto tira per il rivale, che lo sorpassa e non gli concede più alcuna possibilità di replica. Dietro Covi vince la volata degli inseguitori, porta sul podio due uomini della UAE e celebra molto bene la vittoria nel Trittico Lombardo. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA COPPA AGOSTONI 2021: FUGA ANNULLATA

La diretta dalla Coppa Agostoni 2021 sta entrando decisamente nel vivo, perché mancano già meno di 50 km all’arrivo di Lissone e per il momento dobbiamo annotare che è stata annullata la fuga da lontano della quale vi avevamo parlato in precedenza. Sui fuggitivi della prima ora si era portato tutto solo un ottimo Lorenzo Rota, tuttavia il grande sforzo del corridore della Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux è risultato del tutto inutile, dal momento che il gruppo da dietro ha rimontato andando già a riprendere la fuga sulla quale Rota era faticosamente rientrato.

Grande artefice del recupero del gruppo è stata la Movistar, squadra di un Alejandro Valverde che ha decisamente voglia di nobilitare la Coppa Agostoni 2021. Mancando ancora parecchi chilometri al traguardo, ci saranno sicuramente diversi attacchi in questa situazione tatticamente anomala, perché raramente succede che la fuga venga annullata già a più di 50 km dall’arrivo. Si è ad esempio mosso il tedesco Simon Geschke sul Lissolo, ma la Movistar resta molto attenta e non sarà facile per nessuno sfuggire al controllo della squadra spagnola che ha subito ripreso il tedesco. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME SEGUIRE LA COPPA AGOSTONI 2021

Per tutti gli appassionati, oggi l’appuntamento in diretta tv con la Coppa Agostoni 2021 sarà a partire dalle ore 15.00 su Rai Sport + HD, il canale disponibile in chiaro per tutti al numero 57 del telecomando e visibile anche sulla piattaforma satellitare Sky. Ci sarà di conseguenza anche la diretta streaming video disponibile sempre in maniera del tutto gratuita tramite il sito oppure l’applicazione di Raiplay. CLICCA QUI PER LO STREAMING SU RAIPLAY

DIRETTA COPPA AGOSTONI 2021: SETTE UOMINI IN FUGA

Le prime notizie che ci giungono in diretta dalla Coppa Agostoni 2021 ci parlano di sette uomini in fuga, che compongono la testa della corsa. Si tratta di Thomas Champion (Cofidis, Solutions Crédits), Lorenzo Fortunato (EOLO-Kometa), Filippo Fiorelli (Bardiani-CSF-Faizanè), Simone Bevilacqua (Vini Zabù), Floris De Tier (Alpecin-Fenix), Federico Burchio (Work Service Marchiol Vega) e Francesco Carollo (Mg.k Vis VPM). Tra loro spicca naturalmente il nome di Lorenzo Fortunato, vincitore sullo Zoncolan al Giro d’Italia, che oggi cerca gloria con questo attacco da molto lontano nell’ultima classica italiana della stagione.

Proprio Fortunato, insieme a Champion (in fuga anche sabato al Giro di Lombardia) e Fiorelli era stato il promotore della fuga alla quale si sono aggiunti poco dopo anche gli altri quattro attaccanti di giornata. Il vantaggio si aggirava poco fa attorno ai tre minuti, nel frattempo la Coppa Agostoni 2021 è arrivata alla salita di Sartori, prima difficoltà della giornata. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

SI COMINCIA

Eccoci pronti a vivere la Coppa Agostoni 2021, che di fatto sarà l’ultimo appuntamento degno di nota nella stagione del ciclismo “rubando” il ruolo al Giro di Lombardia di sabato scorso, anche se naturalmente la Classica delle Foglie Morte ha un’importanza superiore. La Coppa Agostoni sarà comunque l’ultima occasione per cercare gloria, poi il ciclismo andrà in letargo e allora ricordiamo qualche data significativa della stagione 2022.

