Diretta/ Cremona Venezia (risultato finale 78-74) video Rai: vince Vanoli! (playoff)

- Fabio Belli

Diretta Cremona Venezia: streaming video e tv, quote e risultato live di gara 2 della semifinale play off Scudetto di basket.

Holloway_Cremona_basket_lapresse_2017
Diretta Cremona Venezia, Foto LaPresse

DIRETTA CREMONA VENEZIA (78-74): VINCE LA VANOLI!

Al trentanovesimo Watt porta i suoi a -2 punti da Cremona. Mathiang sciupa con la giocata successiva che si schianta sulla retina. Saunders chiude la contesta con 2/2 per il 78-74 finale. La Vanoli vince e convince nel secondo atto, pareggiando la semifinale scudetto. Ricordiamo la gara-3 di lunedì a Mestre. Settantotto a settantaquattro il risultato finale, in una partita vinta all’ultimo respiro da Cremona contro Venezia, che giovedì scorso si era aggiudicato il primo match. Siamo 1-1 in attesa del terzo atto che andrà in scena dopodomani a Mestre. Partita apertissima tra due squadre che indipendentemente dal risultato questa sera hanno fatto divertire gli appassionati. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

2°QUARTO

Siamo alla fine del primo tempo di Cremona Venezia, attesissima gara 2 per le semifinali dei play off di basket A1. Il primo quarto si è concluso sul punteggio di ventidue a venti per Cremona, che allunga nei primi minuti della ripresa con Crawford. Cremona conduce di otto lunghezze, nel giro di due minuti Venezia riesce a dimezzare il passivo e si porta a quattro punti dalla compagine avversaria. Trascorrono 120 secondi senza alcun canestro al PalaRedi, ci pensa Mathiang a spezzare gli equilibri con una giocata da due. Anche Haynes mette la sua firma sulla partita, poi Mathiang in volo per il 37-31 dei suoi. Nell’ultimo minuto del parziale Vidmar segna un solo libero, Haynes con una tripla fissa la parità ma è Cremona a condurre con due punti di vantaggio all’intervallo. (Aggiornamento di Jacopo D’Antuono)

SI GIOCA

Si accende la diretta di Cremona Venezia, attesissima gara 2 per le semifinali dei play off di basket A1, e come detto già prima, oggi la Reyer la possibilità di mettere in cassaforte il 2-0 e di tornare al Taliercio quindi per il primo match ball per la finale scudetto. L’impresa non sarà semplice perché la Vanoli di Sacchetti ha preparato qualcosa di importante per questa gara 2: Cremona vorrà difendere il Pala Radi, vero fortino per la formazione lombarda. Se poi guardiamo alcuni dati vediamo che prima del KO rimediato in gara 1 delle semifinali, notiamo che era dal 20 gennaio scorso che Cremona non cadeva in casa: il riferimento è alla sfida tra i cremonesi e Trento, in occasione della 16^ giornata del campionato che si chiuse sol risultato di 89-84 per le aquile. Staremo a vedere però che ci dirà il campo: palla a due! (agg Michela Colombo)

DIRETTA STREAMING VIDEO E TV: COME VEDERE LA PARTITA

Segnaliamo agli appassionati che Cremona Venezia sarà trasmessa in diretta tv in chiaro sul digitale terrestre su RaiSport, canale numero 58. Ci sarà anche la possibilità di vedere il match in diretta streaming video via internet collegandosi, con dispositivi mobili come smartphone o tablet o con pc o smart tv, sul sito RaiPlay. CLICCA QUI PER LO STREAMING VIDEO SU RAIPLAY

