Diretta/ Cremona Fortitudo Bologna (risultato finale 90-75): Aquila ancora ko

- Claudio Franceschini

Diretta Creona Fortitudo Bologna, risultato finale 90-75: la Vanoli si impone nella partita valida per la seconda giornata del campionato di basket Serie A1, seconda sconfitta per l’Aquila.

Pietro Aradori Fortitudo Bologna Brescia facebook 2021 640x300
Diretta Cremona Fortitudo Bologna, basket Serie A1 2^ giornata (da facebook.com/FortitudoBO103)

DIRETTA CREMONA FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO FINALE 90-75)

Cremona Fortitudo Bologna 90-75: seconda sconfitta in altrettante partite per l’Aquila biancoblu, mentre riparte di slancio la Vanoli che dopo il ko del Taliercio ottiene il primo successo nel campionato di Serie A1. La Fortitudo ci aveva provato nel secondo periodo, riuscendo a rientrare a contatto con l’energia portata da Malachi Richardson; nel secondo tempo però Cremona ha scavato il solco decisivo, portando quattro giocatori in doppia cifra (il migliore David Cournooh, autore di 16 punti) e con 6 assist del solito Giuseppe Poeta.

Bologna ha avuto 13 punti a testa da Pietro Aradori e Richardson, poi 12 da Robin Benzing; tuttavia l’impressione è che questa Fortitudo abbia davvero molto da lavorare per essere anche solo una squadra che si possa giocare la salvezza, e questo al netto delle dimissioni di Jasmin Repesa che hanno portato al ritorno di Antimo Martino. Sarà una stagione molto lunga per il popolo biancoblu, Cremona spera adesso con questa vittoria di aver preso fiducia in vista dei prossimi impegni, detto che ovviamente due partite non possono – nel bene e nel male – costituire un giudizio profondo sulle due squadre che si sono affrontate questa sera al PalaRadi. (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO 40-34): INTERVALLO

Cremona Fortitudo Bologna 40-34: sono state evidenti le difficoltà della Lavoropiù in questo primo tempo al PalaRadi, anche se la squadra di Antimo Martino sta provando a tenere botta (riuscendoci) contro una Vanoli decisamente più organizzata, e capace di condurre le danze grazie al contributo di giocatori come Tres Tinkle, Jamuni McNeace e naturalmente Giuseppe Poeta, la vera anima della squadra allenata da Paolo Galbiati. L’approccio della Fortitudo, scottata dall’addio di Jasmin Repesa che è solo l’ultimo dei problemi in seno alla società, è molle: percentuali basse e palle perse, tante difficoltà a rimbalzo (qui ci sta provando il sempre generoso Pietro Aradori), pochi giocatori che riescono davvero ad attaccare il canestro.

Tra questi Gabriele Procida, esempio di devozione e qualità, ma anche Robert Benzing; poi improvvisamente si è acceso Malachi Richardson, che fino a quel momento aveva inciso poco o nulla sulla partita e invece è stato in grado di guidare un parziale con cui la Fortitudo è riuscita a tornare a contatto. Forse Cremona ha tolto il piede dall’acceleratore troppo presto, sta di fatto che al PalaRadi il match è ancora incerto e bisognerà aspettare il secondo tempo per scoprire come andrà a finire… (agg. di Claudio Franceschini)

DIRETTA CREMONA FORTITUDO BOLOGNA STREAMING VIDEO TV: COME VEDERE LA PARTITA

La diretta tv di Cremona Fortitudo Bologna non sarà una di quelle trasmesse sui canali della nostra televisione, per questo secondo turno di campionato; abbiamo però la grande novità della stagione che, come già detto, è il broadcaster Discovery + che fornirà tutte le gare del torneo nazionale. La visione sarà naturalmente in diretta streaming video e riservata agli abbonati; inoltre il sito ufficiale www.legabasket.it metterà a disposizione tutte le informazioni utili su questo match, come il tabellino play-by-play e il boxscore con le statistiche aggiornato in tempo reale.

CREMONA FORTITUDO BOLOGNA (RISULTATO 0-0): PALLA A DUE!

La diretta di Cremona Fortitudo Bologna sta per cominciare. Ancora sulle dimissioni di Jasmin Repesa, il ritorno di Antimo Martino porta il quarto cambio di allenatore sulla panchina dell’Aquila in poco più di un anno: Martino aveva guidato l’Aquila biancoblu alla promozione ed era stato confermato per la stagione cancellata dal lockdown, alla ripartenza la Fortitudo aveva operato una scelta non indifferente decidendo di affidare la panchina a Meo Sacchetti, strappandolo (con polemica) proprio a Cremona, con cui aveva vinto una storica Coppa Italia. Al CT della nazionale però non è stato dato tempo: i problemi si erano già visti 12 mesi fa con il suo esonero, l’avvento di Luca Dalmonte aveva leggermente migliorato le cose ma nemmeno troppo, tanto che la salvezza era stata archiviata a due giornate dal termine in una delicatissima sfida diretta contro Cantù.