In Italia, tra i principali appuntamenti avremo la Strade Bianche il 5 marzo, la Tirreno Adriatico dal 7 al 13 marzo, la Milano Torino (che tornerà tra la Corsa dei Due Mari e la Classicissima) il 16 marzo e la Milano Sanremo il 19 marzo; poi il Giro d’Italia dal 6 al 29 maggio, con partenza dall’estero al venerdì; RCS ha già comunicato anche che il Gran Piemonte sarà il 6 ottobre e il Giro di Lombardia l’8 ottobre, naturalmente qui ci sarà ancora un anno intero da aspettare. Uscendo dall’Italia, ricordiamo che l’anno prossimo i Mondiali saranno a Wollongong, in Australia. Adesso però non pensiamo troppo al futuro: l’attualità si impone, la Coppa Agostoni 2021 inizia davvero! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

L’ALBO D’ORO

Avvicinandoci alla diretta della Coppa Agostoni 2021, ricordiamo che nella classica lombarda si respira la storia del grande ciclismo, dunque in attesa dell’edizione numero 74 di quest’anno è doveroso un tuffo nel grande passato della corsa lombarda, dando uno sguardo all’albo d’oro della Agostoni. Spicca fra tutti Franco Bitossi, l’unico corridore capace di imporsi per ben tre edizioni nella corsa di Lissone. Quelli erano tra l’altro gli anni forse più gloriosi per la Coppa Agostoni, che fu infatti vinta anche da Felice Gimondi e dal suo immancabile ed eterno rivale Eddy Merckx, poi anche da Roger De Vlaeminck sempre per il Belgio e fra gli italiani da Francesco Moser, Giuseppe Saronni e Giovanni Battaglin.

In anni un poco più recenti possiamo trovare nell’albo d’oro Franco Chioccioli e Gianni Bugno, ma anche Maurizio Fondriest, Davide Cassani e Andrea Tafi. Siamo orami entrati nell’era contemporanea, rappresentata anche da due campioni stranieri quali il tedesco Jan Ullrich e il francese Laurent Jalabert, mentre fra gli italiani possiamo identificare come vincitori di spicco Francesco Casagrnade e l’eterno Davide Rebellin, qui vincitore nel 2015, seguito nelle ultime quattro edizioni da Sonny Colbrelli nel 2016, dallo svizzero Michael Albasini nel 2017, da Gianni Moscon nel 2018 ed infine due anni fa dal bielorusso Alexandr Riabushenko. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

DIRETTA COPPA AGOSTONI 2021: CHI SARÀ IL VINCITORE?

Con la diretta della Coppa Agostoni 2021 di fatto calerà oggi, lunedì 11 ottobre, il sipario sulla stagione del ciclismo: due giorni fa abbiamo avuto il Giro di Lombardia, ultimo Monumento dell’anno, resta però un’altra classica di eccellente tradizione da correre sulle strade lombarde, cioè appunto la Coppa Agostoni che è slittata alla chiusura del ‘festival’ delle corse italiane d’autunno. In questo 2021 dunque la Coppa Agostoni non chiuderà solo il Trittico Lombardo, che finora ci ha regalato le vittorie di Remco Evenepoel alla Coppa Bernocchi e di Alessandro De Marchi alla Tre Valli Varesine, ma sarà “l’ultimo giorno di scuola” per i protagonisti del grande ciclismo.

Tutto questo renderà ancora più affascinante la diretta della Coppa Agostoni 2021, che come da tradizione vedrà partenza ed arrivo a Lissone e un percorso impegnativo, che sicuramente garantirà spettacolo. Inoltre c’è da colmare il vuoto dell’anno scorso, quando nel calendario stravolto dal Covid ci fu spazio per una sola corsa che fu chiamata “Gran Trittico Lombardo” al posto delle tre classiche tradizionali. L’ultima edizione della Coppa Agostoni è dunque ancora quella del 2019, vinta a sorpresa dal bielorusso Alexandr Riabushenko: oggi invece chi vincerà a Lissone?

DIRETTA COPPA AGOSTONI 2021: IL PERCORSO

Per presentare nel migliore dei modi che cosa potrebbe succedere nella diretta della Coppa Agostoni 2021, andiamo a presentare in maniera più approfondita il percorso di questa bella classica. La partenza della Coppa Agostoni 2021 avrà luogo alle ore 12.15 da via Catalani a Lissone, naturalmente anche località sede dell’arrivo, atteso indicativamente entro le 16.30. Il percorso prevederà innanzitutto un tratto in linea iniziale di circa 60 km già con diversi saliscendi attraversando Macherio, Carate Brianza, Capriano, Agliate, facendo ritorno a Lissone e toccando infine Cremella.

Qui comincerà per la Coppa Agostoni 2021 la fase cruciale con il circuito di Lissolo, che sarà da ripetere per ben quattro giri, ognuno dei quali misurerà 24,5 km e prevederà le salite di Sirtori, Colle Brianza e Lissolo – simbolo della tradizionale corsa lombarda – che ripetute per ben quattro volte saranno naturalmente decisive nell’economia della corsa. Terminata la quarta tornata, infine si tornerà con un tratto finale molto veloce verso l’arrivo di Lissone, posto dopo 180 km in via Matteotti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA