DIRETTA/ Cosenza Trapani (risultato finale 2-2): Raul Asencio salva i silani dal KO!

- Fabio Belli

Diretta Cosenza Trapani streaming video DAZN: probabili formazioni, quote, orario e risultato live della partita per la 31^ giornata di Serie B.

Cosenza gruppo Serie B
Risultati Serie B 33^ giornata (LaPresse)

DIRETTA COSENZA TRAPANI (RISULTATO FINALE 2-2): RAUL ASENCIO SALVA I SILANI DAL KO!

Rimonta importantissima per il Cosenza che nel recupero riacciuffa il Trapani costringendolo al 2-2 nello scontro diretto, in zona retrocessione rimangono quindi invariate le distanze con gli uomini di Occhiuzzi sempre a due lunghezze dall’Ascoli quartultimo. Decisiva l’espulsione di Pagliarulo per somma di ammonizioni, gli ospiti vanno comunque a un passo dal terzo gol con Piszczek ma la superiorità numerica dà comunque ulteriori stimoli ai silani che al 72’ chiamano nuovamente al dovere Carnesecchi con Sciaudone che esalta i riflessi del portiere avversario. Finale incandescente con il gol annullato a Rivière quando mancavano un paio di minuti al novantesimo, poi quasi allo scadere arriva la zampata di Raul Asencio che gela la squadra di Castori che stava già assaporando i tre punti. {agg. di Stefano Belli}

TRAVERSA DI BITTANTE!

A metà del secondo tempo resiste il vantaggio del Trapani sul Cosenza con gli uomini di Castori sempre avanti per 2 a 1. A inizio ripresa gli ospiti provano ad allungare di nuovo con il tentativo dal limite di Coulibaly che si spegne sopra la traversa. I silani non vogliono lasciare nulla di intentato e si riversano in avanti alla ricerca del due pari, al 52’ Carnesecchi salva sull’accorrente Bittante blindando la porta. Sette minuti più tardi il numero 27 prova a beffare tutti con un pallonetto che si stampa sulla parte alta della traversa. Non si può certo dire che gli undici di Occhiuzzi non ce la stiano mettendo tutta, certo però che il rigore sbagliato da Bruccini nel primo tempo rischia di pesare come un macigno… {agg. di Stefano Belli}

BAEZ RIAPRE I GIOCHI!

Al San Vito è appena terminato il primo tempo di Cosenza-Trapani, le due squadre rientrano negli spogliatoi sul punteggio di 2 a 1 in favore degli ospiti. Al 24’ i silani hanno l’opportunità di pareggiare i conti con un calcio di rigore concesso dall’arbitro Serra per il fallo di Pagliarulo su Schiavi (che si fa perdonare dopo aver provocato il penalty che ha permesso agli uomini di Castori di sbloccare il match). Tuttavia Bruccini spreca la grande chance dagli undici metri facendosi ipnotizzare da Carnesecchi che sta diventando l’eroe della serata, visto anche il salvataggio su Asencio a inizio gara. La squadra di Occhiuzzi non demorde e rimane in zona d’attacco ma al 36’ viene nuovamente punita in contropiede dagli avversari: Dalmonte, lasciato inspiegabilmente solo, ha tutto il tempo di coordinarsi e far partire una sassata da fuori area imprendibile per Perina. Nel giro di quattro minuti i padroni di casa tornano in partita grazie al tocco vincente di Baez che su assist di Casasola accorcia le distanze e riaccende le speranze del Cosenza. {agg. di Stefano Belli}

TAUGOURDEAU DAL DISCHETTO!

Al ventesimo del primo tempo il punteggio di Cosenza-Trapani vede la formazione allenata da Castori in vantaggio per 1-0. Scontro diretto delicatissimo tra due squadre che stanno cercando disperatamente punti salvezza, i silani rompono gli indugi al 7’ con il destro a giro di Asencio sporcato da Carnesecchi che salva i suoi mettendo la palla in calcio d’angolo. L’episodio che sblocca il match arriva al 19’ quando l’arbitro Serra assegna un calcio di rigore per gli ospiti: trattenuta di Schiavi ai danni di Piszczek che non fa nulla per rimanere in piedi ma il fallo c’è, quindi niente da eccepire. Dal dischetto Taugourdeau fulmina Perina che non fa in tempo ad arrivare sul pallone pur indovinando l’angolo. Gara in salita per gli uomini di Occhiuzzi. {agg. di Stefano Belli}

STREAMING VIDEO E DIRETTA TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cosenza Trapani non sarà disponibile: il campionato di Serie B è esclusiva, già dalla scorsa stagione, della piattaforma DAZN e dunque saranno solo gli abbonati a questo servizio che potranno assistere alle immagini della partita. Dovranno attivare la diretta streaming video su dispositivi mobili come PC, tablet e smartphone o eventualmente installare l’applicazione su una smart tv che sia dotata di connessione a internet.

FORMAZIONI UFFICIALI, VIA!

