Diretta/ Cosenza Ascoli (risultato finale 1-3): Caligara e Iliev chiudono la partita!

- Maurizio Mastroluca

Diretta Cosenza Ascoli: streaming video tv, quote, formazioni e risultato live della partita valida per la ventesima giornata di Serie B.

diretta ascoli Serie B
I giocatori dell'Ascoli (Foto LaPresse)

DIRETTA COSENZA ASCOLI (RISULTATO FINALE 1-3): CALIGARA E ILIEV REGALANO LA VITTORIA

Termina la diretta di Cosenza Ascoli. Nonostante l’inferiorità numerica dei calabresi, rimasti in dieci uomini a causa dell’espulsione di Bittante, il Cosenza con orgoglio è riuscito a trovare il pareggio, con l’autogol di Tsadjout. L’Ascoli però non ci sta e nella seconda parte di frazione, si riversa in avanti con l’obiettivo di vincere la partita. I marchigiani provano a sfruttare soprattutto la vivacità di Bidaoui, che al 59′ prova la conclusione, non trovando la porta.

L’assedio dell’Ascoli continua e porta i suoi frutti al 70′, quando Bidaoui si incunea in area di rigore e costringe Tiritiello a stenderlo. Per l’arbitro non ci sono dubbi, è calcio di rigore. Sul dischetto si presenta Caligara, conclusione potente toccata da Matosevic che termina comunque in rete, Ascoli nuovamente in vantaggio, 1-2. I bianconeri possono ora gestire e al 78′ provano a chiuderla con Saric. La sua conclusione potente termina però fuori. Appuntamento rimandato all’87’. Solita azione personale di Bidaoui, servizio al centro per Iliev, che da pochi passi non sbaglia, 1-3. Nei minuti di recupero, l’Ascoli amministra il risultato e la gara termina con il risultato di 1-3. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA COSENZA ASCOLI (RISULTATO 1-1): I CALABRESI PAREGGIANO NONOSTANTE L’INFERIORITA’ NUMERICA

Inizia il secondo tempo della diretta di Cosenza Ascoli. Le due squadre rientrano dagli spogliatoi dopo che il primo tempo si è concluso con la formazione ospite in vantaggio grazie alla rete realizzata da Collocolo. Nella ripresa il Cosenza è chiamato alla reazione. La seconda frazione di gara si apre con i calabresi che provano a spingersi in avanti nel tentativo di ristabilire la parità nel punteggio.

Al 48′ l’Ascoli sfiora però il gol del raddoppio. Ancora scatenato Bidaoui sulla fascia sinistra, scarico al centro per l’accorrente Saric, che da ottima posizione la spara clamorosamente alta. Occasione sprecata dalla formazione di Sottil. Al 52′ si complica la partita del Cosenza. Bittante colpisce al volto Bellusci, secondo giallo ed espulsione, calabresi in dieci uomini. Al 55′ il Cosenza riesce a pareggiare. Rimessa laterale lunga battuta da Vallocchia verso l’area di rigore, Tsadjout la tocca di testa, beffando Leali, è 1-1. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA COSENZA ASCOLI (RISULTATO 0-1): FINE PRIMO TEMPO

Termina il primo tempo della diretta di Cosenza Ascoli. Dopo il gol del vantaggio ospite, siglato da Collocolo al 6′, il quale ha finalizzato un’ottima azione, la reazione cosentina non si è fatta attendere. I calabresi hanno provato ad alzare il baricentro con l’obiettivo di ristabilire la parità nel punteggio. Il Cosenza non riesce però a trovare spazi nella difesa dell’Ascoli, la quale con ordine amministra il gol di vantaggio.

Al 30′ marchigiani vicinissimi al raddoppio. Azione personale del solito Bidaoui, che semina il panico sull’out sinistro, entra in area e scarica una conclusione violentissima che centra in pieno il primo palo. L’Ascoli sembra in controllo del match, rendendosi sempre pericoloso quando prova ad attaccare. Nei minuti conclusivi, il Cosenza prova a chiudere gli ospiti nella propria metà campo, senza però creare pericoli. Il primo tempo si conclude quindi con il punteggio di 0-1 in favore dell’Ascoli. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA COSENZA ASCOLI (RISULTATO 0-1): VANTAGGIO SIGLATO DA COLLOCOLO

Comincia la diretta di Cosenza Ascoli. Le due squadre sono schierate in campo e sono pronte a dare il via alla gara valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie B. Il primo tempo si apre con i bianconeri che provano a dettare i ritmi di gioco. Al 3′ arriva il primo tentativo della partita, ed è dell’Ascoli. Bidaoui si mette in proprio, entra in area con una serie di dribbling, si accentra e prova la conclusione che viene deviata in angolo.

Al 6′ i marchigiani la sbloccano. Grande azione dell’Ascoli che parte dalla sinistra, Tsadjout appoggia al centro per Saric che scarica verso Bidaoui, apertura sulla destra per l’accorrente Collocolo, il quale da due passi non può sbagliare, 0-1. La reazione del Cosenza non si fa attendere. All’8′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Pandolfi va a colpire di testa non inquadrando però la porta. Al 14′ conclusione potente di Boultam dal limite, che finisce di un soffio a lato. Cosenza vicino al pareggio. (Aggiornamento di Maurizio Mastroluca)

DIRETTA COSENZA ASCOLI (RISULTATO 0-0): SI GIOCA

E ora per la diretta di Cosenza Ascoli spazio ai numeri che ci regala la classifica. Se la passa sicuramente meglio la squadra marchigiana che è riuscita a ritrovare la vittoria nell’ultimo turno dopo aver raccolto appena un punto nelle prime tre gare precedenti. La zona playoff è praticamente lì anche se i bianconeri hanno giocato una gara in più. Decisamente diversa è la classifica dei lupi che sono in piena lotta per non retrocedere al momento aggrappati alla zona playout e a 5 punti dalla salvezza senza spareggi ma con una gara da recuperare.