L’ANALISI DI SACCHETTI

Lo abbiamo già detto prima: nella diretta di Cremona Venezia di questa sera servirà un netto riscatto da parte della Vanoli, che in gara 1 di certo non ha dato grande spettacolo di fronte ai propri tifosi. Al termine della prima semifinale per i play off di basket A1, lo stesso allenatore della Vanoli Sacchetti ha analizzato con lucidità che cosa non è andato tra i suoi. Il tecnico ha puntato il dito contro la superiorità fisica degli avversari: “Cosa c’é da dire? Abbiamo patito la loro fisicità nel terzo quarto e abbiamo sbagliato cose che di solito ci riescono. Quando siamo risaliti fino al -5, abbiamo commesso degli errori che non ci hanno permesso di pervenire al pareggio. Dovevamo essere più incisivi nei frangenti cruciali della partita, ma non ci siamo riusciti“. Sacchetti ha poi aggiunto: “La squadra non é stata veloce come al solito, ma la risposta la trovate nel minutaggio dei miei giocatori a confronto con il minutaggio degli avversari. Noi abbiamo 4 giocatori oltre i trenta minuti in campo, Venezia nemmeno uno. Ci sta che qualcuno sia stanco e non riesca a mantenere i ritmi consueti. In generale, loro sono stati più bravi. Abbiamo perso contro una squadra pretendente al titolo, non contro una squadra di A2. Ogni tanto vincono anche gli altri“. (agg Michela Colombo)

PARLA DE RAFFAELE

Si avvicina gara 2 tra Cremona e Venezia e di certo l’attesa è tanta in casa della Reyer: questa sera i ragazzi di Coach De Raffaele infatti potrebbero di nuovo espugnare il PalaRadi e, portandosi sul 2-0 nella serie per le semifinali play off di basket A1, pure ipotecare il pass per la finalissima dello scudetto. Ecco che però De Raffaele rimane coi piedi per terra e già al termine di gara 1 aveva messo l’accento su alcune cose che sono ancora da sistemare. Il tecnico di Venezia aveva infatti affermato: “All’intervallo ho detto ai giocatori che stavamo facendo bene, costruendo tanto ma sbagliando canestri aperti. La costruzione era buona, concedendo qualcosa di troppo, ripeto, alle caratteristiche dei loro giocatori. Se vogliamo arrivare in fondo bisogna andare oltre”. Da Raffaele ha comunque aggiunto: “Buona prestazione da parte nostra, ma dovremo sistemare alcune cose, dopo aver concesso 80 punti e tante cose facili, soprattutto sulle caratteristiche dei loro giocatori. Cremona ha tantissimo talento e se vogliamo vincere al prossima dobbiamo sistemare diversi dettagli. Abbiamo ribaltato il fattore campo, è la nota positiva, però la serie è molto lunga“. (agg Michela Colombo)

ORARIO E PRESENTAZIONE PARTITA

Cremona Venezia, in diretta dal PalaRadi, si gioca alle ore ore 20:45 di sabato 1 giugno ed è gara-2 della semifinale playoff di basket Serie A1 2018-2019: nel match che ha aperto la serie la Reyer ha piazzato un importante vittoria in trasferta con il punteggio di 80-87 che ha lanciato un importante segnale. La Vanoli aveva iniziato in maniera maggiormente convincente la sfida, ma nel terzo quarto i lagunari hanno trovato lo strappo giusto per chiudere la sfida e mantenere poi il risultato nel parziale conclusivo. Sfida dunque dall’importanza strategica già fondamentale, con una nuova sconfitta che costerebbe probabilmente l’eliminazione anticipata alla Vanoli Cremona nella corsa alla finale.

RISULTATI E CONTESTO

In gara 1 è stato l’americano Watt per Venezia l’MVP della partita, con 22 punti realizzati. Lo scorso 5 maggio la Reyer aveva perso di 5 punti a Cremona e sicuramente la Vanoli poteva aspettarsi un altro rendimento, soprattutto alla luce del buon approccio avuto alla partita. Ma qualcosa è mancato, con la tradizione mantenuta visto che negli otto incontri ufficiali disputati tra Cremona e Venezia tra il 2017 ad oggi, i lagunari hanno ottenuto ben sette vittoria e Cremona solo una, quella sopracitata del 5 maggio scorso. I quintetti di partenza delle due formazioni in gara 1 sono stati per Cremona di coach Sacchetti quello formato dagli americani Aldridge, Crawford e Saunders, dall’australiano Mathiang e da Diener. Per Venezia coach De Raffaele ha schierato inizialmente gli americani Watt, Haynes e Stone, il greco Bramos e Mazzola.

LE QUOTE PER LE SCOMMESSE

Cremona favorita per la vittoria in gara 2 con Bwin che offre a 1.80 la vittoria interna e a 2.10 la vittoria in trasferta, quote in salita per Cremona e in discesa per Venezia dopo la bella vittoria piazzata fuori casa dai lagunari in gara 1.

© RIPRODUZIONE RISERVATA