Inizia a minuti Cosenza Trapani, delicatissima sfida salvezza di Serie B: prendiamoci allora giusto il tempo di leggere le statistiche salienti delle due formazioni nel campionato di Serie B 2019-2020 in corso. I numeri per forza di cose non sono esaltanti: il Cosenza ad esempio ha 30 punti in classifica con sette vittorie, nove pareggi e quattordici sconfitte, anche se la differenza reti è quasi in equilibrio (-3), in virtù dei 33 gol segnati a fronte dei 36 subiti dai calabresi. Il Trapani ha 28 punti anche a causa del -1 di penalizzazione: sul campo, per i siciliani ecco sei vittorie, undici pareggi e tredici sconfitte. Differenza in classifica minima, ma differenza reti assai peggiore: un pessimo -18, perché i gol segnati sono 34 ma quelli subiti arrivano addirittura a 52. Adesso però basta numeri e parole: leggiamo le formazioni ufficiali di Cosenza Trapani, poi la parola passa al campo! COSENZA (3-4-3) Perina; Capela, Schiavi, Legittimo; Casasola, Bruccini, Broh, Bittante; Machach, Asencio, Baez. In panchina: Saracco, Corsi, D’Orazio, Monaco, Prezioso, Sciaudone, Kone, Carretta, Bahlouli, Rivière, Sueva. Allenatore: Occhiuzzi. TRAPANI (3-5-2) Carnesecchi; Pirrello, Pagliarulo, Buongiorno; Kupisz, Coulibaly, Taugourdeau, Colpani, Grillo; Piszczek, Dalmonte. In panchina: Kastrati, Stancampiano, Ben David, Scognamillo, Filì, Aloi, Odjer, Tolomello, Evacuo, Biabiany, Scaglia, Gancitano. Allenatore: Castori. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

LUPI FAVORITI DAI PRECEDENTI DEL MATCH

Avvicinandoci sempre di più alla diretta della Serie B Cosenza Trapani, certo sarà il caso ora di controllare anche lo storico che interessa i due club, oggi chiamati protagonisti nella 31^ giornata di campionato. I dati utili dopo tutto non ci mancano: per tale scontro diretto possiamo registrare ben 15 precedenti, questi segnati dal 1972 a oggi e per il secondo e terzo campionato, Coppa Italia e pure Coppa Italia Serie C. Possiamo allora ricordare che nel complesso sono stati finora otto i successi del Cosenza per tale scontro diretto e tre i successi realizzati dal Trapani, a cui aggiungiamo 4 pareggi. Va poi detto che l’ultimo testa a testa occorso tra le due formazioni è naturalmente recente e risale al turno di andata del campionato di Serie B ancora in corso. Nella 12^ giornata, giocata il 10 novembre scorso, dunque ricordiamo il pareggio col risultato di 2-2 ottenuto al Provinciale di Erice: allora furono Moscati e Pettinari ad andare a segno per il Trapani e Pierini a pareggiare con i colori del Cosenza. (agg Michela Colombo)

ARBITRA SERRA

Grazie alla diretta di Cosenza Trapani andiamo a vedere più da vicino i componenti della squadra di arbitri. A dirigere ci sarà Marco Serra, aiutato dai giudici Alessandro Palermo e Oreste Muto mentre Ivan Robilotta sarà il quarto uomo. Serra è nato a Torino il 9 settembre del 1982. Ha debuttato in Lega Pro nel 2012, dirigendo fino al 2015 53 gare riuscendo a meritarsi la promozione in Serie B dove ha debuttato nel settembre del 2015 dirigendo la gara del Partenio Avellino Modena. In Serie A è arrivato nell’aprile del 2016, fischiano la gara del Castellani Empoli Verona. Quest’anno in cadetteria ha tirato fuori ben 60 gialli in 12 presenze con due rossi diretti e due per doppia ammonizione. E’ un arbitro che molto spesso tira fuori i cartellini, decidendo di affidarsi in maniera anche puntigliosa al regolamento. Ma rimane certo una sicurezza perché affidabile e intelligente nella gestione del match.

ORARIO E PRESENTAZIONE

Cosenza Trapani, diretta dall’arbitro Serra, allo stadio San Vito, ci attende alle ore 21.00 di questa sera, lunedì 29 giugno 2020, per la trentunesima giornata di Serie B. Dopo il lockdown il Cosenza si è presentato un campo con un altro piglio, e dopo aver battuto l’Entella ha espugnato anche il campo della Cremonese in un importante scontro diretto per la salvezza, con i calabresi ora a -2 dalla zona play out. La salvezza sembra tornata possibile per i rossoblu, chiamati però ora ad affrontare un altro importante scontro diretto contro il Trapani. Siciliani ancora penultimi in classifica, ma la squadra di Castori è in crescita e dopo il buon pareggio contro il Frosinone i granata hanno rifilato un perentorio tris al Pordenone. Risultato pesante, il Trapani è ora a -2 dallo stesso Cosenza e a -4 dall’Ascoli e dalla zona play out: la squadra che risulterà vincitrice da questo confronto potrà davvero tornare a sperare concretamente per la salvezza, ma per la perdente sarà una doccia gelata, con tutti gli sforzi della rincorsa che potrebbero essere vanificati d’un colpo.

PROBABILI FORMAZIONI COSENZA TRAPANI

Ecco quali potrebbero essere le probabili formazioni di Cosenza Trapani. Il Cosenza allenato da mister Occhiuzzi sarà schierato con un 3-4-3 e questo undici titolare: Perina; Idda, Schiavi, Legittimo; Casasola, Bruccini, Broh, D’Orazio; Carretta, Rivière, Baez. Risponderà il Trapani allenato da Fabrizio Castori che dovrebbe scegliere un 3-5-2 come modulo di partenza: Carnesecchi; Pirrello, Scognamillo, Buongiorno; Kupisz, Odjer, Taugourdeau, Colpani, Grillo; Dalmonte, Pettinari.

PRONOSTICO E QUOTE

Diamo infine uno sguardo alle quote offerte dall’agenzia Snai per il pronostico su Cosenza Trapani. Pronostico favorevole ai padroni di casa, il segno 1 è quotato a 2.25, mentre poi si sale a quota 3.00 in caso di pareggio (segno X) e la vittoria esterna del Trapani (segno 2) varrebbe 3.50 volte la posta in palio. Le quote sui gol complessivamente realizzati nel corso della partita vedono l’over 2.5 offerto a 2.15 e l’under 2.5 proposto a 1.65.

© RIPRODUZIONE RISERVATA