L’Ascoli ha totalizzato 29 punti con 8 vittorie, 5 pareggi e 6 sconfitte mentre il Cosenza è sotto addirittura di 13 con 4 successi, 4 pari e 10 ko. I bianconeri hanno fatto meglio sia in attacco, 26 gol a 15, che in difesa, 26 reti subite a 29, rispetto ai rossoblù. I migliori marcatori sono Dionisi da una parte con 7 reti e Gori dall’altra con 5. (Matteo Fantozzi)

DIRETTA COSENZA ASCOLI STREAMING VIDEO E TV: COME SEGUIRE LA PARTITA DI SERIE B

La diretta tv di Cosenza Ascoli sarà affidata all’emittente satellitare Sky Sport. Per poter seguire la gara bisogna essere abbonati al pacchetto Calcio. L’emittente, offre anche la possibilità di accedere al match in diretta streaming video attraverso l’applicazione Sky Go. In alternativa, la Serie B può essere seguita sulle piattaforme digitali DAZN ed Helbiz, le quali offrono la possibilità di accedere alla diretta streaming video attraverso le proprie applicazioni. Per visionare le gare, bisogna disporre di una connessione a internet e un dispositivo mobile: smartphone, tablet o PC, in alternativa una Smart TV.

TESTA A TESTA

In attesa della diretta di Cosenza Ascoli andiamo a guardare quelli che sono i precedenti tra le due squadre. Allo Stadio San Vito le due squadre si sono affrontate in cinque occasioni. I padroni di casa si sono imposti tre volte, con un successo degli ospiti e anche un pareggio. L’ultimo precedente a Cosenza ci parla di una vittoria della squadra calabrese per 2-1. Era l’aprile del 2021 a fronte di un match aperto dagli ospiti al minuto 21 grazie a una rete di Quaranta. Il pareggio arrivava alla fine del primo tempo grazie a un calcio di rigore di Tremolada. All’inizio della ripresa la ribaltava definitivamente Kone.

L’unico successo dei marchigiani in trasferta contro il Cosenza ci porta al luglio del 2020, una gara terminata col risultato finale di 0-1. Dopo un primo tempo molto equilibrato gli ospiti riuscivano a vincerla con un gol all’ora di gioco di Gianluca Scamacca che quest’anno è finalmente esploso in Serie A. (agg Matteo Fantozzi)

LA SQUADRA DI SOTTIL VUOLE DARE SEGUITO ALL’ULTIMA VITTORIA

Cosenza Ascoli, in diretta sabato 22 gennaio alle ore 14:00, dallo stadio San Vito di Cosenza, è valida per la ventesima giornata del campionato di Serie B. I calabresi sono alla prima partita del 2022. Nell’ultima gara di campionato disputata, il Cosenza ha perso in casa contro la capolista Pisa, con il risultato di 0-2. La squadra di Roberto Occhiuzzi, ha perso quattro delle ultime cinque partite, in cui ha conquistato solamente un punto. I calabresi sono infatti in zona playout, occupando la diciassettesima posizione con 16 punti.

Situazione ben diversa in casa Ascoli. I bianconeri sono reduci dalla brillante vittoria conquistata in casa della Ternana, in cui si sono imposti con il risultato di 2-4. La formazione di Andrea Sottil è tornata così al successo, dopo aver perso due partite consecutive. I marchigiani rientrano così in zona playoff, occupando la nona posizione con 29 punti, gli stessi del Cittadella che è ottavo. Nella partita di andata, giocata lo scorso agosto, l’Ascoli si è imposto sul Cosenza con il punteggio di 1-0.

LE PROBABILI FORMAZIONI DI COSENZA ASCOLI

Vediamo le probabili formazioni della diretta Cosenza Ascoli, le quali scenderanno in campo nella gara valevole per la ventesima giornata del campionato di Serie B. L’allenatore dei calabresi, Roberto Occhiuzzi, dovrebbe optare per il modulo di partenza 4-2-3-1. Questa la probabile formazione titolare del Cosenza per la sfida contro l’Ascoli: Matosevic; Corsi, Tiritiello, Rigione, Sy; Carraro, Palmiero; Caso, Boultam, Millico; Gori.

Risponderà l’Ascoli, allenato da Andrea Sottil, con un 4-3-1-2. A difendere i pali dei bianconeri ci sarà Leali, mentre sulla trequarti dovrebbe esserci Maistro, con il compito di innescare i due attaccanti, Iliev e Bidaoui. Ecco la probabile formazione titolare dell’Ascoli per la trasferta di Cosenza. Leali; Baschirotto, Avlonitis, Quaranta, D’Orazio; Caligara, Saric, Collocolo; Maistro; Iliev, Bidaoui.

QUOTE PER LE SCOMMESSE

Diamo uno sguardo alle quote per le scommesse della diretta Cosenza Ascoli di Serie B, proposte dall’agenzia Snai. Si prospetta una partita piuttosto equilibrata, con la vittoria del Cosenza, abbinata al segno 1, quotata 2.90. L’eventuale pareggio tra le due compagini, con segno X, è proposto a 3.10. Leggermente favorito per il successo l’Ascoli, con il segno 2, quotato 2.50.





© RIPRODUZIONE RISERVATA