Adesso, l’Aquila ha perso Jasmin Repesa: non è un licenziamento e si è anche parlato di motivi di salute alla base della scelta, ma chiaramente l’addio del tecnico croato scoperchia una sorta di vaso di Pandora che esiste nelle stanze della società (il presidente Christian Pavani ha ammesso la difficoltà del periodo), e che ha generato un ambiente nel quale in pochi riescono serenamente a lavorare. Molte delle nostre sono evidentemente ipotesi; intanto però vedremo se finalmente la squadra saprà prendersi la prima vittoria stagionale dopo cinque sconfitta, a tale proposito non possiamo fare altro che metterci comodi e lasciare che a parlare sia il parquet del PalaRadi, dove finalmente sta per alzarsi la palla a due di Cremona Fortitudo Bologna! (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA FORTITUDO BOLOGNA: L’ADDIO DI REPESA

Lo abbiamo detto anche prima, nel presentare la diretta di Cremona Fortitudo Bologna non si può evitare di parlare dell’addio di Jasmin Repesa, dimessosi poche ore dopo la sconfitta interna contro Reggio Emilia. Il grande ritorno del croato sulla panchina dell’Aquila biancoblu, dove ha vinto uno scudetto, è durato poche settimane: giusto il tempo di perdere tutte le partite in Supercoppa e di esordire in campionato con un altro ko, poi Repesa ha alzato bandiera bianca parlando di una situazione che, nonostante tutto l’amore per la Fortitudo, non avrebbe potuto risolvere. Parole sibilline, a seguito delle quali si era ventilata l’ipotesi che le dimissioni fossero figlie di qualche problema di salute; in realtà questa versione sarebbe già stata sconfessata (anche se il presidente Pavani continua a cavalcare questa versione).

Per il resto appare evidente come, al di là dei risultati sul parquet, i problemi della Fortitudo Bologna siano evidentemente più grandi di quanto si possa pensare. Il mercato ha avuto probabilmente la sua parte nel definire la scelta di Repesa, quel che sappiamo è che la società non fosse assolutamente al corrente della decisione del suo allenatore; solo il vice del croato sapeva qualcosa perché, dalle ricostruzioni, abbiamo appreso che lo stesso Repesa avesse risposto, alla domanda circa l’organizzazione del lavoro settimanale, con un bacio sulla testa e un “non è un mio problema, me ne torno in Croazia” o qualcosa di simile. In effetti, poi è successo esattamente questo. (agg. di Claudio Franceschini)

CREMONA FORTITUDO BOLOGNA: IL RITORNO DI MARTINO

Cremona Fortitudo Bologna, in diretta dal PalaRadi alle ore 19:30 di domenica 3 ottobre, si gioca per la seconda giornata nel campionato di basket Serie A1 2021-2022. Sulla panchina dell’Aquila biancoblu non siede più Jasmin Repesa: incredibilmente, e come sembra senza che la società ne fosse informata, l’allenatore croato ha rassegnato le sue dimissioni a seguito della sconfitta casalinga contro Reggio Emilia, e qualche ora dopo era già in patria. Dunque la F perde il tecnico su cui aveva scommesso per la rinascita; al suo posto un altro ritorno, quello di Antimo Martino che aveva centrato la promozione nel 2019, ma chiaramente adesso sul progetto ci sono tanti punti di domanda.n

La Vanoli ha aperto il suo campionato perdendo abbastanza nettamente a Venezia; sconfitta che ovviamente ci poteva stare, in generale questa squadra sembra costruita con raziocinio e, nuovamente affidata al talento del veterano Peppe Poeta, proverà a togliersi belle soddisfazioni che potrebbero concretizzarsi in un posto nei playoff. Aspettando di scoprire quello che succederà nella diretta di Cremona Fortitudo Bologna, proviamo ora a valutare quali possano essere i temi principali che sono legati alla partita del PalaRadi.

DIRETTA CREMONA FORTITUDO BOLOGNA: RISULTATI E CONTESTO

Stiamo quindi per vivere la diretta di Cremona Fortitudo Bologna, e ovviamente la vigilia di questa partita è stata fortemente caratterizzata dall’addio di Jasmin Repesa. Il croato, che era tornato ad allenare questa squadra dopo 15 anni, ha parlato della F come del suo primo amore “insieme alla famiglia”, ma di non poter continuare su questa panchina perché fin dal suo ritorno aveva provato a sistemare una situazione pericolante. Le sue parole sono state se vogliamo sibilline, e le dimissioni un fulmine a ciel sereno; dal punto di vista dei risultati, Repesa ha lasciato la Fortitudo con uno 0-5 nell’avvio di stagione – le prime quattro sconfitte sono arrivate in Supercoppa – e per quanto si è capito con una gestione del mercato che è andata diversamente dai piani.

Adesso in casa biancoblu si naviga a vista; vedremo quello che Antimo Martino riuscirà a riportare in seno alla squadra in un contesto diverso rispetto a quello della promozione, di sicuro la partita sul parquet di Cremona è già particolarmente complessa perché la Vanoli è squadra strutturata e con una precisa identità fornita da Paolo Galbiati, un’altra sconfitta sarebbe ovviamente deleteria per Bologna ma, d’altro canto, il tempo per recuperare e migliorare di certo non manca…

© RIPRODUZIONE RISERVATA